Piazza della Borsa

de Trieste, cenni storici, immagini vece e nove, ricordi..
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2747
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da mandi_ » sabato 22 dicembre 2012, 15:53

Beh, son contenta di non essermi sbagliata, per quanto riguarda la Piazza. Ovviamente per me è più difficile orientarmi. In Piazza Borsa ...la Borsa cattura molto l'occhio.Poi quel 1951 mi ha un pò imbrogliato...e messo dubbi.


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » sabato 22 dicembre 2012, 18:06

ecco qua, ho trovato una foto che mostra in parte uno dei palazzi. Di solito si tende a fotografare il nettuno prendendolo di faccia e non di schiena, ma questa conferma il palazzo Bartoli dietro:
Immagine
ricopio la tua per il confronto, è molto interessante:
Immagine
c'è da dire che nella vecchia foto i bordi della vasca facevano pena..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2747
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da mandi_ » sabato 22 dicembre 2012, 18:53

Ma in base agli edifici che si vedono, si riesce a dare una datazione approssimativa alla foto?
Molto bel veder a colori, bel però veder anche el color seppia.
Ho sbagliato penso nel leggere un'insegna: ingrandendo vedo : Carlo Erba Milano.


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » sabato 22 dicembre 2012, 19:48

sicuro fra il 1907 e il 1937. Il ristorante era il Restaurant Goldberger, kosher , chiuso negli anni '30 ( e siamo là), Carlo Erba c'era nel 1912: Carlo Erba, profumerie igieniche e specialità farmaceutiche, piazza della Borsa 8-9. Annuario dei commercianti del 1912..
Nell'intervallo, verrebbe da pensare abbastanza presto,visto il tipo di foto.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » lunedì 24 dicembre 2012, 22:10

Ho provato stasera Vigilia di Natale, nella mia abituale passeggiata prima di cena, a ritrovare la prospettiva della foto, ma mi sembra che sia stata un filino spostata: ecco le tre immagini:

Immagine

quando incomincio a riprendere il Nettuno di schiena, la fontana sembra più a destra

Immagine

e difatti se lo riprendo con l'angolatura della vecchia foto, i palazzi che si vedono sono a destra di casa Bartoli, più verso la Piazza

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » venerdì 28 agosto 2015, 13:25

di ieri: uno dei pilastrini di pietra attorno alla fontana è spezzato. Dicono vandalismo, ma a me sa di camion in manovra..
Immagine

Immagine

però ne manca già uno...

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da Amministrazione » venerdì 28 agosto 2015, 17:53

COMUNICATO STAMPA
I GIOVANI DEL FAI - FONDO AMBIENTE ITALIANO IN SOCCORSO DELLA FONTANA DEL NETTUNO ha scritto:

Il Gruppo FAI Giovani del Friuli Venezia Giulia insieme alla Delegazione FAI di Trieste ha deciso di attivarsi in aiuto della Fontana del Nettuno di Trieste, danneggiata dai vandali. La fontana rappresenta un punto centrale del panorama di Trieste, in quanto è situata in Piazza Borsa, crocevia quotidiano dei passaggi di tanti cittadini e turisti. “Di fronte a questo atto di inciviltà, è stato naturale per tutto il nostro Gruppo decidere di “scendere in campo”: FAI per noi significa “fare”. Pertanto, nei prossimi giorni ci attiveremo per aprire, nei mesi di settembre e ottobre, una raccolta fondi da destinare al ripristino del manufatto. Abbiamo già contattato l'Assessore ai LLPP Andrea Dapretto (il Comune di Trieste), con cui ci incontreremo la prossima settimana per la definizione dei vari aspetti. Dopo l'incontro saremo in grado di comunicare le modalità della raccolta fondi” - hanno dichiarato congiuntamente Barbara Candotti, Responsabile del Gruppo FAI Giovani del Friuli Venezia Giulia e Laura Paris, referente per Trieste, che coordinerà anche tutti volontari coinvolti nell’iniziativa.

"Non posso che ringraziare e cogliere con grande piacere l'iniziativa spontanea del Gruppo FAI Giovani per aiutare il Comune nel ripristino delle parti danneggiate dai vandali. Mi fa piacere ancora una volta prendere atto che, a fronte della presenza dei "soliti idioti", esiste una gran fetta della popolazione cittadina che conosce il valore del bene pubblico, lo rispetta e in questo caso lo sostiene culturalmente ma anche economicamente. Nella prossima settimana definiremo gli aspetti formali della questione. Un grande ringraziamento personale a Barbara Candotti, Laura Paris e a tutti i volontari del FAI”.

Trieste, 28 agosto 2015



Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1939
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da Piereto » domenica 30 agosto 2015, 12:12

Scuseme, ma da le foto par che la coloneta la xe stada spacada in do tochi. No saria sta tuto più semplice se un do operai manutentori, che el comun no gà, con una cola bicomponente gavesi rimeso insieme i do tochi e fisà sul saliso? Dirè che xe tropo semplice e ingenuo, o forsi xe segno dei tempi che nisun xe più bon de far le robe semplici e per ben. Coinvolger el FAI , racoglier fondi, spetar mesi, par una storia de UCAF uficio complicazioni affari semplici. :oops: :evil:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » domenica 30 agosto 2015, 21:22

diria anca mi


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da Amministrazione » venerdì 11 settembre 2015, 18:25

Abiamo ricevuto il seguento comunicato stampa
Michele Da Col - FAI Friuli Venezia Giulia ha scritto:FONTANA DEL NETTUNO DANNEGGIATA DAI VANDALI A TRIESTE: AL VIA LA RACCOLTA FONDI PROMOSSA DAI GIOVANI GIOVANI FVG DEL FAI - FONDO AMBIENTE ITALIANO


Avrà inizio domani la raccolta fondi per il restauro della Fontana del Nettuno di Trieste promossa dal Gruppo FAI Giovani del Friuli Venezia Giulia insieme alla Delegazione FAI di Trieste.
Due le modalità con cui i cittadini potranno partecipare al recupero di quanto danneggiato da anonimi vandali: lasciando il proprio contributo al banchetto dei volontari del FAI che sarà presente in città da questo fine settimana ogni sabato e domenica fino al 17 ottobre, alternativamente in Piazza della Borsa e in Capo di Piazza e donando on-line sulla piattaforma di crowdfunding “Produzioni dal Basso” all'indirizzo http://bit.ly/CollettaFontanaNettuno.
“I cittadini di Trieste hanno dimostrato in più occasioni di avere a cuore il patrimonio storico, artistico e culturale che li circonda, ad esempio firmando numerosissimi per il Parco di Miramare nel censimento FAI “I luoghi del Cuore”. - ha dichiarato Laura Paris, referente per Trieste del Gruppo FAI Giovani del Friuli Venezia Giulia, che coordina i volontari coinvolti nella raccolta fondi – Siamo convinti quindi che saranno accanto al FAI anche in quest'occasione e che grazie al “gioco di squadra” di tutti riusciremo a raggiungere la somma necessaria al ripristino di quanto andato distrutto”.
Questo fine settimana il banchetto FAI sarà in Piazza della Borsa Sabato 12 settembre dalle 16 alle 20 e Domenica 13 settembre dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20.


--
dott. Michele Da Col
Delegato Regionale Comunicazione FAI Friuli Venezia Giulia



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » venerdì 11 settembre 2015, 18:51

Sia ben chiaro a chi non si trova qua: la fontana in sè non è stata danneggiata, stanno chiedendo fondi per il restauro delle due colonnette in pietra- moderne- che sono state abbattute, una chissà quanti mesi fa ed una poco tempo fa. Io all'ubriaco che ha la forza di rompere colonnette di pietra ci credo poco, e invece sospetto di qualche camion che abbia fatto male manovre notturne, o per raccogliere cartoni, o per svuotare i cassonetti, che si trovano a poca distanza.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » mercoledì 8 novembre 2017, 13:18

Piazza della Borsa, la palazzina Romano che ospita il Credito Italiano, ora Unicredit:
commentavo con un amico lo stile:

Immagine

Immagine


Precisiamo le date: è stata costruita nel 1760-70, a cui sono state fatte delle sovrastrutture ottocentesche- magari le troviamo nelle cartoline ed è stata riportata allo stile originale nel 1919-21 dall'architetto Polli.
L'edificio sembra sia stato creato da un architetto lombardo per un sarto: dal 1785 fu proprietà di Pietro Antonio Romano, grossista e titolare di una ditta di Borsa. ( così la Ruaro Loseri)
La Ruaro Loseri la definisce " uno dei più begli esempi di architettura barocca della città".

Barocca? mah, io avevo studiato a scuola: Manierismo ( fine Cinquecento)- Barocco ( Seicento) -Rococò ( Settecento)

Prendo in mano un opuscolo degli Amici dei Musei autrice Maria Grazia Rutteri e ci torvo:
permane intonso il rococò accentrato della Palazzina Romano (dopo il 1782, arch Bobolini?) col pensoso panduro laureato e le decorazioni superiori allusive all'ormai florido sviluppo mercantile: tritone, sirena, aquila Ma la deliziosa palazzina a due piani è linguaggio nuovo, forse da attribuire a Giuseppe Bobolini l'architetto dlela casa TribuzziAndrulachi in via Ponchielli

nb dice Aquila ma molti la interpretano come Fenice

Immagine

Così invece uno scrittore -poeta, Biagio Marin:
E' gentile la palazzina che fu dle Conte Caassi, il grande mecenate di Trieste, ed ora sede del Credito Italiano. Il riflesso d'un tardo Settecento la adorna e la decora: l'architettura qui ancora detta la sua legge.

ripensandoci bene: e che fosse invece barocchetto?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » mercoledì 8 novembre 2017, 13:49

per un confronto, com'era in immagini ottocentesche
dai Cmsa
Immagine
e cartoline inizio secolo
Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36222
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Piazza della Borsa

Messaggio da babatriestina » mercoledì 4 settembre 2019, 11:20

coll paladini, processione
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Quartieri e rioni”