Pagina 3 di 4

Re: I stagni del Carso

Inviato: giovedì 27 ottobre 2011, 6:08
da Elisa
babatriestina ha scritto:Sabato scorso ho incontrato uno degli ultimi ciclamini, ma sulla fascia costiera
Questo ciclamino che cerca di sopravvivere, è indubbiamente un ciclamino silvestre, dato il suo inconfondibile ed esiguo aspetto ed il suo caratteristico colore lilla, sebbene non si vedano foglie rotondine...
Anche se non è il ciclamino di Percedol, ma trovato da BabaTS sulla fascia costiera, è un ciclamino di quelli che abbondano nel sottobosco trentino e che rappresentavano, da ragazzette, la grande felicità di poter raccogliere questi fiori in piccoli mazzetti da portare a casa! :-D :-D :-D

Re: I stagni del Carso

Inviato: mercoledì 16 novembre 2011, 14:25
da babatriestina
Oggi a Percedol, complice la luce del sole, le foglie della Quercus Rubra erano proprio rosso-ruggine e sono molto grandi, più grandi di una mano!
Immagine
altre più marroncine
Immagine

aceri gialli
Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: mercoledì 16 novembre 2011, 14:27
da babatriestina
le foglie cadute nello stagno
Immagine
confrontare con le altre querce ( probabilmente roverelle)
Immagine

Re: Gropada

Inviato: mercoledì 28 marzo 2012, 7:46
da vorwaerts
Grazie mille, adesso xe ciaro! Me piasessi andar anche a quel de Monrupin? poso domandar qua (un poco OT) ?

Re: Gropada

Inviato: mercoledì 28 marzo 2012, 13:37
da babatriestina
vorwaerts ha scritto: Me piasessi andar anche a quel de Monrupin? poso domandar qua (un poco OT) ?
te sa che no so qual che sia el stagno de Monrupin??? mai inacorta che el ghe sia..

Re: Gropada

Inviato: mercoledì 28 marzo 2012, 17:09
da sum culex
babatriestina ha scritto:
vorwaerts ha scritto: Me piasessi andar anche a quel de Monrupin? poso domandar qua (un poco OT) ?
te sa che no so qual che sia el stagno de Monrupin??? mai inacorta che el ghe sia..
Poderia forsi esser PERCEDOL ? El xè de quele parti anche se me par strano! Boh :roll: :roll:
ciao
sum culex

Re: Gropada

Inviato: mercoledì 28 marzo 2012, 22:48
da Liuz
sum culex ha scritto:
babatriestina ha scritto:
vorwaerts ha scritto: Me piasessi andar anche a quel de Monrupin? poso domandar qua (un poco OT) ?
te sa che no so qual che sia el stagno de Monrupin??? mai inacorta che el ghe sia..
Poderia forsi esser PERCEDOL ? El xè de quele parti anche se me par strano! Boh :roll: :roll:
ciao
sum culex
Infatti no xe Percedol. http://www.flickr.com/photos/davidaola/ ... otostream/

Re: I stagni del Carso

Inviato: martedì 10 aprile 2012, 16:09
da babatriestina
Ho l'idea che sia lo stagno di Repen ( ex Rupingrande), sempre comune di Monrupino. Appena ho tempo, vado a controllare.

Re: I stagni del Carso

Inviato: martedì 10 aprile 2012, 16:51
da babatriestina
Per lo stagno di Gropada, vedere sotto

Ho trovato alcune immagini estive ( giugno 2008) dello stagno di Basovizza, ricco d'acqua e con le ninfee in fiore

Immagine

Immagine

Immagine
Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: mercoledì 11 aprile 2012, 17:48
da babatriestina
Stagno di Trebiciano, in inverno

Immagine

Immagine

e l'abbeveratoio in pietra vicino

Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: mercoledì 18 aprile 2012, 16:03
da babatriestina
Stagno de Basovizza, primavera
comincia a cresser le ninfee
Immagine

e i girini xe za presenti, qua ancora un ammasso de ovi de rane

Immagine

basse, svola le prime rondini che immagino stia fazendose i nidi
Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: domenica 18 novembre 2012, 18:03
da babatriestina
babatriestina ha scritto:Stagno de Colludrozza oggi..

Immagine
ma.. irraggiungibile!

Immagine
i cavalli non ci sono più, ma lo stagno è tuttora recintato, c'è solo un varco in corrispondenza del cartello, ma il tutto ha l'aria assai abbandonata
Immagine

Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: lunedì 11 marzo 2013, 21:23
da babatriestina
questo è poco oltre confine, sul sentiero naturalistico di Erpelle ( Hrpelje). Ma per cosa lo usavano?
Immagine
c'è una conduttura che vi scarica l'acqua, una sorta di accesso a scalini, pareti come le ghiacciaie.. e subito dietro ce n'è un secondo invece che è una semplice conca d'acqua!

Re: I stagni del Carso

Inviato: domenica 12 maggio 2013, 19:48
da babatriestina
Qualcuno chiedeva dello stagno di Monrupino. Immagino si riferisse a quello di Repen ( Rupingrande), dove oggi abbiamo visto le rane
eccolo qua, un po' fuori dal paese

Immagine

poi ce n'è un altro nella parte alta del paese

Immagine

ed uno nascosto oltre il vecchio poligono di tiro

Immagine

Immagine
Qua c'erano i tritoni

Re: Recupero laghetti carsici

Inviato: domenica 10 novembre 2013, 18:47
da babatriestina
sum culex ha scritto:Vizin Basovizza sula strada de Sesana i sta lavorando per recuperar un vecio lagheto 'Babni kal'


Immagine





Immagine


Speremo che i fazi el stesso lavor anche per altri.

ciao
sum culex
ed eccolo adesso, con il cartello esplicativo ( metto solo la prima parte)
Immagine
risulta come stagno Babna Ograda
eccolo qua ..
Immagine
e credo che non lo dimentocherò facilmente, perchè per guardarlo bene ho messo i piedi sul bordo fangoso, son scivolata e.. piedi e sedere in acqua! :signs18: i piedi son rimasti umidi.. fino a che la pioggia non ha bagnato il tutto di nuovo! :-D

Re:

Inviato: sabato 25 ottobre 2014, 18:59
da babatriestina
sum culex ha scritto: Questo xè de novo el lagheto

Immagine


Immagine
riprendo questa foto di Sum dello stagno 24 di Basovizza, perchè ci son passata oggi: confrontare la vegetazione!! :-D
Immagine

Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: sabato 25 ottobre 2014, 19:01
da babatriestina
E' rimasto il cartello col nome
Immagine
le spiegazioni ve le ha già riportate Sum, io vi metto la piantina dell'antico catasto con la zona e lo stagno
Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 19:18
da babatriestina
Ieri abbiamo visitato gli Stagni di Mikoli/Micoli, presso Doberdò, Carso ormai quasi monfalconese, sul Colle Nero. Zona che era stata interessata dalle retrovie italiane ai tempi dell'avanzata massima prima di Caporetto, di cui un sentiero del Castellazzo indica i punti salienti.
Gli stagni sono tre e lontanid ai centri abitati, quindi non di uso per l apopolazione, sono spontanei grazie el tipo di terriccio meno permeabile sul fondo, comunque sono stati ripristinati di recente
Immagine

Immagine

Il primo
Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 19:20
da babatriestina
che ospitava le rane e la Libellula depressa
Immagine

il secondo, quasi asciutto
Immagine

e il terzo un po' più in là col bordo rinforzato da un muretto di pietre
Immagine

Re: I stagni del Carso

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 19:26
da babatriestina
a questo riguardi, vi metto alcuen immagini della pubblicità dei Tutori degli stagni, che si preoccupano dlela loro conservazone e tutela. In particolare, nella stagione dlela riproduzione, verso sera, "accompagnano" rane e soprattutto rospi che attraversano le strade percorse da traffico per raggiungere lo stagno, venendo schiacciati dal traffico. Lo fanno anche in zona di confine slovena
Immagine

Immagine

Immagine