Sadam

argomenti de attualità  ( ciacole de salotin: Signora mia, la ga sentido che?)
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
Coce
citadin
citadin
Messaggi: 689
Iscritto il: dom 5 feb 2006, 11:24
Località: Australia

Sadam

Messaggio da Coce »

Ogi gavemo la notizia che Sadam sara' giustiziado entro pochi giorni,
cosa pense', xe giustizia, opur la continuazion del barbarismo?
Ciao Coce :-)


La vita
Piu' che la pendi
Piu' la rendi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

Quando un dittator perdi, la storia ne mostra che quasi sempre el finissi mal.
La pena de morte in Irak xe, e per mi saria meo che no la fussi, come saria meo che no la fussi in tuto el mondo. Ma se la xe, e lu la ga applicada tante volte, no so se saria giusto far un'eccezion per lui. Xe triste pensar che se discuti per la morte de un, che el iera potente, e no per i tanti che mori là e altrove, e che no fa notizia perchè no i xe ex dittatori.


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal »

Mi no so più cosa xe giusto e cosa xe sbaiado in quela parte del mondo...

I ga fato una guera e un'ocupazion che se ga rivelado un disastro. Credo ghe xe stadi più morti adeso che prima con Saddam. Poi Saddam iera un aleato (una volta), comunque iera l'unico paese non islamico, ma con governo laico del medio oriente. Iera un feroce ditator? Probabilmente sì, ma forsi la gente viveva meio prima.

A sto punto riscia che el diventi un mito per molti. Più da morto o da vivo? Mah, chi lo sa. No xe che la morte de una persona fazi però sai diferenza rispeto a quanti mori ogni giorno in Iraq.

Pensiero finale?
Che sia un falso problema. El proceso e la condana no cambia niente. E poi, sinceramente, no so se chi lo giudica sia migliore de lui. Ma questa xe l'umanità.

A scola i ne ga insegnado la "grande" storia dell'Impero Romano. L'altro giorno per TV - un documentario - i ricordava le atrocità che Giulio Cesare ga commesso in Gallia, milioni de morti (uomini, donne, bambini) in un'epoca in cui la popolazion iera molto ma molto inferiore a quela atuale.

E alora dove andemo a zercar le persone "giuste"? Chi xe i eroi e chi i criminali? In genere quei che vinzi xe i eroi, ma no steme dir che questa xe la realtà. Chi è senza peccato scagli la prima pietra.


Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Sadam

Messaggio da Nona Picia »

Coce ha scritto:Ogi gavemo la notizia che Sadam sara' giustiziado entro pochi giorni,
cosa pense', xe giustizia, opur la continuazion del barbarismo?
Ciao Coce :-)
Xe la storia, che se ripeti sempre perchè la gente, dala storia, no ga imparado niente! :'-(


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

rofizal ha scritto: A scola i ne ga insegnado la "grande" storia dell'Impero Romano. L'altro giorno per TV - un documentario - i ricordava le atrocità che Giulio Cesare ga commesso in Gallia, milioni de morti (uomini, donne, bambini) in un'epoca in cui la popolazion iera molto ma molto inferiore a quela atuale.
Misurar la storia de millenni fa col metro de oggi se pol far, ma no xe storia, e andassi fatto, al caso, per tutto. Perchè Cesare ga fato nè più nè meno de quel che fazeva i Scipioni a Cartagine, quel che fazeva Vercingetorige col vinzeva, quel che fazeva i Cartaginesi co vinzeva, Filippo e Alessandro Magno de Macedonia, i re Persiani ( me par che xe de quela parte, e dei fenici, che se ga diffuso l'uso della crocifissioni: i Cartaginesi usava crocifigger i propri generali co perdeva, comincio a capir quei che preferiva morir in battaglia..). Tuta l'antichità , inclusi i vari Maya e Atzechi, gaveva un'economia basada sula schiavitù, e la più parte dei schiavi vegniva de prede belliche. Po a un certo punto la schiavitù se ga ridotto in certe parti del mondo, fin a sparir ( nel mondo occidental) poco più de un secolo fa.
Ps se te provi a legger i libri de storia de scola attuali, i xe molto diferenti de quei che studiavimo noi, i dà molto più spazio alla società delle varie epoche. La storiografia de ispirazion marxista, con la sua attenzion al fatto economico, ga portado a molti cambiamenti nel modo de spiegar.

Per Cesare, xe de dir però una roba: el ga attaccado la Gallia senza vero motivo difensivo, a differenza per esempio dele campagne orientali de Pompeo, che xe stade fatte contro i attacchi de Mitridate. Cesare gaveva el governo della Gallia cisalpina e del toco de Gallia transalpina, e gaveva motivi personali per ampliar la region in suo possesso. A posteriori, podemo dir che ,a differenza dela campagne in oriente de Pomepo che adesso de ricordi romani ga solo un per de monumenti, l'impronta neolatina in Gallia xe tale che la Francia xe un paese neolatin tuttora. Ben o mal? e ga senso por questa ultima domanda?


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal »

babatriestina ha scritto:Misurar la storia de millenni fa col metro de oggi se pol far, ma no xe storia, e andassi fatto, al caso, per tutto. Perchè Cesare ga fato nè più nè meno de quel che fazeva i Scipioni a Cartagine
Gavevo scrito una bela risposta :wink: ... poi go fracà el tasto sbaiado e se ga cancelado tuto (prima che rivasi a salvar). :(

Sarà per un'altra volta....


Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia »

Capita anche ai migliori! :lol: :wink:


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

a parte el fato che personalmente lo vedessi mejo in canon, i ghe ne farà un martire. Grande error.


nanaia
ixolan
ixolan
Messaggi: 468
Iscritto il: dom 6 ago 2006, 7:39
Località: trieste

Saddam

Messaggio da nanaia »

problema assai dificile de risolver: disi giusto Betta che se la legge xe.....
Personalmente, la pena de morte me fa proprio paura: pensar che - a sangue freddo - un essere umano ghe cavi la vita a un altro me inorridissi. Gavemo visto in America, l'ultima agonia..mejo lassar perder.
Saddam no merita compasion, però, se dovessi dir mi la parola ultima, no so se gavessi coraggio de dir"mazelo"
Nanaia


refolo

Sadam

Messaggio da refolo »

Sei lo lasseria libero? nol viveria nianche 5 minuti...

Oggi sul giornal ghe xe 3 MAMME che le se ofri de far de esecutrici.


Maria aka refolo


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Re: Sadam

Messaggio da rofizal »

refolo ha scritto:Oggi sul giornal ghe xe 3 MAMME che le se ofri de far de esecutrici.
Noi stemo parlando qua sentadi davanti al pc, con, me uguro, el problema più grande quel de dove pasar l'ultimo.

Ma ve rendè conto de che situazione xe in Iraq? de quanta gente mori ogni giorno? magari quele "3 mamme" le ga perso i fioi o el marì con Saddam o nel dopo Saddam...

Xe facile, per tuti noi (mi compreso, xe ovio), giudicar sentadi in poltrona, al caldo e senza el problema de "sarò mi a saltar in aria domani?" o "riverà mio fio (mio marì, mia moglie) a tornar a casa o vignirà mazado per strada?"

Mi no son credente, ma saria giusto far ugualmente ogni giorno una preghiera de ringraziamento perché quele atrocità no le ne xe capitade e sperar che no le ne capiti mai. (e purtropo le capita in molte parti del mondo)


refolo

Sadam

Messaggio da refolo »

Rofizial......
qua' non se tratta d'eser credente, de giudicar el prossimo, de contradir quel che xe legge. Gavemo perso tanti giovani, guerre, malatie, incidenti ecc. ma in sostanza, xe stado editto, chei criminali devi pagar come criminali!

Tornemo indrio con Norimberga-con quel tanto amato Tito-Hitler-Mussolini, Dio sa' quanti.
Inutile inveir e domandarse? dove xe DIO ghe ciama ste robe? Dio non centra, xe la radise malada dell'umanita'. Come che xe el Cancro tutto trova' geneticamente.

Gavemo un problema sanitario? tutti tasi, nessun se permetti de intrometerse? perche'? perche' NON GHE INTERESSA!!!!!!!! oggidi' i cerca de salvar le bestie meio dei umani con la scusa che semo troppi nel mondo. E' questa xe la sacrosanta verita'.

comunque, con quel che gavemo passa' dopo l'incidente de BALI con 88 Australiani morti, giovani, sposi in viaggio de nozze, amici (4 de mio nipote) tutti sportivi, un regalo per la fine delle Universita', mi che son stada biasimada perche' non ghe go' da' soldi pel viaggio,

ma come una strega, go' preditto che qualcosa non funzionava, adesso i me disi che son una santa? andemo, sta gente xe de una mentalita' alquanto ritardada. Senza contar chei i se proclama nomadi, noi ga' mestier, noi ga' senso de costruttura, i naviga coi camei, e quando chei

vien in Australia i vol esser servidi con barba e parucca. Driving licences con le babe coverte fin ai piedi, mi povera disgraziada, con un passaporto che dalla fotografia in Los Angeles i me ga dito" MAM IT'S TIME TO GO HOME" le foto sia della carta d'identita' o passaporto

le mostra come un duplice S........t tutto bisogna tegnir a conto, qua' non
se tratta d'esser razzista, ma almeno usar el cervel in maniera de portar una volta per sempre metter tutto in prospettiva.

Mi son assai umanitaria, dago via soldi, tempo, me raso i cavei ogni 3 anni, ma adesso vedo che non merita una cicca, son sempre criticada e biasimada, el perche' xe che non tutti semo della stessa stoffa.

Me dispiasi assai dei insegnamenti che me ga' da' mio papa' che nessun piu' de lui iera umanitario, ma xe tutta una perdita de tempo quando te trovi un come quel che stemo parlando, che non ghe interessava del suo popolo, solo sfruttarlo e decimarlo a suo favor?


[/b] GET RID OF HIM


Maria aka Refolo










Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Re: Sadam

Messaggio da rofizal »

refolo ha scritto:ma come una strega, go' preditto che qualcosa non funzionava
:shock:
Te pregheria ardentemente de no farne MAI partecipi dele tue previsioni ! :wink:


Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia »

Mi son contraria ala pena de morte, no volerìa mai trovarme in un posto dove che la esisti, no me sento in diritto de giudicar sula vita o la morte dei altri, ma ogni paese ga le sue leggi e, volenti o nolenti, noi no gavessimo el diritto de meter lingua nei afari de altri, come che no volessimo che altri la meti nei nostri. :wink: Xe comunque un argomento molto delicato de discuter! :wink:


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
refolo

sadam

Messaggio da refolo »

Non volessi portar avanti sto topic, ma giusto el caso che go' ricevu' fotografie alquanto de gusto stupido, non xe pubblicita' le xe vere, ciolte al minuto.

Ell funeral de Pinochet (tutte le babe drio? obligo o le ga' perso fioi e mari')

Milosovic ( o come chel se ciamava) anche la' per la ricorenza niente omini, solo babe, cimitero pien de fiori, tutte le pianzi, ma le xe restade vedove e senza fioi, per servir la Patria?

(scampo un momentin in Cina)
una giovane, prima volta nella storia, la partorira' 6 non la pol????? o podeva nianche caminar, e questo me riferisso in Aprile, cioe' xe passadi
8 mesi, concepidi verso la fine dell'anno scorso?
paurosa chei ghe li copi non la voleva andar in ospedal, perche' xe proibido aver piu' de uno. Conclusion? noi la trova' sparida completamente, mari' e genitori come matti.

coincidenza sto anno per la prima volta (sempre ghe xe una prima volta)
la Cina ga'acetta' el sistema occidentale, cioe' luci, alberi de Nadal, babbo natale, coriandoli e fronzoli per tutte le strade, lassa' a far Messa cattolica per television, el Prete parlar in Italian ecc.
Morale? come se pol andar avanti con ste stupidi rifiuti, dopotutto gavemo oltre 2000 Australiani chei costruissi casette per le Olimpiadi, un do' dozzine de non solo Napolitani ma altri cochi che i ghe insegna a far pizze e piatti speciali. Giornalisti, casa editrice ecc.

Ma la legge governativa, la xe restada al tempo primitivo, perche' fioi li copava anche, senza domandarghe permessi ai genitori. E li fa' ancora.
E questo lo disi quei che scampa in Australia. Adesso gavemo ripercussion
con una ditta de trasporto dove i se rifiuta de portar sti cinesi a visitar Melbourne, non xe che lori ga' colpa i xe semplici individui come mi, e chissa' cossa chei sofri, ma continuando a legger ste novita' a far ste robe i fa' impizzar le critiche dei altri paesi.

Maria aka refolo


Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: sadam

Messaggio da babatriestina »

refolo ha scritto:Non volessi portar avanti sto topic, ma giusto el caso che go' ricevu' fotografie alquanto de gusto stupido, non xe pubblicita' le xe vere, ciolte al minuto.
MOD:in efetti, te sta cambiando argomento, xe attualità, ma no più Saddam /MOD


Avatar utente
Coce
citadin
citadin
Messaggi: 689
Iscritto il: dom 5 feb 2006, 11:24
Località: Australia

Sadam

Messaggio da Coce »

Ogi i giornai riporta che SADAM sara' giustizia' entro qualche ora.
Devo dir che el fato me preocupa, a parte le barbarie comesse atraverso i secoli dai cosidetti condottieri che veramente no se pol mai perdonar, mi
penso ala vita de ogi, e col mio pensiero odierno trovo dificile de sanzionar questo atto giuridico. Esser capi de governo xe sempre un'immensa responsabilita', xe sempre dissidenti pronti a tuto per rovesciar el governo, e la reazion xe sempre de protegerse se stessi e anche le istituzioni messe in atto dal governo stesso. Ogni capo de governo devi esser consapevole che nel cior decisioni, per esempio de inviar un'armata contro un altro paese devi risultar ne la morte de migliaia
persone, e questo de solito includi omini ,done, veci, e fioi pici. Xe tuto
questo crimine? Aparentemente no semo mai d'acordo su questo punto.
El risutato xe sempre quel, el vincitore xe eroe, quel che perdi xe criminal, che proprio no me sa' de giustizia. I Inglesi,, e i Scandinavi par
che i gabi un sistema giuridico superior, infati xe de secoli che no i ga' mazza' un capo de governo, ma questo no vol dir che i no ga' mai comesso crimini pari al caso in question. Ciao Coce :(


La vita
Piu' che la pendi
Piu' la rendi
refolo

saddam

Messaggio da refolo »

Sei lo liberava? chi lo gavessi ciolto in casa?????????

Maria aka Refolo


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Re: Sadam

Messaggio da rofizal »

Coce ha scritto:inviar un'armata contro un altro paese devi risultar ne la morte de migliaia persone, e questo de solito includi omini ,done, veci, e fioi pici. Xe tuto questo crimine? Aparentemente no semo mai d'acordo su questo punto.
Per quel che me riguarda, mi son d'acordo. La guera dovesi eser giustificada solo come difesa dela vita de una comunità, e come ultima risorsa. No se dovesi eser mai i primi a scadenar un conflito.

Purtropo la storia ne insegna che no xe cusì. Dai romani a Hitler, pasando per Napoleone, ma anche Francesco Giuseeppe, Bush, i Savoia, e insoma... chi se salva?

Guere de conquista, guere economiche (che xe speso la ragion prima), religiose, a protezion de minoranze/magioranze vere o presunte, ghe ne xe per tuti i gusti. Guere de difesa? In genere quei che se difendi xe i più deboli, quei che subisi, i vien invasi e, salvo aiuti de altri popoli, i xe destinadi ala sconfita. Speso poi le guere de difesa se trasforma a sua volta in guere de invasion.

Se chi comincia la guera la vinzi, diventa una guera giusta, se la perdi sarà condanado dala storia.

Tante volte se cerca anche de provocar una guera, senza aparir invasori (el risorgimento italian xe un dei casi più evidenti).

Come te dixi ti, tute le guere provoca luti e soferenze per migliaia, speso milioni de persone inocenti. In genere xe una picola minoranza ghe vol combaterle e la magioranza che xe costreta a farlo, volente o nolente.

A chi ghe va tuta la responsabilità? No certo a l'omo dela strada, che no saverà mai i veri motivi del conflito. Ghe va a grupi de potere, politici o economici, che in genere ga el proprio rapresentante (o rapresentanti) ala guida de una nazion. A sti rapresentanti ghe va la gloria in caso de suceso o la condana in caso de sconfita, i altri resta ne l'ombra, magari pronti ad apogiar un novo grupo dirigente.

La situazion irachena xe come un puzzle indecifrabile, sembra imposibile rivar a meter a posto i vari tochi. Ghe iera varie popolazioni e religioni tignude asieme da un governo crudele e represivo: curdi, sciiti, sunniti, laici, musulmani, catolici, ecc. Co xe cascà la ditatura xe esplosa la violenza da tute le parti. Chi se salva? In mezo poi se ga meso anche i ocidentali, americani in testa, a complicar le robe. In pratica un'altra fazion in lota.

In una situazion del genere chi pol dirse "el giusto"? Chi ga dirito de giudicar i altri? Chi non ucidi, chi no fa violenze? E tuti dixi che i ga una ragion per farlo, una ragion importante.

Tornando ala domanda de Coce "Xe tuto questo crimine?", sì, xe no un, ma tanti crimini. Ma chi pol giudicar? Chi no ga le mani sporche de sangue? Xe Saddam l'unico colpevole? Chi ga fato più dano ala popolazion? a gente inocente, perché no coinvolta nele lote de potere.
Mi no so risponder. Digo solo che mandar a morte qualchedun con decisione uficiale pol eser sbaiado, a parte la considerazion se conveni o meno politicamente farlo. Ma purtropo i lo fa, in un modo o ne l'altro, tuti i governi del mondo. E se limitemo la nostra vision ala giustizia (cioè ai procesi e tribunali), anche meter in galera un inocente (speso sucedi) xe un crimine pari a quel de chi cometi deliti.

Ma quala pol eser la soluzion? Mi purtropo no go risposte.

Volesi agiunger una considerazion su un altro caso : Fidel Castro. Da molti considerado un eroe, da tanti altri un crudele tiranno. La rivoluzion cubana la iera nata per combater un altro ditator, Batista, che sfrutava senza scrupoli gran parte dela popolazion. I americani gaveva apogiado Batista, anche qua senza scrupoli. La rivoluzion ga vinto, ma poi se ga trasformado a sua volta in una ditatura. Nisun pol negar represioni, violenze contro i opositori, condane a morte, ecc. Ga avudo indubi vantagi tanta gente povera, ma anche tanti inocenti ga pagado con la vita o ga dovudo scampar.

Che Guevara xe ancor ogi un idolo, un mito. Un vero idealista che combateva contro i soprusi e i poteri forti. Nisun credo, da nisuna parte, lo ga mai acusado de portar violenza a gente inocente. Tanto idelaista che el xe stado ben presto eliminado, no se saverà mai de chi, ma resta el forte dubio che posi eser stadi proprio i sui aleati. Saria anche logico. No xe permesi capi idealisti. I xe pericolosi.

Per tornar al tema principale, Oberdank xe sta condanado a morte e giustiziado. Groso sbaio. L'Italia ga podudo far eroe un criminale terorista. I atentatori de Sarajevo no xe stadi giustiziadi e me par che no xe diventadi eroi. Questo podesi indicarne che meter a morte Saddam (i lo ga za uciso? ancora no go leto le notizia de ogi) sia un groso eror. Ma politico. Se volemo giudicar dal punto de vista dela morale, dovesimo, per eser coerenti, combater ogni giorno contro tuto e tuti. Per questo no vedo, anche se giusta, come guera santa la lota contro la pena de morte. Meter a morte un criminale (ameso che lo sia), sarà sempre una roba che me colpisi molto ma molto meno dela morte de persone inocenti, che vien fato giornalmente da tuti i governi del mondo (o quasi), in vari modi, senza suscitar tante proteste.

Mi spero che l'umanità rivi a trovar la strada giusta. Ma quale sarà? Quale xe la parte giusta, quela che se dovesi sperar che vinzi? Ma poi la esisti? Ma anche se poi la esistesi, per vinzer probabilmente la dovesi far violenza verso i aversari.... e alora semo punto e acapo. La storia infinita... :(


ffdt
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3630
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 0:15
Località: Trieste

Re: Sadam

Messaggio da ffdt »

rofizal ha scritto:[[...]Quale xe la parte giusta, quela che se dovesi sperar che vinzi?[...]
fin che l'umanita` continuera` a dividerse in "parti" che vol "vinzer" no ghe sara` scampo ... per mi la sola maniera de vignirghene fora xe cuela de considerarse una parte sola e de zercar de andar d'acordo, che vol dir trovar acordi

ricordemose che in t'un acordo de solito tuti cuei che partecipa ghe perdi un pochetin e i xe scontenti, tanto che se dopra dir che un acordo el xe tanto piu` bon cuanto piu` scontenti xe tuti cuei che i ga partecipado

no xe una strada facile e ghe vol onesta` inteligenza e capacita` de meterse in discusion a se stesi in te 'l proprio intimo ... forsi prima o dopo ghe riveremo

ciau

Franco


Torna a “Atualità non triestine”