Cità vecia Corte Trauner

Imagini de strade, piaze, palazi, nela Trieste atuale
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » martedì 27 aprile 2010, 20:26

La gavemo messa anche in un generico Cità vecia, ma visto che i la ga messa a posto, la xe propio quela de ogi:
i ga riaverto i passaggi:
adesso la xe accessibile anche del basso, dove che i ga messo in evidenza i muri antichi sotto vetro:
de una specie de piattaforma
Immagine
Immagine

Immagine
La xe stada per un breve periodo anche un primo ghetto, ma ga durado poco perchè la iera troppo picia..
a proposito delle scritte in francese per un film, Magris ga contado che una volta anche lu tuto serio el spiegava a un visitator " e qui c'era in origine una pescheria, vede la scritta Poissonerie? e un ghe fa "Professor, ma cossa la conta? iera per un film!" a volte anche i grandi prof beca le cantonade, ma se i xe in gamba i sa riconosser..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » martedì 27 aprile 2010, 20:28

xe restada la scaletta de piera, ma la bifora xe stada rifatta nova
Immagine
verso el ciel
Immagine
e la vista averta verso el basso
Immagine
certo, chi che se ricorda come che iera degradada la zona..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » sabato 5 giugno 2010, 12:24

babatriestina ha scritto: certo, chi che se ricorda come che iera degradada la zona..
una foto de un libro su Citavecia dei anni 60-70
Immagine
però podè veder la bifora original :-D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » lunedì 7 gennaio 2013, 18:54

la targa metallica
( vandalizzata un po', ma ancora leggibile)
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 16:39

ve aggiorno come che la xe oggi, i graffitari l a ga ben impiastriciada.. e la scritta sula targa no esisti più de anni..

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 16:40

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 16:43

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 16:44

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 16:47

Immagine

il ricordo del pozzo
Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 16:49

Immagine

Immagine

Immagine

Faccio notare che sulla piccola via Trauner c'è pure un alberghetto modesto, ma nuovo..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 maggio 2016, 17:02

babatriestina ha scritto: Immagine
ecco, questo xe un residence per turisti che affitta appartamenti e con tutti i lussi possibili: chi credè che ghe vegni voia de pernotar qua?
ma anche lori perchè no ghe dà una man de pitura ai sti orori?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » martedì 27 giugno 2017, 16:24

Ve aggiorno, do giorni fa son passada...

via Trauner col residence, bastanza neta
Immagine

el stato della piazza
Immagine

ma perchè qua i ga lassado el asfalto per tera?
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » martedì 27 giugno 2017, 16:26

el canton del pozzo. La vera xe al lapidario
Immagine

la scaletta
Immagine

la parete rosa drio i paracarri. invece: l'unica che i ga netado e n ripiturada
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » martedì 27 giugno 2017, 16:28

sarà questo el deterrente? ma e i li cvedi e i li ciapa, po i ghe fa pagar?

Immagine

subito fora, i ga netado e i ga fato novi pupoli
Immagine



per no parlar dle bidon dle scovezze
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » martedì 27 giugno 2017, 16:30

Ma secondo voi ga fato aposta o no i sa scriver?
Immagine
Trst ye nas


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3900
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da Ciancele » mercoledì 28 giugno 2017, 8:23

Cari amici, un buongiorno a tutti. Sì, go de novo bisogno de una informazion. Stago zercando la mia vecia Trieste. Premeto che i unici palazi che conosevo iera quel dela RAS e Carcioti. Son sicuri che i nomi dei altri palazi xe vignudi dopo el 1953. Baba Triestina ga fato pupoli cusì bei dei palazi liberti e de casa Trauner. Mi me vergogno, dei liberti, de no eserme mai interesà de giovine dela beleza de ‘ste case. Xe una, con un ponte tra do case, che diria: Friburgo in Brisgovia, zità vecia. Davanti pasa el tran e sula sinistra (o destra, dipendi che de parte che se vien) xe Mac Donald. No, dirè voi. ‘lora xe el municipio de Francoforte. Soto pasa el tran. Anca qua dirè de novo de no. Conteme ‘lora andove che xe. Co’ de muli zogaimo ai mestieri muti se doveva indovinar cosa che uno fa. Se gaveva tre risposte. Se no se indovinava se diseva: Merda pisa gato. Cioè: Mi arrendo, non lo so. Roba de meter tra i modi de dir. Scusè l’OT.
Casa Trauner, via dele Mura. Via dele Mura iera le fodre (stradine interne) per ‘ndar in via Cavana. Sul canton iera un bar, una torefazion (me par che la esisti ‘ncora o almeno la esisteva ancora l’ultima volta che iero a Trieste). ‘ndaimo a bever cafè solo par veder la casiera. Un toco che no ve conto (Una ragazza molto carina e simpatica). Ma torniamo a bomba. Za che semo in via Cavana pasemo soto un portico e ‘ndemo in via dele Mura. Ciamar piazeta quel toco subito dopo el portico me par de esagerar. E no poco. Sula sinistra iera una casa. Baba Triestina diria: un lupanare. Par triestin se disi sotoca. Continuando se riva in piazeta Barbacan. I primi metri iera solo par gente suta (persone magroline). Dopo se slargava un poco. In che posto xe ‘sta Casa Trauner? Lumaro vintisie (Numero ventisei) dovaria eser in alto, più su piazeta Barbacan? In che posto xe esatamente ‘sta casa? Go leto le recensioni de gente che iera là. Un ga scrito che no xe posto par auti. Un altro ga scrito inveze che se podeva rivar in auto e postegio tacà (vicinissimo) e tanti bei ristorantini nei dintorni. Tacà? Dove? Tuti ga scrito silenzioso. Me imagino. Chi pasa più par de là. Forsi qualche imbriago che ghe tien. Adeso xe dificile anca imbriagarse, parchè le betole e i spaceti xe diventai ristorantini. Credo ben che zità vecia come che me la ricordo mi, no la esisti più. Via Sporcavila col famoso bar Baldasare. Un forumista ga scrito che el bar ga adeso tavolini sula strada. Tempora mutantur etc.
Grato a chi che me ilumina. Noi muli diseimo a chi che me fa ciaro. :cheezy_298:



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3900
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da Ciancele » mercoledì 28 giugno 2017, 8:26

babatriestina ha scritto: Ma secondo voi ga fato aposta o no i sa scriver?
Immagine
Trst ye nas
Un gnoco no xe sta, parchè nas (bagnà) se scrivi con do ese. Sarà sta qualche american, par via della ye (je fonetica), o ch'el voleva scriver NASA.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » mercoledì 28 giugno 2017, 9:11

per mi un muleto triestin che vol far el finoto ma sa solo che un fià de inglese...


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 35102
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da babatriestina » giovedì 29 giugno 2017, 7:50

Ciancele ha scritto: Grato a chi che me ilumina. Noi muli diseimo a chi che me fa ciaro. :cheezy_298:
Ben bon, go dovudo leger più volte le tue domande... comincio che sto casa Trauner che xe scrito no xe un palazzo ma el nome de quel che no so se xe una psecie de alberghetto o un ufficio.. ma no me fa strano che i ghe gabidado in Corte Trauner. Palazi i diseva anche prima del 53 , quel dele Generali, per dir, imagino c he sia anche prima, O palazzo Costanzi o palazzo Piteri, Per no dir Palazzo Cheba, Ma no tuti in Citavecia .
Ma quel che te disi de un arco con u MacDonald te me meti in catura, perchè a Trieste i Macdonald no xe tanti come in dele tue parti, igaveva fato el primo al Giulia ( ex là de Dreher) che ga serado e el solo adesso xe quasi soto de casa mia al canton de piazza Goldoni E no xe archi e no xe citavecia e la casa xe palazzo Tonello.
La zona de Cavana e limitrofi sì mi digo lupanare o casa chiusa e adesso xe ssai finoto parlarghene , che no le xe più, ma co iero picia se diseva davanti de noi done che iera " vicoli malfamati" anche se po, molto dopo, i me ga contado che una siora che me gaveva regalado de picia un bel puloverin del lana fato a man iera una ex tenutaria...che iera stada curada de mio papà .
sul canton de via del Fico ( altro vicolo malfamato) una casa xe o crolada o butada zo ( xe ancor aper tera i segni e xe come un slargo, per quel go dito piazetta perchè xe cambiado de prima.
Xe una zona che i veci abitanti no xe più, prima dei restauri i andava mia oltre mille al anno, le case iera vece, spesso crolava e iera come che iera una volta, adesso xe un poche condomini altre xe sti mini alberghetti o bedand breakfast, anche mio cugin una volta xe andado in una in via madonna del mare. Dove che xe pedonal xe ovio che no xe rmor de trafico, e la machina per sti alberghi i la ga prevista in qualche garas. No el san Giusto, ma un per in zona verso piazza della Valle se bene ricordo d e mio cugin.
per imbriagarse... tranquilo che imbriaghi no manca gnanhe adesso, Solo che inveze de impetesarse nei spaceti col Opolo del Liss come che se vedi nele foto de zento anni fa adesso i se compra sopratuto birete i se le bevi diretamente dela botiglia una, do , tre.... po i lassa le botiglie per starda, i se svoda la vesciga in strada de note ( quando che mi no passo de quele parti) e de matina dopo se vedi. Ma i ristorantini no manca, un drio el altro, e vedo gente e turisti che magna e bevi... la domenica sera spesso vado a messa a san Giusto ale sete e po torno per quele strade ce ora de zena e li vedo tuti là: al Arco de Ricardo, in via dele Mura, in via Capitelli, in via Crosada... e cussì pianzi un poco altri rioni che no xe più i clienti d euna volta nei loro ristoranti..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3900
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Cità vecia Corte Trauner

Messaggio da Ciancele » venerdì 30 giugno 2017, 10:14

Legevo el giornal andove che i ga scrito che in una intervista el 60 perzento dela gente in Germania xe contenta dela sua situazion economica. Mi me go dito che forsi i ghe ga domandà solo a quei che i ga un posto in un partito. ‘lora capiso. Che i ghe domandi a qualche povaro pensionà cola pension al 50 perzento. Saltando de pal in frasca go leto un deto de testa lustra: Coloro che lavorano avranno il primo posto, perché la nazione di domani sarà la nazione dei produttori, e non quella dei parassiti. Se vedi che nisun de noi lavora.

Un altro deto iera quel dei oto milioni de baionete contro i paesi demo-pluto-giudaico-massonici che no i gaveva altro che qualche mila de cari armati, poche centinaia de rioplani e un per de canoni. Cosa volè che i fazi. Anca parchè el mato ga tignù par lu l’arma segreta: Almeno un milion de fionde che gavevimo noi muli. Me vien inamente una poesia sula bomba atomica: Bomba rititomica je tuto granda flozia, ma a noi no se infinozia. Voleva far paura a noi ‘sti sporchi de borghesi, ma noi no je taku nazaj kako li iaponesi che credi che suvo ‘mperator vignù je zo di luna. Par cvel rititomica ga ‘vu tanta fortuna. I disi che bomba rititomica dopo iorni fa dani, ma ciapa di Carso grembano, ti diolerà do ani. ecc. Insoma basta far creder che tuto xe come che diseva lu. Mussolini ha sempre ragione.

In you tube se trova tanta roba, qualche volta anca roba seria. Par esempio quel ch’el ga fato de bon. E no iera poco. Ma chi che se loda se imbroda. Mi a scola go vudo sempre solo ragioneria e go imparà a vardar a destra e a sinistra (dare e avere). Se vardo solo avere son un canon, se vardo solo dare son un m... Par quel fazo la diferenza e vardo quel che vien fora. Nel nostro caso poco par no dir gnente. El ne ga portà la guera e con la guera i bombardamenti. A Trieste el 10 giugno 1944. Come che go za scrito intun altro post, in quel giorno iero a l’Oberdan par i esami di amision. El 9 gnente esami parchè iera alarme tuta la matina e el 10 alarme e i ga bombardà. Co’ semo vignui fora dela scola, i dintorni iera tuto zo. Mio papà iera in barca a ciapar menole. El ga dito che quintai de menole, guati e sacheti i galegiava morti, par via dele bombe che xe cascade in aqua. Dove che stavo mi gnente. ‘pena in febraio 1945 xe cascada qualche bomba. El giorno 11 esami squasi normali. Ma no so se tuti quei che iera el 9 i xe vignudi anca l’11. Una putela ‘sai cocola la xe sparida. La iera su l’elenco dei morti. E anca un mio compagno de clase: 16 ani.


Dopo più de setanta ani sarà dificile se no imposibile de trovar una casa rovinada. O i la ga riparada o i la ga butada zo e fato una nova.
I francesi diseva: À la guerre est comme à la guerre. O, come che diseva la famosa veceta dela barzeleta, guera xe guera. Ma che no i stia a vignir a contar che solo i altri xe cativi. Ve imaginè Roma o Parigi tute zo, come Dresda? Opere de arte perse. I xe tuti compagni: Maza, maza, l’è tuto una raza.

Armiamoci e partite. Xe facile far guera co’ se pol mandar i ialtri. Quei che iera a Giarabub, Montecassino, Stalingrado, vallo atlantico i la pensa sicuro in modo diverso. E no i mandaria gnanca i ialtri.

Ogi xe el 12 giugno e me fa ricordare el 12 giugno 1945. Mi penso che par Trieste quel giorno xe sta la fine dela guera. Dopo ‘sto giorno se podeva dir che Tito xe m... Ma no’l iera m... El saveva ben quel ch’el fazeva e el fazeva apunto el m...

A noi la guera, oltra quel che se ga visto, ne ga portà cevapcici, Coca Cola e döner kebab. No so se meritava far guera par questo.


Cari amici, un buongiorno a tutti. Sì, go de novo bisogno de una informazion. Stago zercando la mia vecia Trieste. Premeto che i unici palazi che conosevo iera quel dela RAS e Carcioti. Son sicuri che i nomi dei altri palazi xe vignudi dopo el 1953. Baba Triestina ga fato pupoli cusì bei dei palazi liberti e de casa Trauner. Mi me vergogno, dei liberti, de no eserme mai interesà de giovine dela beleza de ‘ste case. Xe una, con un ponte tra do case, che diria: Friburgo in Brisgovia, zità vecia. Davanti pasa el tran e sula sinistra (o destra, dipendi che de parte che se vien) xe Mac Donald. No, dirè voi. ‘lora xe el municipio de Francoforte. Soto pasa el tran. Anca qua dirè de novo de no. Conteme ‘lora andove che xe. Co’ de muli zogaimo ai mestieri muti se doveva indovinar cosa che uno fa. Se gaveva tre risposte. Se no se indovinava se diseva: Merda pisa gato. Cioè: Mi arrendo, non lo so. Roba de meter tra i modi de dir. Scusè l’OT.
Casa Trauner, via dele Mura. Via dele Mura iera le fodre (stradine interne) per ‘ndar in via Cavana. Sul canton iera un bar, una torefazion (me par che la esisti ‘ncora o almeno la esisteva ancora l’ultima volta che iero a Trieste). ‘ndaimo a bever cafè solo par veder la casiera. Un toco che no ve conto (Una ragazza molto carina e simpatica). Ma torniamo a bomba. Za che semo in via Cavana pasemo soto un portico e ‘ndemo in via dele Mura. Ciamar piazeta quel toco subito dopo el portico me par de esagerar. E no poco. Sula sinistra iera una casa. Baba Triestina diria: un lupanare. Par triestin se disi sotoca. Continuando se riva in piazeta Barbacan. I primi metri iera solo par gente suta (persone magroline). Dopo se slargava un poco. In che posto xe ‘sta Casa Trauner? Lumaro vintisie (Numero ventisei) dovaria eser in alto, più su piazeta Barbacan? In che posto xe esatamente ‘sta casa? Go leto le recensioni de gente che iera là. Un ga scrito che no xe posto par auti. Un altro ga scrito inveze che se podeva rivar in auto e postegio tacà (vicinissimo) e tanti bei ristorantini nei dintorni. Tacà? Dove? Tuti ga scrito silenzioso. Me imagino. Chi pasa più par de là. Forsi qualche imbriago che ghe tien. Adeso xe dificile anca imbriagarse, parchè le betole e i spaceti xe diventai ristorantini. Credo ben che zità vecia come che me la ricordo mi, no la esisti più. Via Sporcavila col famoso bar Baldasare. Un forumista ga scrito che el bar ga adeso tavolini sula strada. Tempora mutantur etc.
Grato a chi che me ilumina. Noi muli diseimo a chi che me fa ciaro.


Baba Triestina, forsi me son spiegà mal. Mi domandavo dove che iera ‘sta casa e volevo dir che una casa squasi compagna la xe a Freiburg (dove che xe Mac Donald) e una a Francoforte. Ma ti te ga dito che xe el ex palazo Tonello. ‘deso so come prima. In che via xe ‘sta casa?
Dove che xe la casa Trauner go visto meio dopo el tuo post sula via Pozo de Crosada. In Google go visto via dele Mura e el numaro 26. Squasi sul canton con piazeta Barbacan, dove che via dele Mura xe un pocheto più larga. Ma la casa me par ‘sai streta. Comunque no xe mii problemi. Ma vardando ‘vanti pensavo come che mi caminavo quela volta. Via del Bastione traversavo via Felice Venezian e ‘ndavo in via Sporcavila. Le vie de sinistra e destra no le conosevo gnanca. Via Pozo de Crosada iera fora man. Via Capiteli no pasavo e no savevo che la va in alto verso San Giusto. Dopo in via Crosada e ala fine in via Riborgo. Via Cavazeni no pasavo. Le vie de destra de via Cavana, vignindo de piaza Granda, no le fazevo mai. L’unica iera via del Sale, parchè là stava un amico de mio fradel, pianista, colpa anca sua se no go interese par la musica tropo moderna. Anca le straduze tra la Portiza e via Riborgo le go fato pochisime volte. Più de grando che de picio. Xe o iera una spece de spaceto andove che se podeva bever un otavo fora in pie.
A proposito de imbriaghi: Te vol meter ciapar una bala co’ l’otavo in mano in spaceto sule bote o bever una bira in scatola, in pie? ;--D



Rispondi

Torna a “Trieste de ogi”