Chi se ricorda?

Conossè ben la nostra città ?
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 33277
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da babatriestina » mercoledì 6 febbraio 2013, 11:32

isabella ha scritto:
babatriestina ha scritto:te sa che no me vien in mente? ricordime in privato se xe roba privata..
Come se fa?
se fraca el pulsante pm che vol dir messaggio privato, sotto el avatar
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

mula del Küstenland
vilegiante
vilegiante
Messaggi: 78
Iscritto il: martedì 1 gennaio 2013, 16:22

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da mula del Küstenland » lunedì 24 giugno 2013, 22:09

Chi se ricorda che in via Timeus, un per de portoni prima de incrociar via Ginnastica, sulla destra andando dal viale verso il Maggiore, ghe iera un porton vecio, me par piturà de grigio... el porton iera sempre verto de giorno e dentro se vedeva un stanza, forse iera una magazin in piano terra, sempre illuminà con un per de lampadine impizade. E dentro la stanza: una gran statua de un crocifisso! coverta de centinaia e centinaia de santini e rosari!!! me ricordo che quando passavo là de picia, me tacavo stretta a mia mama o a mia nona, perché gavevo paura che Gesù iera là sul serio, tutto sanguinante... un vero terror!
poco tempo fa me go ricordà e go prova a zercar el porton: el xè sprangà.
Nisun sa cossa iera? un ex-voto popolare?

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 33277
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da babatriestina » lunedì 24 giugno 2013, 22:20

me ricordo benissimo, ma iera una roba moderna, che gaveva realizzado un , ciamemolo appassionato. El gaveva impinido de scritte dela sua devozion personal. Gnente de uficial e credo gnanca uficialmente colegado con la Chiesa formal.
No credo che podessi eser stado prima dle 1980, per capirse. Po el ga serado.. xe là o nel porton vizin che i ga fato una lavanderia publica? passavo sempre davanti perchè iera sula mia strada per tornar casa e meter la machina in garage co stavo de quele parti
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 17:32

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Nini Naridola » lunedì 24 giugno 2013, 22:40

Anche mi go el dubio se el porton xe quel de la lavanderia o quel de la tratoria vizina che ga l'insegna della Forst.
In efeti el posto iera abastanza lugubre, doveva esser el stesso periodo del "veggente" de Farra d'Isonzo con le aparizioni de la Madona.

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10548
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 3 luglio 2013, 9:27

Me ricordo anche mi, adesso no xe più, me pareva che el gavessi durà circa fin ala fine dei anni 90, ma forsi me sbaglio. Quel povero Cristo in crose no me piaseva per niente, el me fazeva impression...
Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 17:32

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Nini Naridola » giovedì 4 luglio 2013, 16:12

Son passà in via Timeus e ghe go domandà a un botegher là vizin. Un dieci ani fa (forsi qualchedun de più) el bugigatolo col Cristo in crose ga ciapà fogo (o i ghe ga dà!). L'"impresario" che el xe ancora paron del logo, passava ogni sera a spazzolar le cassettine e ingrumar le offerte delle immancabili ed assidue pie donne (anche qualche omo timorato di Dio).
Nela foto da Google maps se vedi la portisina tra i portoni ad arco della trattoria e della lavanderia. Se nota, sora l'architrave el muro ancora fumigà.
cristotimeusrwd.jpg
cristotimeusrwd.jpg (83.99 KiB) Visto 801 volte

molighe el fil
ixolan
ixolan
Messaggi: 232
Iscritto il: venerdì 2 agosto 2013, 21:59
Località: Trieste - quasi San Giovanni

Re:

Messaggio da molighe el fil » mercoledì 23 ottobre 2013, 21:32

Nona Picia ha scritto:Co iero picia ogni tanto mio papà me li cioleva de Colussi incorso Garibaldi, dove che dopo iera el Lavoratore e l'Universaltecnica.
E de nome Colussi iera una mia compagna de scola che no gaveva niente a che far coi biscotti, ma con frutta e verdura... :-D , sua mama e suo papà gaveva la bancarela in piazza a Roian.
La pasticeria Colussi no iera là dove dopo i Bardelli de Udine gaveva verto el Lavoratore ma iera su un canton de corso Garibaldi con via dele Zudecche, inveze su l'altro canton più in zo iera el bar Aquila.

Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 17:32

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Nini Naridola » mercoledì 23 ottobre 2013, 22:03

Me par de ricordarme che i biscotti Colussi iera anche in piazza Libertà, palazzo Economo o Parisi.

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10548
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Re:

Messaggio da Nona Picia » giovedì 24 ottobre 2013, 8:41

molighe el fil ha scritto:
Nona Picia ha scritto:Co iero picia ogni tanto mio papà me li cioleva de Colussi incorso Garibaldi, dove che dopo iera el Lavoratore e l'Universaltecnica.
E de nome Colussi iera una mia compagna de scola che no gaveva niente a che far coi biscotti, ma con frutta e verdura... :-D , sua mama e suo papà gaveva la bancarela in piazza a Roian.
La pasticeria Colussi no iera là dove dopo i Bardelli de Udine gaveva verto el Lavoratore ma iera su un canton de corso Garibaldi con via dele Zudecche, inveze su l'altro canton più in zo iera el bar Aquila.
Mi go dito corso Garibaldi per indicar la zona.... :-D che sia dove che iera l'igresso del Lavoratore che rivava fina sul canton de via dele Zudecche o proprio sul canton, quel no me ricordo, :lol: ma me ricordo che l'ingresso iera in corso Garibaldi. :-D
Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Ciancele
notabile
notabile
Messaggi: 3348
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Ciancele » giovedì 24 ottobre 2013, 10:10

I mii ricordi xe del 47/48. Là iera l'Edera, el cine Garibaldi e Colussi. Ogni morte del papa mio papà cioleva anca biscoti, ma sopratuto fave. Disi fava. Fava. Magna 'sta rava! :cheezy_298: Che ridade de fioi!

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6607
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da sono piccolo ma crescero » giovedì 24 ottobre 2013, 11:12

Ve ricordè che i biscotti vegniva vendui sfusi, in bidoni metallici de forma cubica con una finestrella in vetro sul covercio per veder dentro cosa che iera?

Me ricordo anche la marca che i gaveva nela lateria soto casa (Del Favero) e el prezo: 28 lire all'etto! Me lo ricordo perché, quando (de rado) mia mama comprava sti biscoti, i Oswego semplici, la domandava "un eto de biscoti de ventoto" e el numero me xe restà.
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1070
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Zigolo » giovedì 24 ottobre 2013, 11:43

sono piccolo ma crescero ha scritto:Ve ricordè che i biscotti vegniva vendui sfusi, in bidoni metallici de forma cubica con una finestrella in vetro sul covercio per veder dentro cosa che iera?
Se ciamava bandoni. Anche el covercio iera de lata, po', co el botegher li meteva sula scansìa, el cavava el covercio originale e el ghe meteva quel (che mi me ricordo de plastica) con cornise fissa sul bandon e finestra trasparente apribile, me par con una picia susta che lo fazeva star sempre serado.

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6607
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da sono piccolo ma crescero » giovedì 24 ottobre 2013, 14:39

Forsi te ga ragion per el vetro. Gaveria costà tropo e i saria stai tropo fragili, visto che i li ricilava.

Comunque "bandon" mancava nel vocabolario!
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1070
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Zigolo » giovedì 24 ottobre 2013, 15:00

sono piccolo ma crescero ha scritto:Forsi te ga ragion per el vetro. Gaveria costà tropo e i saria stai tropo fragili, visto che i li ricilava.
Mi me li ricordo de plastica, ma no escludarìa che prima i fussi stai de lata e de vetro.

Me stago sforzando a imaginar la vecia botega dei mi noni e "vedo" che no i iera tuti uguali...

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6607
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da sono piccolo ma crescero » giovedì 24 ottobre 2013, 15:05

E quando se comprava i biscoti sfusi e se li lasava all'aria, dopo un giorno diventavano teneri, fofi. Mia mama, e anche mia sucera, diseva che i xe "rinvegnui". Sicome no trovo la parola con questo significato sul Doria, che ghe dà solo un significato positivo (rinvignir i colori, rinvignir la salata), ve domando se lo dopravi anche voi e, se no, come disevi i biscoti co i diventa teneri se lasai all'aria?
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1070
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Zigolo » giovedì 24 ottobre 2013, 15:13

Anche mi a "rinvegnù" ghe go sempre dado un significato positivo. Biscoti lassadi al'aria per mi i xe sempre stadi "fofi".

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 33277
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da babatriestina » giovedì 24 ottobre 2013, 16:20

"far rinvegnir". Se i deventava moli ( ma po i deventa duri), i iera fofi, ma anche lofi.
Fofo ghe se diseva de una persona, cicciotta e molliccia. Guance fofe...
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Piereto
distinto
distinto
Messaggi: 1697
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Piereto » giovedì 24 ottobre 2013, 19:01

Anche mi co iero picio andavo ogni tanto sotocasa a cior i biscoti che i iera mesi nele scatole de lata col vetro de sora. Ciolevo napoletani, ma sicome iera una leteria, ogni giorno ciolevo el late, e me ricordo le fiasche de vetro de un litro col tapo de stagnola mese in de le ceste de tondin de fero. Pol eser dodise fiasche per cesta ?

Ciancele
notabile
notabile
Messaggi: 3348
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da Ciancele » giovedì 24 ottobre 2013, 20:49

babatriestina ha scritto:"far rinvegnir". Se i deventava moli ( ma po i deventa duri), i iera fofi, ma anche lofi.
Fofo ghe se diseva de una persona, cicciotta e molliccia. Guance fofe...
La fofeta xe una putela cocola, simpatica e no suta.

PS: Go zercà guance nel vocabolarieto e no go trova? SPMC podaria meter come parola nova. ;--D

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 33277
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Chi se ricorda?

Messaggio da babatriestina » giovedì 24 ottobre 2013, 20:56

Ciancele ha scritto:
babatriestina ha scritto:

PS: Go zercà guance nel vocabolarieto e no go trova? SPMC podaria meter come parola nova. ;--D
te sa che ganasse no me par corisponder propio perfettamente...
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Quiz triestini”