Grotta Priamo o della mandibola

Grotte e similia, a Trieste e dintorni no manca, anzi salta fora ogni tanto una nova!
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7817
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Grotta Priamo o della mandibola

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Si trova al fianco sinistro di una carrareccia che da Prosecco va a santa Croce. Ci sono passato davanti tante volte, ma non mi sono mai fermato troppo; sta volta sì.

Immagine

E' indicata dal cerchietto arancione su questa mappa tratta da www.openstreetmap.org. QUesto è l'ingresso come si vede dal sentiero

Immagine

Ha due vie d'accesso, una più disagevole, a destra, ed una preparata con dei gradini che portano ad un arco dopo un zigzag verso la sinistra

Immagine

Oltre l'arco si intravede la luce che viene dall'altro ingresso più scomodo

Immagine

Passato l'arco, alla sinistra si apre l'ingresso alla grotta vera e propria

Immagine

La grotta è stata usata come ricovero durante la seconda guerra mondiale ed in fondo è stata trovata una mandibola umana, da cui il secondo nome, che però pare non sia stata datata.

Non sono entrato perché non amo le grotte, ero vestito in maniera inadeguata e dalla grotta saliva una puzza acre di urina che mi ha indotto a tornare indietro.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Torna a “L' ambiente ipogeo”