El novo piano del trafico

Via nave, via treno, i tram, i autobus, ... tuto
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1956
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Piereto » mercoledì 10 giugno 2015, 19:27

No xe come in matematica che invertendo el ordine dei fatori el prodoto no cambia. Perchè come che disevimo ligai ai fatori pedonalizazion e trafico xe altri fatori che i se modifica, e cioè eliminar el trafico ded una parte vol dir incentivarlo in una altra. Saria bel no aver de far coi auti, ma alora ghe vol colegamenti capillari de bus che i inquina anche lori e no gavemo la metropolitana che no se pol far per mancanza de bori e che portasi molta più gente da una parte de la cità a una altra. Che le auto se capoti perchè i automobilisti se su de giri per i tropi locai de bevande visitai?



Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da sum culex » mercoledì 10 giugno 2015, 19:56

A parte che tuta pa pedonalizazion de Viena no ne interessa, se podessi, come che go dito verzer via Torrebianca in su e dopo eventualmente su per via San Francesco e resta ancora la via Valdirivo in zo come che xè. La via Torrebianca podessi smaltir una bona parte del trafico de via Milano che no saria più unica in su e se podessi ciapar l'una o l'altra a seconda de dove che se ga de andar. Aggiungio via San Francesco senso unico i su e via Battisti senso unco in zò. El problema poderia esser i postegi in via San Francesco, ma se la via Batisti. che xè larga e la saria a senso unci in zò, la poderia ospitar anche un bona parte dei parchegi de via San Franceso.
Son dacordo con Piereto con quel che el ga dito (senza far 'quote') un per de post prima!
Concludendo: mi vedo e me piaseria assai de più el Corso dedicado ai pedoni e eventualmente con una corsia pei ciclisti, anche se qua de noi per via dela conformazion dela cità dove che xè quasi tuto in salita anche bastanza ripida, no ghe ne xè tantissmi, ma ogi cole bici assistide poderia suceder che ghe ne vigniria de più.
Me dispiai no esser dacordo con babaTS, ma ognidun ga el proprio parer e/o desiderio.
ciao
sum culex



Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da sum culex » venerdì 19 giugno 2015, 19:22

babatriestina ha scritto:le famose maxi stricche nove
Immagine
Anche mi go provà a fotografar le super stricazze al incrocio de via mazzini cola via Imbriani

Immagine

E adesso fazo una domanda: i ga messo quei bei vasoni de fiori ai vari incroci. Se sta pedonalizzazion dovessi durar fin al 5 luglio, dopo i doveria tirarli via. Che fine i farà? E la spesa per meterli e impinirli de fiori, anche se i xè assai bei, se i li devi eliminar per cossa i la ga fata e dove i pensa eventualmente de meterli?
ciao
sum culex



Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1956
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Piereto » sabato 4 luglio 2015, 13:06

Grande notizia la stesa giunta che ga deciso de sperimentar la chiusura de via Mazzini, ga deciso de far marcia indrio e de ripristinar Via Mazzini per el trafico de le coriere, tuto come prima. Tornerà le fermate de prima. Ga vinto una volta tanto la magioranza e el bon senso. No podeva eser che do negozianti e chi vol tuto pedonale e ciclabile rivasi a spuntarla.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7297
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da sono piccolo ma crescero » sabato 4 luglio 2015, 14:18

Mi iero bastanza seccà: gavevo vu l'impression che i gavesi dito "femo una prova", ma che i gavesi ze deciso che iera definitivo.

Confesso che me ga fato piazer veder che i torna indrio: sperimentar per trovar una soluzion migliore me par giusto, ma xe apprezzabile che i gabi vu el coragio de dir "No funzia e tornemo indrio".


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da sum culex » sabato 4 luglio 2015, 18:33

Son pienamente dacordo!!!!!!
ciao
sum culex



Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1956
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Piereto » martedì 7 luglio 2015, 21:09

Semo al 7 luglio, ma via Mazini xe ancora pedonale. Che sia saltadi i telefoni tra giunta consigliare e assesorato al traffico e urbanistica ?



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 8 luglio 2015, 8:56

La normalità de sto inverno riprendi al 13 luglio!


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

triestin in monte
naufrago
naufrago
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 26 maggio 2015, 13:40

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da triestin in monte » sabato 11 luglio 2015, 22:45

Piereto ha scritto:Grande notizia la stesa giunta che ga deciso de sperimentar la chiusura de via Mazzini, ga deciso de far marcia indrio e de ripristinar Via Mazzini per el trafico de le coriere, tuto come prima. Tornerà le fermate de prima. Ga vinto una volta tanto la magioranza e el bon senso. No podeva eser che do negozianti e chi vol tuto pedonale e ciclabile rivasi a spuntarla.
Non saria cusì ottimista, in quanto se go ben capì l'intenzion dovessi esser quella de pedonalizzarla comunque ma solo dopo gaver portado i bus in corso Italia nei due sensi. Problema: come se passa da piazza della Borsa alle rive, visto che anche via Einaudi (altra cosa sbagliatissima che xè stada fatta) xè stada pedonalizzada?

Oltretutto ricordo che in ogni caso oggi (ovvero fino a due mesi fa) i bus su via Mazzini, almeno nei due sensi, xè diminuidi rispetto a 25-30 anni fa: verso la fine dei anni 80 passava la 11 e 11/ in entrambi i sensi (e iera ogni 4-5 minuti), rendendo el nodo de interscambio de piazza della Repubblica molto comodo. Per non parlar poi dell' altra assurdità del gaver eliminado l' attraversamento pedonale centrale in piazza Goldoni, cosa de cui go letto ben poche critiche ma che mi metto quasi quasi sullo stesso piano della pedonalizzazion de via Mazzini e anzi ipotizzo che sia stado fatto proprio con quella finalità.

Per mi la soluzion migliore saria quella de separar el più possiblie el traffico privato dal trasporto pubblico, concentrando i bus su via Mazzini e togliendoli da corso Italia, dove se proprio se vol se podaria ampliar i marciapiedi visto che due corsie con el traffico attuale podessi anche bastar; de altre zone pedonali non vedo assolutamente la necessità, visto che in queste ultime diventa sempre più difficile camminarghe dati i muri de tavolini ormai senza soluzion de continuità da un incrocio all'altro :lol:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da babatriestina » domenica 12 luglio 2015, 7:00

triestin in monte ha scritto:. Problema: come se passa da piazza della Borsa alle rive, visto che anche via Einaudi (altra cosa sbagliatissima che xè stada fatta) xè stada pedonalizzada?
te disi a pie o in machina? in machina in piazza dela Borsa se ghe riva in un modo solo: de via Roma o via Canal Piccolo. E ghe xe solo che una possibilità, andar su pel Corso. E questo xe cussì ormai de ani anorum, xe un dei percorsi che fazo mi per tornar a casa le poche volte che dopro la machina. Per andar in riva, o ghe pensavo prima, e de via Roma gavessi svoltato zo per via Valdirivo o prima via Machiavelli( se se pol), se son dopo vado su pel Corso svolto in via san Spiridione per po ciapar de novo via Machiavelli o Valdirivo
triestin in monte ha scritto:Oltretutto ricordo che in ogni caso oggi (ovvero fino a due mesi fa) i bus su via Mazzini, almeno nei due sensi, xè diminuidi rispetto a 25-30 anni fa: verso la fine dei anni 80 passava la 11 e 11/ in entrambi i sensi (e iera ogni 4-5 minuti), rendendo el nodo de interscambio de piazza della Repubblica molto comodo. Per non parlar poi dell' altra assurdità del gaver eliminado l' attraversamento pedonale centrale in piazza Goldoni, cosa de cui go letto ben poche critiche ma che mi metto quasi quasi sullo stesso piano della pedonalizzazion de via Mazzini e anzi ipotizzo che sia stado fatto proprio con quella finalità.
qual atraversamento pedonal de piazza Goldoni i gavessi cavado? i xe sempre là, la passo in tuti i sensi a pie ogni giorno per andar a far la spesa: el più central xe el semaforo che traversa sul canton del bar Venier e riva sul canton dei novi "archi" . In alternativa xe el giro de l'altra parte, el semaforo inutile de via Gallina ( 1 minuto de rosso per i pedoni, durante el qual, una volta go cronometrado e controlado, xe passai un bus e due taxi.. i pedoni oviamente lo ignora, e po quel che congiungi i due portici. I altri semafori de piazza Goldoni xe: quel del Corso, bastanza favorevole ai pedoni, col verde che dura un tempo accettabile, quel su via Mazzini, che ineveze xe inutile e pericoloso, inutile, perchè la via no xe per el trafico privato, pericoloso, perchè spesso xe col verde pedonal che i bus in piazza svolta in via Mazzini: i pedoni lo ignora bellamente a loro riscio e pericolo. Po xe quel del atraversamento de via Pellico, 6 secondi de verde per i pedoni e un minuto de rosso, sempre traficado: se po nei 6 secondi ( e altri 6-8 de giallo) passa de corsa un'ambulanza- de via Sansovino- o i pompieri, fermi tuti e se ricomincia come al gioco del oca, torna ala casella inizial.. Po xe i due che atraversa corso Saba (là dela sala giochi) e passo Goldoni che xe i altri che permetti de rivar nel isola central: solo che per i pedoni i xe sfasai , verde anche là poco più de 6 secondi e co te passi un deventa rosso el secondo.. po xe el semaforo che porta in "vicolo cieco" el xe de di fronte a Bosco, el riva a una isoletta per montar sui bus, ma nol continua fin al altro lato dela piazza.. me par de gaverli elencai tuti e i xe cussì de parecchi anni, almeno venti, diria..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1956
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Piereto » domenica 12 luglio 2015, 11:51

Giustamente triestin in monte scrivi de la strozzatura all'altezza de la borsa, avendo eliminà Via Einaudi dal trafico automobilistico. Ora el problema principe xe far arivar ne la zuca de chi che governa el conceto che se le robe va in un verso per tanti ani senza che ghe sia tropi mugugmi , vol dir che va ben. Pasar a soluzioni inovative a fronte de nisuna motivazione usufruibile dalla maggioranza xe grave. La gente camina lo steso per i marciapie, e no xe dito che slargando el sedime aumenterà i caminadori, o i probabili acquirenti dei negozi. La gente vien in centro da la periferia, se gà qualcosa de far. Le aree pedonalizade ga el pregio de portar tranquillità in chi che ghe risiedi, sempre che po' qualchidun interveni contro la lotta ai rumori notturni e assicuri la sicurezza. Dovesi eserghe una relazion tra estension de l'area pedonalizada e numero de usufruitori e aumento de le attività economiche. Se le attività economiche no attira i compradori xe inutile slargar el sedime per i caminadori. Una volta el centro dei caminadori e del nostran liston iera el corso che se prolungava poi nell'aquedoto. Via Mazini xe sta sempre marginale. Una parte dei nostri reggitori pensa che el borgo teresiano devi diventar tuto pedonalizà, ignorando el rapporto che esisti tra estension de l'area e numero de abitanti de la città che vivi fora de larea . Me sa che se trovemo di fronte all'ennesimo stravolgimento tanto per cambiar, come per el porto vecio, che no porta da nisuna parte perchè le previsioni xe sbagliade.



triestin in monte
naufrago
naufrago
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 26 maggio 2015, 13:40

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da triestin in monte » domenica 12 luglio 2015, 21:34

El semaforo con relativo attraversamento pedonale a cui me riferivo iera quel in corrispondenza dellla via Mazzini (lato Bosco) e che arrivava nel bel mezzo de piazza Goldoni, inglobando i marcipiedi con le fermate bus centrali. Permetteva ovviamente de passar più comodamente da un bus all'altro (es. dalla 9 direzion rive alla 11, direzion Rozzol), inveze de dover far el giro della piazza e intanto perder l' altro bus. E in effetti xè vero, non xè sta eliminà ma spostà pù a monte ma a sto punto non iera più la stessa roba. Credo che el tutto sia stà fatto nel corso della riqualificazion de piazza Goldoni, quindi non tanti anni fa.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da babatriestina » domenica 12 luglio 2015, 21:48

ah sì, pensavo che te disessi spostamenti de sti giorni..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

triestin in monte
naufrago
naufrago
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 26 maggio 2015, 13:40

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da triestin in monte » domenica 12 luglio 2015, 21:54

Quel che inoltre fazevo notar iera che un possibile asse viario (auto, bus o entrambi) nei due sensi Piazza della Borsa-Corso Italia-Piazza Tommaseo-Rive gavaria dovudo a causa della via Canal Piccolo troppo stretta preveder anche l'apertura al traffico della via Einaudi, cosa a cui non se ga pensado (o semplicemente non se ga voludo far) ai tempi della riqualificazion de piazza della Borsa, forsi pensando a quel tempo de lassar i bus su via Mazzini. Voleria semplicemente capir se ghe xe una logica drio o el tutto vien fatto a seconda delle esigenze del momento...



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da babatriestina » domenica 12 luglio 2015, 22:07

tegnindo averta via Einaudi al traffico, come che iera una volta, se perdessi la pedonalizzazion dela gran parte dela piaza inclusa la fontana del Nettuno.. ma devo dir che mi che per tornar a casa in machina fazo spesso la svolta Rive- Corso no go trovado tanto penalizzante la strettoia de via Canal Piccolo, anche perchè el accesso xe regolado de un semaforo che comunque se spetta e seleziona e rallenta. Xe comunque un passaggio bastanza ben regolado ( per le macchine) de semafori sincronizzai, becando el onda verde se riva quasi subito al sbocco de piazza Goldoni.
Corso in due sensi? ghe xe la strettoia in alto, dopo de Upim, che la strada se strenzi per l a casa ( adesso i la ciama Casa Salem) che sporgi. Mi in Corso massimo massimo vederia una sola corsia contro man per i bus.. ma credo che el trafico privato saria un poco intracoado e ralentado... e po come che te disi ti, co i arivassi in piaza dela Borsa, cice! a meno de no farli svoltar prima...e tornassimo ala sperimentazion,c he varda caso no ga pedonalizzado el ultimo toco de via Mazzini


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

triestin in monte
naufrago
naufrago
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 26 maggio 2015, 13:40

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da triestin in monte » lunedì 13 luglio 2015, 21:17

Percorsa oggi via Mazzini a bordo della 9: strada completamente sgombera, nessun furgon né in transito né parcheggiado, nessun cantier o altri rallentamenti, tempo de percorrenza mai cussì breve. Dubito che possi durar :?



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 15 luglio 2015, 16:00

Dipendi de che ora che te son passà..... :-D


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

triestin in monte
naufrago
naufrago
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 26 maggio 2015, 13:40

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da triestin in monte » mercoledì 15 luglio 2015, 19:45

Nona Picia ha scritto:Dipendi de che ora che te son passà..... :-D
Vero, son passà verso le 16 quindi non penso in un ora critica. D' altra parte anche quella de rifornir i negozi la considero una delle esigenze prioritarie, non iera certo una critica verso chi fa questo lavor che anzi probabilmente devi diventar mato per poder trovar posto dove poder scarigar (spesso i stalli riservati xè occupai abusivamente oltre che lontani). Motivo per cui vederia con favor delle zone a traffico limitato per questo genere de operazioni e comunque la possibilità de acceder in determinati orari nelle zone pedonali per el tempo strettamente necessario e comunque con modalità che pol esser valutade. Le corsie per bus e taxi inveze devi rimaner per bus e taxi.
Purtroppo al giorno d'oggi par che esisti solo due opzioni: la pedonalizzazion nella version integralista con tutto quel che consegui (vasi giganti, gazebo, tavolini in file de 3 per lato), e altrove per contraltare el caos generalizzado (auto in sosta vietata o su marciapiedi, corsie per bus percorse da chi non ga diritto, pedoni per strada o che traversa dove ghe par). :x



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4118
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da Ciancele » mercoledì 15 luglio 2015, 21:11

Ve conto solo che anca qua esisti el problema dele consegne. Le zone pedonali xe verte ai camion dele consegne solo matina dale 8 ale 10. Proibide a auto private. Bisogna rangiarse.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: El novo piano del trafico

Messaggio da babatriestina » mercoledì 15 luglio 2015, 22:46

comunque , adesso che xe tuti contenti quei che la ga riavudoa averta al trafico ( ma no privato) , rugna i comercianti de via Mazzini che ghe piaseva pedonal. E el sindaco ga dito che sì che i ga riaverto al trafico ma nol se la ga messa via, che i la rifarà pedonal con un altro progetto meo fato.
Per mi, pedonal no iera bruto, ma no vedo una bona soluzion de dove far passar i bus altrimenti


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Trieste e i trasporti”