Sentieri del Carso: sentiero n 43 e monte Orsario- Medvedjak

e anche el Carso triestin che ghe sta intorno
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36325
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Sentieri del Carso: sentiero n 43 e monte Orsario- Medvedjak

Messaggio da babatriestina » sabato 28 settembre 2019, 21:03

dettaglio
Immagine



Il sentiero finisce poco prima di Opcina, alla Foiba 149 nota anche come Foiba di Opcina, nei pressi della stazione ferroviaria

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4101
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Sentieri del Carso: sentiero n 43 e monte Orsario- Medvedjak

Messaggio da Ciancele » domenica 29 settembre 2019, 11:36

A mi me piasi 'ste pietre a vista dela case e quele par tera. El termine tecnico xe 'ndar pai grembani. No con tacchi a spillo. Clonzi. E dopo un bel sanduic de crudo. Ani fa go fato in Germania un monte. A pie. A circa 1800 metri iera un rifugio. Me go rifugià. Un biron e un toco de panzeta. Anca la putela se ricorda de 'sta gita e dela panzeta. Col mio amico N. semo stai in Baviera e gavemo magnà. El me fa: Ciò, ciolemo una slepa (fetta) de panzeta per casa. Gavemo ciolto e se gavemo meso par strada. A casa xe rivada solo la carta, quel che iera drento xe sta magnà gnaca sesanta metri dopo. :clapping_213:



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36325
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Sentieri del Carso: sentiero n 43 e monte Orsario- Medvedjak

Messaggio da babatriestina » domenica 29 settembre 2019, 14:19

qua in zima o metà no xe rifugi, ma in paese de trova sempre un'osmiza averta. Anche ieri gavemo fato sosta


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “I paesi carsici”