Bagno Maria e altri bagni dell'Ottocento

Gavemo scritto cussì per no impressionar i non triestini, ma i triestini "va al bagno"
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35499
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 1 marzo 2006, 7:57

Ancora co iero putela si distingueva el Savoia del Ausonia, colegai de l'ingresso, che alora iera più a sinistra del atual, in corispondenza del corpo de costruzion che li divideva, e del pontil. El Savoia iera più de veci, anche perchè ghe iera un trampolin solo, de legno, in mezzo davanti dele cabine, mentre la muleria andava al Ausonia dove che ghe iera i trampolini de cemento, sora la piscina. Anche el primo juke box me par che iera del lato Ausonia, e i primi flipper. Papà e i sui amici veci inveze preferiva el lato Savoia, magari andando a ciapar sol in canton de California.
Nei primi anni 50 xe stada una forte mareggiata che ga cambiado parecchio l'Ausonia.
Xe là che go imparado a nudar in acqua fonda senza ciambella :-D ( po xe vegnude fora le prime pinne e con quele stava a galla tuti)



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » giovedì 2 marzo 2006, 12:46

Tutte le comodità !

Per el bagno fontana iera el capolinea del tram a cavalli

Immagine



Avatar utente
cenerentola82
ixolan
ixolan
Messaggi: 290
Iscritto il: mercoledì 4 gennaio 2006, 13:14
Località: Quel che resta de TRieST(e)

Messaggio da cenerentola82 » giovedì 23 marzo 2006, 10:42

Al bagno nel 1932

mms://62.173.167.172/300/MpegA300/A098403.wmv?sid=1142939120609758&subscription=3


[img]http://www.bandieredeipopoli.com/images/friuli_vg/animate/b_trieste120an.gif[/img][img]http://www.bandieredeipopoli.com/images/altripopoli/animate/b_austriaimp.120an.gif[/img]
Ormai la mia Patria comincia a Muja e finissi a Duin

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35499
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » giovedì 23 marzo 2006, 10:47

AdlerTS ha scritto:Tutte le comodità !

Per el bagno fontana iera el capolinea del tram a cavalli
Ti pensa che mi me ricordo ancora de quando che andavo al Savoia col tram n 3 che in estate el deviava la corsa fin davanti de l'ingresso el bagno :-D .
Me ricordo anche in cambio che no iera diffusi i deodoranti e che in estate, coi brazzi alzai per ciaparse sul picarin.. meno mal che iera i finestrini averti :wink: :-D



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 23 marzo 2007, 12:39

El Bagno Maria visto lato mare

Immagine



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » sabato 9 giugno 2007, 22:32

granzo ha scritto:Nela note tra el 14 e 15 giugno del 1911 dopo 70 ani de "ativita`" el povero bagno xe stado distruto da una maregiada.
Dal Piccolo del 15 giugno 1911:

Il maltempo che imperversava da diversi giorni ha assunto stanotte manifestazione addirittura catastrofica. Fra la mezzanotte e l’una e mezzo circa si scatenò un nubifragio violentissimo: un uragano di vento, un diluvio di pioggia e scariche elettriche formidabili scuotevano le case dalle fondamenta. In breve, sotto il balenar sinistro dei lampi, si videro le vie allagate a veri fiumi, che trascinavano sassi e pietrisco. Le vie rimasero cosparse di rifiuti dai canali rigurgitanti e rottami di vetro e d’imposte divelte dai cardini. Ma nessuno poteva immaginare il terribile spettacolo di violenza e distruzione che si svolgeva lungo le rive. I fischi laceranti e l’ululare delle sirene di parecchi piroscafi avevano messo l’allarme e non appena fu possibile azzardarsi sulle vie fu un accorrere di gente verso la marina. Ciò avveniva verso l’una e mezzo circa.Impressine incancellabile ! Il mare livido, gonfio, ruggente s’avventava con furia rabbiosa contro i moli e le rive, spazzandoli tutti con ondate che sorpassavano di sei, sette metri le banchine, rovesciandosi fin sotto i muri delle case. Per avere un’idea della furia del mare, basterà dire che ondate arrivavano fin al di là del giardino di Piazza Grande. Sul rumoreggiar delle onde, acuti, indistinti, si sentivano gli appelli disperati di quanti erano sui natanti ormeggiati lungo le rive, che si vedevano in procinto di affondare. Ma come salvarli ? Le onde non davano tregua, si rovesciavano instancabili l’una dietro l’altra. Furono veri atti d’eroismo quelli compiti da quanti s’azzardarono a portar soccorso agli sciagurati, a rischio della propria esistenza.


Alla fine de tutto jera 17 i morti.



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 10 dicembre 2007, 12:59

... a proposito de bagni galegianti: xe interessante la foto del bagno “San Giusto” varado dallo scalo dell’ex cantiere Martin nel 1899 su sto sito qua


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7145
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Bagno Maria e altri bagni dell'Ottocento

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 26 giugno 2012, 6:47

Da un'altra parte ho pubblicato alcune pagine sugli alberghi e trattorie a Trieste nel 1857 secondo una guida dell'epoca. In mezzo all'elenco, tra gli alberghi e le trattorie c'era l'elenco dei "Bagni marittimi e dolci".

Immagine

Per favorirne un'eventuale indicizzazione da parte dei motori di ricerca, riporto anche l'elenco in formato testo

Bagni marittimi e dolci.
Bagno in casa Österreicher, Chiarbola inferiore Nr. 86.
Bagno d'Angeli “Soglio di Nettuno”, in faccia alla Sanità.
Bagno di Boscaglia “La Galleggiante”, in faccia alla riva delle poste.
Bagno militare, presso il fanale marittimo.
Stabilmente bagni salsi e dolci, via del Lazzaretto vecchio Nr. 1190.
Hotel de la Ville, Riva Carciotti.
Bagno animale — si sta allestendo al pubblico macello.

Confesso che mi ha incuriosito il "bagno animale" in allestimento. Qualcuno ne sa qualcosa?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35499
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Bagno Maria e altri bagni dell'Ottocento

Messaggio da babatriestina » martedì 26 giugno 2012, 7:20

sono piccolo ma crescero ha scritto: Bagni marittimi e dolci.
Bagno in casa Österreicher, Chiarbola inferiore Nr. 86.
se ne parlava
Immagine
e tuto gavessi pensado, ma no che Campo Marzio fussi allora Chiarbola inferiore


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Bagno Maria e altri bagni dell'Ottocento

Messaggio da AdlerTS » martedì 26 giugno 2012, 12:28

sono piccolo ma crescero ha scritto:Confesso che mi ha incuriosito il "bagno animale" in allestimento. Qualcuno ne sa qualcosa?
Essendo "in allestimento vicin al macello", par proprio strano che el sia in lista con i bagni per le persone :-D


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35499
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Bagno Maria e altri bagni dell'Ottocento

Messaggio da babatriestina » venerdì 12 aprile 2019, 7:48

Cartolina " bagno galleggiante Nazionale" anzi Gallegiante con una g sola da mostra IRCI di mesi fa
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “I stabilimenti balneari”