crociere locali

Via nave, via treno, i tram, i autobus, ... tuto
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: crociere locali

Messaggio da babatriestina »

io non sono mai stata su queste navi, ma ho preso alcuni traghetti in cui ho passato la notte, nel Baltico e un'idea me la son fatta


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4328
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: crociere locali

Messaggio da Ciancele »

Non posso che associarmi a quanto dice Son Piccolo Ma Crescerò sulle parole di Piereto. Di solito vado per conto mio, ma anni fa sono stato a Palma di Maiorca a mezza pensione. A colazione con l’ovetto, brioche. A cena un po’ di antipasto e molto dessert. Cioè più piroscafo che aereo. Non vorrei scartare quanto consiglia, e forse desidera, Baba Triestina. Il piroscafo toglierà sicuramente viaggiatori all’aereo, ma meno di quanto si voglia. Una volta Genova – New York 5 giorni. Bisognerebbe trovare una soluzione tra linea e crociera. Il piroscafo dovrebbe fare l’accelerato: Genova, Marsiglia, Barcellona, Lisbona e poi America. Dal nord: Amburgo, Le Havre, forse Londra e poi America. Bisognerebbe inoltre vedere quanto costa il biglietto di aereo (più 4/5 giorni pasti ed albergo a destino) e 6 giorni sul piroscafo. Chi non ha fretta preferirà forse il piroscafo. Specialmente se si offre qualcosa che l’aereo non potrà mai offrire.


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2192
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: crociere locali

Messaggio da Piereto »

Bisogna vedere se anche la società economica finanziaria rallenterà l'attività come succede ora un po' in tutto il mondo. Se anche le transazioni continueranno per via telematica, non sarà necessario spostarsi in aereo. Chissà se continueremo ad avere il benessere che ci permette di pagare i viaggi aerei e di recarsi per turismo in terre straniere ? Viviamo un ridimensionameto su scala globale, una strada che non avremmo mai voluto imboccare. Una cosa è sicura fino a sei mesi fa stavamo raschiando il barile delle scorte planetarie di materie prime col solito sistema basato sulle diseguaglianze . I paesi ricchi sempre più consumatori, e popolazioni povere di paesi potenzialmente ricchi di materie prime , che invece rimangono poveri perchè le loro risorse vengono sfruttate da altri.


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: crociere locali

Messaggio da babatriestina »

ieri una Costa da crociera alla Marittima
Chi vuole , c sputi pure sopra, ma è business e poi non pianga sulle rive senza navi..
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3545
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: crociere locali

Messaggio da Elisa »

E non è che io soffra di claustrofobia, mahhhhh chi si accontenta gode!


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: crociere locali

Messaggio da babatriestina »

stamattina una Costa alla Marittima
Un po' di vita..

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “Trieste e i trasporti”