Beltrame ed altre sartorie

a Trieste, dele grandi industrie el negozietto soto casa: de una volta e de oggi
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Beltrame ed altre sartorie

Messaggio da AdlerTS » giovedì 13 aprile 2006, 12:39

Beltrame iera un'istituzion a Trieste: quel grande negozio in Corso iera per anni sinonimo de eleganza.
Paroni Umberto e Giovanni Beltrame. La ditta non iera solo in Corso, però: in via Besenghi, per esempio, iera la sede dove i fazeva le divise per i tranvieri, le guardie municipali e i dipendenti in genere del Comun. Chissà dove i se rifornissi oggi ?
All'inizio iera più strettamente sartoria, dopo coi anni se ga evoludo in negozio de abbigliamento. Nei anni de massimo splendor, i titolari andava in giro per l'Europa a procurarse i modei da realizzar qua a Trieste. Iera spesso persone importanti della città che se riforniva de lori.
Credo che sia stado dichiarado fallimento nel 1994.
Ultima modifica di AdlerTS il venerdì 16 giugno 2006, 12:51, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » giovedì 13 aprile 2006, 16:15

L'ultima titolar iera Lucia Beltrame sposada Pertot, coetanea de mia mama.
Dai anni 50 ai 70 i fazeva in principio de stagion la sfilata de Beltrame, dove che andava le siore e anca le sarte e sartine a farse vegnir le idee.
No de vestiti, ma un negozio de l'epoca e ancora de roba de lusso che tien ancora xe La Serica in via Mazzini, negozio de stoffe. Anche Rustia xe de tanto tempo e se tien su. Inveze più economici xe i due negozi de l'Emporio istriano, uno in via S Caterina e uno in Barriera



refolo

beltrame

Messaggio da refolo » domenica 16 aprile 2006, 6:50

l'emporio ISTRIAN iera in via ORIANI canton de via Vasari.
I piu' bei calzettoni Scozzesi che go' avudo in vita mia. Go' compra' la stoffa per farme el capotto per sposarme.
Qua' in Australia al 2 de Luglio xe la giusta meta' dell'anno, assai freddo.
Bosutti, gaveva assai robe costose, e anche fora moda, el vestito che me go' fatto nel 1951, iera stoffa chei signori fazeva tende per le finestre!.
De cretonne a fiorami! Son restada assai mal, co go' visto che l'Osteria de via Solitario....adesso via Foschiatti, (credo che iera paroni qualche membro della famiglia de Macondo?) La gaveva fatto le tende, e mi portavo cotola e giacca......della stessa stoffa! la me ga' lodado per el coraggio che go' avudo, ma mi' lo go' messo subito in naftalina.
Maria aka Refolo



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: beltrame

Messaggio da babatriestina » domenica 16 aprile 2006, 6:54

refolo ha scritto:l'emporio ISTRIAN iera in via ORIANI canton de via Vasari.
alora el se ga spostado, ma de poco, perchè adesso el xe in Barriera, la casa nova prima de Donda. Fin un per de anni fa el arivava anche de fianco ( xe via s Maurizio?) ma el se ga ristretto e adesso el ga solo che el porton su Bariera. Xe più grando quel in via S Caterina, e tuti di ga scrito EMPORIO e i ga cavado el istrian ( anche perchè i prezzi.. no xe po più tanto ala portata de tacuin istrian :wink: , go apena ciolto stoffa per tende: bela ma caretta)



Avatar utente
macondo
notabile
notabile
Messaggi: 2661
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 18:54
Località: London, UK

Re: beltrame

Messaggio da macondo » domenica 16 aprile 2006, 13:13

babatriestina ha scritto:
refolo ha scritto:l'emporio ISTRIAN iera in via ORIANI canton de via Vasari.
alora el se ga spostado, ma de poco,
El negozio de via Oriani canton de via Vasari mi lo go conosudo nei anni 60 con el nome de MAGAZZINI TRIESTE. Credo che el se ciami ancora cussi e gavevimo una foto abastanza recente su Trieste mia...Credo anca che per facilitá i lo gabi scurtado come MS.

Magari prima el se ciamava EMPORIO ISTRIAN, condiderando che i paroni e tutti i comessi i iera infatti istriani....



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: beltrame

Messaggio da babatriestina » domenica 16 aprile 2006, 15:50

macondo ha scritto:
babatriestina ha scritto:
refolo ha scritto:l'emporio ISTRIAN iera in via ORIANI canton de via Vasari.
alora el se ga spostado, ma de poco,
El negozio de via Oriani canton de via Vasari mi lo go conosudo nei anni 60 con el nome de MAGAZZINI TRIESTE. Credo che el se ciami ancora cussi e gavevimo una foto abastanza recente su Trieste mia.......
alora me par che sia ancora là e xe do negozi diferenti: l'emporio istrian vendi stoffe e al massimo tovaie e tende, mentre el magazzini Trieste dovessi vender pruncipalmente abiti confezionai, maie, etc..



Avatar utente
macondo
notabile
notabile
Messaggi: 2661
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 18:54
Località: London, UK

Re: beltrame

Messaggio da macondo » domenica 16 aprile 2006, 16:05

babatriestina ha scritto:(...) mentre el magazzini Trieste dovessi vender pruncipalmente abiti confezionai, maie, etc..
Sempre tornando ai anni 60, MAGAZZINI TRIESTE vendeva quasi esclusivamente tessuti per vestiti, capotti, tele per lenzioi, coltrine ecc. Le poche robe confezionade iera camise, lenzioi per letini, sugamani e poche altre robe. Una grande clientela de oltre confin e diversi comessi parlava el sloven e el croato, anca se, come gavevo za ditto, i iera tutti istriani e esuli (nel senso che i gaveva lassado tutto e i se gaveva trasferido a Trieste)...



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 17 aprile 2006, 21:15

questo xe ogi ( serà che xe festa) l'emporio ( ex istrian) in Barriera
Immagine
e questa xe una sua vetrina
Immagine
l'altro ghe son passada davanti col autobus e el ga cambiado nome, adesso xe una sigla , ma no genere de merce



Nevada
vilegiante
vilegiante
Messaggi: 99
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2006, 16:35
Località: Barriera Vecchia
Contatta:

Re: Beltrame

Messaggio da Nevada » martedì 18 aprile 2006, 14:10

AdlerTS ha scritto:. Iera spesso persone importanti della città che se riforniva de lori.
Credo che sia stado dichiarado fallimento nel 1994.
Anche mia mama e mia sorela se cioleva i tochi bei la de lori e credo anche per mi, perchè i gaveva robe per fioi. No ierimo "importanti" ma i dava la possibilità de pagar a rate con un finanziamento interno, come fà anche Godina.


Ciaooo Caty.-

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Beltrame

Messaggio da Nona Picia » martedì 18 aprile 2006, 18:55

AdlerTS ha scritto:Beltrame iera un'istituzion a Trieste: quel grande negozio in Corso iera per anni sinonimo de eleganza.
Paroni Umberto e Giovanni Beltrame. La ditta non iera solo in Corso, però: in via Besenghi, per esempio, iera la sede dove i fazeva le divise per i tranvieri, le guardie municipali e i dipendenti in genere del Comun. Chissà dove i se rifornissi oggi ?
All'inizio iera più strettamente sartoria, dopo coi anni se ga evoludo in negozio de abbigliamento. Nei anni de massimo splendor, i titolari andava in giro per l'Europa a procurarse i modei da realizzar qua a Trieste. Iera spesso persone importanti della città che se riforniva de lori.
Credo che sia stado dichiarado fallimento nel 1994.
Anche i miei se riforniva de lori, mio papà se fazeva far el vestito per andar a
lavorar in uficio (quela volta bisognava esser eleganti anche là) e a noi i ne comprava a rate el capotin e qualche vestitin più carino.
Noi no semo mai stadi importanti, ma ierimo sempre tratadi ben.
Ciao ciao



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 18 aprile 2006, 19:31

Mama andava ogni tanto de Beltrame, e prima ancora i vestidi bei la se li fazeva far dela sarta, ma a mi solo ala fin i me ga ciolto qualcossa: del resto, ala Standa, de Coin che quela volta iera bon prezzo, cola sartina ( no la sarta de siori de mama) che me fazeva i vestiti cole stoffe comprade al Emporio istrian, e mi iero cussì contenta co la me adattava un vecio vestito de mama!
fin che no go avudo 18 anni, el motto iera "per i fioi no se spendi". L'ultimo toco che go ciolto de Beltrame, no tanto prima che i seri, xe stado un tailleur marron de sera che lo go fato durar almeno diese ani per amortizar el costo e un monton rovesciato in svendita.
Me ricordo che propio verso el 85 mama e mi gavemo deciso de ciorse un tailleur de lana: mama lo ga ciolto de Beltrame e mi de Coin che go pagado ssai de meno.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » giovedì 15 giugno 2006, 15:44

Sempre a proposito de sartorie, fin ai anni 60 no iera ssai boutiques come adeso, coi prezzi cari, ghe iera i vari grandi magazzini ( anche Godina iera più a prezzi popolari de adesso) e po iera le sarte e sartine.
La sarta privata più cara iera la Amy ( mai stada! gnanca mama, forsi nona!) che gaveva anche po messo una boutique in via Mazzini, più o meno vizin dela banca d'America e d'Italia ( adesso deutsche Bank), e ssai se mormorava, che sta Amy.. gavessi un debole per le donne :shock: !! ma iera roba che quela volta se sussurrava sotovose :oops: .
Po iera la Modelia, che mama andava a farse i vestiti de sera, e che mi me piaseva che la me lassava sfogliar Vogue e l'Officiel, le riviste de moda francesi, e che po ga serado la sua sartoria per verzer la prima boutique interna de Godina, che la iera dela parte de l'ingresso de via Coroneo. Anche Beltrame i ultimi ani gaveva al interno una boutique, coi prezzi più cari ( me ricordo de gaver ciolto un tailleur là, che con quel che lo go pagado lo go fato durar diversi anni).
Po in piazza dela Borsa iera Valstar e per i fioi in Corso vizin del Torinese iera un negozio che adesso go el nome sul punta dela lingua.. e che i me cioleva qualche vestito, ma mi le odiavo perchè lore e mama iera tute dacordo de vestirme de rosa, che le diseva che coi cavei neri sta ben, e inveze mi volevo el vestitin celeste!!!! :x
e po per i capei se andava dela modista, quela de mama e nona iera la Giorgi, in via S Spiridione, la iera cocola, la me ga fato due capei per el guardaroba dela mia pupa.



Avatar utente
Tirabaralla
citadin
citadin
Messaggi: 950
Iscritto il: lunedì 2 gennaio 2006, 16:49
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da Tirabaralla » giovedì 15 giugno 2006, 16:53

babatriestina ha scritto:...e po per i capei se andava dela modista, quela de mama e nona iera la Giorgi, in via S Spiridione, la iera cocola, la me ga fato due capei per el guardaroba dela mia pupa.
Che cocola! ^_^

La mia nonna ha fatto la sarta, anche... e quando mi parla di queste cose...cioè delle cose fatte su misura o (per i meno abbienti) rimesse a misura...mi pare parli di mille anni fa. In 50 anni è cambiato tutto...


[color=crimson][b][i]...it's not easy to be me...[/b][/i][/color]

[url]http://tirabaralla.splinder.com[/url]
[url]http://polaris7.splinder.com[/url]
[url]http://www.fotolog.com/tirabaralla_0/[/url]

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » venerdì 16 giugno 2006, 8:48

La mia sarta stava, anzi sta ancora adesso, nel quartier soto del mio, dove che stavo de mula. No la iera de lusso, ma la iera assai brava lo stesso. Adesso no credo proprio che la lavori più, perchè la xe bastanza veceta.
ciao ciao



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36239
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 19 luglio 2006, 18:07

babatriestina ha scritto: per i fioi in Corso vizin del Torinese iera un negozio che adesso go el nome sul punta dela lingua.. e che i me cioleva qualche vestito, ma mi le odiavo perchè lore e mama iera tute dacordo de vestirme de rosa, che le diseva che coi cavei neri sta ben, e inveze mi volevo el vestitin celeste!!!! :x
.
el se ciamava Figele o Fiegele!! go ancora una giacca de angora nera de sto Fiegele ( che evidentemente vendeva roba anche per i adulti) e che go ereditado de una vecia prozia: caldissima, morbidissima, ma co la lavo la mola color che xe un piazer, quela volta i colori no iera tanto solidi :-D



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » martedì 8 agosto 2006, 22:21

Al posto de questo negozio ogi xe chinesi:

Immagine



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 9 agosto 2006, 7:43

....E no solo de quel!
Ciao ciao :'-(



refolo

Beltrame

Messaggio da refolo » mercoledì 13 settembre 2006, 6:42

Per darve una lezion, sul fatto delle moda......istituida sia che da Beltrame-Cohen.
Beltrame iera una famiglia Milanese, Pittori, disegnadori,l'ultimo della stirpe? disegnador, per le copertine del Corriere della Sera.
Parenti a Trieste? a tonellade.
Col l'introduzion della moda, ga' anche subi' una specie de DOWN FALL!
col l'entrata dei Anglo-Americans, la produzion delle famose uniformi Triestine, relative ai Municipai, xe stada dada al famoso GENEL!......
Tutti i VGPF. ga' ricevu' le Uniformi, per pramatica, coi rispettivi modelli impeccabili, el corpo iera veramente affigliado ai modelli del secolo!
Un contrasto, e baruffe in famiglia? ma tutti e due ga' supera'la crisi del 50.
Maria aka Refolo



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 18 settembre 2006, 22:32

Su un giornal a tiraratura nazionale, ghe xe una bela pagina publicada da Promotrieste che parla de moda:

Raffaella Curiel è trapiantata altrove da decenni, ma resta un'ambasciatrice triestina [...]. Non ha mai dimenticato le proprie origini e ricorda che: "queste grandi passioni erano vizi di famiglia. Mia madre, seguendo la tradizione di mia nonna Ortensia che a Trieste, sopra la libreria prediletta da Saba, aveva aperta una sartoria frequentata più da letterati che da clienti, disegnava in modo splendido"



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 24 novembre 2008, 22:35

Qulachidun ga salvado la foto che go fatto dell'insegna ancora presente in Corso nel negozio oggi conossudo come Coin? Mi non la trovo più, me tocherà tornar a fotografarla.
Jera i grandi magazzini Öhler, rilevadi dalla Coin nel 1957.
Allegati
oehler.jpg


Mal no far, paura no gaver.

Rispondi

Torna a “Industrie e comerci”