Comunicati stampa scelti

Foto, anche strane, de cuel che se vedi in giro per Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » domenica 28 gennaio 2018, 14:42

Ricevo questa locandina invito da parte della onlus "La strada dell'Amore"

Immagine


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 108
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da Amministrazione » mercoledì 14 febbraio 2018, 11:22

Giovedì 15 febbraio ore 18 - Trieste, Salone degli Incanti
Una finestra sulla storia: “La Gagliana Grossa, storia del relitto di Gnalić”


Si terrà giovedì 15 febbraio alle ore 18 al Salone degli Incanti di Trieste, “La Gagliana Grossa, storia del relitto di Gnalić”, l’incontro che accompagna la mostra “Nel mare dell’intimità. L'archeologia subacquea racconta l'Adriatico”, organizzata dal Servizio di formazione, catalogazione e ricerca dell'ERPAC e dal Comune di Trieste-Assessorato alla Cultura. A raccontare al pubblico l'affascinante storia di questo relitto sarà Irena Radić Rossi dell'Università di Zadar/Zara.

La galea di mercato veneziana Gagliana Grossa, apparteneva a una ricca famiglia di Dubrovnik, i Gagliano. Per questo la nave portava il nome di Gagliana Grossa. Nel 1583 partì dalla costa dalmata per soddisfare la domanda di uno dei migliori clienti di tutto il mondo: il Sultano Murad III. Circostanze sfortunate, forse anche l’eccessivo carico, provocarono il naufragio sulle rocce di Gnalić, alla punta meridionale dell’isola di Pašman (Biograd).

Le numerose merci, che trasportava - oltre 5500 oggetti - del valore di più di 150.000 scudi, erano tra le più disparate: pregiati vetri di Murano, collane, candelabri, lampadari, campane di bronzo, lingotti di piombo e bicchieri di cristallo, vasellame e materie prime destinate al mercato ottomano impiegate soprattutto per la produzione di pigmenti, prodotti cosmetici e medicinali. Tra esse anche 5000 rui (vetri tondi per finestre) inviati per ricostruire un'ala del serraglio vecchio del Sultano. Tra il carico anche ricchi doni per la sultana madre Nûr Bânû, una signora veneziana di rango, probabilmente Cecilia Venier-Baffo che, narra la leggenda, era stata rapita a Paros e inviata al serraglio di Selim II, Sultano che imperava ai tempi di Lepanto.

La località dell’affondamento documenta bene l’importanza della rotta lungo l’Adriatico orientale, largamente utilizzata sin dall’ antichità.

Alle ore 17, la curatrice della mostra Rita Auriemma sarà a disposizione per una visita guidata alla mostra (30 posti disponibili, sbigliettamento a partire dalle 16.30). La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento e dà diritto a un posto riservato per la conferenza.
Info: www.nelmaredellintimita.it – tel. 040 3226862 (ore 9-17)



Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 108
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da Amministrazione » mercoledì 28 febbraio 2018, 17:44

Altrove, nel forum, si parla di una nave, la Berenice, affondata nel 1812.
https://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopi ... nae#p86610

Ci arriva un comunicato stampa su una conferenza su una battaglia avvenuta tra il 21 e il 22 febbraio del 1812 dalle parti di Grado. Ci sono sette medi di distanza e forse gli episodi non sono correlati, comunque a chi interessa, questo è il comunicato stampa della conferenza.
COMUNICATO STAMPA

“Nel mare dell’Intimità”

Eventi collaterali – Conferenza
DOMANI, giovedì 1 marzo ore 18.00 - Trieste, Salone degli Incanti
IL RELITTO DEL MERCURE E LA BATTAGLIA DI GRADO
A Trieste, ospite Carlo Beltrame, docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia


Nuova conferenza, DOMANI giovedì 1 marzo alle ore 18 al Salone degli Incanti di Trieste. Nell’ambito degli eventi collaterali della mostra “Nel mare dell’intimità. L’archeologia subacquea racconta l’Adriatico” si terrà l'incontro, a ingresso libero, "Il relitto del Mercure e la Battaglia di Grado". Ospite Carlo Beltrame, docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia, istituzione che insieme alla locale Soprintendenza, organizzò la seconda campagna di scavo del relitto del Mercure (2004).

Nel 2001 vennero ritrovati, a circa sette miglia dalla costa alla profondità di 18 metri al largo di punta Tagliamento, nei pressi di Bibione, i suoi resti. Affondato nel corso della battaglia di Grado, fu oggetto di un lungo progetto di indagine di scavo, che ha restituito gran parte dello scafo. Il relitto, ad oggi il più antico relitto di nave battente bandiera tricolore, si è rivelato molto importante per la conoscenza della costruzione navale militare del periodo napoleonico. Il Mercure venne messo in cantiere, a Genova, nel 1805 per essere terminato l’anno seguente su progetto di Sané, il più famoso ingegnere di Napoleone.

La battaglia di Grado, chiamata anche battaglia di Pirano, fu uno scontro navale che si svolse tra il 21 e il 22 febbraio 1812. L’azione navale rientrava nell’ambito della campagna adriatica (1807–1814) delle guerre napoleoniche combattute tra la Marina francese e quella britannica e terminò con la cattura del nuovissimo vascello Rivoli della Marina napoleonica e l'affondamento del brick Mercure. Un avvenimento che segnò la fine dei sogni di egemonia napoleonica in Adriatico.

Alle ore 17, visita guidata della curatrice della mostra Rita Auriemma (30 posti disponibili). Sbigliettamento a partire dalle 16.30. La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento e dà diritto a un posto riservato per la conferenza.

Info: www.nelmaredellintimita.it – tel. 040 3226862 (ore 9-17)

Trieste, 28 febbraio 2018



Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 108
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da Amministrazione » giovedì 1 marzo 2018, 18:20

Sconti alla mostra "Nel mare dell'intimità". In particolare le donne entrano gratis l'8 marzo
COMUNICATO STAMPA

“Nel mare dell’intimità”

ESTENSIONE ORARIO E INIZIATIVE SPECIALI PER IL PUBBLICO
MOSTRA “NEL MARE DELL’INTIMITÀ"

Allestita al Salone degli Incanti e organizzata da ERPAC – Ente Regionale per il Patrimonio Culturale della Regione Fvg e dal Comune di Trieste – Assessorato alla Cultura con la collaborazione di oltre sessanta partner italiani e internazionali, la mostra “Nel mare dell'intimità. L’Archeologia subacquea racconta l’Adriatico” a partire da martedì 13 marzo estenderà l'orario di apertura fino alle ore 19.00 (ultimo ingresso alle 18.30) anche nei giorni infrasettimanali.
Inoltre per tutto il mese di marzo dal martedì al venerdì è attiva l'iniziativa “Prenditi una pausa” che permette di accedere all'esposizione dalle ore 12 alle 14 a prezzo ridotto.
Infine un regalo per il pubblico femminile: l’8 marzo, in occasione della loro festa, tutte le donne potranno accedere gratuitamente alla mostra (ore 9-17, ultimo ingresso alle 16.30).

Trieste, 1 marzo 2018



Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 108
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da Amministrazione » mercoledì 28 marzo 2018, 17:00

COMUNICATO STAMPA

“Nel mare dell’Intimità”

Eventi collaterali – Spettacolo
DOMANI, giovedì 29 marzo ore 17.00 - Auditorium Museo Revoltella
“VIRIBUS UNITIS"
Un jazz reading incalzante e surreale che rispolvera la figura di Raffaele Rossetti, ufficiale della Regia Marina, eroe senza tempo e controcanto

INGRESSO LIBERO


DOMANI, giovedì 29 marzo alle ore 17.00 all’Auditorium del Museo Revoltella di Trieste, inserito nel programma degli eventi collaterali della mostra “Nel mare dell’intimità”, si terrà lo spettacolo, a ingresso libero, “Viribus Unitis” di Pietro Spirito, con Sara Alzetta e Gualtiero Giorgini e la geniale improvvisazione al piano di Francesco De Luisa: un jazz reading incalzante e surreale che rispolvera la figura di Raffaele Rossetti, ufficiale della Regia Marina, eroe senza tempo e controcanto che, dopo aver affondato nel 1918, in un’audace azione mai tentata prima, la corazzata Viribus Unitis, diventò convinto uomo di pace, lottò contro il fascismo e, sempre schierato dalla parte dei più deboli, spese la sua vita per la libertà e la democrazia finendo solo e dimenticato.

Una riluttante Storia (Sara Alzetta) è impegnata a mettere ordine nei suoi caotici archivi e indecisa su dove collocare Raffaele Rossetti: lo deve mettere nella sezione degli Eroi, assieme ad Achille, Enea e tutti gli altri, oppure nella sezione degli Indecisi, quelli che cambiano idea e bandiera continuamente? La Storia lo chiama in causa e lui, Raffaele Rossetti (Gualtiero Giorgini), ricorda momento per momento la cupa e tragica notte in cui affondò la nave nemica provocando tanti morti, e quale fu poi la sua scelta di vita e di campo. Perché, come disse Rossetti “è facile vivere nel mondo secondo le opinioni del mondo, è facile vivere in solitudine secondo i propri desideri. Ma il grande uomo è colui il quale in mezzo alla folla sa mantenere con perfetta calma la dolce indipendenza della solitudine”.

Alle ore 15.30, al Salone degli Incanti, visita guidata di Rita Auriemma curatrice della mostra al “Nel mare dell’intimità” (30 posti disponibili). Sbigliettamento dalle ore 15. La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento e dà diritto a un posto riservato per lo spettacolo.

Info: www.nelmaredellintimita.it – tel. 040 3226862 (ore 9-19)

Trieste, 27 marzo 2018



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 31 luglio 2018, 6:26

Comune di trieste
ARCHEOLOGIA dI SERA
2018

Punizione, salvezza, inganno: le Metamorfosi di Ovidio
Nella magica atmosfera del Giardino del Capitano, i miti narrati da Ovidio, a 2000 anni dalla morte, danno voce ai reperti del museo.

Tutti i martedì di agosto, dalle 20 alle 23.

A cura di Marzia Vidulli Torlo e Susanna Moser

Civico Museo d’Antichità “J.J. Winckelmann”
piazza della Cattedrale 1
via della Cattedrale 15
via San Giusto 4
Ingresso libero

Martedì 7 agosto
20.30 Metamorfosi in note, con il Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum: quintetto clarinetto e archi, musiche di Britten (Six Metamorphoses after Ovid) e Mozart
21.00 La forza degli elementi: l’irruenza di Borea e la furia dei flutti, immagini e brani dalle Metamorfosi di Ovidio
22.00 SottoTrieste. L’archeologia racconta la storia della città, documentario (Università degli Studi di Trieste, 57’)
22.00 Visite guidate alle sezioni del Museo

Martedì 14 agosto
20.30 Metamorfosi in note, con il Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum: quartetto oboe e archi, musiche di Britten (Six Metamorphoses after Ovid), Bach e Mozart
21.00 Vendetta di Diana: l’impresa della caccia al cinghiale Calidonio, immagini e brani dalle Metamorfosi di Ovidio
22.00 La città invisibile. Frammenti di Trieste romana, documentario (Regione FVG, 47’)
22.00 Visite guidate alle sezioni del Museo

Martedì 21 agosto
20.30 Metamorfosi in note, con il Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum: trio flauto, violino e violoncello, musiche di Britten (Six Metamorphoses after Ovid), Ferlendis, Mozart e Stamitz
21.00 Colui che tutto vinse: Ercole accolto in cielo dal padre Giove, immagini e brani dalle Metamorfosi di Ovidio
22.00 Genti di Duino, documentario (Regione FVG, 64’)
22.00 Visite guidate alle sezioni del Museo

Martedì 28 agosto
20.30 Metamorfosi in note, con il Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum: duo violino e pianoforte, musiche di Britten (Six Metamorphoses after Ovid) e autori dalla collezione e dall’archivio editoriale di Carlo Schmidl
21.00 ... e come una pietra immobile rimase: Perseo e la Medusa, immagini e brani dalle Metamorfosi di Ovidio
22.00 In morte di un archeologo. Winckelmann, Trieste e il riscatto di una città, documentario (RAI, 58’)
22.00 Visite guidate alle sezioni del Museo

Info
tel. 040 310500
museowinckelmann@comune.trieste.it
www.museoantichitawinckelmann.it


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 4 settembre 2018, 21:12

MUSEO D'ARTE ORIENTALE

Iniziative per il mese di settembre 2018

Immagine


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » venerdì 12 ottobre 2018, 14:38

MUSEO DE hENRIQUEZ
  • Mercoledì 17 ottobre 2018 ore 17.00
    Inaugurazione della mostra "Da Vittorio Veneto a Trieste: immagini dell'ultima battaglia della grande guerra.
  • Giovedì 18 ottobre oe 17.00
    Inaugurazione della mostra "Isonzo: le 12 battaglie"


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34753
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da babatriestina » venerdì 12 ottobre 2018, 14:44

E iera ha aperto la mostra teatri di guerra teatri di pace a palazzo Gopcevich
Le prime immagini le vedete già in un post


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » lunedì 15 ottobre 2018, 18:17

Segnalazione dai Civici Musei di Stria ed Arte
Nell'ambito della mostra Teatri di guerra, Teatri di pace. Figure e memorie. Trieste 1918/1919, mercoledì 17 ottobre, alle ore 17.30, presso la Sala Bobi Bazlen di Palazzo Gopcevich, sarà presentato il filmato, realizzato dall'Area Cultura, nell'ambito degli eventi collegati al Centenario della Grande Guerra: TRIESTE intreccio di venti, genti, cultura e storia realizzato da Giulio C. Ladini con Fulvio E. Bullo, Fabio Papalettera, Michele Pupo.
Il filmmaker e il suo team reinterpretano in chiave contemporanea le immagini storiche selezionate dalla responsabile della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte, Claudia Colecchia.
Dalle vertiginose ed entusiasmanti riprese con drone sul Castello di San Giusto, si passa ad alcune rapide suggestioni della città durante gli anni precedenti lo scoppio della Prima guerra mondiale, il racconto prosegue con le devastazioni del Caffè San Marco e del Piccolo successive all'entrata in guerra dell'Italia per arrivare alle foto che documentano l’arrivo delle navi italiane. Immagini impreziosite da alcuni passi del romanzo Ritorneranno di Gianni Stuparich che narra magistralmente le emozioni di quei convulsi giorni.
Nel dopoguerra, la città muta la sua fisionomia: nascono nuovi luoghi, altri si rinnovano cambiando la denominazione. Attore e spettatore al contempo, il mare del Golfo di Trieste, ci ricorda con le parole di Silvio Benco Trieste è stata tante cose diverse per tante generazioni.

All'incontro il filmmaker e i suoi collaboratori insieme alla responsabile della Fototeca racconteranno i retroscena, il montaggio, le scelte e la storia del connubio tra la Trieste di ieri e quella di oggi.

La mostra Teatri di guerra, Teatri di pace e. Figure e memorie. Trieste 1918/1919, è liberamente visitabile fino al 2 dicembre 2018, dal martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 17, presso la Sala Selva di Palazzo Gopcevich, in via Rossini 4, a Trieste.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » mercoledì 7 novembre 2018, 10:04

Re-Make Japan. Kimono & Music - II Giappone tra tradizione e modernità
Sabato IO novembre 2018
ore 15.00 - 17.00
Civico Museo d'Arte Orientale - via san Sebastiano, 1 - Trieste

a cura dell'Associazione Culturale Italo-Giapponese YUJO di Trieste e dell'Associazione culturale "Kitsune" di Udine
L'evento è a ingresso libero. I posti sono limitati e non è prevista prenotazione (40 persone).

"Onko-Cnishin", un proverbio cinese e giapponese, che deriva da un pensiero di Confucio, significa "studiare profondamente le faccende vecchie, per poter inventare cose nuove": questo il pensiero a cui si ispirano i due protagonisti di questo evento, la maestra Mami Merita e il chitarrista jazz Shunsuke Senda. La maestra/stilista Mami Merita, proveniente dalla città di Nagoya, in occasione della sua visita in Italia parlerà del Kimono (l'abito tradizionale del Giappone), dei tessuti utilizzati e del kimono-remake, ovvero l'arte di creare abiti moderni utilizzando le stoffe tradizionali del ktmono. L'artista mostrerà al pubblico dei modelli dal vivo spiegandone il processo creativo e, successivamente, chi lo desideri potrà indossarli, dando luogo a una piccola sfilata. L'evento sarà musicato dal chitarrista jazz Shunsuke Senda, originario del Giappone -dove ha avuto una lunga carriera professionale aTokyo- ma residente a Gradisca d'Isonzo, che con la sua chitarra elettrica proporrà antiche melodie tradizionali, trasformandole con l'improvvisazione
Nell'occasione il pubblico potrà anche percorrere la mostra fotografica VoidTokyo, allestita nelle sale del Museo, che ripropone l'abbinamento antico-moderno ponendo in dialogo le immagini urbane dellaTokyo odierna con le stampe Ukiyo-e e i manufatti del Giappone antico appartenenti alle collezioni museali


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » mercoledì 14 novembre 2018, 14:51

Iapodes: il misterioso popolo degli altopiani dell'Europa centrale
Si inaugura il 15 novembre al Civico Museo Winckelmann in via della Cattedrale 1 una mostra curata dal Museo Archeologico di Zagabria sui Giapidi o Iapodi. La mostra resta aperta fino al 17 febbraio 2019.

Siccome tutti sappiamo tutto sui Giapidi, vi segnalo http://www.treccani.it/enciclopedia/gia ... aliana%29/ e https://it.wikipedia.org/wiki/Iapodi così da andare alla nostra documentati.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34753
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da babatriestina » giovedì 15 novembre 2018, 10:00

in effetti me domandava de quando che i Giapidi xe diventai Giapodi


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » giovedì 15 novembre 2018, 19:43

babatriestina ha scritto:
giovedì 15 novembre 2018, 10:00
in effetti me domandava de quando che i Giapidi xe diventai Giapodi
Ero stato molto attento a scrivere Giapidi o Iapodi e mi chiedevo perché tu criticassi il termine Giapodi che non mi pareva di aver usato... poi leggendo il Piccolo ho capito.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » venerdì 30 novembre 2018, 7:07

Conferenze sui Giapidi / Iapodes delle prossime settimane
Iapodes e noi-2.png
Iapodes e noi-2.png (277.71 KiB) Visto 51 volte


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3802
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da Ciancele » venerdì 30 novembre 2018, 10:30

I meti informazioni in internet che podaria veder anca mi?
Post privato a Baba Triestina: Se te va, te ne (me) conti qualcosa? :clapping_213: :clapping_213:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34753
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Comunicati stampa scelti

Messaggio da babatriestina » venerdì 30 novembre 2018, 10:37

ma no so se rivo a andar-


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Atualita` triestine”