commercio de caffè a Trieste

a Trieste, dele grandi industrie el negozietto soto casa: de una volta e de oggi
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Rispondi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

commercio de caffè a Trieste

Messaggio da babatriestina » martedì 13 febbraio 2007, 17:08

No savevo come scriver, per no parlar dei locali de caffè, ma savemo che Trieste xe el porto del caffè e ga sempre avudo grandi ditte de caffè: Hausbrandt, Rovis, Illy.... ben, oggi su Repubblica xe un articolo che la Bialetti e la Illy insieme, dopo studi segreti della Illy che fa pensar ala miscela segreta dela vernice Veneziani, i ga creado un novo tipo de caffettiera , ara caso con un cuor per san Valentin, che dovessi darghe un gusto speciale più bon al caffè. No so quanto che sia messa in scena e quanto no, comunque un'altra occasion che se parla ben del caffè triestin :-D



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 14 febbraio 2007, 12:39

È stata presentata martedì 13 febbraio al Caffè Tommaseo di Trieste la nona edizione della rassegna Le Vie del Caffè, manifestazione nata nel 1998 con lo scopo di mettere in risalto sia per i turisti che per gli stessi triestini la cultura del caffè – inteso tanto come bevanda quanto, soprattutto, come luogo di ritrovo esclusivo.

http://www.connessomagazine.it/modules. ... =0&thold=0



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

caffè triestino a Vienna

Messaggio da babatriestina » sabato 26 maggio 2007, 7:38

passeggiando per Vienna, in pieno centro, xe la casa del famoso caffè Julius Meindl:( che qua xe scritto senza la "d")
Immagine
ve ricordè? quel che gaveva come logo el moretto col fez e che gaveva el negozio sul canton in Ponterosso.
Ben, sto palazzo viennese Meindl che adesso xe de un'altra ditta, gaveva sula facciata un per de bassorilievi liberty relativi al caffè e i stemmi dele tre città che più comerciava el caffè: Amburgo, Trieste e Londra. Ecove el stemma de Trieste
Immagine

Immagine



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » sabato 26 maggio 2007, 7:56

Questo mio vecchio cuore te ringrazia 8)



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: caffè triestino a Vienna

Messaggio da Nona Picia » sabato 26 maggio 2007, 8:22

babatriestina ha scritto:passeggiando per Vienna, in pieno centro, xe la casa del famoso caffè Julius Meindl:( che qua xe scritto senza la "d")

Mi me ricordo che Meinl iera sempre scrito senza lad, sia sui pachi che vedevo a TS sia su quei che vedevo a Graz. Come mai ti te scrivi con la din mezzo?


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: caffè triestino a Vienna

Messaggio da babatriestina » sabato 26 maggio 2007, 10:06

Nona Picia ha scritto: Mi me ricordo che Meinl iera sempre scrito senza lad, sia sui pachi che vedevo a TS sia su quei che vedevo a Graz. Come mai ti te scrivi con la din mezzo?
e te ga ragion ti:
http://www.meinl.it/
me sa che me ga sviado i scarponi Meindl , che la pronuncia sona più o meno precisa. Ssai boni, i me disi, morbidi, ma i se consuma presto.



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Re: commercio de caffè a Trieste

Messaggio da ffdt » sabato 26 maggio 2007, 13:17

babatriestina ha scritto:[...] un novo tipo de caffettiera [...]
in cuele manifstazioni pe' 'l fest i ga meso in stazion maritima anca un per de machinete pe' 'l cafe` inventade de la illy ... par che i mati i gabi bastanza fantaxia per ste robe :-)



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: commercio de caffè a Trieste

Messaggio da babatriestina » mercoledì 8 ottobre 2008, 14:26

ffdt ha scritto:
babatriestina ha scritto:[...] un novo tipo de caffettiera [...]
in cuele manifstazioni pe' 'l fest i ga meso in stazion maritima anca un per de machinete pe' 'l cafe` inventade de la illy ... par che i mati i gabi bastanza fantaxia per ste robe :-)
me ricollego qua, inveze che far un post novo in eventi, iero in Pescheria ( Salone degli Incanti) a veder la mostra (?) dela Illy caffè, , ben de sotto xe più che altro un bar, con chicherette de caffè Illy a dimension gigante
Immagine
le xe a misura de poltroncina, e po xe appunto una nova macchinetta inventada della Illy per far caffè, che se se fa de soli e se bevi un cafè Illy gratis :-D
Immagine
el caffè xe in quei contenitori de plastica, col covercio rosso o verde a seconda del tipo de caffè..
Immagine
coss che no i se inventa per farse reclam... :-D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 8 ottobre 2008, 16:06

Ma te son sicura che quei contenitori xe de plastica? De solito no i meti el caffè in contenitori de latta?


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 8 ottobre 2008, 16:41

Nona Picia ha scritto:Ma te son sicura che quei contenitori xe de plastica? De solito no i meti el caffè in contenitori de latta?
a sinistra nela foto xe i barattoli de metallo, a destra xe dei cilindretti de plastica che sostituissi le cialde del espresso. Se vedi che son stada troppo generica.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 8 ottobre 2008, 16:44

queste xe le singole dosi de caffè
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36454
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: commercio de caffè a Trieste

Messaggio da babatriestina » martedì 4 ottobre 2016, 11:07

Leggendo sula prima guerra mondial, go scoperto che el Meinl del cafè se gaveva missiado in politica, verso la fin dela guerra e del Impero


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Industrie e comerci”