Argentina

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37525
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina »

eh volevo proprio dire qualcosa di simile, ma non proprio lo stesso. In regimi autocratici o vecchie monarchie assolute, i governanti " piovevano dal cielo" e avevano diritto divino. Anche se i Cinesi avevano sviluppato una teoria per cui se le cose non andavano bene, voleva dire che l'imperatore non aveva più il "mandato del cielo" e quindi lo si poteva tranquillamente rovesciare e rimpiazzare con uno nuovo.
Noi viviamo in democrazia e i governanti ce li scegliamo noi col voto, direttamente o indirettamente attraverso gli organi parlamentari, anzi ho letto recentemente che una delle definizioni di democrazia è " la possibilità di cambiare i governanti se non si ritengono più all'altezza".
Possiamo anche mugugnare se i nuovi non piacciono... ma ritengo che la sola via per cambiare è impegnarsi in primo piano, al livello in cui si può. Chi non si impegna in politica e brontola solo, può appunto solo che brontolare, ma non contribuisce a migliorare.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7559
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Argentina

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Gli storici, come gli indovini dell'inferno dantesco, camminano in avanti con la testa voltata all'indietro: guardano i comportamenti che hanno avuto gli uomini in passato e li giudicano: hanno sbagliato, hanno fatto bene. E siccome "historia magitra vitae est", la storia è maestra della vita, ci danno strumenti che dovrebbero aiutarci a comportarci meglio.

Però, siccome le cose non si ripetono mai uguali ma sono solo simili, piccole differenze si amplificano e una decisione che sarebbe, o è stata, corretta in passato può non esserlo oggi.

Tutto questo pistolotto per dire cosa? Che la situazione che stiamo vivendo è eccezionale, che le decisioni da prendere sono nuove ed i loro effetti sulla realtà, in gran parte, sconosciuti (ad esempio favorire l'economia o la salute? entrambe hanno effetti sull'intera popolazione). Speriamo che chi ci governa, una volta tanto, pensi al bene comune, ma diamogli la possibilità di sbagliare, non troppo e in buona fede si spera.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Ecco allora che tenterò di comprendere, sempre parlando di governanti, il discorso (comunque di molti anni indietro....) pronunciato da un abitante del paradiso trentino:
Sì sì...i roba...ma i lasa qualcos anca per noi! (?)

BabaTS: ""Noi viviamo in democrazia e i governanti ce li scegliamo noi col voto, direttamente o indirettamente attraverso gli organi parlamentari, anzi ho letto recentemente che una delle definizioni di democrazia è " la possibilità di cambiare i governanti se non si ritengono più all'altezza"".
Pur intraprendendo questo cammino o decisione o scelta, che non mi sembra di una sicurezza del 100%, si presentano situazioni balorde. Il mistero c' è ma non si vede.


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Traccia minima di una città (la mia, adottiva) in tempo di pandemia coronavirus
Duole...veramente l' immagine della città vuota, senza giorni festivi, con un prezioso parco lungo-fiume senza vita e la quarantena che continua e continua lasciandoci la certezza che dopo niente sará come prima (?).
Dal giornale: Foto testimone, solo per ricordare la realtà. E che poi ripasseremo ma senza l' attuale stato d'animo. :-)
Allegati
La mia città fantasma in tempo di coronavirus aprile 2020
La mia città fantasma in tempo di coronavirus aprile 2020
Mi ciudad fantasma en tiempo de coronavirus abril 2020..jpg (72.94 KiB) Visto 1679 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

""Argentina, cascate dell'Iguazú deserte: tempi di siccità e pandemia
Le cascate del Iguazù, in Argentina, colpite da una delle peggiori siccità degli ultimi decenni. La mancanza di turisti per l'emergenza coronavirus e la chiusura del parco producono uno scenario inedito nel parco nazionale.
La siccità sta colpendo duramente, negli ultimi mesi, la Cuenca del río Iguazú.
Presso le Cascate dell'Iguazú, in Argentina, una delle località turistiche più importanti del paese e considerata una delle nuove sette meraviglie del mondo dal 2012, si sta verificando una situazione senza precedenti: c'è pochissima acqua e non ci sono turisti. La siccità ha colpito duramente il bacino del fiume Iguazú negli ultimi mesi ed è peggiorata nelle ultime settimane. Secondo le autorità del Parco nazionale dell'Iguazú, è stato registrato un flusso di 289 m3 s, mentre solitamente è in media di 1500 m3/s.
Christian GaravagliaLorenzo Pasqualini16""

Conseguente preoccupazione ed anche sorprese: Il singolare fenomeno storico della discesa del fiume Paraná, principale via di esportazione di cereali e sottoprodotti, mette in condizione di disagio e rende difficile la navigazione commerciale verso l' Atlantico, tra l' altro.
Le isole sul Paraná qui difronte a noi si sono sorprendentemente ingrandite sott' occhio con la discesa dell' acqua, sorpresa spettacolo....
Allegati
Cataratas del Iguazú secas abril 2020.jpg
Cataratas del Iguazú secas abril 2020.jpg (62.01 KiB) Visto 1657 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Miserrime cascate dell' Iguazú! Vedere per credere (in fotografie internet), la triste immagine che si prolunga nel tempo! La selva circondante verde asciutta dall' aspetto selvatico e basta! Ci fa ragionare sull 'importanza dell' acqua abbondante in 275 salti di 80 metri e tutto compreso un fenomeno incredibile che meraviglia ed allieta, da contemplazione!
C'è qualcuno che scrive a modo di consolazione: siccità desolata, ma meravigliosa cartolina delle cascate con poca acqua! -Fotografia post precedente-.
Vedremo nuovamente lo spettacolo di.... un oceano cadendo nell' abisso.... Pazienza!
Il botanico svizzero Robert Chodat (1865-1934) ha descritto eloquentemente l' imponente grandezza delle cascate: "Quando ci troviamo al piede di questo mondo di cascate e alzando gli occhi vediamo a 80 metri sopra di noi l' orizzonte formato da una linea d' acqua, il meraviglioso spettacolo di un oceano cadendo a flusso all' abisso, è quasi da brivido".
Ho speranza di rivederle ancora una volta....
Allegati
Cataratas mayo 2020.jpg
Cataratas mayo 2020.jpg (80.62 KiB) Visto 1429 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Crisi idrica. Senza Paraná, fiume al momento con basso livello d' acqua, scarseggia l' acqua potabile. Giá si risentono pareccchie provincie a Nord.
Navigazione complicata, specialamente per l' esportazione. Il principale fiume con scarsità d' acqua e con previsione di peggioramento, produce perdite milionarie al complesso agroindustriale della zona vicina.
Ma, in fondo, volevo aggiungere:
L' altra crisi: la recente sorpresa che, come conseguenza, si manifesta in cattivissimo umore nel genere umano in situ: la mancanza di sigarette. Non si vendono più in nessun posto, sono sparite in una settimana, lo stock esaurito. L' industria del tabacco ha cessato per la quarantena ed è incerto l' inizio della produzione nazionale, non tanto prossimo. Tra il vizio del fumare e la ricerca disperata appare una maggiore circolazione (non dovuta) di persone Fumatori...sopportare! Però dà un tantín di pena vederli soffrire da vicino! ;--D


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Il rinnovato parco cittadino "Parque San Martín", giardino pubblico ricreativo adiacente al fiume Paraná, oggi presenta un' immagine malinconica e silenziosa di deserto, senza alcun visitante, ma con ottima luce solare quasi abbagliante in magnifiche giornate autunnali e....senza nessuno che ne possa trarre profitto, come conseguenza alle proibizioni della quarantena. Soltanto noi tre (nella nostra prima uscita) abbiamo infranto le ordinanze e ci siamo ritrovate nel parco -che è qui a pochi passi da noi- quasi sentendoci furtive...ma indisturbate! In fondo ad una delle fotografie si scorge mia figlia e mia sorella che attendono mentre fotografo. Coincidenza generale: dopo il confinamento il parco tornerà a risuonare come prima. :shock: :-D
Allegati
20200419_174202.jpg
20200419_174202.jpg (79.48 KiB) Visto 1217 volte
20200419_174211.jpg
20200419_174211.jpg (37.32 KiB) Visto 1217 volte
20200419_174623.jpg
20200419_174623.jpg (58.95 KiB) Visto 1217 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Continua:
Allegati
20200419_174709.jpg
20200419_174709.jpg (50.39 KiB) Visto 1216 volte
20200419_174738.jpg
20200419_174738.jpg (69.07 KiB) Visto 1216 volte
20200419_175412.jpg
20200419_175412.jpg (103.9 KiB) Visto 1216 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

continua:
Allegati
20200419_175512.jpg
20200419_175512.jpg (88.82 KiB) Visto 1214 volte
20200419_175653.jpg
20200419_175653.jpg (47.04 KiB) Visto 1214 volte
P5100624.jpg
P5100624.jpg (82.37 KiB) Visto 1214 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

FIESTA PATRIA 25 de Mayo de 2020.
Senza dubbio, quest' anno la data 25 maggio sará doppiamento storica. Festeggiamenti senza pubblico, senza sfilata militare, senza quella pompa ben nota degli altri anni specialmente il precedente. Restrizioni imposte dall' isolamento sociale obbligatorio per la pandemia da coronavirus che comprende la proibizione di realizzare celebrazioni religiose in templi, e festeggiamenti (non mancanti!) trasmessi attraverso schermi.
La celebrazione del Tedeum, di un Tedeum che si realizza ogni 25 maggio fin dal primo governo patrio del 1810, sará un Tedeum inedito: In cattedrale a porte chiuse senza presenza di funzionari, il celebrante Cardinale di Buenos Aires ed i presenti recitano un' orazione interreligiosa: il Vescovo ortodosso, il Rabbino, lo Sheikh e il Pastore evangelico.
Allegati
Fiesta Patria 25 de mayo de 2020.jpg
Fiesta Patria 25 de mayo de 2020.jpg (52.49 KiB) Visto 965 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Notizie superflue oppure risaltanti e dimostrative della "debolezza umana".
Le coppie che non hanno saputo rinunciare alla cerimonia del "SI" suntuosa tra una folla di invitati, inosservando le restrizioni per il coronavirus o... sposalizio clandestino.
A buon intenditor poche parole o: non c'cè più sordo di chi non vuol udire.
Mercoledí scorso 150 persone parteciparono di uno sposalizio nella capitale argentina.
Nelle immagini della riunione che circolano, si puo osservare persone in uno spazio ridotto, senza l' utilizzo della mascherina e senza osservanza della distanza sociale duvuta e non mancano persone baciandosi ed abbracciandosi.
Donne, uomini, bambibi vestiti di gala, musica -anche forte- e alla chiusura della cerimonia lo sposo calpesta una coppa di cristallo. Applausi, cena e ballo.
Il fotografo è l' unica persona che porta la mascherina.
Al trascendere della notizia, le autorità della comunità ebrea nel paese dimostrarono preoccupazione e ripudio. Mah!
Como si sono arrangiati in più di cento persone per muoversi durante la restrizione circostanziale di non dover mettere in rischio la propria salute e quella degli altri? Mesta conclusione: otto detenuti tra i quali gli sposi ed i loro genitori. FINE
Poi, sabato sera, la presidenza annunciava la decisione di estendere la quarantena fino al 7 giungo anche in previsione dell' aumento dei casi di coronaviturs


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

TANTI AUGURI DI UNA BUONA ESTATE ITALIANA.
Allegati
Buona estate a tutti!.jpg
Buona estate a tutti!.jpg (17.1 KiB) Visto 656 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

9 luglio: Anniversario Indipendenza Argentina. Festeggiamenti in una delle feste più importanti. (Anno 2020 virtuale).
In commemorazione della Dichiarazione dell' Indipendenza argentina, formale rottura dai vincoli di dipendenza dalla Spagna, pronunciata dal Congresso di Tucumán il 9 luglio 1916, Google dedica oggi un nuovo Doodle que sará disponibile soltanto in Argentina: Rappresenta il Ceibo, specie botanica e fiore decretato fiore nazionale. Nome botanico Erythrina crista-Galli.
"Il gigante dell' Internet ha scelto, per illustrare questa data particolare, il fiore di Ceibo dichiarato fiore nazionale argentino".
Allegati
Fotografia postata in novembre 2011.
Fotografia postata in novembre 2011.
flordelceibo copy.jpg (111.31 KiB) Visto 507 volte
dANZA FESTEJANDO iNDEPENDENCIA EN 1816..jpg
dANZA FESTEJANDO iNDEPENDENCIA EN 1816..jpg (41.28 KiB) Visto 507 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37525
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina »

che bel fiore!


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Giornata di ieri storico-patriottica serena (virtuale) e quasi a lieto fine. Senonchè sull' imbrunire alla TV si osserva un pesante riflesso di dimostrazioni anti-questo e anti-quello, insoddisfazione, a bandiere spiegate e...violenza. "E la curva dei contagi aumenterà".
Non mi dilungo nella descrizione. Aggiungo nel tema dell'aggressivo virus: che nelle ultime 24 ore ha prodotto 3663 contagi e 26 morti nella mia provincia (Bueno Aires). A livello persosnale ciò significa, come conseguenza, l' impedimento di vedere i miei cari a causa della proibizione di viaggiare da e verso quelle parti i cui distretti sono denominati "zonas calientes".
Afflizione e pazienza. :shock: :-)


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Espongo uno schiarimento sulla realtà dell' attuale, esteso e continuo incendio sulle isole del fiume Paraná, qui DI FRONTE a noi.
A region del vero: Il fuoco continuo, che possiamo osservare verso sera da parecchi giorni e che provoca estesi e giustificati commenti, NON rappresenta una situazione di pericolo per noi cittadini. Ma riempie le nostre strade di fumo e le nostre case di odore. Ieri sull' imbrinire abbiamo osservato che il cielo appariva rossiccio....
Gli incendi (intenzionali e pratica intensificata negli ultimi anni), provocano danno alle estese "ZONE UMIDE" ed ai pascoli che rivestono una molto notevole importanza. Gli incendi producono rischi per la salute nonchè alti costi economici. La discesa storica registrata nell' acqua del Paraná aumenta la superficie infiammabile.
Il fuoco è combattuto dapompieri della adiacente provincia di Santa Fe, dalla polizia, brigatisti specialisti in amministrazione di Parchi nazionali, aerei idranti ed elicotteri ma...con scarso risultato.
Ci voleva anche questo!
E guarderemo la strage in cartolina, a disagio, mentre i produttori si defendono....
oggi 29º (!) e probabilità di precipitazioni zero, il vento porta il fumo in città abbondantemente, ma diciamo.....fincheè è il fumo.....


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37525
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina »

brutta roba.. ed è inverno..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Día del Niño en Argentina 16 de agosto de 2020.

Giorno del Bambino. Si festeggia la terza domenica di agosto di ogni anno.
"Lo scopo della Giornata Internazionale del Bambino è quello di attirare l’interesse pubblico sui bisogni e i diritti dei più piccoli".

E' una domenica molto particolare questa del 16 agosto 2020. Giornata del Bambino in pandemia di virus Covid 19 che assale e sottomette il mondo intiero.
Ma, finalmente, Giornata del Bambino! Giorno di festa, uscita con mascherina obbligatoria alla piazza vicina ma in maniera molto ristretta...secono i permessi locali! Poi e soprattutto: saluti virtuali, incontri con amichetti, zii e nonni, ed infinità di giochi, trattenimenti ed animazioni sulla "piattaforma Zoom" che tutto risolve! Purtroppo l' educazione virtuale non arriva a quel 50% di bambini che non hanno Internet in casa. (Anno 2020 chi l' avrebbe immaginato così?)
Allegati
Feliz día del Niño.jpg
Feliz día del Niño.jpg (12.34 KiB) Visto 238 volte
Feliz día-del-niño.jpg
Feliz día-del-niño.jpg (36.76 KiB) Visto 238 volte
Lezioni di malambo per bambini/e fino a 12 anni.
Lezioni di malambo per bambini/e fino a 12 anni.
Malambo clases para niños en el Día del Niño 2020..jpg (62.04 KiB) Visto 238 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3525
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa »

Deve essere normale -innata- questa mania di far confronti con il Vecchio Mondo....

CORONAVIRUS. Prospettive non attraenti....(Altro che finirse su! E forsi mejo saría no lezer!)
Dal giornale LA NACION Terapia di notizie.

"Il futuro della pandemia.
"Coronavirus. L' estate europea finisce con vari messaggi per l' Argentina. .
"L' Europa fu un richiamo di attenzione, il segnale di allarme.
......
......
......
"Puo succedere ciò in Argentina?
Negli ultimi giorni il nostro Paese ha fluttuato tra l' orrore per il salto numerale di contagi e morte giornaliere e la speranza di poter avere una stagione d' estate 2021 semi-somigliante alla normalità, da darci un respiro all' angoscia e incertezze del 2021 e alimenti il recupero economico.

Allora, all' inverso della latinoamericanizzazione della curva Europea, puo la nostra estate europeizzarsi con una ricrescita simile che, in più, llontani un eventuale ritorno a scuola in marzo 2021?
Funzionari e specialisti argentini dissero a LA NACION che quel fenomeno è improbabile in Argentina perché la dinamica del virus e le sue curve sono molto differenti. Forse l' estate sia più sereno dell' autunno, dell' inverno e della primavera nel paese. Ma per arrivare lì, si dovrà transitare per mesi ancora sfidanti".

Finalmente mi sembra eccesso di bla bla bla e.....che sia ben quello che Dio vuole!

E`evidente che la speranza in un miglioramento è molto lontana! Lo dimostra pure la sospensione del mega-evento qui vicino: le sfilate del Carnaval de Río, non realizzabili assolutamente in febbraio 2021, data la severità dell' impatto della pandemia non repressa in Brasile. (Provo ad immaginarne la magnitudine....!)
Allegati
Río de Janeiro, Brasile, febbraio 2020.
Río de Janeiro, Brasile, febbraio 2020.
Carnaval de Rio 2020.jpg (102.71 KiB) Visto 11 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Torna a “Triestini nel mondo”