Un addio a Giordano Cottur...

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
giuli
ixolan
ixolan
Messaggi: 198
Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 13:48
Località: Trieste
Contatta:

Un addio a Giordano Cottur...

Messaggio da giuli » giovedì 9 marzo 2006, 9:21

Come saprete ieri è venuto a mancare il grande ciclista triestino Giordano Cottur, grande uomo oltre che grande sportivo!
ho trovato questa pagina che riassume la sua carriera....
http://www.tuttotrieste.net/prsng/cottur.htm


http://triestenelcuore.splinder.com

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36004
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Un addio a Giordano Cottur...

Messaggio da babatriestina » martedì 27 maggio 2014, 21:22

la prossima domenica arriverà a trieste il Giro d'Italia ciclistico.
per l'occasione alla Sala comunale c'è una mostra in memoria di Cottur,da cui qualche immagine
da giovane
Immagine

Immagine

gli ultimi anni
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36004
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Un addio a Giordano Cottur...

Messaggio da babatriestina » martedì 27 maggio 2014, 21:23

una sua bici
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4011
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Un addio a Giordano Cottur...

Messaggio da Ciancele » mercoledì 28 maggio 2014, 19:54

babatriestina ha scritto:una sua bici
Immagine
Bele, come sempre, le foto dela nostra Baba Triestina. Mi Cotur lo go visto a l'ipodromo che el ga fato una corsa contro un caval. Me par che el ga vinto lu parchè el caval cori ma no ga resistenza. Un'altra volta lo go visto al giro de Italia con arivo a Trieste (1938? 1939?) o qualche altra gara con arivo a Trieste. Mi iero con mio papà sul canton de via Batisti con via Roseti. In tre decimi de secondo iera sparidi tuti. Dopo el me ga ciolto un sanduic con una feta de butiro squasi duro, iazà. De quela volta me meto speso sul pan un toco de butiro. A l'Edera i lo rispetava 'sai.

La foto la copio parchè podaria eser la mia bici, se la gavesi 47 e 51 denti davanti. El famoso cambio Campagnolo. Te ga mai provà a cambiar in riva in su? Sensa ciaparte i dedi in tei ragi? Se te ghe la ga fata te ieri brava. :clapping_213:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36004
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Un addio a Giordano Cottur...

Messaggio da babatriestina » mercoledì 28 maggio 2014, 20:54

Ciancele ha scritto: Te ga mai provà a cambiar in riva in su? Sensa ciaparte i dedi in tei ragi? Se te ghe la ga fata te ieri brava. :clapping_213:
no go mai messo le man su una bici col cambio e la go doprada solo che in pian, a Grado. Co iero picia, cola mia biciclettina giravo in Giardin Publico e anche i Viale, che alora no iera semafori e in mezzo a noi fioi i ne lasssava.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4011
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Un addio a Giordano Cottur...

Messaggio da Ciancele » giovedì 29 maggio 2014, 8:13

babatriestina ha scritto:
Ciancele ha scritto: Te ga mai provà a cambiar in riva in su? Sensa ciaparte i dedi in tei ragi? Se te ghe la ga fata te ieri brava. :clapping_213:
no go mai messo le man su una bici col cambio e la go doprada solo che in pian, a Grado. Co iero picia, cola mia biciclettina giravo in Giardin Publico e anche i Viale, che alora no iera semafori e in mezzo a noi fioi i ne lasssava.
Cara Baba Triestina, la mia frase va intesa in senso inpersonale. Cola terza persona singolare. Volevo solo dir che iera dificile. Difati dopo el Campagnolo originale xe sparido e xe vignù fora una roba come el Simplex o el famoso cambio Carli. Che no gaveva gnente a che far cola scola. Solo un omonimo. ;--D



Rispondi

Torna a “Altri Sport”