Golfo de Trieste

descrizioni e problemi del Golfo di Trieste
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Golfo de Trieste

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 15 febbraio 2006, 12:31

Ga verto da poco

http://www.blublog.net

che se occupa dell'ambiente marino, soprattutto a livello scientifico, del nostro golfo.

Deghe un cuk ...



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » mercoledì 31 gennaio 2007, 12:56

Un cartel intelligente a Miramar :-D
Allegati
CIMG2302.JPG



Avatar utente
Golfoblu
citadin
citadin
Messaggi: 502
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 1:28
Località: Tropico di Capricorno
Contatta:

Messaggio da Golfoblu » mercoledì 31 gennaio 2007, 16:19

Sto blog lo gavevo za cucado un per de volte, no gavevo pensado de acenarlo. Meio desso che te lo ga linkado.

Grazie.


Ogni luogo è Patria mia, perchè da ogni luogo posso vedere il cielo - Seneca.

Alla scienza unisci la carità, e la scienza ti sarà utile, non da sola, ma a motivo della carità.

refolo

golfo di Trieste

Messaggio da refolo » mercoledì 31 gennaio 2007, 23:47

Un bel blog Adler...
Peca' che te trovi sempre qualche sempio che rovina tutto...

I doveva anche la' far publicita' de certi medicinali e porcherie.
the advertising.

Maria aka refolo



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » giovedì 29 marzo 2007, 7:59

Forse che noi non finiremo sotto acqua :-D

http://www.almanacco.rm.cnr.it/base_len ... 06_06_2007



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 14 luglio 2008, 12:42

Leggevo questo articolo sui pedoci e me xe vignudo un dubbio: se trova ancora ostriche nostrane in pescheria e nei ristoranti ?


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 22 giugno 2009, 22:26

copio / incollo ANSA

Secondo uno studio effettuato dall’Enea, Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente, le coste dell’area di Trieste, Laguna di Grado e Marano stanno subendo uno sprofondamento verso le profondità marine di 1,5 millimetri l’anno. Questo significa 15-16 cm nei prossimi 100 anni.[...] Questo abbassamento può significare un possibile allagamento delle aree già considerate dai geologi come “depresse”, poste cioè al disotto del livello marino .
La ricerca dell’Enea ha confermato il processo di “tropicalizzazione” del Mediterraneo e la presenza ormai stabile delle cosiddette “specie aliene”, ossia specie di pesci subtropicali e tropicali come il ad esempio il pesce palla, che arrivano principalmente dall’Atlantico e dal Mar Rosso. Secondo i ricercatori la presenza di queste specie tropicali è in aumento (20% dell’intera popolazione), e oltre ai pesci prolificano anche le alghe.


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36861
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 23 giugno 2009, 7:03

AdlerTS ha scritto:copio / incollo ANSA

Secondo uno studio effettuato dall’Enea, Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente, le coste dell’area di Trieste, Laguna di Grado e Marano stanno subendo uno sprofondamento verso le profondità marine di 1,5 millimetri l’anno. Questo significa 15-16 cm nei prossimi 100 anni.[...] Questo abbassamento può significare un possibile allagamento delle aree già considerate dai geologi come “depresse”, poste cioè al disotto del livello marino .
la gaveva riportada in maggio Bora.la, me ricordo perchè per error qualchedun gaveva scambiado i millimetri coi centimetri.. :-D e se stavimo inabissando velocemente :shock:
ma me piaseria saver, per sto allarmismo, quali che xe le zone "depresse" sotto el livello del mar dele nostre parti, che no semo nè Olanda nè Mar Morto. :?:


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
serlilian
distinto
distinto
Messaggi: 1697
Iscritto il: sabato 10 maggio 2008, 21:03
Località: T.L.T.
Contatta:

Messaggio da serlilian » martedì 23 giugno 2009, 10:34

No so. Mi stavo dele parti del Canal fina a una trentina de anni fa. Dopo ghe passavo ocasionalmente. A fine anni '90 son stada trasferida in un uficio in Corso Cavour e, per evitar el trafico, passavo ogni giorno a fianco del Canal. A ocio go avudo l'impression che el livel medio del mare se fossi alzado rispetto a quando che stavo de quele parti, 20 anni prima, ma 1,5 mm all'anno no se pol percepir a ocio. :roll:


[i]Liliana[/i]
- . - . -
[size=75][i]"Quando comincia una guerra, la prima vittima è la Verità.
Quando la guerra finisce, le bugie dei vinti sono smascherate,
quelle dei vincitori, diventano Storia."
(A. Petacco - La nostra guerra)[/size][/i]

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » martedì 23 giugno 2009, 12:29

babatriestina ha scritto:ma me piaseria saver, per sto allarmismo, quali che xe le zone "depresse" sotto el livello del mar dele nostre parti, che no semo nè Olanda nè Mar Morto. :?:
Forse saria de analizzar l'area citada de Marano :roll:


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » domenica 15 novembre 2009, 15:13

AdlerTS ha scritto:Leggevo questo articolo sui pedoci e me xe vignudo un dubbio: se trova ancora ostriche nostrane in pescheria e nei ristoranti ?
Nel post sul palombaro go segnalado un pdf specifico de adriaticonline che riguardava appunto el sotaiero. Consiglio però de scarigar e legger tuti i pdf de Rossana Vesnaver e Giuliano Orel presenti sul sito, realmente interessanti e ben fatti !


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
oli1939
distinto
distinto
Messaggi: 1434
Iscritto il: mercoledì 22 giugno 2011, 12:33
Località: Trieste - Rozzol

Re: Golfo de Trieste situazion delle cozze, peoci o pedoci t

Messaggio da oli1939 » lunedì 1 agosto 2011, 16:13

Bongiorno, no so se va ben questo sito per le mie domande, ma me par bon. Forsi voi che ve intendè del ns. golfo savè dirme la situazion de sti nostri pedoci. Domenica in ristorante, tra Ronchi e Monfalcon, li gavemo trovai de novo boni e freschi, nè rossi e veci de età, ne' piccoli e striminzidi, ecc. Penso che i vegni da Staranzan, chissà come che xè l'acqua de mar da cui i provien. Digo questo perchè qualche tempo fa i ieri duri, grandiosi e rossi (ad Ancaran e anche a a Sistiana) e dopo no se li trovava nianche più. A Trieste no so, perchè no son andada in ristorante e no posso farli da sola. Grazie, ciao a tutti, oli1939.


Il colore e' il mio mestiere

Rispondi

Torna a “L' ambiente marino”