Modi de dir triestini

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10820
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Nona Picia » venerdì 6 luglio 2018, 17:56

Ciancele, credo che sia un modo de più recente de 80/90 anni fa


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » venerdì 6 luglio 2018, 19:08

babatriestina ha scritto:
giovedì 5 luglio 2018, 9:11
Corteggiare: Tirar sardoni lo go scoperto del recente. Per i mii veci " se ghe fa la tira" e questo gavemo e anche " se ghe fa le bele" e questo no trovo.
Farghe la tira, farghe le bele, misiarse, star drio. Nona Picia me ga spiegà che forsi 'sta roba no se diseva ancora co' mi iero picio.
Qua de ani xe un programma per giovini studenti: Jugend forscht = La gioventù fa ricerche. Cusì se disi co' se palpa. :cheezy_298:



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » mercoledì 18 luglio 2018, 7:42

Parchè no xe meso canaia? Parchè che xe tropo compagno del talian?



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34782
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » mercoledì 18 luglio 2018, 8:19

Ciancele ha scritto:
mercoledì 18 luglio 2018, 7:42
Parchè no xe meso canaia? Parchè che xe tropo compagno del talian?
xe compagno però in triestin xe spesso meno offensivo che in italian, me par a mi.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » mercoledì 18 luglio 2018, 8:44

babatriestina ha scritto:
mercoledì 18 luglio 2018, 8:19
Ciancele ha scritto:
mercoledì 18 luglio 2018, 7:42
Parchè no xe meso canaia? Parchè che xe tropo compagno del talian?
xe compagno però in triestin xe spesso meno offensivo che in italian, me par a mi.
Anca par talian i dà do significati: un canaglia e un canaia, birbante, furbacchiotto.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6986
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da sono piccolo ma crescero » venerdì 20 luglio 2018, 14:12

Ciancele ha scritto:
mercoledì 18 luglio 2018, 7:42
Parchè no xe meso canaia? Parchè che xe tropo compagno del talian?
Asesso el xe nele pagine wiki: https://www.atrieste.eu/Wiki/doku.php?id=dialetto:c e tra un poco anche nel pdf. Scuseme el ritardo, ma iero un pochi de giorni senza internet,

Al solito deghe un'ociada e diseme se va be quel che go scrito.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » venerdì 20 luglio 2018, 16:19

Caro Son Piccolo Ma Crescerò, no so come dir, ma me par che mi go sentì la parola canaia solo al maschile singolare. Plurale invariato. Un canaia, do canaia. Do canaie me stona. Provemo a domandar.
Col steso significato diseimo anca putana. Quando uno de noi muli ghe la fazeva a far qualche roba che i altri no saveva far, diseimo: Te son una p... Asolutamente no ofensivo, anzi un elogio. Ma forsi iera triestin negron.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34782
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » martedì 24 luglio 2018, 17:48

Esser in cattura o in catura.
Nel senso di essere in difficoltà, perplessi
Gergo dei mie tempi? no m e par che se usi in lingua


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » martedì 24 luglio 2018, 18:12

babatriestina ha scritto:
martedì 24 luglio 2018, 17:48
Esser in cattura o in catura.
Nel senso di essere in difficoltà, perplessi
Gergo dei mie tempi? no me par che se usi in lingua.
Go sentì tanto, anca usà, ma solo in dialeto.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6986
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 24 luglio 2018, 19:20

Lo zonto; me par che se dopri anche "andar in catura de" per dir "andar a xercar".

Diseme se ve par ch sia anche sta seconda espression; se sì le meto tute due, se no solo eser in catura.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » martedì 24 luglio 2018, 19:39

sono piccolo ma crescero ha scritto:
martedì 24 luglio 2018, 19:20
Lo zonto; me par che se dopri anche "andar in catura de" per dir "andar a xercar".

Diseme se ve par ch sia anche sta seconda espression; se sì le meto tute due, se no solo eser in catura.
Sorry, mai dito.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6986
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da sono piccolo ma crescero » mercoledì 25 luglio 2018, 5:20

Ciancele ha scritto:
martedì 24 luglio 2018, 18:12
babatriestina ha scritto:
martedì 24 luglio 2018, 17:48
Esser in cattura o in catura.
Nel senso di essere in difficoltà, perplessi
Gergo dei mie tempi? no me par che se usi in lingua.
Go sentì tanto, anca usà, ma solo in dialeto.
Messo nel vocabolario.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34782
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » venerdì 3 agosto 2018, 8:48

Mi è venuta in mente un'espressione:
Fraca boton, salta macaco.

Ma l'origine?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » venerdì 3 agosto 2018, 9:45

babatriestina ha scritto:
venerdì 3 agosto 2018, 8:48
Mi è venuta in mente un'espressione:
Fraca boton, salta macaco.
Ma l'origine?
Mio papà diseva sempre. Parchè? Xe pasadi squasi sesanta ani, e 'lora tiro a indovinar, zercando de ricordarme. Forsi quando che se voleva che una roba fusi fata subito e no iera posibile. No iera come: Fraca boton e salta macaco. Macaco iera un simioto e co' se fracava un boton el se moveva. Dico bene o dico sciocco?



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6986
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da sono piccolo ma crescero » venerdì 3 agosto 2018, 18:42

Mi go sempre pensà a quele scatole con dentro un pupoto con la susta, ma no so con quanto fondamento.

Immagine


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » sabato 4 agosto 2018, 20:49

sono piccolo ma crescero ha scritto:
venerdì 3 agosto 2018, 18:42
Mi go sempre pensà a quele scatole con dentro un pupoto con la susta, ma no so con quanto fondamento.
Xe più o meno quel che go scrito mi. Solo che me meraviglio che con tanti vocabolari che gavemo (Doria, Zeper ecc.) in nisun sia possibile trovar 'sto modo de dir. No se lo gavemo inventà.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6986
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da sono piccolo ma crescero » domenica 5 agosto 2018, 7:39

Go meso la frase sia soto Boton che soto Macaco che nele frasi idiomatiche in fondo. Ve prego, al solito, de darghe un'ociada e dirme se va ben come che go scrito.

Comunque el Doria ri porta la frase soto la parola Boton.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34782
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » domenica 5 agosto 2018, 8:29

S'ciopar: mama mia citava un "vardè che la s'ciopa" immagino per dire arriva qualcosa di grosso..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3807
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » domenica 5 agosto 2018, 9:43

babatriestina ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 8:29
S'ciopar: mama mia citava un "vardè che la s'ciopa" immagino per dire arriva qualcosa di grosso.
Giusto.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34782
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » domenica 5 agosto 2018, 19:04

" ciapar una rangiada" per prendere una sgridata


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “El nostro dialeto”