Pagina 41 di 45

Re: Modi de dir triestini

Inviato: giovedì 7 febbraio 2019, 20:59
da babatriestina
Gavemo messo: far el sempio per no pagar dazio?

Re: Modi de dir triestini

Inviato: giovedì 7 febbraio 2019, 21:11
da Nona Picia
Ciancele ha scritto:
giovedì 7 febbraio 2019, 19:34
Ciancele ha scritto:
martedì 5 febbraio 2019, 8:41
La cica iera el famoso mozziccone.

Ciancele se vergogna de gaver scrito mozzicone con due c. :( :doh_143:
no vergognarte Ciancele! Xe erori pegiori in giro!

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 7:12
da sono piccolo ma crescero
babatriestina ha scritto:
giovedì 7 febbraio 2019, 20:59
Gavemo messo: far el sempio per no pagar dazio?
Lo gavevo messo un poco più volgare :oops: nele frasi idiomatiche (zercar soto "Far..."), ma rilegendo la definizion deso no la me piasi tanto.
Gavevo scrito "Comprtarsi da stupido per evitare grane", po' lo go coreto in "comportarsi in modo inadeguato per evitare grane", ma forsi la meio me pareria "comportarsi da stupido per evitare di sottostare a certe regole". Me giustè la definizion?

Nel vocabolario no la xe; o metemo la parola Dazio, che però xe italian patoco!, opur la meto due volte una soto mona e una soto sempio. Mi tuto somato meteria la parola dazio.

Speto sugerimenti.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 8:14
da babatriestina
difatti gavevo zercado nel vocabolario, . mi la associo a un soldo de m in scarsela...

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 8:54
da sono piccolo ma crescero
Sì, ma come la rendemo in italian?

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 9:15
da sono piccolo ma crescero
Go trovà che sul vocabolario italian triestin ala vose gnorri, fare lo gnorri xe tradoto con far el mona per no pagar el dazio.

Per coerenza meto compagno anche nel vocabolario triestin italian.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 10:21
da babatriestina
e l'espression " el /la xe un can" per dire che è dimagrito/a con aria deperita?

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 11:37
da sono piccolo ma crescero
babatriestina ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 10:21
e l'espression " el /la xe un can" per dire che è dimagrito/a con aria deperita?
Mai sentita.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 12:25
da Nona Picia
sono piccolo ma crescero ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 7:12
babatriestina ha scritto:
giovedì 7 febbraio 2019, 20:59
Gavemo messo: far el sempio per no pagar dazio?
Lo gavevo messo un poco più volgare :oops: nele frasi idiomatiche (zercar soto "Far..."), ma rilegendo la definizion deso no la me piasi tanto.
Gavevo scrito "Comprtarsi da stupido per evitare grane", po' lo go coreto in "comportarsi in modo inadeguato per evitare grane", ma forsi la meio me pareria "comportarsi da stupido per evitare di sottostare a certe regole". Me giustè la definizion?



Speto sugerimenti.
per mi xe meio la prima frase, "comportarsi da stupido (o sciocco) per evitare grane"

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 14:28
da sono piccolo ma crescero
babatriestina ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 10:21
e l'espression " el /la xe un can" per dire che è dimagrito/a con aria deperita?
Trovo sul Kosovitz "magro come un can", però xe l'agetivo magro che spiega la frase.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 14:51
da babatriestina
sì c'entra il magro ma i miei lo omettevano " te ga visto la Jole, la ga voludo smagrir e adesso la xe un can!" è un magro malsano comunque .Se faccio una dieta e mi dicono che sono "un can" non lo prendo per un complimento

Re: Modi de dir triestini

Inviato: venerdì 8 febbraio 2019, 17:33
da Ciancele
Noi diseimo: Far el mona par no pagar la fito, par no pagar dazio. Fare lo gnorri, cioè fingere di non capire, fare l’indiano, per non perdere vantaggi o per non avere svantaggi.
De muli contaimo qualche volta anche barzelete per pudiche fanciule. Tipo: El mato va in ristorante, el sbafa e el se impignisi la panza. Po vien el camerier: Signore, vuole pagare? Sicuro. Bon, la ga soldi. Magari. Omo, la vol pagar? Sicuro. La ga soldi? Magari. Insoma i lo buta fora, e el mato canta: Col mio magari, col mio sicuro, mi go la panza come un tamburo.
Quela del can, mai sentida. Forsi solo come un can, ma magro? Po magro no se diseva, suto. Suto come una caroba.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: sabato 9 febbraio 2019, 7:58
da Nona Picia
sono piccolo ma crescero ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 14:28
babatriestina ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 10:21
e l'espression " el /la xe un can" per dire che è dimagrito/a con aria deperita?
Trovo sul Kosovitz "magro come un can", però xe l'agetivo magro che spiega la frase.
Mai sentida sta frase, noi disevimo "el xe un scheletro"

Re: Modi de dir triestini

Inviato: sabato 9 febbraio 2019, 9:48
da babatriestina
Nona Picia ha scritto:
sabato 9 febbraio 2019, 7:58
sono piccolo ma crescero ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 14:28
babatriestina ha scritto:
venerdì 8 febbraio 2019, 10:21
e l'espression " el /la xe un can" per dire che è dimagrito/a con aria deperita?
Trovo sul Kosovitz "magro come un can", però xe l'agetivo magro che spiega la frase.
Mai sentida sta frase, noi disevimo "el xe un scheletro"
xe diferente: el scheletro riguarda l'estrem a magrezza, el can se riferissi al viso. imagino guance cascanti come zerti cani

Re: Modi de dir triestini

Inviato: sabato 9 febbraio 2019, 12:44
da Nona Picia
Capito....

Re: Modi de dir triestini

Inviato: sabato 9 febbraio 2019, 17:29
da sono piccolo ma crescero
Per mi, e mi scriveria cusì sul vocabolario se se dacordo, el paragon col can xe un indicazion de disagio. Solo come un can, magro come un can, rabioso come un can, lavorar come un can, afamà come un can, eser straco come un can, star de can, magnar de can, .... Dopo, se el contesto lo lasa capir, se pol saltar qualche toco de frase. E alora el "xe come un can" pol eser "el xe solo come un can", "el xe magro come un can", £el xe straco come un can".

Questa xe la mia idea, anche dopo ver leto la parola can sul Doria e sul Kosovitz. Altri vocabolari no go.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: giovedì 14 febbraio 2019, 20:42
da babatriestina
Te saludo Nina

chi sa chi era la Nina in questione?

Re: Modi de dir triestini

Inviato: mercoledì 3 aprile 2019, 9:52
da babatriestina
E chi usa l'espressione " bei usei semo" o "semo bei usei" per dire che siamo in situazione critica

Re: Modi de dir triestini

Inviato: mercoledì 3 aprile 2019, 10:05
da Ciancele
babatriestina ha scritto:
mercoledì 3 aprile 2019, 9:52
E chi usa l'espressione " bei usei semo" o "semo bei usei" per dire che siamo in situazione critica.
Mi.

Re: Modi de dir triestini

Inviato: mercoledì 3 aprile 2019, 10:06
da Ciancele
babatriestina ha scritto:
giovedì 14 febbraio 2019, 20:42
Te saludo Nina

chi sa chi era la Nina in questione?
Non lo so. Probabilmente un modo di dire tipo chi ga vu ga vu.