Le tre mummie e l'obelisco

storie e tradizioni: credibili, incredibili, metropolitane de Trieste e dintorni
Regole del forum e norme sulla privacy
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.

Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » lunedì 11 febbraio 2013, 17:32

Riporta Zubini nel suo libro Cittavecchia; " nel mese di aprile 1993 si fece uno scavo nel cantiere CIET, all'ex n 12 di via Crosada, per cercare tre mummie egizie che, secondo una legenda metropolitana, sarebbero state sepolte sul posto sin dal 1908, provenienti da un magazzino pubblico"
ovviamente non hanno trovato, ma sarebbe bello conoscere le fonti di questa leggenda: chi le aveva ordinate, perchè sarebbero finite in magazzino invece che a destinazione..

c'è invece un'altra storia più documentata, quella dell'obelisco mancato:
dall'Egitto nella seconda metà dell'Ottocento avevano promesso un obelisco, che poi si rivelò essere una colonna romana, e avevano perfino previsto di piazzarlo nella parte interrata di Piazza Grande, dove fecero poi il giardino, ne ho visto anche un disegno col progetto. Poi la colonna rimase al suo posto e non se ne parlò più..
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda Nini Naridola » lunedì 11 febbraio 2013, 18:04

No me ricordo dove che go leto, fazendo ricerche sula mia famiglia, che Herbert Greenham con l'amico Diego de Henriquez, penso intorno ai anni 30, zercando forsi la "camera rossa" o le mummie nei cunicoli e cantine de zitavecia i gabi trovà reperti romani (cocci, utensili). Me sembra anche de aver letto che le mummie sia efetivamente arivade a Trieste con una barca dall'Egitto e po dimenticade in un deposito comunal ... i tempi no xe cambiai!
Nini Naridola
distinto
distinto
 
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 16:32

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » lunedì 11 febbraio 2013, 18:19

go letto anche mi roba simile, ma no so le fonti.
Ma se le xe rivade, voleva dir che qualchedun le gaveva ordinade, o no? e za nel 1908 i le imbusava nei magazzini?
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda Nini Naridola » lunedì 11 febbraio 2013, 23:42

Varda sto link
http://triestepatoca.blogspot.it/2012/0 ... i-via.html

Mi, no me par, però, de aver leto de qua. Pol anche esser che qualcossa me gabi contà el stesso Henriquez, nei anni 60, quando tuti e due abitavimo in Scorcola e lo vedevo spesso in osteria de Virginio All'Alpin in via Rittmeyer dove che'l se trovava coi sui galopini che i ghe portava, scrite su bigliettini, notizie de tutti i generi e che lu trascriveva su quadernetti.
Parlando dei Greenham el me gaverà contà qualcossa de Herbert che mi conossevo solo per sentido dir per casa (el iera nipote de Mary Greenham Holt Lloyd).
Nini Naridola
distinto
distinto
 
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 16:32

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » martedì 12 febbraio 2013, 7:44

gavevo leto el sito linkado, ma devo dir che lo go trovato più un esercizio letterario che una roba storica, no xe un riferimento, no una citazion de una fonte..e el autor xe sopratutto disegnator de fumetti. Anzi el me ga dado el idea de aprofondir meio. E me piaseria saver de3 dove lo ga tirado zo lu.
De l'altra parte , el Archeografo triestino, che me par una fonte de solito più autorevole, proprio nel ultimo numera parla, eco dove che go trovato la storia del obelisco!, de una leggenda che se ga formado intorno al obelisco e a un sarcofago egizian, che poderia esser ste tre (perchè tre po?) mummie, e che dovessi esser fantasie ricamade intorno del sarcofago Panfilli.
che xe questo
Immagine
Te pensi che podessi esser qualcossa nei quaderni de De Henriquez?
Mi finora go trovado Zubini e el Archeografo che parla de leggende metropolitane, e xe do fonti che considero abastanza affidabili. Speto qualcossa de più concreto. Che sia nato nel dopoguerra, che, come che conta zerti libri de storia e anca mia nona, i iera tuti ecitai per el ritrovamento dela tomba de Tutankamen e la sua maledizion?
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda AdlerTS » martedì 12 febbraio 2013, 13:03

babatriestina ha scritto:c'è invece un'altra storia più documentata, quella dell'obelisco mancato:
dall'Egitto nella seconda metà dell'Ottocento avevano promesso un obelisco, che poi si rivelò essere una colonna romana, e avevano perfino previsto di piazzarlo nella parte interrata di Piazza Grande, dove fecero poi il giardino, ne ho visto anche un disegno col progetto. Poi la colonna rimase al suo posto e non se ne parlò più..


ghe ne parlavimo qua viewtopic.php?f=10&t=3756&start=20 e lo riporto per comodità


AdlerTS ha scritto:
AdlerTS ha scritto:Un terzo monolito egiziano in granito, una colonna con capitello alta complessivamente 13 metri, fu donata a Trieste nel 1847 da Anton Laurin, console d’Austria in Egitto. Il municipio accolse allora il dono, ma non trovò i fondi per coprire l’ingente spesa del suo recupero e trasporto nella nostra città. Avrebbe potuto innalzarsi in piazza Grande, ma è rimasta ad Alessandria.


Una conferma a proposito dell'Obelisco Laurin arriva da queste righe riscoperte dai giornai dell'epoca da Luciano Santin: a prposito della sistemazion della Piazza Grande el riporta che

speriamo pure che si riservi un posto all'obelisco egiziano donato dal signor cavalier Laurin alla città di Trieste, facendolo tradurre da Alessandria e mettendovi a lato due antenne per gli stendardi come nelle altre città marittime.[...] essi ricorderanno almeno le conquiste pacifiche del commercio e navigazione col futuro Canale di Suez.


El saria stado posizionado in posizion mediana tra la Luogotenenza e el Palazzo del Lloyd, dove sotto l'Austria jera le giardinetto.
Mal no far, paura no gaver.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » martedì 12 febbraio 2013, 13:09

Grazie, me xe tornado in mente perchè el xe trattado , a fondo, nel ultimo numero del Archeografo Triestino, Cola calma ve riporterò, xe roba longa de leger
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » martedì 12 febbraio 2013, 18:58

allora, ve la conto in breve, perchè x e parecchie pagine su sto articolo e anche bibliografia.. ala bona: nel 1847 un, che no se sa ben se un comerciante egizian Gibara, el de Laurin o le autorità egiziane ga offerto a Trieste un monolito de granito rosa trovado sepolto in giardin, a condizion che i se lo vegni a cior e che i se paghi de soli el trasporto.
Xe vegnudo el 48, e no i ga fato gnente. ( se i gavessi fato subito..)
Le descrizioni cambia, chi disi longo 20 metri, chi 10, con un capitello e una base, insoma chi pensava un obelisco e chi una colonna romana, la luogotenenza de Trieste pesava che el fussi a Alessandria in un posto che se ciamava i Bagni di Cleopatra
Nel fratempo, nel 1860, fra i progetti per la nova Piazza Grande i prevedeva là del futuro giardin de meterlo in mezzo, col nome de Obelisco egiziano e per quel...
Nel 1873 i ghe ripensa e i manda in Egitto per saverghene de più, ma.. el sito dove che la colonna iera sepolta iera passado al governo egizian che alora iera Mehemet Alì. Vaghe a spiegar che sì, el xe del governo, ma la colonna iera stada regalada nel 47 trenta ani prima circa..la vegnerà fora con scavi appena nel 1893, proprietà de un baron de Menascé.
Intanto i stava za discutendo come trasportarlo, una nave special, una zattera tirada de navi del Lloyd..sempre cola colonna sotto terra, quindi con dati contraddittori e senza esser sicuri del peso.
Ma el baron de Menascè nel 1892 a parole prometti ai triestini de mandarghelo, in realtà el ghe lo regalava al Museo de Alessandria e nel 1894 el xe stado eretto a Alessandria come monumento municipal, iera el tempo che i cominciava a protestar che i musei europei ghe fregava i reperti e i egiziani ormai se tegniva tuto de lori. Vaghe far capir che el regalo iera del 1847 e che la legge no iera retroattiva... e con ogni probabilità el xe ancora là.
Però.. no xe mai stado deciso ufficialmente, per cui..savè come che xe, la donazion xe forsi ancora valida .. ancora nei anni '60 del Novecento i pensava de rivendicarlo..

e alora xe nata le laggenda metropolitana che un obelisco egizian de 20 metri xe rivado a Trieste ma el xe sparido subito.
Leghissa presempio la conta cussì:
"una nave rimase incagliata sul fondale del porto a causa del peso del grandioso obelisco egiziano rosa che trasportava. Passo un po' di tempo e l nave continuò a giacere abbandonata con a bordo il suo prezioso carico. Alla fine, una notte, l'obelisco fu trafugato.Per un periodo nessuno ebbe più sue notizie finchè qualcuno affermò di averlo visto collocato nel giardino privato di una villa. Alla fine venne rubato anche da lì."

Metè insieme questa storia, el sarcofago Panfilli, el posto che se ciamava Cleopatra, e anche le storie vere de navi che portava roba egiziana e che ga fatto naufragio ( se legi nei libri che parla del principio del egittologia, tipo Civiltà sepolte che mi credo che tuti gavemo letto de fioi) e.. le leggende vien fora
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda AdlerTS » mercoledì 13 febbraio 2013, 12:58

Bon dai, ve lo digo ... lo go fato portar nel giardin condominiale de casa mia :-D
Mal no far, paura no gaver.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » mercoledì 13 febbraio 2013, 13:14

AdlerTS ha scritto:Bon dai, ve lo digo ... lo go fato portar nel giardin condominiale de casa mia :-D
e te lo ga portado ti con una carriola :lol:
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda sono piccolo ma crescero » mercoledì 13 febbraio 2013, 15:10

babatriestina ha scritto:Leghissa presempio la conta cussì:
"una nave rimase incagliata sul fondale del porto a causa del peso del grandioso obelisco egiziano rosa che trasportava. Passo un po' di tempo e l nave continuò a giacere abbandonata con a bordo il suo prezioso carico. Alla fine, una notte, l'obelisco fu trafugato.Per un periodo nessuno ebbe più sue notizie finchè qualcuno affermò di averlo visto collocato nel giardino privato di una villa. Alla fine venne rubato anche da lì."

Chi ha inventato questa storia mi sembra manchi di coerenza. Una nave trasporta un oggetto così pesante e ingombrante da farla incagliare. Non si sa come fare per recuperare il carico (e alleggerire la nave) e in una notte, "zitti zitti piano piano / non facciamo confusione / per la scala del balcone / presto andiamo via di qua" sparisce tutto? Sarebbe come dire che domattina all'isola del Giglio si svegliano e ... la Concordia se ne è andata, rubata da chissà chi..." :-D
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 13:08
Località: Trieste

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » sabato 21 giugno 2014, 8:12

ancora un indizio sul nome Cleopatra, riporto da wikipedia sotto Ago di Cleopatra
Nel 1819 il Khedivè d'Egitto, Mehmet Ali, decise di donare uno dei due obelischi alla Gran Bretagna, ma la partenza avvenne solo nel 1877, in ragione degli alti costi di trasporto. Fu costruito un natante metallico di forma cilindrica, chiamato Cleopatra, ideato dall'ingegnere John Dixon, all'interno del quale fu sistemato l'obelisco. Il natante fu trainato verso Londra dalla nave Olga, ma nel golfo di Guascogna il 14 ottobre 1877 subì un naufragio, durante il quale andarono dispersi sei uomini dell'equipaggio dell'Olga che avevano cercato di salvarlo. I loro nomi sono incisi in una placca alla base dell'obelisco di Londra. Il natante fu abbandonato e andò alla deriva per qualche giorno, poi fu ritrovato dalla nave scozzese Fitzmaurice, che lo trainò in Spagna per riparazioni. Arrivò finalmente in Inghilterra al porto di Gravesend il 21 ottobre 1878, e da lì fu poi trasportato lungo il Tamigi a Londra.
ed ora è a Londra
come vedete, questa di regalare obelischi con la condizione " sbagazzo a chi che se lo vien a cior" era abbastanza diffusa, ed ecco anche la nave Cleopatra che nella versione di fantasia diventa una nave misteriosa che approda a Trieste con tre mummie ;--D forsi identificada con un vera Calopatra, veliero costruido nel 1865 al san Rocco per i Strudhoff e el cui modello xe al Museo del mare
Immagine
Nave Cleopatra di 1075 t.s.l. costruita nel 1865 nel cantiere San Rocco di Muggia. Armatori F.lli Strudthoff & Co.
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda sono piccolo ma crescero » sabato 21 giugno 2014, 9:06

Una domanda da povero ignorante: Roma è piena di obelischi egiziani portati là ... prima dela prima guera ;-) e nel XIX secolo, in piena rivoluzione industriale, si scoprono, invece, incapaci di spostarli?

Come mai? Forse che una volta se ne fregavano se andavano persi? O si è perduta una tecnologia adeguata?

La mia non è una domanda retorica (di cui so già la risposta), la mia è proprio una domanda, come ho detto prima, da povero ignorante.
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 13:08
Località: Trieste

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » sabato 21 giugno 2014, 10:05

non saprei dire, ma le considerazioni che mi vengono da fare sono che forse ai tempi dei trasporti dei primi obelischi ( ai tempi egiziani e romani) c'era un tipo di manodopera ( schiavi) che fortunatamente è sparita. E che nella storia dei primi anni dell'egittologia sono diverse le storie di navi affondate col proprio carico. Ma forse succedeva anche ai tempi romani ( vedi ogni tanto relitti pieni di anfore e statue trovati) ma non c'erano i giornali a riferirlo.
Due risposte così, sui due piedi..
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » domenica 8 febbraio 2015, 14:50

Oggi sul Piccolo ricompaiono le tre mummie di Crosada, con una storia che riporta più o meno la solita leggenda, la nave Cleopatra costruita nel 1865 che nel 1908 porta casse di reperti per il Museo di Storia naturale, incluse le mummie, che finiscono in un magazzino sotto santa Maria Maggiore, le voci, i tedeschi.. per concludere che adesso.. tenterà di identificarne l'ubicazione.. il Mago Otelma! con un incantesimo da fare a mezzanotte....
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » lunedì 13 novembre 2017, 8:53

Ho ritrovato l'articolo: ovviamente nessun risultato, e la zona attualmente sa venendo scandagliata a fondo coi nuovi scavi...
Immagine
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le tre mummie e l'obelisco

Messaggioda babatriestina » martedì 28 novembre 2017, 9:19

Ancora un dettaglio: noi al Museo del Mare abbiamo il modellino di una nave Cleopatra, veliero del 1865: e nella leggenda viene presentata come la nave che nel 1908 arriva con le tre mummie: peccato che- dati del Museo del mare- la Cleopatra in questione sia stata venduta nel 1881 a san Thomas per sofferte avarie e questa dovrebbe essere stata la sua fine!
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano


Condividi

Torna a Legende dela cità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron