Vocabolarietto Triestin-Italian

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4328
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

babatriestina ha scritto: ven 8 mag 2020, 17:04 scopro che pagnochete sta per pagnottine e si riferisce più alla forma che alla composizione.
Adesso mi viene un'espressione che usava mamma, ma che non trovo , forse è scritta in modo diverso.
Quando mi criticava che leggevo troppo o con cattiva luce, mi diceva " te se esorbarà ( esorberà) i oci!"
La pagnocheta iera anca una putela, disemo, bene in carne. Squasi sgionfeta. Ma solo in senso positivo, vezzeggiativo. Forsi, 'punto, par via dela forma.
Sorbarà (riflessivo): co' legevo coi oci sula pagina o con poca luce. Orbarse = diventar orbi.


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Mama diseva Mula polpeta


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

babatriestina ha scritto: ven 8 mag 2020, 17:04 scopro che pagnochete sta per pagnottine e si riferisce più alla forma che alla composizione.
Adesso mi viene un'espressione che usava mamma, ma che non trovo , forse è scritta in modo diverso.
Quando mi criticava che leggevo troppo o con cattiva luce, mi diceva " te se esorbarà ( esorberà) i oci!"
In tuti i vocabolari trovo solo sorbarse e no esorbarse. Te son sicura che ghe fusi la e davanti e che no la fusi la e del se: te se sorberà...?

Perché anche mi go sentido orbarse o sorbarse (con la prima s dolce).


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

no avendolo mai visto scritto , no posso dir. Automaticamente mi pensavo che vegnissi de un ex- orbare


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

in italian esisti un sorbare ma ga tuto altro significato "sorbare v. tr. [der. di sorba, nel sign. di «percossa, bòtta»] (io sòrbo, ecc.), non com. – Percuotere, picchiare: lo ha sorbato come si meritava; vibrare uno o più colpi: gli ha sorbato una scarica di pugni."
menrre ex- orbare ossia render cieco mi sembra abbia senso vicino all'uso che ne sentivo fare


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4328
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

Ogi vardavo el nostro vocabolarieto e devo dir che semo bravi. Plurale, parchè el se basa sule informazioni de tanta gente.
La parola cacabus: me par de ricordarme che el cacabus gaveva anca paia, Insoma paia e tera. Xe giusto o go ragion? ;--D ;--D
Sempre nela C: Cala cala, diseimo a un che le sparava grose.
Suto come una canocia iera par mi una persona suta, magrolina. L’inteligenza no centrava.
Po go trovà do sbali: Capoganga di inveze de si e caravela di inveze de do.
Mio fradel fazeva tanta cola caravela, no me ricordo più parchè.


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

imagino che el cacabus con paia sia roba de letamaio. Ma la canzon de nona " E dove xe la stala- che dentro xe el mio mus- con quei oceti picoli- fodrai d e cacabus" no prevedessi paia per fodrar i oci..
Suto come una canocia xe magro, ma svodo come una canocia pol riferirse al zervel..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Go fato qualche corezion; diseme se va ben.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4328
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

sono piccolo ma crescero ha scritto: dom 23 ago 2020, 10:45 Go fato qualche corezion; diseme se va ben.
Par mi va ben cusì. Grazie e bona domeniga.


Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Ogi i me ga fato notar che sul sito web iera la parola intrigar, ma no la iera nel pdf. Go giustato le definizioni e le go copiade anche sul pdf. Se trovè altre parole che xe de una parte e no de l'altra, feme un fis'cio.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Garofolini:
letteralmente garofanini ( garofoli turchi xe i tagetes)
anche grazie al solito Trieste nascosta dicono tutti che è il nome dlele bitte di pietra che ormai si conservano al canale e in qualche altro luogo ( Sistiana, per dire). Il Doria Zeper non lo cita. Mi sembra plausibile, ma mi piacerebbe avere latri riscontri oltre al solito ipse dixit


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Go messo Garofolo che no iera. Me dovè dir se devo meter anche la bitta.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Xe una rba che scrivi Trieste nascosta e che tuti simiota drio


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4328
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

Vardando el vocabolariero me xe vignù inamente che simiotar noi usaimo nel senso de copiar, in senso lato.
Smolzer no go mai sentì. Noi diseimo smonzer.
Noi, ma forsi solo in negron, usaimo dir varo per parto. Al termine della gravidanza gavemo el varo.


Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Ogi go 'vu de due parti la conferma de una parola "Smataflon" per zauca, scopeloto...

Simiotar xe tradoto con Scimiottare, che vol dir imitare.

Smonzer lo porta anche el Doria (el Kosovitz no). E el Doria riporta anche Varo per parto. Domani li zonto.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
Nona Picia
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 10956
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Nona Picia »

Bonasera, zercavo l'origine dela parola crepi nel senso de piatti, go guardà nel vocabolarieto ma no go trovà niente in proposito. Qualchedun de voi sa forsi la storia del'origine de sta parola che oltre voler dir muori vol dir anche piati?


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Sul nostro vocabolario le etimologie no xe, perché gavessimo dovudo copiarle dei altri e no va ben. El Doria scrivi
Doria - Grande dizionario del dialetto triestino ha scritto:Attestato anche a Monfalcone, a Fiume e a Grado. Si confrontino le varianti muglisana (anche friulana!) crep, rovignese criepo o grepo. Il significato più antico è quello di "pezzo di vaso di terracotta", "coccio" e non è altro che il maschile corrispondente di crepa, dunque praticamente identico all'italiano greppo "balza, scoscendimento, ammasso di rocce dirupate" e simili.
Questo scrivi el Doria.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Ogi, per telequatro, i recitava tochi de Cechelin e i ga doprado una parola, postièr, che mi me ricordavo de ver sentido de mulo.

Pensando su, tanto che la zontavo nel vocabolario, go penà ala parola "proveta", che in dialeto xe un picio cmpito in classe. Iero convinto che fusi un modo de dir italian e invece nei vocabolari, el termine provetta no esisti come verifica scirtta scolastica. Secondo voi xe solo in dialetto?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 37751
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

ma diseva provetta anche la nostra prof che iera calabrese e no ga mai parlado triestin. Zerto, mio papà rideva e pensava alle provette de vetro per chimica.

Mario el nostro postier iera assai cocolo , non lassava in cassetta ma ne portava la posta fin sula porta. Altro che i postieri de oggi


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7620
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

babatriestina ha scritto: lun 23 nov 2020, 7:24 ma diseva provetta anche la nostra prof che iera calabrese e no ga mai parlado triestin. Zerto, mio papà rideva e pensava alle provette de vetro per chimica.

Mario el nostro postier iera assai cocolo , non lassava in cassetta ma ne portava la posta fin sula porta. Altro che i postieri de oggi
Però google no me trova sto significato; ghe go dà "provetta", "provetta verifica", "provetta verifica in classe", ma gnente.

Daccordo che xe un diminutivo de prova, ma me par che in dialetto gabi ormai un suo significato autonomo.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Torna a “El nostro dialeto”