Saltarelli / saltarei

descrizioni e problemi del Golfo di Trieste
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7886
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Saltarelli / saltarei

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Ricordo, da piccolo (ma, tanto per chiarire bene i termini, Francesco Giuseppe era già morto e anche Mussolini e, forse, anche il TLT), ricordo da piccolo, dicevo che dall'alto della costiera si vedevano in mare i saltarelli (saltarei li definì mio papà mostrandomeli): reti da pesca fisse che disegnavano delle spirali nel mare. Se ricordo bene erano dei corridoi di rete, con il fondo che pian piano saliva in superficie e terminavano con un sacco, di nuovo nell'acqua profonda, dentro al quale il pesce era costretto a saltare e ad attendere che il pescatore venisse a raccoglierlo.

Qualcuno se li ricorda?

Ad un certo punto non li vidi più. Quando sono spariti e perché? Scarsa efficienza o questioni normative?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38642
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Saltarelli / saltarei

Messaggio da babatriestina »

Mai visto e mai savudo gnente..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
VetRitter
distinto
distinto
Messaggi: 1165
Iscritto il: mar 13 ott 2009, 16:25
Località: Piacenza (provincia)

Re: Saltarelli / saltarei

Messaggio da VetRitter »

mi rivo al masimo a la togna..


Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lun 31 mar 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Saltarelli / saltarei

Messaggio da Zigolo »

sono piccolo ma crescero ha scritto: Qualcuno se li ricorda?
Come no! E anche di tempi più recenti di quelli che citi: fino agli anni 60 c'era ancora quello del patrigno di mia nonna, poi portato avanti da suo figlio, a Punta Sottile.

Si trovava circa all'altezza di quel muro di contenimento (per frana fine anni 70) fatto a zig-zag, e proprio lì sulla strada c'era una piccola baracca di legno dove riponeva le reti ed altri attrezzi. Baracca che negli ultimi anni colpiva perché era stata riverniciata in rosa! (forsi ghe vanzava mezo secio de pitura doprada per chissà cossa :lol: ). E naturalmente in mare, circa alla base del saltarel, c'era un piccolo squero dove teneva la barca.


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38642
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Saltarelli / saltarei

Messaggio da babatriestina »

ce n'è un modellino al Museo del mare.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “L' ambiente marino”