CORSO DI CUCINA

gavè ricette triestine de condivider? volè parlar de roba che se magna e se bevi a Trieste? zerchè una ricetta che gavè dimenticado? e se ve sbrissa una non triestina.. ve perdonemo, se la xe bona!
Regole del forum e norme sulla privacy
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » giovedì 2 marzo 2017, 14:10

Baba Triestina, grazie par la tua pronta risposta. Provarò a far de novo, forsi no devo stancarme de sbater. Par frizer ciogarò el wok, dove che fazevo anca le patatine frite. Xe più facile meter più oio.
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda babatriestina » giovedì 2 marzo 2017, 14:13

importante xe TIRAR SUTIL . No te ga una fersora de frizer? el wok mi no me convinzi perché no el ga el fondo piatto. te ga visto le foto del a mia fersora nel post sui crostoli crafen etc?
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32535
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » giovedì 2 marzo 2017, 15:43

babatriestina ha scritto: importante xe TIRAR SUTIL . No te ga una fersora de frizer? el wok mi no me convinzi perché no el ga el fondo piatto. te ga visto le foto del a mia fersora nel post sui crostoli crafen etc?

Mi go do più bele e più grandi. Tute do col bordo alto, diametro 28 centimetri. Po altre de 24 e 20 centimetri, una con do manighi, un di fronte a l'altro, e una piata de 34 centimetri per le picole fetine. Go tante farsore che forsi verzerò una botega de nolegio farsore. :cheezy_298:
Mi go frito in farsora. Provo de novo e forsi i me vegnarà meio. Grazie.
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » domenica 25 giugno 2017, 9:06


Cari amici, a tutti una bona giornata. Con tanto sole e ombra. Mi auguro che stiate tutti bene. ‘deso tuti penserà: Cosa ghe ciapa? Co’l diavolo careza el vol el’anima Amici, purtroppo avete tutti ragione. L’anima xe ogi una ri.ceta con zali de ovo. Anca la putela devi voler l’anima, parchè la me ga fato una torta col bianco sbatù a neve e in forno. Coi ribes del giardin. ‘deso la ga però zinque zali e la me ga domandà cosa che se pol far. Mi ghe go dito de butarli in scovazon e se ga un pensier de meno. La me ga tirà drio la farsora. Cusì giro la domanda. El mio amico gogle ga dito crema pasticera o pasta con l’ovo. Gavè qualche altra idea? Me par de ricordarme che Son Piccolo Ma Crescerò gaveva el problema a l’incontrario. Ma cosa’l ga fato coi zali? No ve stago drio co’la scuria, ma per quanto tempo se li pol tignir in frigorifero?
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda babatriestina » domenica 25 giugno 2017, 9:42

in effetti de solito xe i bianche che vanza.
Comunque come che i disi crema pasticera e pasta in casa va ben, ma anch e pasta frolla ( po te ghe meti marmalada e te fa crostata e tuii ah oh crostata fatta in casaaa!!) Te speneli un strucolo o un a pinza ( ben anche quela va solo zali). Zavaion. Anche tirami su? Maionese. che po po deventar salata russa bon per sta stagion. Pasta ala carbonara. Te lighi pasta cotta e te zonti formaio e un poco d e persutin tazado e te fa Schinkenfleck ( no xe stagion però)
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32535
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda sono piccolo ma crescero » domenica 25 giugno 2017, 13:49

Mi son per la crema pasticcera. Te la fa con poca farina, te la meti in scudelete e te fa un figuron. Oltretuto xe una crema cota che dura qualche giorno.

Opur te compri i bignè printi e te li farcisi. Se te ga nipoti i te li spazzola tutti.

Te pol far anche el gelato ala crema, che xe come la crema pasticcera, ma senza farina e un poca de panna.

Ma che dolce ta ga fato tua moglie con solo le ciare?
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 6498
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 13:08
Località: Trieste

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda sono piccolo ma crescero » domenica 25 giugno 2017, 13:54

Ah sì, se te vol tignirli de più te poderia pastorizzarli: te zerchi su internet e te trovi come, mi no go mai provà. No xe proprio facile, te devi tignirli per qualche minuto a 60 gradi.

Me piaseria provar, però, per far el tiramisu. Perché el tiramisù ga i ovi crudi e i disi che xe meio no magnar ovi crudi per via dela salmonellosi (a mi mia mama me ne dava un ogni matina, de picio).
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 6498
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 13:08
Località: Trieste

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » lunedì 26 giugno 2017, 9:02

Grazie a Baba Triestina. Credo che farò la pasta. Grazie anca a Son Piccolo Ma Crescerò. La ga fato una roba col baiser, nosele e ribes. La crosta se magna e el resto se buta. :lol: :lol: Ma 'stavolta iera de butar anca la crosta. Vardo se trovo la riceta (par gnoco). Forsi qualchedun de voi ga la zata più bona.
PS: No steghe dir che go dito mi. La me tunchia.
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda babatriestina » lunedì 26 giugno 2017, 11:32

50 rossi vol mezo chilo de farina. Ma ami adesso che ghe penso me par de ricordar che nela pasta se meti ovi intieri. Slongar con altte e acqua^ o un cuciar o do d e oio?
Mi a suo tempo no gavevo dubbi; sbatevo el rosso crudo col zuchero e per mi iera la roba più bona de sto mondo. Ingrassa che no te digo, no i me ga mai lassado far con più de due..
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32535
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » lunedì 26 giugno 2017, 12:30

babatriestina ha scritto: 50 rossi vol mezo chilo de farina. Ma a mi adesso che ghe penso me par de ricordar che nela pasta se meti ovi intieri. Slongar con latte e acqua o un cuciar o do de oio?
Mi a suo tempo no gavevo dubbi; sbatevo el rosso crudo col zuchero e per mi iera la roba più bona de sto mondo. Ingrassa che no te digo, no i me ga mai lassado far con più de due..

Pasta: I parla sempre de un ovo per 10 deca de farina. Se capisi intiero. Se go solo el zalo mi slongaria con late.
Ovo crudo: Iera el clasico ovo sbatù che mia mama me fazeva de picio nela speranza che creso e me fazo forte. Ghe ga volù la Tot par farma creser e diventar forte.
No credo che l'ovo sbatù ingrasi. El te rovina el colesterolo. Ani fa go fato un per de volte el zavaion cola marsala seca. Colesterolo a 300. El dotor voleva za ordinar una casa de morto de ocasion. El numero de zali no centra. Par un bicerin de marsala do ovi i xe tropi, par un biceron anca tropi, ma tropi pochi.
Cambio discorso. Co' la fa a Nadal i biscoti, la fa anca col bianco de ovo. Crudo el xe più bon de rosto. La me lasa lecar la pignata. Qualche volta la fa la spiuma de bianco de ovo qualche minuto in forno. Anca 'sai bon. Ma stavolta no iera de darghe gnanca una stela.
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Nona Picia » giovedì 29 giugno 2017, 9:15

Mi la pasta la fazevo con 1 ovo e 125 grami de farina...quindi per 5 ovi 625 grami de farina....se no sbaglio cucina triestina e se sbaglio cucchiaio d'argento... :roll:
Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 10453
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda babatriestina » giovedì 29 giugno 2017, 11:51

da La cucina italiana la Bibbia dele mie amiche coghe:
La composizione base della pasta comprende farina di grano tenero e uova. La proporzione canonica è un uovo ogni cento grammi di farina, ma si può aumentare il numero delle uova, impiegando i soli tuorli; oppure, si possono sostituire alcune o tutte le uova con pari volume d’acqua.
o se preferì
La ricetta di base della pasta fatta in casa prevede la farina tipo 00 e l’uso delle uova: per 400 grammi di farina quattro uova.
http://www.lacucinaitaliana.it/tutorial ... repararla/

e questa xe la dose che fazzo mi. Ovio cose fa presempiola pasta verde cole spinaze se le xe un poco umide le ciama più farina

E le dosi di Nonna Ivana? ;--D
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32535
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » mercoledì 12 luglio 2017, 16:58

Ogni tanto me insogno che lavoro in cusina dei inglesi e penso ala roba che magnavo. Se penso ale polpete de pese (fish cakes) me vien de ... de butarle in scovazon, ma le marendeeee!!! Ovi (no ovo, ovi!) cola panzeta. Tra l’altro. A mezogiorno de solito rosto de agnel. De sera iera anca roba dolze: Diced apples e custard (cubeti de pomi e salsa vanilia). Me vergogno de dir (anzi no me vergogno de dir) che prima de lavar la pignata la lecavo. Insoma la iera neta za prima di eser netada. Po persighi in scatola col late in scatola. Iero nel’età del svilupo e dovevo magnar. E magnavo. ‘deso savè parchè l’Inghiltera ga problemi de soldi. La go squasi rovinada. De domenica iera leger e poco, parchè la magior parte dei soldai iera fora. Ierimo in do a lavar pignate e de domenica gaveva un sempre libero el dopopranzo. Una roba che i fazeva bastanza volte iera pan tostà con sardine soto oio e welsh rarebit. Par noi saria un rebechin (tramezzino). In Spagna i li ciama tapas. Insoma xe un cuciar de qua un cuciar de là. Meio che un piato unico. E ‘deso ciamo Macondo: in television i fa veder come che se fa. I ciol buro e farina, dopo late. Co’ xe ben misià i meti el formaio che se squai, senape in polvere, bira e paprica. I meti el pastroc (la miscela) su fete de pan tostà e in forno soto el grill, che se squai e fazi una crostina. A mi me par però de ricordarme che i meteva anca zivola. Xe vero o iera forsi una variante? De mi far tapas xe caligo, par do gati spelai. Xe come la zupa de pese. Do deca de un pese, tre deca de l’altro. Devo ‘ndar a crompar tuto in farmacia, par via dela balanza (bilancia).
Mi son amico e aleato de l’Inghiltera. Basti che no i vegni però a far confronti col San Daniele sula strada del Teran. :cheezy_298:
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda macondo » giovedì 13 luglio 2017, 9:09

La riceta che te usi xe quela tradisional, pero te devi meterghe anca qualche goceta de Worchester Sauce, che se dovesi trovar in qualche supermercato in Germania. La zivola xe una variante, pero te asicuro che la combinazion de formaio e zivola va bastanza ben. I fa adiritura patatine frite con sto savor...
Curiosamente, in Francia nela zona Calais e Boulogne i ga una 'specialitá che i ciama WELSH (sic) e xe la stessa roba. Influenze culturali-gastronomici, mi diria...
Avatar utente
macondo
notabile
notabile
 
Messaggi: 2655
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 18:54
Località: London, UK

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » giovedì 13 luglio 2017, 11:05

macondo ha scritto: La riceta che te usi xe quela tradisional, pero te devi meterghe anca qualche goceta de Worchester Sauce, che se dovesi trovar in qualche supermercato in Germania. La zivola xe una variante, pero te asicuro che la combinazion de formaio e zivola va bastanza ben. I fa adiritura patatine frite con sto savor...
Curiosamente, in Francia nela zona Calais e Boulogne i ga una 'specialitá che i ciama WELSH (sic) e xe la stessa roba. Influenze culturali-gastronomici, mi diria...

Grasie Macondo. Savevo de poder contar su de ti. La riceta no xe quela che la uso, ma quela che volaria usar se fazo. ;--D
La Worchester no problem. La trovo dapertuto.
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Re: CORSO DI CUCINA

Messaggioda Ciancele » giovedì 27 luglio 2017, 16:34

Fioi, el fine setimana xe mio. La putela la va fora dele ... pignate e la me lasa cusinar. Come el mus de Buridano volaria fra tante robe e finirò par no far gnente: pizzaservice! Ma forsi no xe cusì nero come che par. Doman xe venerdi e vado vedere se i ga canoce. Bigoli cole canocete e canocione in umido. Caparozoli i li ga de sicuro e 'sta volta volaria far el piato de benvenuto che me fazeva mia mama quando rivavo a Trieste: Risoto coi caparozoli. In zerte ricete i cusina i caparozoli coi risi, in altre (ma poche) i cusina i risi e i fa el sugheto dei caparozoli, con oio, aio e parsemolo. Po in ultimo i zonta i caparozoli e i sparnisa sora parsemolo. Mi penso che uno val l'altro. Ma cossa mi dicono chi che se intendi? Un grasie in anticipo. Po ve contarò cosa che go magnà in verità.
PS: Domani nela cità tacada xe mercato. Vien un careto de fora che l'ultima volta gaveva costolete de agnel col fileto (nodini?) a prezi che se podeva pagar. Mi go ciolto due e le iera la fine del mondo. Indovinè andove che sarò doman.
Ogi iero del dotor. Una cocola de baba. Restarò de ela. Tuto ben, solo un poco de anemia. La me ga dito de magnar do bisteche ala setimana. Se voio la me dà anca una riceta. Ma no paga la casa. Sabato vado a cior do entrecote. Anca su un careto, a do o tre chilometri de casa mia. Cosa che no se fa par restar sani.
Ciancele
notabile
notabile
 
Messaggi: 3245
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 21:30

Precedente

Condividi

Torna a Ricete

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite