Porto vecchio

el porto de Trieste deuna volta, de adesso, le navi che vien e va a Trieste, de una volta e de adesso
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Porto vecchio

Messaggio da AdlerTS » sabato 14 gennaio 2006, 17:44

...una volta iera pur novo ;-D
Allegati
hafen.jpg



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » giovedì 7 giugno 2007, 20:11

alcune immagini, de alcuni mesi fa, ma no credo che gabi assai cambiado nel fratempo:
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine



Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Breve cronologia dela costruzion del Porto Vecio

Messaggio da sum culex » martedì 3 luglio 2007, 12:12

Un per de giorni fa son andà al'Autorità Portuale ala Torre del Lloyd per domandar informazioni su come che devo comportarme per far un poche de foto in porto vecio. El sior con cui go parlà xè stà oltrmodo gentile, el me gà dà tute le indicazioni e el me ga regalà un libro, che no xè in comercio, de foto sul porto vecio. Anche solo qualche foto no credo de poder meter per via dei diriti de autor, ma per la cronologia dela costruzion penso che no ghe sia problemi. Go 'tradoto' tuto in dialeto, ma perdoneme, se certi passagi o parole no i xè proprio ben adatadi. No xè sai facile tradur in triestin!

1863 El governo de Viena bandissi el concorso per la costruzion del Nuovo Porto Commerciale nella rada di Trieste.

1865 La comission portuale del'Impero Austro Ungarico (Hafencommission gà scielto el progeto dei ingegneri francesi P.Talbot e M.Pascal su incarico dele Ferrovie Meridionali (Südbahn)

1868 Comicia il lavori per la costruzion del porto afidai ala Compagnia delle Ferrovie Meridionali (K.K. Priv. Südbahn Gesellschaft)

1869 Xè stà verto el canal de Suez

1873 Proroga dei termini fissai per la consegna dei lavori. El termine no xè stado rispetado per le dificoltà che se ga incontrà nel preparazion dei fondai che, per via dele condizioni instabili dei tereni, ga richiesto continue opere de drenagio, de consolidamento e de riempimento.

1875-79 Xè stada completada la diga foranea e i moli 0, I, II e III.

1880 Nassi, per iniziativa del Comune dela Camera de Comercio de Trieste, l'ente portual "Pubblici Magazzini Generali" (Oefenliche Lagerhauser).

1881-84 Xè l'ano del completamento e dela messa in atività dei magazzini: 5, 8, 11, 12a, 13a, 14, 15 e 16.

1887 I ga finì de far el molo IV.

1888-92 Costruzion dei magazini 6, 7, 9, 10, 20, 17, 19.

1891 Xè stà abolì el privilegio de Poerto Franco al cità de Trieste e xè stai inaugurai i 'Punti Franchi' nei limiti dela 'cinta portuale'

1893-1900 Xè stai costruidi i magazzini 1a, 3, 18, 21, 22, 24, 25, 26.

1900 Xè stai siglai a Viena i acordi per la risistemazione dele Rive e per la costruzion de un novo porto, perchè iera evidenti i limiti dela dimension e dele struture del porto vecio, che no iera ancora del tuto terminado.

1900-1909 Costruzion dei magazini: 1, 2, 2a, 4, 27.

La II guera mondial e motivi de riorganizazion aziendale ga determinà el danegiamento, la distruzion e la sostituzion parziale o totale de alcuni magazzini.

ciao
sum culex



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Breve cronologia dela costruzion del Porto Vecio

Messaggio da AdlerTS » martedì 10 luglio 2007, 8:06

sum culex ha scritto:Un per de giorni fa son andà al'Autorità Portuale ala Torre del Lloyd per domandar informazioni su come che devo comportarme per far un poche de foto in porto vecio. El sior con cui go parlà xè stà oltrmodo gentile, el me gà dà tute le indicazioni e el me ga regalà un libro, che no xè in comercio, de foto sul porto vecio.
Sum me ga fato veder le foto ( :wink: ) e xe veramente belle e saria cocolo che sto libro fussi in commercio.
Forse merita passar de la e veder se i regala altre copie. :P



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » domenica 28 ottobre 2007, 19:19

Un'agenzia AGI:

Ministero per i Beni e le Attivita’ culturali, Regione Friuli Venezia Giulia e Autorita’ portuale di Trieste hanno deciso di coordinare i propri sforzi con l’obiettivo di recuperare e restaurare l’antica centrale idrodinamica che si trova all’interno dell’area del Porto Vecchio, considerata come un sito di archeologia industriale di primario interesse culturale, non solo in ambito nazionale ma anche europeo. Il protocollo d’intesa e’ stato firmato oggi a Trieste dal direttore della direzione regionale del ministero per i Beni e le Attivita’ culturali Roberto Di Paola, dall’assessore alla cultura Roberto Antonaz e dal presidente dell’Ap di Trieste Claudio Boniciolli.
“Siamo di fronte - ha detto l’assessore Antonaz, riferendosi alla centrale idrodinamica - a un esempio di archeologia industriale unico al mondo. C’e’ solo un altro edificio analogo, ad Amburgo, ma senza piu’ i macchinari al suo interno. E’ questo il secondo intervento di recupero di una centrale da parte della Regione, dopo quello che ha riguardato il sito di Malnisio a Montereale”. “L’archeologia industriale - ha aggiunto - e’ sicuramente una delle miniere non ancora del tutto esplorate di cui dispone il Friuli Venezia Giulia, un’area che ha conosciuto un precoce e originale sviluppo soprattutto nel settore della portualita’, della cantieristica e delle altre attivita’ legate al mare”.



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da ffdt » martedì 30 ottobre 2007, 0:56

ma la central ldrodinamica no iera cuela che meteva in presion l'acua che ocoreva per far mover le grue? ... de come che i ghe ne scrivi cua par che fusi una central idroeletrica ...



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » martedì 30 ottobre 2007, 12:30

ffdt ha scritto:ma la central ldrodinamica no iera cuela che meteva in presion l'acua che ocoreva per far mover le grue? ..
diria de sì :roll:



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da ffdt » domenica 24 febbraio 2008, 23:06

flag_ts de la serie "cuanto vien doprado el porto", se ande` su pe' 'l molo S. Carlo/audace e cuche` in acua in te 'l bacin S. Giusto stando la` de le ultime scalete (verso la zima) vedere` do pai con tuta la sua baxe de cemento che i sta ben impiradi su 'l fondo ... i ga anca pedoci ... se mai dovesi rivar una barca i ghe gratasi el fondo, ma evidentemente no pasa mai nisun
flag_fr de la série "combient est-il utilisé le port?" si vous allez sur le môle S. Carlo/audace et regardez dans l'eau dans le bassin S. Giusto étant à la dernière escaliers (vers l'extrémité), vous verrez deux pôles avec toute leur base de ciment qui sont bien debout sur le fond ... ils ont des moules aussi ... si jamais un bateau viendrait ici il ferraillerait sa coque, mais évidemment personne n'y passe
flag_uk for the series "how much is used the seaport?" if you go on the S. Carlo/audace dock and peek into the water in the S. Giusto basin being at the last stairs (towards the end) you will see two poles with all their cement base that are well standing on the bottom underwater ... they have also mussels ... if ever a boat would come here they would scrap its hull, but obviously nobody passes there
Allegati
mid_pict2048.jpg



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 17 marzo 2008, 13:00

Xe stado da poco presentado "1886 Trieste Porto Nuovo" di Michele Gortan, che pareria esser ricco de disegni dei progetti trovadi a Vienna.
Da tignir de ocio :wink:


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » sabato 10 maggio 2008, 22:40

AdlerTS ha scritto:Xe stado da poco presentado "1886 Trieste Porto Nuovo" di Michele Gortan, che pareria esser ricco de disegni dei progetti trovadi a Vienna.
Da tignir de ocio :wink:
Lo go trovado e ciolto ... el cardine del libro sta nell'indagar i motivi per i quali i nomi dei progettisti del porto vecio, Luigi Buzzi e Francesco Krause, ai quali se ga zontado in ultimo Vincenzo de Senibus, xe passadi nel dimenticatoio dei grandi ingegneri della città. rispolverando i loro nomi dall'oblio. Dal faldon ritrovado nell'archivio storico della camera de commercio torna alla luce 38 tavole con prospetti, sezioni e vedute prospettiche che a detta dell'autor, ai tempi vigniva considerade "studio preliminare", ma che oggi giorno saria degne de un qualsiasi progetto esecutivo :wink:

Non savevo, tra l'altro, del "Progetto di comunicazione dei due porti di Triestemediante un canale di navigazione attraverso la città" del 1862.


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » giovedì 15 maggio 2008, 12:40

Una bela descrizion dell'architettura del porto la trové scarigando questo documento Word qua

Per curiosità, visto che non sempre xe chiara la numerazion dei magazzini, go perso due minuti a scriver a man i numeri identificativi dei singoli magazzini su una pianta.


Immagine


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » sabato 11 aprile 2009, 21:30

Domenica 26 aprile alle 10.30 visita guidada al Porto Vecchio, compresa la centrale idrodinamica. Iscrizion obbligatoria entro el 19 aprile a scrivi[chiocciola]triestebella.it con i dati da trasmetter all'autorità portuale.


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » domenica 12 aprile 2009, 4:06

Ciau Adler,
in t'el "Porto Vecchio" ghe jera 'na volta, 'na fabrica de scarpe americana, la "Lucky Scohe", indove ghe gà par ani lavorado mia mama, ma no' rivo a identificar el capanon indove che la gaveva sede.
Sò che mama la entrava da quel canzeleto che ghe jera 'na volta - 'deso penso ch'el sìa serado - proprio soto el cavalcavia de Viale Miramare e, dopo, 'na volta entrada, la tornava verso la stazion par un bel tocheto.
Te sà qualcosa Adler? Se riva a identificarla da quela piantina che te gà postado?

Un grazie de cuor par l'eventuale risposta, sempre con simpatia, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » domenica 12 aprile 2009, 21:46

Purtroppo no.


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » giovedì 16 aprile 2009, 1:30

babatriestina nel topic [url=http://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopic.php?t=1261&postdays=0&postorder=asc&start=60][u] Futuro del Magazzino Vini[/u][/url] ha scritto:ma el porto che la pensava ela, iera propio la Sacchetta ( vedi la Lanterna), mentre el porto vecio- alora porto novo, iera el porto Francesco Giuseppe. E po no so se i do fradei andava po tanto d'accordo.. par che xe stada maretta co Franz Josef ghe ga cavado i titoli co povero Max ga accettado el impero messican ( el ghe li ga tornai in extremis, ma no ga servido a salvarlo a meno che no sia vera la storia del salvataggio masson).
Scusa babaTS se me intrometo in t'un argomento in t'el qual no' son proprio competente, ma vojo farte vedèr qualche imagine trata dal libro de Fabio Zubiani intitolado "Roiano". Va ben che più che altro se parla del "Lazzaretto di S.T." ma se parla anca del'alora "Porto nuovo" che 'deso xe el "Porto vecchio" e, in nisuna de lore xe mai nominado Franz Josef.
'Stè foto nò credo che le zentri qualcosa co' sto topic par cui, cò te le gà vardade cavile pur via.
A mi me interesa solo capir qualcosa de più dela tua afermazion.
Me toca meterle in t'un altro mesagio o due, parché cò tento de meter quà anca solo un'imagine, me sparisi tuto quel che gavevo scrito prima, difati xe la quarta volta che fazo sto mesagio.

Ciau ciau a fra poco, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » giovedì 16 aprile 2009, 2:19

Forsi una son rivada a postarla.

Immagine

Visto che no' son rivada a doprar l'altro programa (quel che te ghe gavevi consigliado a nona Ivana, gò dovudo doprar "imageshack") per cui riporto quà de seguito quel che xe scrito a fianco, in baso del'imagine sul libro, anche se "clickandoghe" sora se la riva a ingrandir.

"Dettaglio della veduta di Trieste a volo d'ccello (1860 circa) di Alberto Rieger con il Lazzaretto di S. Teresa e il suo porto"
(Civici Musei di Storia e Arte. Trieste - Stampa II/3373).

xe meio che meto solo che una par pagina: scusime babaTS se dopo te gavarà più lavor de far par scancelarle.
Torno subito, o almeno spero, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » giovedì 16 aprile 2009, 2:40

Stavolta zerco de meterghene almeno do:


Immagine

"Dettaglio d'altra veduta di Trieste a volo d'uccello (1880 circa) di Alberto Reiger con il Porto Nuovo.
(Civici Musei di Stori e Arte - Stampa II/540)


Immagine

Fotografia panoramica del Lazzaretto di S. Teresa e del porto: si vedono i lavori per l'interramento dei due bacini della darsena del Lazzaretto, lavori iniziati el 1868 per la costruzione del Porto Nuovo.
(Coll. Dario Pettirosso, Trieste)

Adeso dovesi gaverne ancora una: a fra poco, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » giovedì 16 aprile 2009, 3:24

Ecome de novo, inveze de 'na sola come che gavevo dito, ghe ne gò zontade altre do, parchè le me pareva pertinenti al discorso in eser:


Immagine

De 'stà foto no' meto la descrizion parchè cclickandoghe de sora se riva lezer ben quel che xe scrito soto de ela.

Immagine

Giovanni Baldé, "Piano topogafico della Città e porto franco con l'intero suo territorio nel più minuto dettaglio" (1829) (Biblioteca civica, Trieste).

Immagine
Anca de sta foto quà se dovesi lezer ben la didascalìa, ma riporto isteso quel che xe scrito soto.

Fotografia panoramica del 1873: i lavori di cosrtuzione del Molo III sono quasi terminati. (Civici Musei di Storia e Arte, Trieste - Foto, 1/10587).

Ciau ciau, con simpatia, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Breve cronologia dela costruzion del Porto Vecio

Messaggio da AdlerTS » venerdì 29 maggio 2009, 21:33

sum culex ha scritto: 1880 Nassi, per iniziativa del Comune dela Camera de Comercio de Trieste, l'ente portual "Pubblici Magazzini Generali" (Oefenliche Lagerhauser).
Immagine


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » sabato 30 maggio 2009, 18:32

De novo bonasera Adler, che bela medaja comemorativa che te gà postato, ma cavime 'na curiosità: indove te la gà trovada?

Ciau ciau, sempre con tanta simpatia, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Rispondi

Torna a “El porto e le navi”