negozi che verzi, negozi che sera..

a Trieste, dele grandi industrie el negozietto soto casa: de una volta e de oggi
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

negozi che verzi, negozi che sera..

Messaggio da babatriestina » mercoledì 3 maggio 2006, 12:23

ogni tanto verzi negozi novi, altri, e no tuti veci, sera.. sta svendendo per serar la Zucchi in Corso.. dopo anni ga verto un negozietto sul canton dove che iera Nazareno Gabrielli, ve ricordè? quel caro? che solo per far regali collettivi de compleanno andavimo...
ma in centro xe anca pien de negozi sfitti, el Piccolo disi che i negozianti se lamenta che i afitti xe cari. No so, ma no me sorprendi , adesso xe tuto casa e maton, e chi che compra dopo vol guadagnar, ma cossa el ghe guadagna se el lassa sfitto? una volta me par che iera grosse tasse sui quartieri de abitazion sfitti, no se podessi far qualcossa de simile coi negozi? che po xe bruto e triste vederli, cole vetrine sporche de smog, i vetri coverti de manifesti ormai sorpassadi... Pittarello ga riaverto e l'altra metà xe mesi che i disi che vegnerà Zara, che po go visto, xe un negozio de origine spagnola de vestiti no caro, ma quei vestitini zuzai che va ben per le mulette, tipo panza fora... no so se i me gaverà per cliente! :-D

e za che ghe semo, mi me domando: a Trieste semo sempre de meno, e istesso no se vedi che gru de costruzioni. Capisso rimetter a posto in centro, citavecia.. etc, ma no i fa che far case e casette in periferia rovinando el poco de verde che ghe xe. Se i fa, vol dir che dopo xe gente che compra e che pol andarghe... se no no i fazessi... el cubo che i vol far a Campo Marzio... me par che xe bubana per i costruttori.. che po xe sempre quei, no iera vegnudo fora che i se gaveva acordado per far tuto fra de lori? po me par che sia finido in gnente.. ma come sempre i giornai scrivi tanto in prima pagina co vien fora ste roba e po un per de trafileti per contar come che finissi.
Ma magari sula speculazion edilizia parlemo de un'altra parte, in architettura, perchè no xe roba solo che de adesso.



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 3 maggio 2006, 12:42

Uno dei comercianti che va per la maggiore a Trieste (non posso far el nome) me spiegava che ogi se considera anti economico tignir un negozio verto tanti ani. Se preferissi chiuder e verzer a rotazion robe diverse: sto omo passava dai gioiei, ai gelati alle camise senza porse el minimo problema. L'altro problema xe poi quel delle zone "che funziona". Te pol aver el più bel negozio del mondo, ma se te son in via Rossetti xe dificile che i vegni de ti, se no i trova posteggio.
In compenso, a proposito dei vestitini zuzadi, pareva che podessi esser un business el vender povere strazete per la muleria, però i se sta acorzendo che alle Torri, dove xe la massima concentrazion de ste atività, la gente sai gironzola, ma compra pochi. Go leto che se entro breve non entra anche la qualche negozio "de qualità", i la vedi dura per i anni futuri.



Avatar utente
Bilbo
Site Admin
Messaggi: 2185
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 20:51
Località: Trieste

Messaggio da Bilbo » mercoledì 3 maggio 2006, 13:54

efetivamente ale tori, za tanta roba ga chiuso.....


Bye '73 de Roby.-

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 3 maggio 2006, 14:21

AdlerTS ha scritto: In compenso, a proposito dei vestitini zuzadi, pareva che podessi esser un business el vender povere strazete per la muleria, però i se sta acorzendo che alle Torri, dove xe la massima concentrazion de ste atività, la gente sai gironzola, ma compra pochi. Go leto che se entro breve non entra anche la qualche negozio "de qualità", i la vedi dura per i anni futuri.
sta roba iera za ai tempi dei jeansinari, che fazeva afari coi yugo, ma i triestini andava a far la spesa nele boutiques a Turriaco, po xe vegnudi i vari Manuel, Planete.. finc he no i se ga inacorto che no xe la muleria che ga el portafoglio pien. E po per le strazete xe la concorenza dei cinesi.
Adesso po xe pien de profumerie, verzi tante nove... vederemo chi che se poderà permetter le creme antirughe costose e no solo el bagnoschiuma de quatro soldi!
Ma qua a Trieste mi me par che manchi el mezzo, te salti del negozietto de strazette al negozio carissimo, che gnanche fa i soldi, ve ricordè Gucci in corso? no ga durado tanti ani..



Avatar utente
pastafasoi
naufrago
naufrago
Messaggi: 73
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2006, 15:47
Località: trieste

carniel

Messaggio da pastafasoi » martedì 9 maggio 2006, 19:45

Un negozio che me ga particolarmente dispiasso co' lo ga chiuso xe "Carniel" de via s. Lazzaro, negozio antico, specializzà in biancheria intima, costumi donna per taglie forti e scarpe de fioi ( me xe stade comprade le mie prime scarpe - parlo de 50 ani fa). go visto ch'el negozio xe stado rimesso a novo e credo che i lo verzerà tra poco.Immagine
Spero de aver scritto nel topic giusto, altrimenti chiedo scusa e spostème pur.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: carniel

Messaggio da babatriestina » martedì 9 maggio 2006, 20:58

pastafasoi ha scritto:Un negozio che me ga particolarmente dispiasso co' lo ga chiuso xe "Carniel" de via s. Lazzaro, negozio antico, specializzà in biancheria intima, costumi donna per taglie forti e scarpe de fioi ( me xe stade comprade le mie prime scarpe - parlo de 50 ani fa).
Spero de aver scritto nel topic giusto, altrimenti chiedo scusa e spostème pur.
diria che va benissimo qua, anche mi de Carniel circa 50 anni fa go comprado el mio primo regipeto che no savevo se rivavo a impgnirlo, po inveze iera mama che se comprava i busti che la diseva che se la se li meti la deventa magra :wink: , mi là vizin preferivo Zanolin!



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » martedì 9 maggio 2006, 22:22

Bel disegno, pastafasoi :-D



Avatar utente
pastafasoi
naufrago
naufrago
Messaggi: 73
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2006, 15:47
Località: trieste

Messaggio da pastafasoi » mercoledì 10 maggio 2006, 13:03

E sì, Zanolin, altro bel negozio, peccà, bella biancheria, calze e bei costumi da bagno , e tutte le marche più in voga. Tra Carniel e Zanolin, anche mi preferivo el secondo.


green,green grass of home....

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 26 maggio 2006, 19:05

Ogi go visto che al posto de Planet in Piazza Goldoni xe un camion che lavora cola scritta Bingo italiano.
Che po perchè i ghe disi Bingo che xe tombola?? perchè ghe par più esotico? per el stesso motivo che el cesso i ghe disi toilette o water?



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 28 giugno 2006, 12:07

adesso sera anche Tusset, quel dele borse care in Corso, vizin Piazza della Borsa. Là andava papà per nadal e ciorghe una borsa per mama e una per nona, una volta al anno.



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » domenica 30 settembre 2007, 18:10

Industrie che non esisti più: gavé mai sentido parlar della FLENT, ossia Fabbrica Lampadine Elettriche Nane Triestine :-D
El Nane me fa sai de rider



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 7 gennaio 2008, 21:00

ogi go visto che serado el fiorista Perotti de Capo di Piazza, che iera ormai un negozio storico. :(


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 26 gennaio 2008, 19:45

babatriestina ha scritto:ogi go visto che serado el fiorista Perotti de Capo di Piazza, che iera ormai un negozio storico. :(
il re è morto, viva il re!
el negozio, del 1882, ga serado, ma in via Canal Piccolo ga verto un novo negozietto con un altro nome che se dichiara successor :-D
(e un grazie a chi che me ga fatto andar a dar el cuc in via Canal Piccolo)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: domenica 1 gennaio 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal » domenica 27 gennaio 2008, 9:18

Giorni fa go fato una pasegiata in viale... quanti negozi xe rimasti dei tempi che lo frequentavo giornalmente? (parlo de quando in viale se usava far le famose "vasche")

Me par de gaver rivisto Voltolina ("cento e via col vento..."), la cartoleria Lipari (xe i stesi proprietari?), no me ricordo se iera ancora Radio Trevisan e qualche gelateria de quele vecie (credo de sì), el Supercinema (me par de no). Ghe sarà sicuramente anche altro. Tra i desparecidos, ma lo savè meio de mi, el cinema Viale, el Bowling, Raifon, el negozio de libri che gaveva preso el posto de... (no me ricordo), la Standa, sorta nel.. ? ... e sostituida dal Outlet, che sarà pur conveniente, ma a vederlo de fora xe un obrobrio. Ghe xe ancora el negozio de sport, nato nel ..., che esisteva nei anni '70.

Completè pur voi, se gavè voia, che sicuramente gavè una memoria migliore. :wink:

Ghe xe ancora i venditori de caldaroste in autunno?

Ah, poi mentre me trovavo dentro in una libreria, un dei soliti "extra" me ga quasi asalido per domandar credo soldi. Al mio rifiuto el ga insistido un diexe volte prima de desister. Gavevo paura che el me saltasi adoso! :evil:

I dixi che i ga tanto bisogno de manodopera anche in region, perché sti mati no i lavora? Forsi perché cusì i guadagna de più fazendo meno fadiga? Tra quanto sarà come nei film americani dove te vedi mati che pasa per vie meno frequentade asalidi da bande de tepisti? Andemo verso quel destin là? Spero de no.


[i]Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera[/i]
[S. Quasimodo]

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 28 gennaio 2008, 12:34

rofizal ha scritto:Ghe xe ancora i venditori de caldaroste in autunno?
Xe uno in principio dell'Acquedoto (praticamente in via Battisti) e uno spesso poco più avanti della luminosa.


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 28 gennaio 2008, 12:55

AdlerTS ha scritto:
rofizal ha scritto:Ghe xe ancora i venditori de caldaroste in autunno?
Xe uno in principio dell'Acquedoto (praticamente in via Battisti) e uno spesso poco più avanti della luminosa.
e un ìn Barriera No più però i due ai do cantoni dela scola


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 28 gennaio 2008, 12:58

Logicamente intendevo via Lucio Battisti :lol: :-D :lol: :-D :lol:


Mal no far, paura no gaver.

gipnic
naufrago
naufrago
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 18:20
Località: Roma

Messaggio da gipnic » giovedì 13 marzo 2008, 18:46

rofizal ha scritto: la Standa, sorta nel.. ? ... e sostituida dal Outlet
se non m'inganno la Standa di via XX era del 1963



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » giovedì 13 marzo 2008, 18:49

gipnic ha scritto:
rofizal ha scritto: la Standa, sorta nel.. ? ... e sostituida dal Outlet
se non m'inganno la Standa di via XX era del 1963
direi proprio fine 1962 o 63.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 14 marzo 2008, 12:38

Ogni tanto anche i "grandi" sbaglia: se interroghé google maps el trova la Standa ancora la ;--D

PS: ve ricordavi che Standa voleva dir "Società Tutti Articoli Nazionali Dell’Abbigliamento e Arredamento"


Mal no far, paura no gaver.

Rispondi

Torna a “Industrie e comerci”