Stazion Centrale

Via nave, via treno, i tram, i autobus, ... tuto
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36854
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Stazion

Messaggio da babatriestina » domenica 15 gennaio 2006, 21:33

Oggi nell'atrio della vecia stazion de Rozzol go visto diverse stampe e imagini de argomento feroviario e go fatto una foto: po vardandola ben go ingrandido una parte e vedo la Stazion ( dela meridionale, paressi) con due palazzi drio che no xe i atuali. O i xe de prima o l'autor ga avudo una licenza poetica.. insomma a quando la datassi? la gavè vista de altre parti?
Immagine



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Re: Stazion

Messaggio da ffdt » domenica 15 gennaio 2006, 22:15

babatriestina ha scritto:[...] vedo la Stazion ( dela meridionale, paressi) [...]
Per mi no xe la stazion ma i magazini che i xe ancora ogi vixavi` de 'l hotel Jolly ... la caxa a sinistra xe cuela indove che ghe xe el catasto e cuel a destra xe la banca ... banca d'austria prima e banca d'italia adeso ...

E cuela xe la via de la stazion .. adeso corso cavour ... mi son cusi` sicuro che ghe scometesi adiritura un cafe` ;-D e se mi rivo a scometer una cifra compagna sconsiglio chiuncue de scometerme contro ;-D ;-D ;-D ;-D ;-D

Adeso meto de novo de 'l giro che gavevo fato el giorno de l'espoxizion de i dolci tipici ... go fotogtrafado anche cuele caxe la` ... dopo te me dira` ti cos' che te par. C'o go fato te meto cua el link ... comuncue el sara` in cuelche punto de "Go fato un giro" ... sempre soto de Quartieri e rioni.

Ciau


Franco



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da ffdt » lunedì 16 gennaio 2006, 2:05

Eco cua ... una foto de la stazion la xe cua http://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopic.php?p=1409#1397 ma secondo mi la caxa la xe cuesta ... ve meto diretamente anche la foto ma se ghe schize` per de sora ande` driti in te la pagina indove che ghe ne parlo:

Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36854
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 16 gennaio 2006, 8:15

Giustissimo!!! e mi no ghe gavevo pensado: quel edificio maronastro e cadente adesso, che ghe xe i magazzini "Mirella" -che ve li consiglio se volè veder l'ultimo baluardo de quel che iera i negozi per la clientela yugo prima che arivi i cinesi ( per inciso: i prezzi xe ancora boni ma bisogna zercar..)- iera quela volta uan bella casa che podeva vegnir ciapada per la stazion stessa!! Xe stado el nome di Via Stazion che me ga confusa. Adesso tuto xe ciaro! :-D



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 25 gennaio 2006, 22:20

La stessa foto de Baba, ciapada da qualche centinaio de metri più verso el centro, dal "ponte verde"
Allegati
scansione0012.jpg



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36854
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Stazion Centrale

Messaggio da babatriestina » giovedì 26 ottobre 2006, 20:15

Parlemo sempre de Campo Marzio, ma la Stazion Centrale xe più vecia!
podessimo anche discuter dei lavori in corso che no va avanti, d come che la vegnerà, ma mi comincio cole mie solite vece foto. 1910, i bisnonni festeggia le nozze d'oro e va in "viaggio de nozze" in treno ( no so dove, ma so che nono amava tanto Trieste che col iera a Venezia el andava in stazion per veder chi che arivava col treno de Trieste :-D )
Nel foto se vedi o intravedi un poco dela stazion, zona binari, e xe cocola tuta la famiglia che li acompagna

Immagine

Immagine

i sposi saluda ala partenza, con le do ultime fie ( le solite zia Olga e zia Dalia) che li accompagna
Immagine



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10919
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » venerdì 27 ottobre 2006, 7:53

Molto cocole ste foto. Ma ti te ga una specie de archivio de stato, che te tiri fora tante foto interessanti!


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 27 ottobre 2006, 13:07

Penso che gavevo ciolto sul vecio sito questa foto
Allegati
Stazion.jpg



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 30 ottobre 2006, 12:54

Riporto alcune righe del ns. amico Mario:

La nova Stazion, che saria quela de adeso, la xè stada inaugurada el 19 giugno 1878 senza cerimonie uficiali, per via dela capela che i gaveva fato, per no scoltar el Ghega, co’ i gà fato la vecia stazion (inaugurada el 27 luglio 1857) che la iera su un livel de 7m. più alto del livel dei magazini del porto (e iera sai fadiga per carigar e scarigar le merci), cusì ghe gà tocà farla nova.

El primo treno che xè rivà iera quel de Udine ale 10.40.

La gaveva cinque porte, che le dava sul’atrio dela Stazion, riparade da una tetoia in fero e vetro (che la serviva per riparar i pasegeri co’ i montava/smontava dale carozze) . L’atrio, decorà in stile Rinascimento, iera alto 17 metri, el plafon iera tignù su da colone scanalade. A destra del’atrio iera la biglieteria, a sinistra un buffet coi coridoi che portava nele sale de aspeto, che le iera diverse per tipo de clase. Le iera alte 7 metri. (nela foto se vedi i dò sburti in fora de fianco e anca el coridoio)



.. e se vedi anche el monumento della Dedizion :wink:
Allegati
stazione5.JPG
Ultima modifica di AdlerTS il martedì 31 ottobre 2006, 13:01, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 30 ottobre 2006, 12:57

Continua Mario:

Dale sale de aspeto i viagiatori podeva ciapar el treno stando soto una galeria (longa 100 m., larga 31 m. e alta 21 m.) che la iera riparada sul davanti con vetri e la iera fata de tante finestre che ghe dava luce dentro (che praticamente saria el secondo pian dela stazion).

In più iera ancora una tetoia longo le sine, per riparar i viagiatori, sel el treno iera tropo longo e no stava tuto soto la galeria.

Per far la stazion i gà dovù imbunir el mar scavando el monte Scorcola (V. foto). Tacà al monte che i scava se vedi el vecio Lazzaretto de Santa Teresa (dove che adeso xè via Tor San Piero, per capirse).

In pratica le do stazioni le xè stade costruide, se no proprio de sora, ma sai rente ai do Lazzaretti che gavevimo quela volta !!!



Mario, sempre GRAZIE per i tuoi interventi :P
Allegati
vista.JPG



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36854
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 30 ottobre 2006, 14:21

la prima stazion, fata per sbaglio 7 metri più alta, iera dove che iera la Casa del ferovier che i ga butado zo e che ve go postado el giardin cole rose. No so se iera propio la casa de ferovier o vizin, dovessi controlar



Kyeldor
vilegiante
vilegiante
Messaggi: 156
Iscritto il: martedì 24 ottobre 2006, 14:37

Messaggio da Kyeldor » lunedì 30 ottobre 2006, 15:06

No, non era esattamente la Casa del Ferroviere, anche se la medesima apparteneva al complesso ferroviario. La vecchia stazione centrale era una costruzione piuttosto strana, con decorazioni a losanghe, e la linea ferroviaria che si dipartiva era posta sopra un viadotto che si gettava nella galleria ferroviaria oggi occultata a livello della vecchia sede DLF in viale Miramare...cercherò di recuperare qualche foto...



Kyeldor
vilegiante
vilegiante
Messaggi: 156
Iscritto il: martedì 24 ottobre 2006, 14:37

Messaggio da Kyeldor » lunedì 30 ottobre 2006, 20:09

Come si diceva, ecco la vecchia e provvisorio stazione centrale di Trieste, o per meglio dire il suo fabbricato viaggiatori.
Allegati
Centrale old1.jpg



Kyeldor
vilegiante
vilegiante
Messaggi: 156
Iscritto il: martedì 24 ottobre 2006, 14:37

Messaggio da Kyeldor » lunedì 30 ottobre 2006, 20:15

Questi i nvece erano i magazzini merci (tuttora visibili?) e la corte di imballaggio sempre per le merci...ecco come emerge bene il dislivello...

lo so che non sono il massimo, ma il libro dove li ho trovati (La Ferrovia Meridionale, del compianto signor Giulio Roselli) è piuttosto vecchiotto....
Allegati
Rampa e Merci.jpg



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 30 ottobre 2006, 21:28

Sempre dal nostro amico Mario:

te alego la mapa del 1867 se vedi la galeria e el viadoto (che i gà dovù farlo per pasar oltra al Lazzaretto, e adiritura i gà dovù farlo serà coi vetri per evitar contagi de malatie infetive): la vecia linea ferroviaria la coreva più o meno longo via Boccaccio. Nell'area tra via Ariosto e via Gazzoletti iera la sede della Direzion delle officine delle ferrovie, (dopo xè diventà per un poco de tempo) la Casa del ferroviere.
Allegati
mappa 1867.JPG



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » martedì 31 ottobre 2006, 12:47

Continua Mario:

Ve mando una stampa dell'epoca dove che se pol veder sai robe (cesa de Roian, ponte de Roian per la strada de Prosecco, stazion, Lazzaretto, cesa de S. Anastasio, i magazzini bassi e la stazion più in alto, ecc. ecc.)
Allegati
Lazzaretto e meridionale.jpg



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » giovedì 2 novembre 2006, 12:37

Sempre Mario:

Dalla “Guida Ferroviaria” di Karl Baedeker edita nel 1860 (seconda edizione) per i tipi della tipografia del Lloyd Austriaco a Trieste (Von Wien nacht Triest. – Reisenhandbuch fur alle Stationen der K.K. Priv. Sudbahn)

"L'area della Stazione di Trieste ha un ampiezza importante di 80.900 klafter quadrati (1 Klafter quadrato = 3,56346 m².) o 50 jugeri (1 Jugero = 0,57546 ettari), con la conquista di più della metà dal mare, tra il Lazzaretto nuovo ed il Molo Klutsch. che venne riempito attraverso lo sbancamento dei monti vicini. La stazione si trova nella zona del Porto franco, perciò deve esser tenuto in conto contemporaneamente il libero commercio triestino e il territorio doganale iniziale in Trieste.

Perciò la stazione si trova tra due terrazzamenti: l'inferiore, alla stessa altitudine della città, 9 piedi e mezzo (1 Piede = 0,316081 m.) sul livello del mare ancora nel territorio del portofranco, quello superiore più alto di 20 piedi, già dentro i confini doganali.

La stazione inferiore ha la funzione di smistare il traffico marittimo triestino con il movimento ferroviario diretto, perciò da qui l'importanza di un nuovo porto indipendente, in cui trovano posto almeno 50 navi mercantili.

Questo reparto della stazione dovrà essere coperto da una volta, insieme con l’interramento del mare con le acque correnti del Torrente Klutsch e del Torrente Martesin, e un altro molo della stazione, costruiti fuori e dentro ai muri del Molo, concentrato al molo Klutsch, allungato a delimitare il porto della ferrovia.

La stazione superiore serve esclusivamente al traffico ferroviario; qui sono necessarie altre opere non meno grandiose.

Il terrapieno superiore sorgeva fino ad un altezza di 22 piedi e mezzo sulla più bassa con 80.000 Klafter quadrati. Con il materiale ammassato sono stati costruiti i muri di contenimento verso il mare, verso i magazzini di deposito e verso il Lazzaretto ed i muri di sostegno verso la strada nuova per Prosecco; nel complesso muri di 900 Klafter di lunghezza. Infine è stata costruita la splendida strada per Prosecco, 18 piedi sopra la piattaforma ferroviaria, lunga quasi 400 Klafter, tracciata attraverso la massa dello scavo del fianco del monte. Questa scavalca la valle di Roiano ed il Torrente Martesin con un viadotto.

La ferrovia superiore comprende gli edifici di accoglienza dei passeggeri, dei magazzini di spedizione e consegna, i depositi, le rimesse delle locomotive e dei vagoni, le officine di riparazione, magazzini ed il grande deposito del carbone.

Il piano di questo edificio con le uscite degli edifici di servizio provvisori. comprende in tutto 9.260 Klafter quadrati. La facciata principale, ancora in costruzione, riunisce l'atrio passeggeri, gli ambienti di servizio ad uso del personale, gli uffici e le abitazioni dei funzionari ed infine gli uffici doganali, per 2.400 Klafter quadrati.

La superficie totale delle costruzioni della stazione ammonta così a 11.660 Klafter quadrati".



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » giovedì 29 marzo 2007, 8:02

Doverò andar a far un giro in stazion a veder la ristrutturazion ultimada, anche se de quel poco che go visto adesso ghe somiglia sai a un centro commerciale :-D
Me incuriosissi che "...è stata recuperata e valorizzata la storica Sala Reale, uno spazio con marmi verdi, specchi e soffitto a cassettoni, finora adibito ad archivio e che verra' utilizzato come entrata laterale" :roll:



Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da sum culex » giovedì 29 marzo 2007, 19:58

AdlerTS ha scritto:Doverò andar a far un giro in stazion a veder la ristrutturazion ultimada, anche se de quel poco che go visto adesso ghe somiglia sai a un centro commerciale :-D
Me incuriosissi che "...è stata recuperata e valorizzata la storica Sala Reale, uno spazio con marmi verdi, specchi e soffitto a cassettoni, finora adibito ad archivio e che verra' utilizzato come entrata laterale" :roll:
Ghe son andà mi stamatina e pena che go messo tuto a posto ve farò veder le foto cge go fato: tante, come al solito.
ciao
sum culex



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36854
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » giovedì 29 marzo 2007, 20:03

Bravo, cussì no 'cori che vado mi :-D . Spetemo!



Rispondi

Torna a “Trieste e i trasporti”