i Sigon

pitura, scultura, fotografia, cine ...a Trieste o de artisti triestini
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37342
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

i Sigon

Messaggio da babatriestina »

Giuseppe e Pollione Sigon, soprattutto cartellonisti
un dipinto di Giuseppe, da mostra IRCI
Immagine
nb esisteva pure il violoncellista Sigon, compagno di scuola di mio papà, Ettore mi pare fosse


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37342
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: i Sigon

Messaggio da babatriestina »

è sempre l'IRCI a proprorci altri cartelloni di Pollione Sigon per una mostra che aprirà domani
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37342
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: i Sigon

Messaggio da babatriestina »

altre presenti nel forum sotto altri post

Giuseppe

Immagine

Immagine

Immagine
Pollione

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37342
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: i Sigon

Messaggio da babatriestina »

Suggerisco di visitare- c'è tempo! la mostra al museo di via Torinao sui Modiano. Il materiale è tanto che lo esporranno a rotazione e con ben 3 cataloghi. La parte riguardante i cartellonisti dà molto spazio ai due Sigon, la loro vita, il loro metodo, i loro cartelloni.. i manifesti, arte ormai abbandonata a favore della fotografia pubblicitaria. E invece loro usavano le foto anche come base per i loro manifesti


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “Arti figurative”