A Massimiliano caduto da cavallo ;-)

Austria-Ungheria, K&K, "vecchie province" e ...
You can also write in English, as a new 'lingua franca'
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

AdlerTS ha scritto:Me vien chiesto in privato se esisti in commercio i diari che Massimiliano ga scritto nel 1865. Go provado a far una veloce ricerca su internet, ma non go trovado niente. In libreria non li go mai visti.
Qualchidun ga notizie in proposito ?
invece che in generico internet, se va sui cataloghi online delle biblioteche pubbliche e se trova:
Maximilian <imperatore del Messico ; 1.>
Titolo Viaggi in Italia, 1851-1852 : diari dell'arciduca Massimiliano d'Asburgo / a cura di Giuliana Carbi e Diana De Rosa
Pubblicazione Trieste : Dedolibri, 1986
Descrizione fisica XXXVII, 236 p. ; 23 cm.
Collezione Zibaldone
Note generali Trad. di Helga Pfeifer.
Numeri Bibliografia Nazionale - 87-6423

el xe disponibile alla Biblioteca Statale a Trieste, palazzo Morpurgo
saria questo?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re:

Messaggio da babatriestina »

AdlerTS ha scritto:
Maximilian ha scritto:E nessuno sa dove sia finita? :(
Presso la Gipsoteca del Museo Sartorio è in visione una lastra, ma non so se sia l'originale oppure la versione di prova in gesso.
è l'originale di marmo- Era un altare ottocentesco dedicato a san Giusto, con questo paliotto davanti e sopra la statua del Santo, rimasta in Cattedrale a metà navata, l'altare è stato rifatto e metà Novecento per ospitarvi in vista l'urna del santo

ecco la lastra a Sartorio, confermo che è di marmo
Immagine
a destra è coperta da un altro busto, del medesimo autore Luigi Ferrari.
Ma chi è e che ci fa un angelo con la spada in mano?? e quello di destra è san Giusto che protegge Massimiliano?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: A Massimiliano caduto da cavallo ;-)

Messaggio da babatriestina »

ecco dalla pagina del forum dedicata alla Cattedrale la cartolina che mostra com'era la cappella, anche se il paliotto non si distingue
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: A Massimiliano caduto da cavallo ;-)

Messaggio da babatriestina »

per lo stendardo, giurerei di avere una copia migliore, ma in mancanza d'altro trovo questa da una rivista sui tessuto d'arte sacra a Trieste nell'Ottocento
Immagine
è esposto ogni tanto a S Antonio vecchio


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: A Massimiliano caduto da cavallo ;-)

Messaggio da babatriestina »

Il retro si trova in alcuni libri, questo in san Vito di degli Ivanissevich

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: A Massimiliano caduto da cavallo ;-)

Messaggio da babatriestina »

Così il Tribel a riguardo

La parte postica di quest'altare ·era coperta da tavola di marmo di stile longobàrdo, a nastri intrecciati, formanti ·sedici quadrati, entro i quali ·altrettante colombe~ che 'bevono · da un vaso. Ora questa tavola trovasi al Museo lapidario, come se non fosse stato possibile di conservarla anche nella parte postica del nuovo altare eretto dal Comune nell'anno r856, colla spesa di fiorini .I7,700, in memoria del gravissimo pericolo corso ' li 7 Novembre -I855 infelicissimo ·-arciduca Ferdinando . Massimiliano, sullo stradale di st: Andrea.

L'altare, tutto di marmo dì Carrara·, è opera di Giovanni Antonio Dorigo, di Venezia; la statua del martire è opera di ·Luigi Ferrari, ; del Ferrari è pure· il ·bassorilievo sotto · la mensa·,·· rappresentante l'arciduca visitato dagli augusti suoi frate!,· l’imperatore Francesco Giuseppe e l'arciduca~ Lodovieo. ,. . Che · cosa: abbia a '-:fare tutto questo col culto del santo,. non ·si capisce .a · prima .vista.- .È un fatto però ~ che quella statua· è superflua: togliendo all' abside il bello del suo mosaico 'e · de~ ·suoi · affreschi, e ', ' che ' quel· bassorilievo~ ·dell’arciduca Massimiliano è affatto fuori di luogo Sopra la tomba di s Giusto:· ;


Note : la tavola " di stile longobardo" si trova adesso davanti all’altare dell’abside di s Apollinare a san Giusto, subito a destra di quella del Santo e il bassorilievo è alla Gipsoteca del Sartorio che era aperta anni fa ed ora è di nuovo chuusa


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38568
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: A Massimiliano caduto da cavallo ;-)

Messaggio da babatriestina »

l'altro lato a colori
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “Mitteleuropa Treffpunkt”