Vocabolarietto Triestin-Italian

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Certo " benedeta la netisia!" diseva quel che dopo un mese se rivoltava la camisa


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7848
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Anche netisia me par de ver sentido.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4475
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

Netisia e sporchisia no solo sentidi ma anca usai.


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2362
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Piereto »

Unghisia e sporchisia, mai doprade. Una altra parola che finisi in isia xe..... la lisia. Ma no ga niente a che far.


Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Elisa »

Perdón per intromettermi a proposito de la "lisia":
Cito in dialetto veneto-trentino:
la lisia:.........il bucato
el lisiváz:......l' acqua preparata con sapone ed altro per fare il bucato.
la brenta:.......la tinozza (di legno) per fare il bucato.
Se non suggerisce niente.....come non detto. ;--D ;--D ;--D ;--D ;--D ;--D


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

tutto utile solo che la lissia ha l'accento sulla prima i mentre la netìsia etc fa rima con Frisia, per capirci
Io cerco di ricordarmi se ci sono altri termini del genere, che hanno la desinenza simile. Ho idea che ci siano, ma non mi vengono


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7848
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Anche mi ghe penso e intanto me xe vegnudo un'altra parola che ga un significato particolar: CIAPARSE.

Me son ciapà e son tornà a casa.

Ghe go domandà a una professoressa de lettere se in un tema la gaveria lasà l'espression "Mi sono preso e son tornato a casa" La me ga vardà sconsolada e la me ga fato de no co la testa.

Quindi "CIAPARSE E ..." poderia andar tradotto in italian "RISOLVERSI A...", "DECIDERSI A...".

E za che lo zonto, meterò anche "Incontrarsi". Se ciapemo in piaza dela Borsa?"


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

E soprattutto " ciapite su e porta a casa" locuzione del tipo " toh, prenditi questa!"


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4475
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

No go mai sentì nel senso de incontrarse. Ciaparse però sempre con l’ausiliare avere: Me go ciapà. Me go ciapà su e son ‘ndà zo. Ciaparse su nel senso di muoversi, mettersi in movimento.
Ciapa su nel senso di accettare malvolentieri, tollerare un rabbuffo.


Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2825
Iscritto il: sab 22 mag 2010, 18:47

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da mandi_ »

En film che me ga ciapà?


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7848
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

A casa mia se diseva "ODOR DE PESCADIZ" per dir l'odor sgradevole de pese. Xe un termine isolan (in realtà a Isola se diseva odor de pescadiso) o el xe anche a Trieste? A casa de mia moglie se diseva "ODOR DE PESCOLÙM".

E voi? (No steme dir odor de freschin, perché quel xe un odor diverso).


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

a casa mia no se doprava, ma pescadiz me sona più familiar


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7848
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

In questo post viewtopic.php?f=7&t=6703&start=29 Mandi scrive
mandi_ ha scritto: lun 11 ott 2021, 20:52 Le done dei tempi de Max portava anca busti e corsetti de fer ecc. Una tortura unica penso.
E me xe vegnuda in testa la parola "Balena". Mi go conosudo sto termine per le steche de plastica per far rigido el colo dela camisa (adesso vedo che i meti sempre più spesso do botoni, o forsi go cambià qualità dele camise dopo che son andà in pension), ma se lo doprava anche per i busti. Forsi perché i vegniva fati coi fanoni?
E me son ricordado anche del modo de dir che go sentido tra i muli "in culo alla balena" invece che "in bocca al lupo".
E naturalmente tuto questo manca nel vocabolario. :(


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Mi credevo che tuto questo no fussi triestin..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2362
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Piereto »

Semo sicuri che pescadiz sia solo un odor bon che sa de mar e freschin sia un odor de carne de pese avariada, e che ala fine no se fazi confusion ?


Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4475
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

sono piccolo ma crescero ha scritto: mar 12 ott 2021, 5:59 In questo post viewtopic.php?f=7&t=6703&start=29 Mandi scrive
mandi_ ha scritto: lun 11 ott 2021, 20:52 Le done dei tempi de Max portava anca busti e corsetti de fer ecc. Una tortura unica penso.
E me xe vegnuda in testa la parola "Balena". Mi go conosudo sto termine per le steche de plastica per far rigido el colo dela camisa (adesso vedo che i meti sempre più spesso do botoni, o forsi go cambià qualità dele camise dopo che son andà in pension), ma se lo doprava anche per i busti. Forsi perché i vegniva fati coi fanoni?
E me son ricordado anche del modo de dir che go sentido tra i muli "in culo alla balena" invece che "in bocca al lupo".
E naturalmente tuto questo manca nel vocabolario. :(
Mandi ga ragion. Quela volta le babe le iera tanto strente che ghe mancava el respiro. Le iera sempre blu in muso, e le doveva darse tanta cipria. O geso de presa, no so.
I botoni no tiene duro el coleto dela camisa. No'l svolaza. Se no gaveimo steche metevimo do spetime un poco (zolfanelli).
Nè el cul dela balena nè la boca del lupo xe par mi dialeto. No me ricordo gnanca se se diseva qualcosa.


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2362
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Piereto »

nianche toi toi ?


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

confermo ch ei botoni no ghe n'entra cole stecche del coletto dele camise, papà gaveva un portastecche m col tempo xe andado a finir in gnente. le babe se strenzeva la vita col busto e respirava solo cola parte alta dei polmoni, po se le andava insieme iera sempre i sali. Ma a volte le fazeva finta de andar insieme.. ma ancora nei anni 60- go un libro- i racomandava el busto disendo che ogni anno el busto cambiava forma e se doveva gaver el look del anno.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7848
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Piereto ha scritto: mar 12 ott 2021, 8:45 Semo sicuri che pescadiz sia solo un odor bon che sa de mar e freschin sia un odor de carne de pese avariada, e che ala fine no se fazi confusion ?
Doveria eser l'odor de pese che ga le redi, le barche de pesca, che se sentiva drio de la Pescheria grande. Diverso de l'odor de freschin. L'odor de pescadiz ga un che de salmastro, quel de freschin no me par.
babatriestina ha scritto: mar 12 ott 2021, 7:25 Mi credevo che tuto questo no fussi triestin..
No lo go trovado sul Deoto Oli, che dopro come riferimento per saver se xe italian o meno. El Doria lo dà come significato dialettal, invece. E vocabolario Treccani riporta "stecche di balena", ma non el tutto per la parte.
Ciancele ha scritto: mar 12 ott 2021, 11:27 [Nè el cul dela balena nè la boca del lupo xe par mi dialeto. No me ricordo gnanca se se diseva qualcosa.
Fa parte del gergo dei muli de ogi. Gnanche mi lo go mai doprado de mulo, e gnanche adesso.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38566
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

ma veramente in c** ala balena me diseva mio cugin co iero mula, e no xe proprio adesso... in efetti no go mai sentido ciamar " balena " suei stecheti dela dimension de un stecadenti.
Nb mi drio dela pescheria, o meio de lato, dove che iera le sine, iera una spuza orenda de freschin, solo se ghe penso la me torna in mente


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “El nostro dialeto”