Carte da sigaretta

a Trieste, dele grandi industrie el negozietto soto casa: de una volta e de oggi
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Carte da sigaretta

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 26 aprile 2006, 18:09

Tra l'800 ed el 900 a Trieste iera anche particolarmente fiorente el mercato delle cartine da sigaretta. La prima, nel 1872, probabilmente iera "la Nuova Fiducia Triestina" de Guglielmo Finazzer, za nata come fabrica de carte da giogo. Quindi arriva la Saul D. Modiano, forse la più celebre: lui iera de origine grega, rivado a Trieste verso i 30 anni, e verzi baracca nel 1873. La preziosa sezion de Arti Grafiche della ditta iera affidada a Giuseppe Sigon.Poi ghe iera la "Concordia", dei Iggel, successivamente assorbida dalla Modiano. Dalla fine dei anni 80 dell' 800, la più grossa concorrente della Modiano sarà la "Società Nadirè di A. Salto e H. Uziel", con sede in Viale (pardon, in Aquedotto ;-) ).
Modiano riva esportar le cartine in tutto el mondo e riva a fregiarse de notevoli riconoscimenti, tra i quali quel de fornitor ufficiale della Corte Reale Ellenica. Per la Modiano e la Nadirè el mercato asiatico sarà talmente importante da produr notevoli quantità de cartine con raffigurazioni orientali. Un altro soggetto che andava per la maggior iera la celebrazion dei progressi della tecnologia, che saveva molto ben rapir la fantasia della gente, sostanzialmente all' epoca poco acculturata. Personaggi celebri come Glauco Cambon collaborerà sia con la Modiano che con la Salto che, dal 1907, se trasferissi in via Media (adesso via Mateotti).

Diversamente da quel che succedi oggi, la donna non iera ancora un grande soggetto pubblicitario. Lo diventerà coi primi del 900, quando comincia a comparir donnine sempre più spensierate sulle confezioni de cartine: in un epoca nella quale non esisteva i calendari de babe nude in tuti i cantoni, za el fatto de vederle, provocanti, sulle scatolette, iera un motivo in più per comprar i spagnoletti.

(continua...)



refolo

carte da sigaretta

Messaggio da refolo » giovedì 27 aprile 2006, 11:21

le fabbriche de cartine per le sigarette xe stade iniziade dai Francesi.
Anche perche' iera una lingua Internazionale, Industriale.
Ma tutto vegniva a favor dei Americani, lori ciapava le cartine noi gavevimo el tabacco Virginia.
Go' messo su un forum tutte le foto delle cartine, ma siccome iera scritto in Francese i nostri amici, alleati, non ghe piasi parlar tanto dei Francesi e cussi' la storia xe stada ritirada per via delle idee politiche dei sudetti.
La Salto iera la prima a convegnir coi Francesi.
La Modiano vien dopo, con le Navi Marconi, e Michelangelo, unidi per la distribuzion delle carte de Poker-Canasta ecc. nella sala dei gioghi!
se vole' go' tutta la storia.
Maria aka Refolo



Avatar utente
macondo
notabile
notabile
Messaggi: 2657
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 18:54
Località: London, UK

Re: carte da sigaretta

Messaggio da macondo » giovedì 27 aprile 2006, 12:16

refolo ha scritto: se vole' go' tutta la storia.
Maria aka Refolo
Metila, per favor...



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da AdlerTS » giovedì 27 aprile 2006, 12:49

AdlerTS ha scritto:Diversamente da quel che succedi oggi, la donna non iera ancora un grande soggetto pubblicitario. Lo diventerà coi primi del 900, quando comincia a comparir donnine sempre più spensierate sulle confezioni de cartine: in un epoca nella quale non esisteva i calendari de babe nude in tuti i cantoni, za el fatto de vederle, provocanti, sulle scatolette, iera un motivo in più per comprar i spagnoletti.
Immagine

Questa iera de Salto.

Me piasi poi veder la scritta "made in Austria" per un prodotto triestin. 8)



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 26 maggio 2006, 18:50

eccove un per de cartine de sigarette, le FUMOSAN della Modiano, del disegno le paressi anni 30...
Immagine
Immagine
comunque ghe xe vizin ( dentro del pacheto) un certificato del 1898 che disi che le xe de bona qualità:
Immagine
(come che le ga sopravvissudo al trasloco de casa mia, no so :-D )



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 26 maggio 2006, 18:53

e ecco una della Sadoch
Immagine
e po un per invece orientali
Immagine
Immagine



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10737
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » sabato 27 maggio 2006, 8:12

Bele, ste cartine, dove te le ga trovade?
Ciao ciao



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 27 maggio 2006, 8:37

Nona Picia ha scritto:Bele, ste cartine, dove te le ga trovade?
Ciao ciao
in un cassettin de casa mia :-D , dove che papà e mama, che iera tuti do fumatori, tegniva i spagnoleti. Go butado via tanta roba co go cambiado casa andando in una molto più picia, ma qualcossa go salvado, questi ocupava poco posto.
ma no li go mai visti farse i spagnoleti de soli.



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10737
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » sabato 27 maggio 2006, 17:11

Forsi ghe piaseva le cartine e i le comprava per colezionarle.
Ciao ciao



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 29 maggio 2006, 12:56

Allora, ripartimo dalla I guerra mondiale: el conflitto gaveva logicamente ridotto el volume del commercio e gaveva causado anche una forte riduzion dele maestranze. Lo stesso rifornimento della materia prima, la carta, iera problematico. Inoltre Modiano devi ricostruir lo stabilimento distrutto da un incendio doloso della fabrica in via dei Leo, che se suponi fussi parte de quei atachi avegnudi a Trieste contro i filo italiani dopo la dichiarazion de guerra all'Austria.
Chi gaveva scelto el mometo sbagliado per verzer :-) iera Saul Sadoch, che apri nel 1914 come agenzia de import/export.

Dopo la guerra, comunque, tutte e tre le grosse aziende, Modiano, Sadoch e Salto riprendi discretamente la produzion e/o vendita. Modiano assorbi alcune piccole cartiere nel bolognese per l'approvigionamento diretto de carta e Salto affida a Marcello Dudovich la nova veste grafica dell'azienda. Quel che manca, rispetto all'ante guerra, xe sopratuto la buona feta de mercato asiatico che i se iera precedentemente guadagnadi.
Altre tre aziende simili, seppur minori, come quela de Finazzer, la Attanasula (con sedi a Trieste ed a Smirne) e "La Mondiale" chiuderà tra el '28 ed el '39.

Nel 1936 un grosso intoppo: l'Italia istituissi el regime de Monopolio sull'importazion e la vendita de cartine e tubetti de sigarette, con diritto de controllo sulle quantità da distribuir nazionalmente ed all'estero. Oltre alle conseguenze più evidenti, la seconda guerra mondiale che porterà altri problemi: gli stabilimenti subirà gravi danni con el bombardamento alleato del 1944, gli americani introdurrà l'abitudine de fumar sigarete za confezionade (Camel e Lucky Strike) e non xe de sottovalutar le ripercussioni delle leggi razziali emande in Italia, vista la forte componente ebraica ai vertici de 'ste aziende.

Nel secondo dopoguerra, la produzion de carte per sigaretta continuerà a calar sempre de più, lassando sempre magior spazio ad altre produzioni cartotecniche.

Nel 1969 la Modiano assorbi la Salto. Nel 1987 la Grafad assorbi la Modiano, mantenendo uno stabilimento de carte de giogo a San Dorligo della Valle e cedendo in seguito el reparto fumo alla multinazionale Rizla de Anversa, che ancora oggi utilizza i marchi "Club", "Fumosan" e "Luce".
La "Saul Sadoch - Rex prodotti cartotecnici SpA" esisti tutt'oggi, con sede a S. Dorligo della Valle, e produci principalmente carta da regalo, tovaioi de carta e, in omaggio al passato, una piccola quantità de carte da sigaretta.

PS: una bela collezion de cartine su

http://www.paurolhom.be/ALL%20MY%20BOOKLETS.htm#S



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 7 novembre 2008, 12:52

Carnevale 1905
Allegati
excelsior.JPG


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da AdlerTS » venerdì 21 maggio 2010, 12:47

segnalo la mostra “Il segno Modiano - Arte e impresa, dal Liberty al Déco” (Sala Espositiva della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, visitabile dal 15 maggio al primo agosto 2010) con seconda tappa dal titolo con “Lo stabilimento di Romans e la fotografia” allestita nella Sala Comunale del Municipio di Romans d’Isonzo, visitabile dal 29 maggio al primo agosto mentre la terza parte sarà la mostra allestita nel Palazzetto Veneto di Monfalcone, “Creatività e promozione in cantiere”, visitabile dal 5 giugno.

Ingresso gratuito

Orari apertura:

a Gorizia, Palazzo Della Torre, via Carducci 2, sede della Fondazione Carigo
da martedì a venerdì 10.00 - 13.00 e 16.00 - 19.00, sabato e domenica con orario continuato 10.00 - 19.00
a Romans d’Isonzo, Sala Consiliare del Municipio, da lunedì a venerdì 11.00 - 13.30, lunedì e mercoledì anche 16.00 - 18.00
a Monfalcone, Palazzetto Veneto, da lunedì a domenica 16.00 - 20.00

sito ufficiale


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da babatriestina » venerdì 21 maggio 2010, 14:09

za che rispolveremo sto argomento, go approfittado per rimetter alcune imagini che imageshack gaveva perso, e ve zonto ancora una della Modiano, in cui se vedi el timbro, mentre in quela postada sora xe el bollo del monopolio
Immagine
za che son, colegado, go trovado nela medesima scatoletta un picio bocchin de ambra tascabile. Chissà chi lo gaverà doprado? nona, papà?
Immagine

Immagine
( un giorno ve posterò la mia collezion de scatolette de metallo de sigarette, papà le doprava per salvar i ciodi..)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

VetRitter
distinto
distinto
Messaggi: 1163
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 16:25
Località: Piacenza (provincia)

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da VetRitter » venerdì 21 maggio 2010, 14:15

mi gò la machineta de mio nono (triestin), per far spagnoleti, quando 'rivo a fotografarla e a postarla...
la par una siringa..



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da babatriestina » giovedì 23 febbraio 2012, 18:29

altre immagini si vedono alla mostra su Svevo e l'ultima sigaretta a Palazzo Gopcevic al Canale. Fino ad aprile.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da babatriestina » venerdì 24 febbraio 2012, 12:26

e già che ci siamo, incomincio con le scatole di sigarette di metallo.. a casa le conservavano per tenerci dentro oggettini, o chiodi
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da AdlerTS » lunedì 27 febbraio 2012, 12:34

Te sa darghe una datazion approssimativa ?


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da babatriestina » lunedì 27 febbraio 2012, 12:56

a ocio, prima della prima guerra... forsi se pol analizzar dei regnanti che ghe xe sotto


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

telatnoga
naufrago
naufrago
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 21 dicembre 2013, 12:07

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da telatnoga » venerdì 13 novembre 2015, 17:25

Mi permetto di riesumare questo vecchio post per pubblicare qualche foto con scatoline ed astucci di sigarette prodotte dalla Modiano di Trieste negli anni '20 - '40. Colleziono pacchetti, scatoline e scatole metalliche di sigarette (piene o vuote) prodotte nel regno d' Italia ed ex colonie / territori italiani. Se qualcuno nel forum ha materiale del genere puo' contattarmi, sono sempre interessato ad eventuali scambi e/o acquisti.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Carte da sigaretta

Messaggio da babatriestina » venerdì 13 novembre 2015, 17:48

grazie, mai viste!


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Industrie e comerci”