la nova rivoluzione del trafico

Via nave, via treno, i tram, i autobus, ... tuto
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
Bilbo
Site Admin
Messaggi: 2256
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 20:51
Località: Trieste

la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da Bilbo »

se sa qualcosa de novo oltre quel che savemo za e che me par non se sai ben condiviso?


Bye '73 de Roby.-
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

me par intelligente la rotonda de San Giacomo che vien spiegada ogi sul Picolo. Quel stop xe sempre stado un remitur :?


Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

Qualchidun ga rivado a capir qualcossa de quel che scrivi el piccolo in sti ultimi do giorni a proposito del trafico ? Per mi i ga dito tuto e anche el suo contrario :?


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2219
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da Piereto »

All'interno de un pacheto de aspetative che riguarda le opere da farse in cità, PLUM, ghe xe anche l'istituzion de un percorso automobilistico a senso unico giratorio che investi anche el colle de san giusto. El comitato de via San Michele sarà contento perche xe previsto che sta via diventi percoribile in zo Quindi su per el corso, galleria sandrinelli anche questa a senso unico e via san michel in zo e po in riva. Primo problema xe l'autobus che va in su e cioè el 24 ma po sta rivoluzion xe ligada a un aumento de la pedonalizazion de via san michele. Premeto che cità vecia per ovie ragioni de costruzioni medievali e morfologia del teren xe za pedonalizado, pochi veicoli dei residenti . Unico asse che lo atttraversa con un certo trafico xe proprio via san michele e limitar l'uso no esendoghe altre alternative e tirar via anche l'unico bus che pasa per de la ogni meza ora, no credo sia una bona idea.


Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4365
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da Ciancele »

Anca qua i sta canbiando i crocevia con una rotonda. Ai incroci no tuti rispetava la precedenza e i se dava drento. Le rotonde no xe tute compagne. In qualcheduna chi che xe drento ga la precedenza, in altre ga la precedenza chi che vien de destra e chi che se trova nela rotonda devi spetar. Par questo ogni tanto un, cola precedenza, se ferma e fa vignir drento un dela sinistra. Ala mia scuola guida (1956) el mato me ga insegnà che no se devi mai fermar el trafico. Se qualchedun vol far la buona azione, dovaria spetar un poco. Mi laso vignir drento solo se le machine drio de mi no le xe tacade, ma le ga una certa distanza. E sopratuto no blocar le rotonde, ma fermarse prima de l’imboco in modo che chi che vol ‘ndar a destra posi continuar la marcia senza eser disturbà e disturbar nisun. Se tuti va drento, no pasa più nisun.
Qua i fa anca una strada in suso e una in zo. Ma xe do strade paralele. Se go leto e capì ben, Via San Michele xe sempre stada una strada con tanto trafico. No la xe curta e chi che sta in alto pol cior via Madona del Mar, via Galeria e po a sinistra in via San Michele. Ma se no se pol, i devi far el giro par piaza Goldoni. El problema xe forsi solo par quei che vien de via Cavana, parchè de Barcola e de via de l’Istria xe più facile.
Via Madona del Mar xe streta. I auti i pasa, ma camion (TIR :doh_143: )? In Germania, che iera tuto zo, xe sta facile far strade larghe. Ma dove che no xe sta bombardà xe caligo. Specialmente in vilagi picoli. Bona fortuna.


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2219
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da Piereto »

E si problemi per el percorso del 24 che no poderà più pasar per via madonna del mare e prato de la valle po' girar andando su per San Michele. Una zona ancora più grande che graviterà cusi' sul 30.
La Germania ga' avudo almeno do vantaggi da la fine de la II guera, poder ricostruir co strade larghe e posteggi, e un governo federalista che ga fato i interessi dei Land.


Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7680
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Per via san MIchele ghe son pasado, dopo tanto tempo, propio sabato e rifletevo come che la pareva più larga quando che gavevo la mia cinqueceto. Ogi go una yari e se due auti se incrosa un in zo e un in su se passa per un pel. I ga fato i auti sempre più larghi.

Per quanto riguarda le rotonde, qua ga sempre la precedenza chi che xe dentro e gira ... meno in un caso; in Greta ghe xe una rotonda ove che ga la precedenza chi che entra. No so se ghe xe sai tiri o meno.

Comunque sule rotonde, che me par una bela invenzion, go de far un'oservazion. In mezo, pena che i pol i ghe meti una montagneta con un poche de piante. E cusì no se vedi i auti che sta girando, come inveze me pareria giusto che sia.

Però le rotonde xe sai bele. Una volta, co andavo a Portogruaro la matina bonora ghe voleva venti minuti per entrar in cità a un semaforo. Dopo che i ga fato la rotonda, una maxi rotonda, bela granda, mi me par che no go fato più file. E anche quela che i ga fato in via Flavia per andar a Muggia me par che funzioni ben.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37938
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da babatriestina »

anche mi trovo che le rotonde sparagna lunghe soste a semafori. ve ricordè Opcina al quadrivio?
per via san Michele, la xe strenta e in basso xe ovio che sia giusto che fra quela e via madonna del Mare sia due sensi oposti . purtroppo in a lto xe solo che via san Michele.. e la ciama senso unico... però de solito co x e un senso unico xe sempre una paralela nel senso oposto e qua no la xe.. In genere mi in machina la go sempre ciolta in riva in zo.. me domando inveze galleria sandrinelli a senso unico. .. e la sostituimo in su con quel bigolo deia madonnina de Bariera? che za la xe strenta e xe sempre una o do machine ferme vizin del semaforo ( con rosso longo e verde curto per i auti) che la ridusi a una sola corsia, Cussì co scata el verde, co se movi el terzo o quarto de la fila xe za de novo rosso..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4365
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: la nova rivoluzione del trafico

Messaggio da Ciancele »

Nele rotonde i gnochi ga copià dei francesi. In Francia, za prima, go visto più rotonde che in Germania.
In post precedenti gavevo dito che no sempre se pol come che se volaria. Quando che su una strada xe lavori, i meti un semaforo che permeti de andar solo in un senso. Una paralela de via San Michele saria via Galeria, po in via Testi che, se ben me ricordo, sboca in via San Michele. El toco tra via Testi e in su fina al canton, no xe ‘sai longo. Se podaria metere un semaforo che, ogni tanto, permeti de girar a destra e far el toco in suso. Sempre nela speranza che el trafico in suso no sia tanto forte. Un altro problema xe el fondo: piere o asfalto? In tuti e do i casi se la strada xe iazada, piere e riva in zo? La soluzion la gavemo davanti ai oci (se vardemo a Opcina): la funicolare. :doh_143:
PS: Speremo che no i fazi i moni e po no i me daghi la colpa a mi pal sugerimento. :cheezy_298:


Torna a “Trieste e i trasporti”