cartine storiche

dei omini preistorici, i castellieri, fin ala Tergeste romana, inclusa
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38340
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

cartine storiche

Messaggio da babatriestina »

Gavemo parlado dela Trieste romana, ma no gavemo messo cartine storiche: per evitar discussioni su eventuali carigamenti nazionalistici novecenteschi, ve posto la cartina del atlante storico fin ottocento, no ghe xe la data ma el xe austroungarico de fin Ottocento usado al ginnasio de Capodistria: ecove la cartina dele nostre zone, preso dalla cartina del Impero Roman:
Immagine
(NB: Tarvisium no xe Tarvisio ma Treviso :-))
( come che ve ricorderè, Tergeste xe stada conquistada dei Romani e in principio aggregada alla provincia della Gallia Cisalpina ( tanto per capirse, a nord del Rubicone), ma Cesare , no se sa se prima della guerra civil o poco dopo ghe ga dado la cittadinanza romana. La città e l'Istria xe stade aggregade al Italia ai tempi de Augusto.
Un particolar dele nostra zone, ingrandindo la cartina:
Immagine


luco813
ixolan
ixolan
Messaggi: 237
Iscritto il: dom 22 mag 2016, 2:32

Re: cartine storiche

Messaggio da luco813 »

Ciao Barbara.. da dove hai ricavato la costa Adriatica al tempo dei Romani...?
A Lignano Sabbiadoro furono trovati resti Romani di un avamposto ed una chiesetta.
C'erano paludi ma la lingua di sabbia è sempre esistita....


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38340
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: cartine storiche

Messaggio da babatriestina »

luco813 ha scritto:Ciao Barbara.. da dove hai ricavato la costa Adriatica al tempo dei Romani...?
A Lignano Sabbiadoro furono trovati resti Romani di un avamposto ed una chiesetta.
C'erano paludi ma la lingua di sabbia è sempre esistita....
non mi chiamo Barbara e la cartina è di un atlantino storico di un ginnasio austroungarico di fine Ottocento a Capodistria.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “De la preistoria a la Trieste romana”