Quei che no sa più le parole triestine

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Ciancele » martedì 16 aprile 2013, 21:19

babatriestina ha scritto:
Ciancele ha scritto:Veramente noi disevimo sempre: Dopo magnà. Anca se no magnaimo gnente.
"passavi i dopomagnà"? voio dir mi dopomagnà lo vedo come avverbio de tempo , no come sostantivo. " se vedemo dopomagnà" ma " i longhi dopomagnà estivi" no li immagino
Xe un neologismo. ;--D



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10737
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 17 aprile 2013, 16:27

A casa mia dopomagnà iera subito dopo aver pranzà e el resto dela giornata iera dopopranzo e sera....:)


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 17 aprile 2013, 16:33

quel che xe sicuro xe che no basta cavarghe una g al pomeriggio per farlo deventar triestin


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5946
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da sum culex » mercoledì 17 aprile 2013, 17:34

A mi me par che xè due modi de dir: 'dopo pranzà' che eqiuval a subito dopo magnà e 'dopo pranzo' che indica l'intervalo tra pranzo e zena (come dir el pomerigio: che no xè proprio vero triestin).
ciao
sum culex



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » lunedì 13 maggio 2013, 23:32

questa xe tropo bela: " sta riempindosse " per sta impignidose o meio se sta impignindo


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » venerdì 27 settembre 2013, 9:43

xe rimasto inveze che xe restado


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » lunedì 4 novembre 2013, 15:13

altro bel passo
la maniera giusta per farlo sia chiuderla dentro
chiuderla?? serarla! :-D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 11 dicembre 2013, 9:35

e questo mix de italo-triestin? tropo bel!

Quanti soldi d’investimento sono stati butadi fora dalla finestra :lol:


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » giovedì 5 marzo 2015, 9:04

Oggi ne ho letto una che mi è assai piaciuta:
butar in amolo

evidentemente voleva dire Buttare in ammollo, ma:

1 in triestino l'àmolo con l'accento sulla a è un frutto, una varietà di prugna.
2 l'ammollo in dialetto si dice smòio, quindi Butàr in smòio

Gli accenti li ho messi io, non è che si scrivano, a beneficio dei non triestini..


;--D ;--D ;--D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10737
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Nona Picia » giovedì 5 marzo 2015, 10:22

babatriestina ha scritto:e questo mix de italo-triestin? tropo bel!

Quanti soldi d’investimento sono stati butadi fora dalla finestra :lol:
Questa persona forse non era italiano d'origine...... :shock:


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3290
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Elisa » giovedì 5 marzo 2015, 11:36

A questo punto ricordo un contesto buffo: tre sofisticate signore sulla strada si trovarono nel bisogno di dover arrangiarsi una alla volta per attraversare una pozzanghera. La prima cede gentilmente il passo all’ altra dicendole: Vaca lei! L' altra: No, vaca pure lei!”. In quel momento di esitazione, un passante impazientito per dover pur passare derise le signore dicendo: Vache tute trei! ;--D :lol:


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Zigolo » venerdì 6 marzo 2015, 12:02

babatriestina ha scritto:Oggi ne ho letto una che mi è assai piaciuta:
butar in amolo

evidentemente voleva dire Buttare in ammollo, ma:

1 in triestino l'àmolo con l'accento sulla a è un frutto, una varietà di prugna.
In efeti me xe vignù de leger butar in àmolo, restando pitosto perplesso.

Dopo go capì :doh_143:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 2 dicembre 2015, 7:50

anche questa su Facebook
Noi aprimo le ostilita'
( mi le verzessi)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » venerdì 27 maggio 2016, 13:30

questa po xe in grande su facebook su un pupolo:
Ma alora, se te vol, te pol chiuderla?
Chiuderla??? :arf2_140:
( se tratta dela Feriera)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 25 luglio 2018, 14:41

questa a go leta ogi, de un "triestinissimo"

riempi el cuor

riempi? impignissi!


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Ciancele » sabato 28 luglio 2018, 18:33

babatriestina ha scritto:
mercoledì 17 aprile 2013, 16:33
Quel che xe sicuro xe che no basta cavarghe una g al pomeriggio per farlo deventar triestin.
Hai ragione, Baba Triestina, ma ognuno scrive in dialetto come lo sa. Anch’io scrivo in italiano come che mi ricordo. Il mio ultimo giorno di scuola è stato fine maggio/inizio di giugnio del 1944. Da quel giorno, ed in particolare dal 21 giugnio, non ho scritto più per italiano. Tedesco, francese, inglese sono state le lingue che ho impiegato. Dal 1953 squasi solo tedesco. In italiano no prosa, ma solo bolettini tecnici, e leggendo o componendo bolettini tecnici si impara la tecnica ma no la lingua. Solo in tedesco ho scritto anche cose normali, no techniche. Per questo penso di saper scrivere meglio in tedesco che per italiano. Ecco il motivo pal quale scrivo in dialetto. Scrivendo in dialetto posso fare sbagli che mi vengono perdonati. Quando che scrivessi in italiano e farei sbagli, tutti dicono: Ma guarda là, non sa neanche l’italiano.
Scusate questo sfogo.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » sabato 28 luglio 2018, 20:15

io mi riferisco a certe persone su facebook, di cui trovo le perle, che si spacciano per "triestini patochi" e ostentano il dialetto mentre da come scrivono invece si capisce benissimo che abitualmente per lo meno guardano la tv italiana


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » domenica 29 luglio 2018, 16:26

appena letta su Facebook:

"pomi, persighi e arancio !"

e le zibibe xe "uva pasa" basta cavarghe una esse !


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34419
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 19 settembre 2018, 16:55

"non se pol condannar un pezzo de storia " un pezzo??? un toco!!! ( le perle dei "triestini patochi" su facebook)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Quei che no sa più le parole triestine

Messaggio da Ciancele » mercoledì 19 settembre 2018, 19:24

Baba mia, no so se te te ga inacorto, ma anca el dialeto fa progressi e se trasforma. Xe tuti neologismi del dialeto. Se 'ndemo 'vanti de 'sto paso, tra qualche ano el dialeto xe sparì. E no gavemo più problemi. :fuyou_2_945:



Rispondi

Torna a “El nostro dialeto”