Fiori del Carso: Elleboro, Helleborus

Flora carsica o che comunque se vedi a Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35710
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Fiori del Carso: Elleboro, Helleborus

Messaggio da babatriestina » venerdì 20 gennaio 2006, 16:09

Xe ancora inverno, ma se li vedi za, nei posti riparai: Elleboro, Helleborus multifidus, ranuncolacee
Immagine

Ghe dedico una poesia de Sergio Pirnetti, che ga scritto bellissimi versi dedicai al Carso:
Eleboro

Prima che el zalo dela primoleta
se stampi, fresco e vivo, zo in dolina,
l'eleboro vien fora dela tera:
no 'l ga colori; la sua testolina
de un verde tenero,
sotovose però pian pian ne disi
che 'sai no manca per la primavera


La pianta xe velenosa. Altro Elleboro xe la Rosa di Natale, che se trova però più lontan, nele Prealpi, in primavera; e al Orto botanico de Trieste ghe xe tante varietà de elebori, più o meno grandi, con fiori verdi, rosa, viola, semplici e doppi.



granzo

Messaggio da granzo » venerdì 20 gennaio 2006, 16:12

Go visto tante volte 'sti fiori, ma in montagna, bianchi. No savevo che iera velenosi, ma xe mortali se ingeridi o fa solo mal de panza?



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35710
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 20 gennaio 2006, 16:28

granzo ha scritto:Go visto tante volte 'sti fiori, ma in montagna, bianchi. No savevo che iera velenosi, ma xe mortali se ingeridi o fa solo mal de panza?
Quei de montagna xe apunto le Rose di Natale helleborus Niger, bianchi o rosai. Ecoli fotografai l'anno scorso sora Caporetto:
Immagine
Mi no go mai provado a magnarli, :-D :wink: :-D , quindi te conto quel che go letto: Sfregola riporta che " a detta di certi autori 250 grammi di Elleboro fresco possono uccidere un cavallo e 5 grammi di pianta secca un gatto". No so se sia vero, ma co i me ga regalado Ellebori per la mia terazza no me go tropo adolorado che no i ga ciapado e i xe morti, visto che me gira gatti che de mi xe benvegnui...
I disi anche che el succo dei gambi pol dar iritazioni ala pelle, mi a suo tempo però devo gaverli ingrumai ( de molti ani no fazzo più, adesso li fotografo e basta!) e no me xe mai nato gnente :-D



granzo

Messaggio da granzo » venerdì 20 gennaio 2006, 16:42

Che bei che i xe...anche mi ingrumandoli no me ga da mai problemi....
certo che capisso che no i te sia tanto simpatici dato che te ga gati in circolazion....ma forsi i gati senti che no xe de magnar...comunque me fido dele avertenze con la riceta: 250 gr. per un caval, 5 gr. per un gato, 50/100 gr. per una persona? :lol:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35710
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 20 gennaio 2006, 17:05

granzo ha scritto: ...comunque me fido dele avertenze con la riceta: 250 gr. per un caval, 5 gr. per un gato, 50/100 gr. per una persona? :lol:
Te ga progetti? :-D :wink: :-D



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da ffdt » sabato 21 gennaio 2006, 5:03

babatriestina ha scritto:
granzo ha scritto: ...comunque me fido dele avertenze con la riceta: 250 gr. per un caval, 5 gr. per un gato, 50/100 gr. per una persona? :lol:
Te ga progetti? :-D :wink: :-D
Per mi a 'l mari` ghe basta de leger sto post per eser pronto a tratar su tuto ... bori, muri, auti, conti in banca e bei hobby comprexi ;-D

Se la ga zata la lo ciapa senza ris'ciar la galera ;-D

Ciau ciau


Franco



granzo

Messaggio da granzo » sabato 21 gennaio 2006, 20:48

ffdt ha scritto:Per mi a 'l mari` ghe basta de leger sto post per eser pronto a tratar su tuto ... bori, muri, auti, conti in banca e bei hobby comprexi ;-D

Se la ga zata la lo ciapa senza ris'ciar la galera ;-D
Franco fa el bravo e no dir 'ste robeee :wink:



ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 0:15
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da ffdt » domenica 22 gennaio 2006, 3:51

granzo ha scritto:[...]Franco fa el bravo e no dir 'ste robeee :wink:
E cos' te vol che te digo ;-D ... mi fusi pronto a tratar subito, ah ;-D tanto sa tuti che c'o una baba la comincia a pensar de invelenar el mari` ... ;-D ... pero` te gavesi fato meio a no scriverlo in publico perche` adeso sa tuti e conta come prova per la premeditazion ;-D ;-D ;-D ;-D ;-D ;-D ;-D ;-D ;-D

Ciau ciau

Franco



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10889
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

elleboro

Messaggio da Nona Picia » venerdì 27 gennaio 2006, 16:31

Mi no poso invelenar cussì mio marì, perche lu se intendi de fiori e piante momlto, ma molto più demi, ma gnache lui pol coparme in quel modo, perchè mi de lui qualcos go imparà :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :!: :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D CIA CIAO



Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5946
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

in particolare

Messaggio da sum culex » lunedì 3 aprile 2006, 18:47

El libro me disi: Helleborus multifidus vis.subsp. Istriacus
Elleboro verde
el xè molto comune nei boschi e nei posti umidi.



Immagine

ciao
sum culex



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35710
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 29 marzo 2008, 14:36

Al Orto botanico xe una grande collezion de ellebori, ma no li mettessi in questa sezion, che volessi dedicada alla flora spontanea, principalmente. Però del orto, ve metto el cartellin , più o meno simile per tutti i ellebori, che spiega quanto i xe velenosi
Immagine
( per le foto dei ellebori del Orto, li metterò nela sezion dedicada al Orto, dove che forsi poderè veder un novo round de Zoom contro Zoom, visto che se gavemo incontrado stamattina, entrambi armai de apparecchio :-D :-D :-D)

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35710
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Fiori del Carso: Elleboro

Messaggio da babatriestina » lunedì 4 marzo 2019, 17:34

Helleborus niger, Rosa di Natale, fotografato ieri nella Valle d el Rio dei gamberi, Slovenia. Sul pezzetto di Carso triestino non si trova perché preferisce quote più alte o ambiente più montano

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3978
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Fiori del Carso: Elleboro, Helleborus

Messaggio da Ciancele » martedì 5 marzo 2019, 19:31

Anca qua gavemo un problema con fiori velenosi o squasi. I mugheti, bei fiori, i iera nel mazo de fiori co’ se gavemo sposà, i disi che i sia velenosi. Ma i unici fiori che magnemo xe quei de zuca. Impanai. Xe altri fiori e le foie xe come quel dei mugheti che spuza de aio. Par gnoco se ciama: Bärlauch – allium ursinum – aglio orsino, ma i xe comestibili. Se fa specialmente pesto o roba compagna. Ma a Trieste mai visti. Qua in bosco, in primavera, se va a naso. Se va drio la spuza de aio. In qualche logo i fa adiritura la setimana del Bärlauch. Tradoto, saria el porro dell’orso. I contava che i orsi magnava ‘ste foie per depurarse in primavera co’ i se sveiava. Mi co’me sveio me fazo una scudeleta de sbicia. Ma mi no son orso.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35710
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Fiori del Carso: Elleboro, Helleborus

Messaggio da babatriestina » martedì 5 marzo 2019, 19:57

qua in Carso de piante de aio che fa fiori xe tante, ma più avanti in primavera. I mughetti xe velenosi e mia nona diseva che porta lagrime, per quel no li coltivo. questi a fiori bianchi e rosa grandi no xe in Carso, ma sule alte: i li vendi come pianta in vaso e i me ga regalado una, ma de mi vien fioreti pici e bianco-verdolini, pur no esendo el viridis..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “La flora”