Vocabolarietto Triestin-Italian

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7269
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero » venerdì 7 giugno 2019, 7:24

In questo post viewtopic.php?f=33&t=4298 el compianto Ursus Canadiensis alias Arnie Coburg scrivi sta parola

torpentina

Penso che el volesi dir Trementina; torpentina me par improbabile in dialeto ma forsi tormentina o tromentina podesi starghe (e eserghe un sbaglio de datilo).

Mi devo dir che la go sempre sentida come trementina; e voi?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1940
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Piereto » venerdì 7 giugno 2019, 7:36

Torpentina mai intesa.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » venerdì 7 giugno 2019, 8:00

sono piccolo ma crescero ha scritto:
venerdì 7 giugno 2019, 7:24
In questo post viewtopic.php?f=33&t=4298 el compianto Ursus Canadiensis alias Arnie Coburg scrivi sta parola

torpentina

Penso che el volesi dir Trementina; torpentina me par improbabile in dialeto ma forsi tormentina o tromentina podesi starghe (e eserghe un sbaglio de datilo).

Mi devo dir che la go sempre sentida come trementina; e voi?
Mi credo che la parola trementina se usava 'sai a casa mia. 'deso tiro a indovinar: Par netar penei?
Torpentina devi esere la parola storpiada, tipo tantandruga per tartaruga, siorpente per serpente e manfordita per ermafrodita.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » venerdì 7 giugno 2019, 8:05

Turpentine xe la trementina in inglese e povero Arnie viveva in America


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » venerdì 7 giugno 2019, 8:55

babatriestina ha scritto:
venerdì 7 giugno 2019, 8:05
Turpentine xe la trementina in inglese e povero Arnie viveva in America.
Xe come per noi in Germania daltonista (Daltonist) inveze de daltonico e sadista (Sadist) inveze de sadico.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » venerdì 7 giugno 2019, 10:55

Ciancele ha scritto:
venerdì 7 giugno 2019, 8:55
babatriestina ha scritto:
venerdì 7 giugno 2019, 8:05
Turpentine xe la trementina in inglese e povero Arnie viveva in America.
Xe come per noi in Germania daltonista (Daltonist) inveze de daltonico e sadista (Sadist) inveze de sadico.
e mio zio austriaco che diseva Mi son un povero pensionista


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » sabato 15 giugno 2019, 8:56

Trovo la spudacia e tacado cola spudacia, ma oggi go letto un che citava el "tacà col unguento spudacin" espression che go sentido assai a casa mia


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7269
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero » domenica 21 luglio 2019, 7:54

Una dele robe che me dà fastidio de google xe che se ghe domando "Vocabolario dialetto triestino", el primo che el dà xe el Kosovitz, e va ben, el terzo e el quarto xe el nostro, ma el secondo xe un altro cha xe bastanza interessante, ma più povero del nostro.

Comunque in sto secondo ghe xe qualche parola che manca nel nostro: apoteca, bamberle(stupidotto), bambaso (noi gavemo bombaso), cagarabia (forsi dovesimo meter un riferimento generico ale parole composte con caga..., che doveria star "che produce con eccessiva abbondanza... ), cioder (noi gavemo cior).

Me fermo. Volesi darghe un ociada anche voi a sto vocabolario messo per secondo da google e segnalarme se ghe xe parole che doprè o gavè sentì doprar e che manca nel nostro vocaolario?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » domenica 21 luglio 2019, 10:53

varderò meio el vocabolario, el sito xe bastanza noto e google paressi preferis siti e no forum... no per gnente gavemo le pagine wiki a parte
Apoteca xe de origine grega ( apo- tithemi) ma xe tedesco Apotheke po . Bamberle si forsi, pe rmi l'ovatta xe bombaso e no bambaso .. cioder per mi no esisti..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » domenica 21 luglio 2019, 11:02

Parole mai sentide:

andron apoteca arente
apis gnanca, sempre lapis: el lapis

balador barba jata baredo bandon birocio buzarar
bambaso no, solo bombaso
bandaio no, se diseva clanfer
bobici no, solo come minestra: minestra de bobibi, altrimenti cucuruz
budel: anca de dona de facili costumi
buiol solo come secchio

cagafisache cagarabia calafatà calumo chibizar chilarsela cioder cistar coionar comato
cacabus se diseva paglia + catrame od argilla
caiser solo per no val un c., dove forsi caiser iera per un’altra parola che comincia anca con ca.
chibla me par solo come contenitore
ciompo iera claudicante
colomba: scavezà in colomba iera par un (de solito una) cole gambe no drite
crazola per una roba vecia, mal tignuda. Esempio: bici
crodiga par un impermeabile un poco sporcheto
cucer: solo per caro de cavai

dura mai sentida
disfrizer per fare un soffritto
trench anca par talian

erbeta solo come erbeta rossa = bietola

Andarò ‘vanti.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » domenica 21 luglio 2019, 12:00

giusto ieri me vegniva inamente scavezà in colomba. ma no gavevimo za? e disfrizer no gavevimo? con tante rizete..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » domenica 21 luglio 2019, 12:06

babatriestina ha scritto:
domenica 21 luglio 2019, 12:00
giusto ieri me vegniva inamente scavezà in colomba. ma no gavevimo za? e disfrizer no gavevimo? con tante rizete..
Mi go fato tre muci. Un mucio dele parole che disevo anca mi. Queste no le go mese. Un mucio dele parole che no go mai sentì e un mucio dele parole che mi conosevo, ma con un significato un poco o tuto diferente. Sicuro che tante gavemo anca noi, ma mi me go riferì al vocabolarieto dei altri. No go vardà se noi gavemo o no gavemo.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » lunedì 22 luglio 2019, 9:27

Parole mai sentide:
zero
flaida anca cameriera
Fraier no de Freiherr ma de Freier che saria un omo celibe. Traduzione: Liberatore. El libera le babe del nubilato. Freier xe un che cerca moglie. Nei ultimi tempi per Freier se intendeva cliente. Mio nono diseva che solo le p…ane ga clienti. Difati per Freier se intendi un che fa sporchezi a pagamento.

frize: rimasugli? Ghe dago mi un rimasuglio. Frize se roba bona. Al plurale. Ma al singolare anca. :cheezy_298:

fulminanti: mi solo furminanti

gardel, no so. Forsi sì.
gloriet no so. Forsi sì.

incicararse, no so. Forsi sì.
indindià
indivia. Indivia xe salata, ma no zicoria.

Al mus la sbarkiza ghe impizava paia soto la panza parchè che nol se jazi.

lecherle. Solo cani e solo pechinesi.
lepi

marogna
meza lana
meza vigogna
mignognolo
mincionar
mamolo no, ma xe pintosto venesian. A Piran el mamolo xe el mulo.
mis mas: solo bianco con aqua de visì (Vichy)

ocagine
oieto
orzar
oso rabioso: par mi solo el maleolo, caviglia. Tibia xe schinco.
Manca inveze: onta. Darghe un’onta.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » lunedì 22 luglio 2019, 18:24

Parole mai sentide:
pandur pantalena patacarse perlina pezoto picapiere plis provianda
pandolo: solo zogo
paver: anca el centro dei bruschi
ploc anca calusa

rampigamuri: e saltinpanza
raspar: no nel senso de rubare
rodoleto: no come tramezzino

saliscendi sburto s’ciipauca (devi eser istrian, de Albona) selegato sfoio sortir spoianegà staufer stifelpuzer strambizar stupini suster
sacheto: anca el pese
sbrindolo: brandello od anche membro dei bambini
sesola: solo grande, par cavar aqua
sofer: solo de auti
stagno: anca ben meso, atletico
strofal: de solito dona, mal mesa
stropacui: bacche della rosa canina?
stropolo: de solito una muleta o una mula grassottella, grassoccia
strucar: abbracciare

talpon tontonar (no so) troso: xe clanz

vaneza

zampin zentinere zufolà



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » giovedì 25 luglio 2019, 9:26

Fruti de stagion, zerchemo de far ordine sui nomi
Ieri iero al mercato ( coperto,s e intendi, el xe un poco in ferie ma xe roba de stagion)
Ben bon questo xe susini
Immagine
In italian, susine, prugne. Ma xe stesso susine e prugne? o no? tute le prugne xe susini?

e questi no xe dubi che xe ranglò
Immagine
( come che sa tuti, de Reine Claude..)
I ranglò xe una varietà de amoli, diria... ma xe amoli che no xe ranglò. quei giali. che se vedi a sinsitra nela foto e le cosidete gocce d'oro! xe tuti amoli?
per confonder le idee, in italian esisti amoli, ma i ghe disi ai fruti del mirabolano, che xe rossicci.
Urge far ordine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » giovedì 25 luglio 2019, 10:49

Tuto copià de internet.
Noi gavemo do qualità: Pflaume, tonda, prunus domestica e
Zwetschge o Quetsche, ovale, prunus domestica subspecies domestica.
Par talian i disi che xe tuto un, dela famialia dele rosacee, che dà anca armelini, fragole e fragole de bosco. In internet trovo el nome in tute le lingue. Ve lo poso dir par sicilian o furlan, ma no par talian.
I conta anca che tonde, fresche, xe susine e
ovali, seche, xe prugne.
Dela stesa familia gavemo anca
Reneklode, Reine Claude, ranglò, prunus domestica subspecies italica, e
Mirabelle, mirabella, susina goccia d’oro, prunus domestica subspecies syriaca.
Le mirabelle le xe ‘sai in Germania, anca a Francoforte. In giardin gavevo un albero e mio fradel me le rubava. Ghe zigavo nela speranza che el me le cioghi tute, parchè le me gaveva stufà. I primi mesi magnavo ogni sera mirabele cote. No le poso più veder gnanca crude.
Spero di essere stato prolisso.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » giovedì 25 luglio 2019, 12:01

Quetsche xe i susini de gnochi, poco ma sicuro. Quetschenknoedel
Ma le gocce d'oro xe tonde. E quei gialli ma no tondi? amoli, ma quali?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4065
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » giovedì 25 luglio 2019, 12:42

babatriestina ha scritto:
giovedì 25 luglio 2019, 12:01
Quetsche xe i susini de gnochi, poco ma sicuro. Quetschenknoedel
Ma le gocce d'oro xe tonde. E quei gialli ma no tondi? amoli, ma quali?
Se par gnochi te intendi mi, noi ciolemo le Quetschen o Zwetschgen ovali par far le tortine de susini e i gnochi. Ara che se par gnochi te intendi i austriaci, go leto che là xe tuto el contrario. Mi gavevo in giardin do alberi de susini tondi. Un iera sovrabitato (più vermi che carne) e l'altro deserto. Go contà che quando che go dovesto butar zo l'albero deserto, el mio amico mi ha tolto il saluto. Dolzi, boni, una delicazitudine.
Le gocce doro xe tonde e giale. Le pol eser anca con una strica de rosso o arancion. No le go mai viste a Trieste e gnanca l'uvaspina (Stachelbeere) che go visto solo una volta in Istria, verso Rovigno.
Amoli in tuti i vocabolari i xe una variazione della prugna. No poso 'iutar.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36232
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » giovedì 25 luglio 2019, 13:19

Per mi gnochi xe quela roba tonda che se fa cole patate e che se magna, E che se pol far coi susini dentro.
I susini importa poco che si atondi o ovali, basta che i sia pici e no ttopo fati per no molar acqua. Ma entremo nela parte cusina e gavemo sicuro fior fior de discussioni.
Uvasina confermo de noi no se vedi, e gnanca ribes bianco.
per i vocabolari, amolo in italian xe e l frutto del prunus cerasifera. Ma google gavemo tuti.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7269
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero » giovedì 22 agosto 2019, 13:25

Mancava una parola: caziola

El vocabolario in sto momento ga oltre 3500 parole e quasi 4500 significati


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Rispondi

Torna a “El nostro dialeto”