Ristorante da Dante a Trieste

locali a Trieste: gavè magnado ben? ne consigliè? iera una volta...
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
federico75
naufrago
naufrago
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 2 maggio 2015, 1:28

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da federico75 » domenica 3 maggio 2015, 23:18

Buona sera a tutti....purtroppo mi sa di essere arrivato tardi. Ho letto solo per caso qualche giorno fa che cercavate notizie e rucette del ristorante da Dante..mio padre ha lavorato lì come cuoco nel 1968 e 1969....mi ha sempre raccontato che da giovanissimo cuoco è stata la più importante esperienza della sua vita, dal punto di vista formativo...era un ristorante eccellente con chef eccellenti. ..



siro
naufrago
naufrago
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 21 gennaio 2015, 21:36

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da siro » domenica 3 maggio 2015, 23:34

ho frequentato Dante da novembre 68 a febbraio 69, dunque quando il papà di federico75 era cuoco. Voglio ricordare che allora ero un fante della Sassari quindi un soldato semplice che si sedeva al tavolo del ristorante in divisa. Ebbene sono stato sempre accolto con professionalità e simpatia. Siro



Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 17:32

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Nini Naridola » lunedì 4 maggio 2015, 9:06

Caro Siro, probabilmente la tua "decade" era diversa dalla mia!



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3523
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Ciancele » lunedì 4 maggio 2015, 11:24

Nini Naridola ha scritto: Caro Siro, probabilmente la tua "decade" era diversa dalla mia!
Siro no ga scrito ch'el magnava, solo che el se sentava. ;--D



Tiziana
naufrago
naufrago
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 8:53

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Tiziana » giovedì 22 ottobre 2015, 10:07

Carissimi, sollecitata dai vostri ricordi e discussioni, ho deciso di scrivere un libro sul ristorante del mio bisnonno. Il libro è intitolato proprio "da Dante. Ricette e aneddoti del famoso ristorante". Sarà in libreria da novembre, ma la presentazione ufficiale sarà il giorno 16/12 alle 18, presso la libreria Minerva a Trieste.
Se volete vedere in anteprima la copertina, potete guardare la pagina facebook dell'editore, MGS press.
Nella premessa del libro c'è uno speciale ringraziamento a questo forum e a voi che avete voluto condividere i vostri ricordi sul ristorante.
Vi inserisco, qui sotto, la sintesi del libro, quella che è stata posta nel risvolto di copertina:
"Per la prima volta viene pubblicata una parte delle ricette dello storico ristorante triestino “da Dante”: si tratta di 100 ricette, riportate così come furono scritte e raccolte dallo stesso Dante Durighello, proprietario e appassionato anfitrione del locale.
Il ricettario è preceduto da una sintesi della storia del ristorante, attivo dagli inizi del 1900 fino al 1969, inestricabilmente legata a quella della città di Trieste.
Il racconto introduttivo prende l’avvio nel 1912, pochi anni prima dell’annessione di Trieste all’Italia, e passando attraverso la crisi del dopoguerra, la II guerra mondiale, l’occupazione tedesca, l’esperienza partigiana, il periodo del Territorio libero, giunge fino al novembre del 1969, quando i Durighello cedettero l’attività.
Sono presenti in questa storia molti dei nomi noti della Trieste dell’epoca, come: il vescovo Antonio Santin, il sindaco Gianni Bartoli, Antonio e Letizia Fonda Savio, Guido Sambo, Romano de Mejo, Marcello Mascherini e tanti altri tra pittori, scrittori, patrioti, politici. Molti di loro sono stati amici intimi di Dante.
Non mancano inoltre alcuni richiami a personaggi del panorama nazionale e internazionale, frequentatori del locale: da Vittorio Gassman a Ornella Vanoni, da Tiberio Mitri a Gino Bartali, da Louis Armstrong a Telly Savalas.
I fasti dello storico ristorante rivivono attraverso il testo e le numerose immagini che ne documentano i momenti più significativi".

Grazie ancora a tutti e spero di vedervi numerosi il 16 dicembre :cheezy_298:



Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 17:32

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Nini Naridola » giovedì 22 ottobre 2015, 15:37

Un primo dopopranzo -penso nel 1960- passando davanti a Dante, vedo, seduto ad un tavolo all'aperto, un signore anzianotto con baffetti e con una pipa in bocca ed intento a leggere un giornale; la faccia non mi è nuova e penso a qualche amico di mio zio che, tutte le volte che veniva a Trieste da Roma ove abitava, non mancava mai di cenare alle Viole o da Dante. Proseguo verso la "Luminosa" o i Portici -abituale luogo di convegno per i "festini" e davanti ai miei occhi mi appare, per dirla con parole di Fred Buscaglione: "un cumulo di curve come al mondo non ce n'è, che spettacolo le gambe: un portento credi a me! Riempiva un bel vestito (non di magnifico lamé) ma rosso fuoco. Era Abbe Lane con il suo cagnolino e lui Xavier Cugat.



Tiziana
naufrago
naufrago
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 8:53

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Tiziana » venerdì 23 ottobre 2015, 14:06

Bellissimo ricordo, Nini Naridola, perché non vieni il 16/12 a raccontarlo? La presentazione del libro verrà fatta dal giornalista del Piccolo Furio Baldassi, ma poi probabilmente ci saranno altre persone che interverranno con i loro racconti (anche uno degli ex cuochi). Ci sarà anche mio nonno, che ha gestito negli ultimi anni il ristorante: è lui, ormai novantenne, che mi ha quasi dettato il racconto contenuto nel libro.
Quanto al tuo ricordo, si trattava del 1961: Abbe Lane stava girando, in Jugoslavia, il film "Cesare contro i pirati". Ho inserito nel libro gli autografi di Abbe Lane e del marito e un'autocaricatura fatta dallo stesso Cugat: li ho tratti dal libro degli ospiti del ristorante. Dallo stesso libro ho ripreso anche altri autografi e dediche che ho riportato: chissà che non vi risveglino ulteriori ricordi?



Tiziana
naufrago
naufrago
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 8:53

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Tiziana » domenica 29 novembre 2015, 11:47

Carissimi, volevo informarvi che il libro è già nelle librerie: podè andar a cucar.



Ferruccio Bruno
naufrago
naufrago
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 2 agosto 2011, 22:36

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Ferruccio Bruno » domenica 29 novembre 2015, 16:41

Sono felice, dalla lontana Sicilia, di aver stimolato il tentativo, diventato ora realtà, di fissare i ricordi e le principali ricette del famoso "Da Dante", realizzando una pubblicazione. Tiziana e' stata bravissima. Il tempo cancella tutto, ma quando qualcosa viene stampato e' uno dei modi giusti per difendere i ricordi. Spero che la pubblicazione vada bene e sia apprezzata ovunque, ma particolarmente a Trieste. Complimenti anche all'editore che ha saputo cogliere quest'occasione straordinaria. Ora leggeremo il libro e gli appassionati porranno domande sulle cento ricette e proporranno varianti e rettifiche. Anche a questo servono i libri. Buona domenica a tutti. Ferruccio



Tiziana
naufrago
naufrago
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 8:53

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Tiziana » domenica 29 novembre 2015, 17:55

Caro Ferruccio, approfitto anche del forum per ringraziarla d'aver stimolato la discussione che ha portato alla pubblicazione del libro. Ha ragione, pubblicare i ricordi e le ricette è un modo affinché il tempo non li cancelli: se non avessi incontrato questo forum e l'argomento da Lei creato, probabilmente tutto sarebbe finito nel "dimenticatoio". Buona lettura. Tiziana



Tiziana
naufrago
naufrago
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 8:53

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Tiziana » domenica 27 dicembre 2015, 14:17

Il 16/12 c'è stata la presentazione del libro, che ha riscosso un grande successo: sala gremita, qualcuno non ha potuto entrare per motivi di sicurezza, era stata raggiunta la capienza massima della sala. Alla Minerva tutti i libri sono andati esauriti. Disponibili invece in tutte le altre librerie. Oltre all'intervento del giornalista Baldassi ed al mio, ciò che è stato piacevole sono stati gli interventi del pubblico: ex cuochi (tra cui Giorgio, lettore del forum, che si è sobbarcato il viaggio da Novara a Trieste per essere presente), fornitori, avventori e soprattutto il figlio del grande chef del ristorante che hanno raccontato le loro esperienze "da Dante", rendendo l'atmosfera veramente familiare.
Oggi invece è uscita su "Il Piccolo", a p.21, la recensione del libro di Furio Baldassi. Potete leggerla andando alla pagina facebook dell'editore Mgs press.
A tutti voi tanti auguri di buone feste.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 33821
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da babatriestina » domenica 27 dicembre 2015, 14:24

ho visto sul giornale oggi e mi sembra che c'era un anticipo nei giorni scorsi


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Tiziana
naufrago
naufrago
Messaggi: 20
Iscritto il: lunedì 23 gennaio 2012, 8:53

Re: Ristorante da Dante a Trieste

Messaggio da Tiziana » domenica 27 dicembre 2015, 14:34

Sì, c'è stato un anticipo il giorno della presentazione.



Rispondi

Torna a “Locali”