presentazioni e saluti

Se gave` de scriver chi che se, cos' che fe, farghe i auguri a cualched'un e robe compagne felo cua dentro
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10919
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Nona Picia » venerdì 14 agosto 2015, 16:25

Benrivà Giò! :-D


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Marina Ale
naufrago
naufrago
Messaggi: 2
Iscritto il: sabato 19 settembre 2015, 21:30

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Marina Ale » lunedì 21 settembre 2015, 5:18

Grazie per accetarmi nel forum. Saluti a tutti. Ci saranno buoni momenti. Mi chiamo Marina Alessandra Marincovich
Sono nata a Fiume. Vivo a Bs As. Ogni volta che vado in Italia, Trieste e un obligo. Nel 1986 sono stata 45 giorni con la sosta dei discendenti Venezia Giulia, si viveva su nel convitto Nazario Saurio. Trieste mi e restata nel cuore, veramente tutta la Venezia Giulia. Cercando notizie della nave Santa Margherita o trovato il forum. Vorrei sapere la nómina della tripulazione della barca. Ci puo essere il fratello della mia trisnonna di cognome Wallenstein. Lei viveva a Racizze si e sposata con Giovanni Batista Timeus vivevano a Portole. La faiglia Timeus sono originari di Ovasta- Ovaro -Udine.
Aspetto e ringrazio.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7390
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » lunedì 21 settembre 2015, 6:14

Benvenuta nel forum. C'è almeno un'altra italoargentina che lo frequenta.
Marina Ale ha scritto:Grazie per accetarmi nel forum. Saluti a tutti. Ci saranno buoni momenti. Mi chiamo Marina Alessandra Marincovich
Sono nata a Fiume. Vivo a Bs As. Ogni volta che vado in Italia, Trieste e un obligo. Nel 1986 sono stata 45 giorni con la sosta dei discendenti Venezia Giulia, si viveva su nel convitto Nazario Saurio. Trieste mi e restata nel cuore, veramente tutta la Venezia Giulia. Cercando notizie della nave Santa Margherita o trovato il forum. Vorrei sapere la nómina della tripulazione della barca. Ci puo essere il fratello della mia trisnonna di cognome Wallenstein. Lei viveva a Racizze si e sposata con Giovanni Batista Timeus vivevano a Portole. La faiglia Timeus sono originari di Ovasta- Ovaro -Udine.
Aspetto e ringrazio.
Confesso, poi, la mia ignoranza di fronte alla parola "tripulazione": credevo fosse una cattiva traduzione dallo spagnolo, ma poi ho visto che molti siti internet italiani dove si parla di barche la usano, senza spiegarne il significato. In attesa che Danilo mi dia dell'ignorante per non conoscere il termine ;-) potresti spiegare meglio cosa intendi con "nómina della tripulazione della barca"? Sicuramente non conoscerò quello che tu chiedi, ma almeno saprò cosa non so :-D . Se hai difficoltà a dirlo in italiano, dillo pure in sapgnolo. Poi possiamo trovare qualcuno che ci aiuta nella traduzione.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7390
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » lunedì 21 settembre 2015, 6:20

Risolto: suppongo che tu intenda chiedere informazioni sugli uomini che facevano parte dell'equipaggio della nave.

Se è così, ti confermo che non lo so, ma magari qualcuno è in grado di trovare altre notizie.

Ancora benvenuta.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 17:32

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Nini Naridola » lunedì 21 settembre 2015, 7:41

Benvenuta Marina Alessandra anche da parte mia!
Penso proprio che intendesse dire "equipaggio" (crew) che in spagnolo è "tripulaciòn".
Sei sicura sul nome della nave del bisnonno? Santa Margherita? O forse "Regina Margherita"? (Che era un piroscafo della fine 1800 e che è affondato nel porto di Genova nel 1913?
Ciao! Nini



danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da danilo43 » lunedì 21 settembre 2015, 9:27

Benvenuta Marina Alessandra !
Concordo con Nini che potrebbe trattarsi del p.fo Regina Margherita che negli ultimi anni dell'ottocento fu destinata al collegamento con il Sud America - Rio della Plata; mi associo a SPMC nella comune ignoranza del termine tripulazione, che non avevo mai sentito prima. Anche a me non è chiaro se tu stia cercando le liste equipaggio o quelle passeggeri.
Il tuo trisavolo Wallenstein faceva parte del personale di quel piroscafo e in quali anni ?



danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da danilo43 » lunedì 21 settembre 2015, 11:20

Ciao Marina Alessandra; ho trovato questo sito in lingua spagnola che ti potrebbe interessare. Il link è quello dove si parla della Regina Margherita.
http://www.histarmar.com.ar/LineasPaxaSA/53-NGI-1.htm



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7390
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da sono piccolo ma crescero » lunedì 21 settembre 2015, 13:31

Penso, da profano, che Marina Ale alluda al Santa Margaritha di cui si parla in questo post qua http://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopic.php?f=50&t=2901 e che naufragò a capo Horn.

Suppongo che in quella nave l'equipaggio fosse composto da gente proveniente dal litorale orientale dell'Adriatico, che allora era sotto l'Austria.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da danilo43 » lunedì 21 settembre 2015, 13:45

E' possibile ! attendiamo conferma da Marina Ale. Io, come credo anche Nini, sono stato influenzato dall'emigrazione in argentina ma, se avessi ragione tu, salterebbe fuori qualcosa di interessante. Conosco bene il topic, ricordo di aver fatto qualche commento....



Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2753
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da mandi_ » lunedì 21 settembre 2015, 14:17

Da pare mia per ora aggiungo il link:

http://www.solea.hr/index.php/it/smjest ... e-angelice

dove si trovano informazioni che credo riguardino la famiglia in questione.


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da danilo43 » lunedì 21 settembre 2015, 18:08

Altra documentazione sulla famiglia Walderstein (sicuramente è questa la dizione corretta) la trovi qui:
http://www.istriadalmazia.it/archivio-i ... iew&id=156



danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da danilo43 » lunedì 21 settembre 2015, 18:26

Dal sito precedentemente citato, rilevo che nel cimitero della cittadina di Castel Racizze sono ancora presenti alcune tombe della famiglia.
Una di queste appartiene a Pietro, Conte de Walderstein, “Nobile di Santa Croce e Conte del Sacro Romano Impero”. Era nato il 24 maggio del 1838 e morì il 10 febbraio del 1909. Non è escluso che possa essere quel trisavolo di cui Marina cerca notizie :wink:



Marina Ale
naufrago
naufrago
Messaggi: 2
Iscritto il: sabato 19 settembre 2015, 21:30

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Marina Ale » martedì 22 settembre 2015, 4:54

Grazie a tutti voi per la premura della risposta. Scusate se scrivo male , ma sono dal 1952 in Argentina e le parole scappano via, si mescolano con lo spagnolo.
O incominciato a lavorare con le vostre risposte. Prossimamente vi raconteró il risultato. Buona notte. A domani. Hasta mañana. Marina



Mett
naufrago
naufrago
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 1 novembre 2015, 19:44

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Mett » lunedì 2 novembre 2015, 23:15

Ciao a tutti,
Sono un ragazzo che é qui a Trieste per studiare, mi piace molto la città e spero di ritornare dopo questo periodo che durerà solo qualche mese.
Vivo nel quartiere di gretta, e come abitudine, ho interesse a conoscere meglio la storia di questo quartiere. Chiunque possa darmi una mano é bene accetto :)



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3443
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Elisa » martedì 3 novembre 2015, 3:33

Marina Ale ha scritto:Grazie a tutti voi per la premura della risposta. Scusate se scrivo male , ma sono dal 1952 in Argentina e le parole scappano via, si mescolano con lo spagnolo.
O incominciato a lavorare con le vostre risposte. Prossimamente vi raconteró il risultato. Buona notte. A domani. Hasta mañana. Marina
Direi che Marina Ale evidenzia la ricerca sulla nave Santa Margarita, scomparsa nelle vicinanze di Cape Horn nel 1890. In occasione di una ricerca sul forum "Un Asburgo scompare a Capo Horn" si trova ben poca storia in riguardo all’ equipaggio della nave.
Riproduco:
Ricordo di aver letto ( Carpinteri & Faraguna, ma la storia potrebbe essere romanzata) che l'equipaggio dell'Arciduca era formato da giuliani e dalmati,….. per cui la nave potrebbe effettivamente essere salpata dall'Adriatico ed essere di costruzione locale. La bandiera era austriaca….

Ed anche: :

Dopo d' un primo viaggio da Londra a Buenos Aires ed una sosta, il 12 luglio 1890 salpò per Valparaiso Johann, sua moglie ed un rinnovato equipaggio dato che l' originale disertò per considerare il viaggio molto rischioso….


"Todo lo bueno me ha sido dado"

LauraGrillo
naufrago
naufrago
Messaggi: 2
Iscritto il: venerdì 6 novembre 2015, 20:21

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da LauraGrillo » lunedì 9 novembre 2015, 12:03

Mia trisnonna
Mia trisnonna
Nilda Rosmann.jpg (21.61 KiB) Visto 8005 volte
Salve a tutti e grazie per l'iscrizione. Premetto che non sono un'esperta di storia, anzi devo ammettere una certa ignoranza sulla materia. Mi sto interessando agli argomenti sulla Prima Guerra Mondiale ed in particolare gli irredentisti che furono internati in Austria solo da quando, nella ricostruzione del mio albero genealogico, ho scoperto che nella mia famiglia ci furono vari irredentisti. Ho trascorso la mia prima infanzia a Trieste, per poi vagare per il mondo a causa del lavoro di mio padre. La città però ha sempre rappresentato per me "tornare a casa". Io attualmente vivo in Sardegna. Sto cercando qualcuno che mi possa aiutare, in quanto la mia ricerca per ora può essere fatta solo on line, purtroppo non posso attualmente visitare i vari archivi storici direttamente. Gli irredentisti della mia famiglia erano 3. Mia trisnonna Ernesta (nota Nilda) Rossmann (talvolta anche Rosman o Rossman), sposata con Alceste Vusio. Oltre ai racconti in famiglia sul suo internato, ho trovato una foto nel libro Diario di un sepolto vivo di Pasini ed è presente nell'elenco degli internati nel libro I deportati nella Venezia Giulia nella guerra di liberazione di Ettore Kers con il nome di Nilda Vusio. Dopo un periodo al Coroneo è stata a Weyerburg,Mittergrabern e Gollersdorf. Il suo internato durò circa 3 anni (fu arrestata il 21-09-1915). Nei racconti di famiglia fu arrestata per aver esposto sulla finestra un drappo rosso con una margherita bianca, in modo da rappresentare il tricolore e la Regina Margherita. Secondo me c'è altro, visto il coinvolgimento di altri parenti. L'altro irredentista arrestato, fu Alighiero Bucavelli,figlio della sorella e del compositore Nicolò Bucavelli (che scrisse la musica della canzone "Son polesan").Fu arrestato nel 1911 a Pola dalla polizia austriaca, poichè durante una campagna elettorale a Pola distribuiva clandestinamente manifesti per il candidato italiano Lodovico Rizzi. Anche un cognato di mia trisnonna (sposato con una sorella di mio trisnonno), Bruno Tommasini fu un irredentista e collaboratore di Nazario, come riportato nel libro Storia di un marinaio Nazario Sauro scritto dal nipote Romano Sauro. Non so se fu mai arrestato per la sua attività. Mi interessa qualsiasi informazione, su archivi on line o documentazione che chiunque possa fornirmi al riguardo. Ringrazio tutti per l'attenzione.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36854
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da babatriestina » lunedì 9 novembre 2015, 13:18

Benarrivata!
sui ampi di detenzione degli irredentisti ci sono documenti al Museo de Henriquez. Adesso a Trieste l'irredentismo è poco di moda fra i nostalgici dei fasti imperiali...e detrattori dell'Italia attuale


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4190
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da Ciancele » lunedì 9 novembre 2015, 18:32

Ho già scritto in un mio post precedente che non trovo felice definire nostalgica una persona che ha bei ricordi di una cosa e ne sente la mancanza.
Non vorrei aver compreso male e spero pertanto che si tratti di due categorie ben distinte: quella dei nostalgici e quella dei detrattori, cioè che un nostalgico non sia necessariamente detrattore. Per essere più sicuro ho surfato in internet per sapere l’esatta definizione della parola detrattore. Un detrattore è un denigratore della fama e dei meriti di una persona con maldicenze o con critiche maligne. Parla male, insomma. Per farlo deve dire cose non vere, altrimenti sarebbe un critico e non detrattore.
Nell’equazione di primo grado ad un’incognita il prodotto dei fattori esterni è uguale a quello dei fattori interni. Applicando questa regola al post suddetto si ha che i nostalgici, detrattori dell’Italia attuale, sono i detrattori dell’Austria di una volta, gli irredentisti?
Spesso leggo l’acronimo R.I.P., che non vuol dire Raster Image Processor = elaboratore di immagini a scansione, ma sta di solito per Requiescat in pace = riposi in pace. L’Austria nostra (nostra nel senso: di quelle persone che le hanno voluto bene) è morta. Per il rispetto che si deve portare ai defunti lasciamola riposare in pace.



LauraGrillo
naufrago
naufrago
Messaggi: 2
Iscritto il: venerdì 6 novembre 2015, 20:21

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da LauraGrillo » lunedì 9 novembre 2015, 19:30

Grazie Babatriestina, sono a conoscenza del fatto che ci sono vari archivi a Trieste, ma nessuno completamente on line. Ho anche trovato il nome di uno dei miei avi (Bruno Tommasini) in un elenco, che indica che ci sono documenti che lo riguardano, ma purtroppo non sono riuscita a vedere altro. Ho scritto anche delle mail, ma come succede sempre, dagli uffici pubblici non ho ricevuto nessuna risposta neppure negativa. Non sono nostalgica e non mi interessa nè la politica attuale nè quella precedente, sto semplicemente effettuando una ricerca sulle origini della mia famiglia. La mia ricerca non ha nessun fine specifico, se non quello di raccogliere tutte le informazioni possibili per lasciarli a mio figlio nato e cresciuto in Sardegna e per una soddisfazione personale. Inoltre nel corso di questi anni la ricerca, mi ha permesso di ritrovare i tanti "cugini" dispersi per il mondo durante le migrazioni degli anni 20 e 50.



reckert
naufrago
naufrago
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 9 gennaio 2016, 11:33

Re: presentazioni e saluti

Messaggio da reckert » sabato 9 gennaio 2016, 15:07

Grazie per l'accesso e ciao a tutti :-D



Rispondi

Torna a “Saluti, presentazioni feste comandade e gentileze varie”