Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36042
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Messaggio da babatriestina » venerdì 19 novembre 2010, 18:11

sarebbe da ripercorrere la storia di questi ricoveri per matti a Trieste: avevo letto un libro al riguardo, forse della solita De Rosa che si occupa di storia a livello sociale, in cui spiegavano che prima dell'apertura dell'ospedale psichiatrico i matti erano tenuti in comune con gli altri malati al Maggiore. ma un certo tempo non erano anche nell'ex Vescovado in via del Castello?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re:

Messaggio da AdlerTS » venerdì 19 novembre 2010, 19:47

Questo jera nel libro “C’era una volta un Manicomio” di Lucia Meli e Giulio Polita (ed. Svevo)
AdlerTS ha scritto:Prima del 1761, a Trieste esistevano varie piccole realtà ospedaliere. Maria Teresa decretò la costruzione del Nuovo Ospedale Generale in zona periferica, ma questo sotto Giuseppe II venne convertito in caserma, diventando la celebre Caserma Grande dell’attuale Piazza Oberdan. Le funzioni dell’Ospedale Civico veniva trasferite all’Episcopio di San Giusto. I malati di mente a quel tempo venivano anche reclusi nelle carceri di Piazza Grande, demolite nel 1837.
Con l’inaugurazione del cosiddetto Ospedale Maggiore del 1841 (allora Nuovo Ospedale Generale), i malati comuni furono qui trasferiti, lasciando i malati mentali a San Giusto, che per la prima volta si ritrovavano ad avere una sede a loro esclusivamente dedicata (la celebre VIII divisione); qui rimasero fino all’apertura del centro di San Giovanni nel 1908.
Il primo studio serio per la realizzazione del moderno complesso fu del dottor Francesco Veronese, di Cormons, che prevedeva la costruzione di un Nuovo Manicomio del Litorale che prendesse in cura i malati di Trieste, dell’Istria e del goriziano: la dettagliata relazione spiegava quale fosse il territorio ideale, la divisione dei padiglioni, le attività da svolgere all’interno, le culture da piantarvi per rendere il centro autosufficiente. Le alternative per la possibile realizzazione erano Scorcola (più o meno nell‘area del campo sportivo di Campo Cologna), San Cilino ed una terza non chiaramente documentata.
In realtà la provincia di Gorizia decise di intraprendere una via autonoma ed il manicomio goriziano venne inaugurato appena nel 1933.
Il concorso per la realizzazione del progetto, a livello europeo, selezionò nel 1897 ben 12 progetti: la commissione presieduta da Moisé Luzzatto decretò 3 ex-aequo. L’incarico del progetto definitivo venne assegnato il 12 agosto 1897 al l’Ingegner Ettore Lorenzutti. Nel 99, già deliberato l’inizio dei lavori sul colle di Scorcola, subentrò l’interferenza con la linea ferroviaria per Gorizia della Transalpina. Una nuova commissione, presieduta da Eugenio Geiringer, con nuovo progetto di Ludovico Braidotti, decreta lo spostamento nella nuova posizione in Guardiella.


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36042
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Messaggio da babatriestina » venerdì 19 novembre 2010, 20:00

Con l’inaugurazione del cosiddetto Ospedale Maggiore del 1841 (allora Nuovo Ospedale Generale), i malati comuni furono qui trasferiti, lasciando i malati mentali a San Giusto, che per la prima volta si ritrovavano ad avere una sede a loro esclusivamente dedicata (la celebre VIII divisione); qui rimasero fino all’apertura del centro di San Giovanni nel 1908.
e appunto questo me par in contrasto con quanto gavevo letto mi in un altro libro che fin al apertura de San Giovanni i li tegniva al Maggior.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Re: Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Messaggio da sum culex » sabato 20 novembre 2010, 19:28

Co i ga serà l'ospedal psichiatrico de San Giovanni, per un verso una roba giusta, però prima de serarlo i gavessi dovudo crear qualche nova strutura per sti poveri malai, che, grazie a Basaglia, i se ga trovà in strada senza nissuna assistenza: difati parecchi de lori in quei ani ga tirà i crachi abandonai per strada! No so come che xè le robe adesso, ma forsi xè un poco, ma solo un poco, meio.
Ciao
sum culex



Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2747
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Messaggio da mandi_ » sabato 20 novembre 2010, 20:29

Anche da noi c'era un ospedale psichiatrico, chiuso con la legge Basaglia.
Sinceramente ho visto tanti casi disperati gestiti praticamente dalle famiglie. Poverette.
Comunque mi ha sempre fatto impressione il fatto che un tempo venivano rinchiuse delle persone con malattie curabili anche a casa.
Oggi infatti certe malattie, come il disturbo bipolare, o la depressione grave ,molto diffusi , sono in genere controllabili. Un tempo facevano presto : finivi al manicomio!E difficilmente si poteva uscire, dopo

Mandi


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Messaggio da AdlerTS » martedì 4 ottobre 2011, 13:05

El Piccolo de oggi ricorda che nel 1961
Al fine di ridurre i costi di gestione e migliorare l’alimentazione dei ricoverati all’Ospedale psichiatrico di San Giovanni, è stato costituito un allevamento di suini nella zona agricola del nosocomio.
Questi non li go mai visti :-)


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36042
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re:

Messaggio da babatriestina » venerdì 13 luglio 2012, 19:15

sum culex ha scritto:

Qusta palazzina xè a tuti i efeti in ottimo stato, altro stile e altra forma completamente diversa rispeto ale altre

Immagine
ecco la palazzina de Berlam!! :-D :-D :-D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36042
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Ospedale psichiatrico di S. Giovanni

Messaggio da babatriestina » mercoledì 10 luglio 2019, 18:38

Cartoline della collezione Paladini

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Architetura triestina”