Quercus cerris L Cerro

Flora carsica o che comunque se vedi a Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36139
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Quercus cerris L Cerro

Messaggio da babatriestina » mercoledì 7 novembre 2012, 15:34

Quercus cerris o cerro, è facile da riconoscere fra le varie querce, per le foglie dai lobi più profondamente intagliati e sopratutto dalle cupule con squame come arricciate
Immagine
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36139
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quercus cerris L Cerro

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 novembre 2012, 15:45

altri verso il Goli, in veste autunnale
Immagine

Immagine

il tronco

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36139
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quercus cerris L Cerro

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 novembre 2012, 15:46

la conferma che sono cerri
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36139
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Quercus cerris L Cerro

Messaggio da babatriestina » domenica 11 novembre 2012, 17:41

ancora, nel Carso monfalconese, le foglie sono abbastanza facili da identificare
Immagine
come se non bastasse, sotto si trovano i resti delle cupule

Immagine

una malattia ( o parassita) delle foglie, lembo inferiore
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “La flora”