Novità librarie

Libri de autori triestini o dintorni o su Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Novità librarie

Messaggio da babatriestina » giovedì 23 novembre 2006, 14:22

Fra libri novi che vedo reclamizzai:
Oggi sul Piccolo vien annunciado un libro sull'arte nei cimiteri di Trieste: una visita turistica ai cimiteri, con nomi, personaggi, tombe, opere d'arte...
Po in libreria in vetrina go visto un novo libro de Magris e una nova edizion della guida ai sentieri del Carso triestino de Durissini e Nicotra.

Già che parlemo de Magris, ve riporto la curiosa bonaria caricatura de lu sul libro Venerati maestri de Berselli:
Di solito il professor Magris se ne sta tranquillo a casa sua, o nel suo caffè, contemplando una piazza di Trieste spazzata dalla bora, socchiudendo gli occhi al passare frettoloso di qualche "mula" di spettacolare bellezza e facendosi prendere da una malinconia leggera, qualcosa come il senso degli imperi, delle generazioni e delle letterature che passano, mandando così qualche tenue pensiero alla Cripta dei Cappuccini, a Joseph Roth, a Lernet -Holenie ( ma questo, chi xe. che no so?? :?: ), a Schnitzler, a Walser e a una decina di scrittori di seconda fascia dell'impero asburgico..
:-D



Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: domenica 1 gennaio 2006, 18:56
Località: Terra

Re: Novità librarie

Messaggio da rofizal » martedì 5 dicembre 2006, 6:51

babatriestina ha scritto:Lernet -Holenie ( ma questo, chi xe. che no so?? :?: )
El nome giusto xe Alexander Lernet-Holenia (con la "a" finale) :

Holenia come cognome compare in Slovacchia e pricipalmente in Partizanske. C'era un famoso chirurgo denominato Ludovit Holenia. Divenne famoso soprattutto per aver inventato la protesi del ginocchio, impiantata all'interno del ginocchio stesso. La famiglia vive ancora in Slovacchia, a Partizanske e Bratislava. Ci sono altri Holenia nel mondo pricipalmente in Germania ed in Austria. Molto famoso è Alexander Lernet-Holenia.

Alexander Lernet-Holenia
Alias Alexander Marie Norbert Lernet
Alexander Lernet-Holenia.
Nato a Vienna il 21 ottobre 1897.
Morto a Vienna il 3 luglio 1976.
Scrittore austriaco.
Nato come Alexander Marie Norbert Lernet, la madre vedova Sidonie Baronin Boyneburgk-Stettfeld, nata Holenia, sposò in seconde nozze l'ufficiale Alexander Lernet, per divorziare poco dopo la sua nascita, lasciando un dubbio irrisolto sulla paternità di Alexander.

Per ulteriori notizie sulla sua vita (in tedesco, per me troppo difficile :wink: ) vedi http://de.wikipedia.org/wiki/Alexander_Lernet-Holenia

Tra le sue prime opere :

Pastorale, 1921 (Lyrik)
Kanzonnair, 1923 (Lyrik)
Ollapotrida, 1926 (Theaterstück)
Szene als Einleitung zu einer Totenfeier für Rainer Maria Rilke, 1927 (Theaterstück)
Gelegenheit macht Liebe (auch: Quiproquo), gemeinsam mit Stefan Zweig, 1928 (Theaterstück)
Die Abenteuer eines jungen Herrn in Polen, 1931 (Roman)

Uno dei suoi poemi scritti durante la prima guerra mondiale, “Ascension Day Henochs”, fu spedito nel 1917 a Rainer Maria Rilke.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 5 dicembre 2006, 7:04

Lernet Holenia: ben qualchedun ga letto qualcossa de lu? merita? e po son baul, perchè go de poco schedado el suo libro Baron Bagge ( go butado el ocio nel Wikipedia tedesco) , gavessi dovudo r icordarme, cussì co i gaverà deciso in che registro de inventario el va e el sarà inventariado, lo poderò anca legger.
Per Marco el Pinguin, come che forsi te ritroverà sui srchivi de Triestemia, mi go un ricordo personal meno simpatico: iero picia e mama ne gaveva ciolto un bel balon de plastica a mi e mia cugina, e semo andade ala quario a veder el pinguin, mi go pensado che povera bestia, forsi ghe fa piazer zogar col mio balon e ghe lo go messo davanti. Come che ga riassunto mia cugina : "El pinguin ga fato Pick, e el balon ga fato Pack" e mi son restada come una sempia :( con sto balon novo, sciopado , in man. Speravo che mama me comprassi un altro, ma no la se ga insognado, che me imparo a far conto dela ia roba. Cussì Maroc el me xe restado un poco meno simpatico... :'-(



refolo

novita' librarie

Messaggio da refolo » sabato 9 dicembre 2006, 6:04

Lernet-Holenie 1897-1976

Austriaco, Novellista-poeta, el devi aver scritto un futio de roba, ma nianche in biblioteca non go' trova'.

Maria aka refolo



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 13 dicembre 2006, 15:20

Oggi ero in libreria, a veder i libri che ghe segnalerò a chi che me domanda cossa voio de regalo per Nadal.
Intanto me go ciolto el libro de Magris (per consolarme dele tasse che no se finissi de pagar in sta stagion :x ): bel, xe conferenze e editoriali molto profondi, ma gnente de far con Trieste.
El libro sui cimiteri me par ben fato, per i appassionati del genere.. mi devo dir che no son assai per el turismo cimiteriale, ma se un vol saver dove che xe la tomba de Cecchelin, o de altri, o chi che xe sepolto ma no xe el nome sula tomba, alora xe interessante, anche per el nome dei scultori delle statue, che no xe sempre scritto.
Po xe uscido un novo de Zubini su Cittavecia, che go za messo in lista dei regali
Un de autori vari sui diversi gruppi etnici-religiosi de Trieste, me par un mar de notizie: savevi che i Bischoff dele bottiglierie me par che iera Svizzeri Grigioni ( se go letto ben, sfogliando..)?
ovviamente per i nostalgici xe le lettere de Franz Josef :-D



Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: domenica 1 gennaio 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal » mercoledì 13 dicembre 2006, 19:39

babatriestina ha scritto:savevi che i Bischoff dele bottiglierie me par che iera Svizzeri Grigioni
Sfogliando libri in ibreria se scopri sempre robe nove... :wink:
L'altro giorno, sfogliando el libro sul cantier San Marco go leto che i Panfilli, che poi iera un ramo dei miei antenati, i vigniva de Rovigno, ma iera discendenti de una famiglia nobile de Gubbio! :shock: :?: :?: :?:
D'ora in poi me farò ciamar "principe" o "sua maestà"... :wink: :-D :-D :-D



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 13 dicembre 2006, 19:56

e no se sa mai che , vegnindo de là, no i gabbi parentele coi Pamphili de Roma! :-D



Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: domenica 1 gennaio 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal » mercoledì 13 dicembre 2006, 20:06

Te pensi che poso andar a far le ferie qua? :-D
Adeso ghe telefono.... :wink:
Allegati
villapamphili.jpg



refolo

novita' librarie

Messaggio da refolo » mercoledì 13 dicembre 2006, 21:26

La famiglia de mio mari' xe tutti Rovignesi, se te vol te mando i nomi dei Nobili! de Rovigno! solo che te resteria un pocheto mal, perche' 80% xe tutti discendenti Veneziani.


Maria aka Refolo



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 13 dicembre 2006, 21:48

[MOD]Ocio che stemo deviando in OT, se parlava de libri.. :uhm: :offtopic: .[/MOD]



refolo

novita' librarie

Messaggio da refolo » giovedì 14 dicembre 2006, 4:06

Scuseme....
me riferivo, sua ""MAESTA! Rofizal!""

Maria aka refolo



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » martedì 16 gennaio 2007, 12:41

Fazendo un giro alla Italo Svevo go visto un libro cocolo su Palazzo Vivante, con belle foto a colori in appendice ed uno sul Burlo, con anche due bele illustrazioni delle due sedi precedenti: non le gavevo mai viste !



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 16 gennaio 2007, 12:55

speta che i me rimetti el adsl e te vedi su palazzo Vivante, anche se le foto no sarà bele come quele del libro, magari vederò de far qualcossa istesso..



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da ffdt » giovedì 22 marzo 2007, 16:55

Go trovado una recension de 'l libro "Dal Molo Audace al Valentino" de sior Carlo D'Agostino (sototitolo "Storia della SISA e del volo in friuli venezia giulia") ed. vittorelli.

Par interesante :-) ... meto un per de detagli in te 'l topic de 'l idroscalo.

ciau

Franco



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 4 dicembre 2007, 18:34

Go ciolto el novo libro sul architettura a Trieste 1872-1917 MGS press ISBN: 978-88-89219-34-8, costa 28 euro e me par che el li vali tutti: xe pien dei palazzi che gavemo comentado sul forum!



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 8 dicembre 2007, 14:02

babatriestina ha scritto:Go ciolto el novo libro sul architettura a Trieste 1872-1917 MGS press ISBN: 978-88-89219-34-8,
lo stago leggendo e xe molto interessante, ghe xe dele pagine introduttive de Spazzali sula storia de Trieste nela seconda metà del ottocento, divisa per decenni, che me ga interessado molto.
Per i edifici, ghe xe soprattutto la storia dele loro costruzion, quindi committenza, autorizzazioni, documentazion e un comento estetico sule facciate. Se spetè notizie tipo Trieste nascosta, no steli zercar in sto libro, per esempio casa Parisi in Piazza Goldoni i ve conta tuto dela costruzion, ma no dela madonnina messa contro i fantasmi!
Però co volè saver tuto de una casa o de un architetto, lo trovè là.
e conferma una dele sensazioni che mi no go la passion per quel periodo de architettura triestina: in quel periodo, anche el stile dela casa e la scelta del architetto gaveva molto spesso significato politico..



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Novità librarie

Messaggio da AdlerTS » martedì 15 gennaio 2008, 12:55

rofizal ha scritto:Uno dei suoi poemi scritti durante la prima guerra mondiale, “Ascension Day Henochs”, fu spedito nel 1917 a Rainer Maria Rilke.
A proposito de Rilke:

S’inaugura martedì 15 gennaio 2008 alle ore 18.30 nell’Atrio della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Trieste (piazza della Borsa, 14) la mostra intitolata Rilke e il suo mondo. I sentieri della psiche nella scrittura,organizzata dall'AGI Trieste e presentata dalla grafologa Elisabeth Stipanek Klauer.
L’esposizione, curata per la parte espositiva dall’architetto Marianna Accerboni e visitabile fino al 31 gennaio, è costituita da un percorso didattico condotto attraverso i segni grafologici rilevati nelle scritture del poeta Rainer Maria Rilke (Praga 1875 – Valmont, Montreux, Svizzera,1926), riconosciuto oggi come il maggior poeta tedesco dell’età moderna, della principessa Marie von Thurn und Taxis (Venezia 1855 – Lautschin 1934), sua mecenate al Castello di Duino (Trieste), e della cerchia di intellettuali e artisti amici dello scrittore. Gli elaborati grafologici sono eseguiti da membri dell’Associazione Grafologica Italiana, che hanno decrittato dei manoscritti di tali illustri personaggi, provenienti dall’Archivio di Stato di Trieste e dal Deutsches Literatur Archiv di Marbach in Germania, secondo il metodo Moretti, il quale consente l’approccio alla grafologia anche ai non addetti ai lavori. Proposti in mostra in italiano, tedesco e inglese, gli expertise analizzano la personalità e svelano i tratti più salienti del temperamento di questi protagonisti della cultura europea, evidenziandone le doti relative all’intuizione, all’immaginazione e alla creatività.


articolo completo su

http://www.teknemedia.net/archivi/2008/ ... 27730.html


Mal no far, paura no gaver.

Ale
naufrago
naufrago
Messaggi: 45
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2008, 10:22

Atlante storico dell'Adriatico Orientale

Messaggio da Ale » mercoledì 16 aprile 2008, 8:35

A proposito de libri, un amico me ga fatto notar questo atlante storico dedicado alla nostra zona e uscido de recente...
http://www.borisgombac.eu/


Serbidiola

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34426
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Atlante storico dell'Adriatico Orientale

Messaggio da babatriestina » mercoledì 16 aprile 2008, 9:28

Ale ha scritto:A proposito de libri, un amico me ga fatto notar questo atlante storico dedicado alla nostra zona e uscido de recente...
http://www.borisgombac.eu/
ieri i giorni scorsi sul Piccolo una recension.
sarà interessante e valido, ma 80 euro xe tantini..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Atlante storico dell'Adriatico Orientale

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 16 aprile 2008, 12:33

Se andè a veder sta foto qua , ve dirò che a Salisburgo go comprado una cartina identica, larga circa un metro e mezzo: uno spettacolo !
babatriestina ha scritto:sarà interessante e valido, ma 80 euro xe tantini..
Se te ga un parente de meno de 20 anni faghela comprar per 65 :wink:


Mal no far, paura no gaver.

Rispondi

Torna a “Libri”