Votare a 16 anni

argomenti de attualità  ( ciacole de salotin: Signora mia, la ga sentido che?)
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Votare a 16 anni

Messaggio da AdlerTS »

Me lassa perplesso la legge approvada nella repubblica austriaca per estender el voto ai 16enni ... voi fussi d'accordo o meno se i lo proponessi qua de noi ? :roll:
Ultima modifica di AdlerTS il ven 8 giu 2007, 12:49, modificato 1 volta in totale.


Avatar utente
Bilbo
Site Admin
Messaggi: 2256
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 20:51
Località: Trieste

Messaggio da Bilbo »

no saveria dir.... parlo per mi, de politica nop ghe capiso gnanca deso.... figurite a 16 ani.... :lol:


Bye '73 de Roby.-
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

ghe xe una motivazion? i sedicenni ga dimostrado de esser tanto maturi?
za co i ga passado la magior età de 21 a 18 qua in Italia i gaveva sugerido che iera per cortegiar i voti dei giovini che i sperava che i votassi più a sinistra.


Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia »

A mi me par un'assurdità, come del resto me pareria un'assurdità la patente automobilistica a 16 anni.


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
Tirabaralla
citadin
citadin
Messaggi: 950
Iscritto il: lun 2 gen 2006, 16:49
Località: Firenze

Messaggio da Tirabaralla »

Mi pare oggi meno che mai i "giovani" abbiano un'idea di quali siano i problemi reali della vita "da adulti", si cresce prima in un certo senso ma l'indipendenza e lo scontro con la vita "reale" è molto "postposto" quindi non mi pare sta grande idea.


[color=crimson][b][i]...it's not easy to be me...[/b][/i][/color]

[url]http://tirabaralla.splinder.com[/url]
[url]http://polaris7.splinder.com[/url]
[url]http://www.fotolog.com/tirabaralla_0/[/url]
Avatar utente
macondo
notabile
notabile
Messaggi: 2663
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 18:54
Località: London, UK

Messaggio da macondo »

Nona Picia ha scritto:come del resto me pareria un'assurdità la patente automobilistica a 16 anni.
In America la etá minima media per guidar e per gaver la patente xe proprio 16 anni, con certi Stati che ga adiritura una etá minima de 14 anni.

http://www.2pass.co.uk/ages2.htm


Avatar utente
Lugara
ixolan
ixolan
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 26 mag 2007, 10:01
Località: Trieste - San Giovanni

Messaggio da Lugara »

macondo ha scritto: In America la etá minima media per guidar e per gaver la patente xe proprio 16 anni, con certi Stati che ga adiritura una etá minima de 14 anni.
A quanto go leto de recente la prima causa de morte in Italia per i giovani (maschi) fra i 18 e i 25 anni xe i incidenti stradali.... figuremose sbassar el limite de età a 16... :roll:
A ogni modo secondo mi l'unico motivo per cui i vol far votar i giovini za a 16 ani xe per acapararse novi voti...


Avatar utente
Tirabaralla
citadin
citadin
Messaggi: 950
Iscritto il: lun 2 gen 2006, 16:49
Località: Firenze

Messaggio da Tirabaralla »

Grazie al mod che ha rimediato al mio pasticcio :)

Per quanto riguarda guidare..ci vorrebb e un esame psicologico per abilitare alla guida, come con un'arma. Parlando per iperboli ma neanche tanto.


[color=crimson][b][i]...it's not easy to be me...[/b][/i][/color]

[url]http://tirabaralla.splinder.com[/url]
[url]http://polaris7.splinder.com[/url]
[url]http://www.fotolog.com/tirabaralla_0/[/url]
Avatar utente
Edelweiss
naufrago
naufrago
Messaggi: 10
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 5:45
Località: Mittleuropa

Messaggio da Edelweiss »

asolutamente no :shock:

a 16 ani la magior parte dela mularia no capissi niente de politica,noi legi un giornal neanche a pagar,i xè imaturi politicalmente parlando(e no solo in questo..)

el voto xe si un dirito ma anche un dover e va fato con testa


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal »

Se mi penso a quando gavevo 16 anni... se cominciava a viver, autonomia vera, compagnie, relazioni sentimentali infocade, tanti sogni nel cassetto... ma esperienza proprio no. Le idee iera ancora molto confuse, anche se pian pian se andava formando la futura personalità. Ma ghe volerà ancora tante esperienze prima che la se concretizzi, e spesso, patrlando in general, gli errori se paga, se spera poco, ma qualchedun paga anche tanto. Qualche errore pol segnar l'intera vita futura.

Estender el voto ai sedicenni pol aver solo uno scopo politico, come lo ga avudo quel dado ai diciottenni (e come altre strane estensioni del voto). La magioranza dei giovani xe sognatori, idealisti, no ga ancora vudo el contato con la realtà dele robe umane. E chi se avantagia xe sopratuto le estreme e gli integralismi, el pensiero "puro" insomma, ma fora dala realtà dela complessità de una società umana.

Per mi xe stado anche un grosso error eliminar el servizio de leva obligatorio. Lasemo perder l'aspetto miltare, ma iera costringer un giovane a stacarse da casa e dala famiglia per almeno un anno. I gavesi anzi forsi dovudo estenderlo anche alle donne. Fazeva parte dele esperienze de vita e portava a maturar. La leva a casa o i servizi sociali - sempre a casa - servi poco o niente. Gavesi podudo eser sostituido da servizi sociali de vario tipo (dala difesa, ai pompieri, a l'asistenza medica, ai anziani, ecc.) ma sempre via de casa.

Inveze per quanto riguarda la patente no son d'acordo. In certi paesi no tuti vivi in cità, e moverse xe un dirito. In Australia i ragiungi le scole anche a caval, in altri posti i va in bici, in moto, in auto. El problema principal credo che sia de come vien dada la patente. Se insegna poco o niente e anche qua le esperienze se le fa sula propria pelle (e qualchedun no impara mai). La patente per tutti xe come quela dela laurea per tuti. Tuti devi gaver dirito a ragiunger certi obietivi, ma ghe vol anche dimostrar de eser capaci e de meritarseli. Provè a ciorve un brevetto de pilota de aereo e vederè quanto sia dificile. Perché per guidar un'auto (o una moto), che rapresenta la prima causa de morte e invalidità gravi, basta saver far un postegio? (sempre che se lo sapi far) La prima volta che sucedi qualcosa de imprevisto xe dolori. Quando me iero preparado per i rally, me son fato centinaia de prove in condizioni estreme, solo così se impara. E l'esperienza me ga poi servido anche nela guida normale.
El problema xe certamente l'alcool, la droga, la stanchezza, l'indisciplina, ma xe anche e sopratutto la mancanza de esperienza nele situazioni critiche.

Ve porto un esempio personale.
L'ultimo piccolo incidente che go avudo (toco fero e tuto quel che volè) sarà stado un venti anni fa. Iero in Germania, in autostrada, dove no xe limite de velocità (almeno no iera). Tre corsie, file continue, la terza se andava a 180. El problema iera che a 180 la mia auto de quela volta la iera al limite, sembrava nemeno la tocasi el teren. E no la gaveva ABS. A un certo punto xe tuti fermi, quasi de colpo. Come tocavo el freno, la partiva in stricada incontrolada senza fermarse. Son rivado a fermarme lo steso in breve spazio con azioni veloci e ripetude, fazendola sbandar (in controsterzo) ora a destra ora a sinistra. Me la son cavada con un picolo toco al parafango dela machina che ne precedeva. Ma mentre ierimo fermi (in parte) per scambiarse le informazioni de rito, podeimo veder davanti ai nostri oci tute le machine (quele senza ABS) che se schiantava con stricade incredibili e fragorose scioche. Non una se ga salvado. Evidentemente quele persone no saveva cosa far in quela situazion limite.

Ora no steme dir che basta limitar la velocità. Una machina pol eser pericolosa anche a 50 km/h, altre no lo xe nemeno a 200, se chi guida sa el fato suo. E sul bagnado? Basta 30 all'ora per una scioca (mai sentido parlar de l'acquaplaning?). No parlemo dela neve, de come la gente guida tacada a chi loprecedi, de come i cambia corsia, i sorpasa o i svolta senza segnalar. Indisciplina, sì, ma sopratuto ignoranza dela guida. No i sa cosa xe pericoloso per sè e per i altri e cosa far se...
Xe question (come sempre in Italia, ma non solo in Italia) de scole e de insegnamento.

IMHO


Avatar utente
Lugara
ixolan
ixolan
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 26 mag 2007, 10:01
Località: Trieste - San Giovanni

Messaggio da Lugara »

rofizal ha scritto: El problema principal credo che sia de come vien dada la patente. Se insegna poco o niente e anche qua le esperienze se le fa sula propria pelle (e qualchedun no impara mai). La patente per tutti xe come quela dela laurea per tuti. Tuti devi gaver dirito a ragiunger certi obietivi, ma ghe vol anche dimostrar de eser capaci e de meritarseli. Provè a ciorve un brevetto de pilota de aereo e vederè quanto sia dificile. Perché per guidar un'auto (o una moto), che rapresenta la prima causa de morte e invalidità gravi, basta saver far un postegio? (sempre che se lo sapi far) (cut)
El problema xe certamente l'alcool, la droga, la stanchezza, l'indisciplina, ma xe anche e sopratutto la mancanza de esperienza nele situazioni critiche.
(cut)
Ora no steme dir che basta limitar la velocità. Una machina pol eser pericolosa anche a 50 km/h, altre no lo xe nemeno a 200, se chi guida sa el fato suo. E sul bagnado? Basta 30 all'ora per una scioca (mai sentido parlar de l'acquaplaning?). No parlemo dela neve, de come la gente guida tacada a chi loprecedi, de come i cambia corsia, i sorpasa o i svolta senza segnalar. Indisciplina, sì, ma sopratuto ignoranza dela guida. No i sa cosa xe pericoloso per sè e per i altri e cosa far se...
Xe question (come sempre in Italia, ma non solo in Italia) de scole e de insegnamento.
IMHO
Te ga completamente ragion, el fato però xe che de guidar ben a 50 all'ora non ghe ne xe tanti mentre xe facilissimo (e esaltante...) fracar el pedal per corer anche se in realtà no se sa guidar... e se nassi un'emergenza adio!
In autoscuola no i me gaveva insegnado nianca a postegiar, figurite!


nanaia
ixolan
ixolan
Messaggi: 468
Iscritto il: dom 6 ago 2006, 7:39
Località: trieste

voto ai sedicenni

Messaggio da nanaia »

Sinceramente, dar el voto ai sedicenni xe irrealistico: zà ai diciottenni....lassemo star. Che poi, se non i fa parte de fasce ultras (indiferente de che color) gnanche no ghe frega de andar a votar: credo che la maggior parte no sapi in realtà gnanche QUANDO xe le varie tornade elettorali. No xe faziosità la mia, xe che vedo e scolto tanta muleria e i moderai (normali, esisti ancora per fortuna :'-( ) riconossi de no capirghe un bel niente.
La patente...ma benedetto el Padreterno, semo matti? Rofizal, ti, come mi, te ga imparado a guidar quando in strada iera la centesima parte dei auti che xe adesso, o sbaglio? Noi gavemo imparado a guidar in un contesto calmo, se gaveva rispetto delle regole (sicuro più de ogi!) e se se fazeva sbagli, al massimo iera un picio macon. Oggi, che xe migliaia de auti e ciapa de m..a chi no corri, co se sbaglia xe doloroni, e no per i auti (cioè, non solo!)Quando mai noi guidavimo alle tre de note a diciotto anni?? Per meio dir:QUANTI DE NOI GAVEVA UN AUTO A DICIOTTO ANNI?????
In realtà diverse (se i va a scola a caval, credo che el traffico de auti sia scarsetto) o dove ghe xe autostrade larghe che qua se le se sognemo, no metto bocca, perchè no so esattamente i termini del problema
Qua no me par sia ragionevole.

Quindi: visto che i matura tardi, tignimoli fora delle robe fondamentali fin che noi xe pronti per farle ben. Almeno secondo mi


Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia »

rofizal ha scritto: El problema principal credo che sia de come vien dada la patente. Se insegna poco o niente e anche qua le esperienze se le fa sula propria pelle (e qualchedun no impara mai). La patente per tutti xe come quela dela laurea per tuti. Tuti devi gaver dirito a ragiunger certi obietivi, ma ghe vol anche dimostrar de eser capaci e de meritarseli.

Ve porto un esempio personale.
L'ultimo piccolo incidente che go avudo (toco fero e tuto quel che volè) sarà stado un venti anni fa. Iero in Germania, in autostrada, dove no xe limite de velocità (almeno no iera). Tre corsie, file continue, la terza se andava a 180. El problema iera che a 180 la mia auto de quela volta la iera al limite, sembrava nemeno la tocasi el teren. E no la gaveva ABS. A un certo punto xe tuti fermi, quasi de colpo. Come tocavo el freno, la partiva in stricada incontrolada senza fermarse. Son rivado a fermarme lo steso in breve spazio con azioni veloci e ripetude, fazendola sbandar (in controsterzo) ora a destra ora a sinistra. Me la son cavada con un picolo toco al parafango dela machina che ne precedeva. Ma mentre ierimo fermi (in parte) per scambiarse le informazioni de rito, podeimo veder davanti ai nostri oci tute le machine (quele senza ABS) che se schiantava con stricade incredibili e fragorose scioche. Non una se ga salvado. Evidentemente quele persone no saveva cosa far in quela situazion limite.

Ora no steme dir che basta limitar la velocità. Una machina pol eser pericolosa anche a 50 km/h, altre no lo xe nemeno a 200, se chi guida sa el fato suo.


Forsi no go capì ben quel che te intendi, ma ti dime, come faria a gestir un sedicenne o anche un diciotenne che atualmente ciapa zà la patente a gestir con maturità la situazion che te ga descrito più su? Xe logico che devi aver l'esperienza necessaria, ma a 16 anni, no te se ricordi cossa che gavevimo in testa noi? Velocità velocità velocità........ e la maturità e l'esperienza riva dopo el disastro, se la va ben.


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

Nona Picia ha scritto:
ma a 16 anni, no te se ricordi cossa che gavevimo in testa noi? Velocità velocità velocità........ e la maturità e l'esperienza riva dopo el disastro, se la va ben.
mah, mi go fato la patente a 18 anni apena compiui, e gavevo una paura mata dela velocità, co me metevo a guidar gavevo la sensazion de gaver no una machina un'arma mortal in man...


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Re: voto ai sedicenni

Messaggio da rofizal »

nanaia ha scritto:Rofizal, ti, come mi, te ga imparado a guidar quando in strada iera la centesima parte dei auti che xe adesso, o sbaglio? Noi gavemo imparado a guidar in un contesto calmo, se gaveva rispetto delle regole (sicuro più de ogi!)
Quando mai noi guidavimo alle tre de note a diciotto anni?? Per meio dir:QUANTI DE NOI GAVEVA UN AUTO A DICIOTTO ANNI?????
Su questo son perfetamente d'acordo :wink:


Avatar utente
rofizal
notabile
notabile
Messaggi: 3396
Iscritto il: dom 1 gen 2006, 18:56
Località: Terra

Messaggio da rofizal »

Nona Picia ha scritto:come faria a gestir un sedicenne o anche un diciotenne che atualmente ciapa zà la patente a gestir con maturità la situazion che te ga descrito più su? Xe logico che devi aver l'esperienza necessaria, ma a 16 anni, no te se ricordi cossa che gavevimo in testa noi? Velocità velocità velocità........ e la maturità e l'esperienza riva dopo el disastro, se la va ben.
Mi penso che a qualsiasi età, se uno no ga esperienza, xe dolori.
Forsi da giovani se xe più "incoscienti", no se pensa mai de finir mal (finché no sucedi a noi stesi o a qualche amico), ma più in là coi anni cala i riflessi e varie capacità utili.

Quel che mi penso xe che dovesi venir fati a tuti dei corsi de "guida sicura" (o come i li ciama), che i esisti, ma i vien fati solo su richiesta e in pochi posti. In pratica i li fa quatro gati.

El più stupido incidente che go avudo (escluse le competizioni), xe stà de mulo, co iera l'asfalto bagnado. Iero sule rive, no corevo tanto, dixemo che podevo eser proprio intorno ai fatidici 50. Ma al semaforo una macchina xe ga fermado prima de quel che pensavo (forsi gaveva fatto in quel momento giallo). No iero tacado, anzi. Ma me ricordo come oggi che, dopo fracado el pedal del freno, la machina proseguiva tranquilamente a riode blocade verso quela ferma, e mi no savevo cosa far!! Risultato? Una scioca e tuto el frontal de l'auto rovinado. E qual investido, povero e gentile, che capiva la situazion, ma disperado perché gaveva la machina nova... :(

Per imparar, esperienza a parte, go dovudo leger libri e consultar qualche amico più esperto (pochi). E poi provar a meter in pratica, no certo sule strade. Nele autoscuole xe za sai se i te insegna a meter le marce e girar el volante (pol eser che ogi i gabi anche le auto col cambio automatico).

Una volta go avudo una discusion con una persona molto più anziana de mi (e quindi gavesi dovudo eser più esperta). La sosteneva che sula neve bisogna partir in prima (se ghe xe problemi de trazion), quando la realtà xe che ghe vol usar una marcia più alta, proprio per non acelerar de colpo ed eser più dolci (certo che se gavè una Ferrari el discorso se fa più dificile). Se le robe no le vien insegnade e no se ga ocasion de sperimentarle (senza danni), no se impara mai.

Quanti sa cosa xe un auto sovra e una sottosterzante? E come se comporta la propia auto? E cosa far per coreger eventuali problemi de questo tipo? Quanti incidenti xe dovudi proprio a una machina che parti in curva mentre chi la guida no sa che pesci ciapar? No xe dificile, ma ghe vol che un te spieghi e che te provi. Ripeto che no cori andar veloci, basta la strada bagnada o iazada (o un poco de oio per tera, caso più raro per fortuna) per trovarse in queste situazioni.

Adeso i fa machine completamente automatiche, ma se se guasta qualcosa? A mi me xe suceso anni fa, proprio in curva, se ga studado el motor (problema de una centralina), e tuti i automatismi xe partidi, compreso el servosterzo, col volante che iera diventado de colpo de piombo. Per no parlar de chi ga la trazion anteriore e meti le cadene de drio (o viceversa). Visto anche questo.

Se un varda la formula 1, se rendi conto che esisti un limite oltre el quale qualsiasi machina diventa inguidabile. Un limite per ogni machina e per ogni situazion. L'abilità de quei piloti sta nel rivar più vicini posibile a quel limite senza superarlo. Nela guida normale ghe vol tignirse ben distanti dal steso limite, ma ghe vol capir in ogni momento qual pol eser. Una dele robe più asurde che vedo xe dei automobilisti che se tien a 60-70 km/h dove xe el limite de 80 o 90, ma i tien la medesima velocità quando el limite passa a 50!! Speso xe pericolo de pedoni che pol atraversar la strada a l'improviso (sule striche), magari uscendo da una fila de machine postegiade. Se ghe capita, sti qua no riva de sicuro a fermarse. Però i andava pian dove iera più sicuro! Xe gente che no ga alba de cosa vol dir guidar. Come quei che, pur andando pian (se i cori vol dir che xe kamikaze), i afronta curve cieche e tornanti in mezo ala strada (parlo de strade strete). Magari no i se rendi nianche conto.

Nissun nassi maestro (qualchedun dixi "nissun nassi imparado" :wink: )


Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

rofizal ha scritto:. La magioranza dei giovani xe sognatori, idealisti, no ga ancora vudo el contato con la realtà dele robe umane. E chi se avantagia xe sopratuto le estreme e gli integralismi, el pensiero "puro" insomma, ma fora dala realtà dela complessità de una società umana.
Credo che sia proprio questo el problema :?

Per la patente, qualchidun dovessi renderse conto che non basta 4 ore de pratica e un quiz per saver guidar: le lezioni su strada dovessi aver un tetto minimo (de sicuro a due cifre) e dovessi somigliar de più a quei che adesso i ciama "corsi di guida sicura"
rofizal ha scritto: sarà stado un venti anni fa. Iero in Germania, in autostrada, dove no xe limite de velocità (almeno no iera). Tre corsie, file continue, la terza se andava a 180. El problema iera che a 180 la mia auto de quela volta la iera al limite, sembrava nemeno la tocasi el teren. E no la gaveva ABS. A un certo punto xe tuti fermi, quasi de colpo.
Mi in Germania go bagolado 'bastanza l'altro anno (zona Brema), e posso dirte che la question del limite de velocità xe molto particolare: ancora ogi i ga tratti "liberi" dove i vola oltre ai 200 km/h, ma non xe quel el pericoloso. El pericolo xe che tutto d'un tratto i te piazza el limite de 70 perché ghe xe una confluenza e, tutti ligi, i incioda in mezzo l'autostrada per passar da 200 a 70 in un metro :shock:


Avatar utente
Coce
citadin
citadin
Messaggi: 689
Iscritto il: dom 5 feb 2006, 11:24
Località: Australia

Guidar e Votar in Australia

Messaggio da Coce »

Ciarimenti a riguardo. In Australia xe obligatorio a votar per tuti de sora i 18 ani e xe la multa de $54,00 per chi no vota. Dipendi, chi se interessa e chi no a 16 ani. Mi a quela eta' iero (o credevo) de eser piu' sicuro de adesso per chi votar. Ogi son riva' ala conclusion che no fa diferensa per chi te voti, el risultato xe sempre medesimo, questo me par che vali per tute le democrazie occidentali.
La guida de auto xe una roba sai seria in Australia, provegnuda de dolorose esperiense 'sa' de 50 ani, gavemo avudo continumente incidenti
de giovani che i se copa a 4-5 ala volta, qualche volta su "JOY RYDES" un altro nome per furto de auto, e tante volte i ciol la machina in prestito dai genitori per andar a un party muli e mule e i se copa. Questo ga' porta'
leggi ristrettive per i giovani, no i pol aver la patente prima de 18 ani, per 2 ani dopo i devi portar sul parabressa e sula finestra de drio uncartel de 15 cm. quadrati in rosso con un bel grande P (per provisional driver) ,La assicurasion contro i incidenti xe 3 volte quela normale. Le cinture de salvataggio xe in vigor de piu' de 30 ani per tuti.
I cavai per andar a scola iera usai in parti remote al principio del secolo scorso, ogi xe usai "School Buses". In proprieta' remote dove che el piu' vicin de casa xe a 50 Km. i usa la Scuola Radio dove l"isegnante e el studente scambia lesioni e compiti. U'naltra istitusion datada dei ani 30 per le parti remote xe
el FLYING DOCTOR basado a Brocken Hill xe aroplani con Dotor e Infermiera a bordo per portar soccorso ai pasienti remoti . Ciao Coce :-D


La vita
Piu' che la pendi
Piu' la rendi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Guidar e Votar in Australia

Messaggio da babatriestina »

Coce ha scritto:a 16 ani. Mi a quela eta' iero (o credevo) de eser piu' sicuro de adesso per chi votar. Ogi son riva' ala conclusion che no fa diferensa per chi te voti, el risultato xe sempre medesimo, questo me par che vali per tute le democrazie occidentali.
:-D
son dacordo con ti, però penso che xe comunque meo che dove che no se pol andar a votar :-D o che i te controlla come che te voti


nanaia
ixolan
ixolan
Messaggi: 468
Iscritto il: dom 6 ago 2006, 7:39
Località: trieste

voto e guida

Messaggio da nanaia »

sicuramente, Betta!
Sa, Coce, anche qua xe i scuola bus: mi stago a Opcina e stavo verso Aurisina e in tutti e due i posto iera el school bus. Però se parla de elementari. Medie inferiori e superio niente da fare: però ricordemose che qua le distanze xe ridicole. In compenso la maggior parte delle famiglie se senti in difetto se le...creature movi i piedini :evil: Guai se non i ga el motorin a 14 anni, guai se dopo non i ga subito o la moto grossa o la macchina :evil: :evil: Autobus? guai! Orari de rientro serale (notturno?) ma per l'amor de Dio, no semo nel medio evo.....poveri noi, e poveri fioi, soprattutto. Forsi stavimo meio noi, anche se sbuffavimo con papà e mamma che iera severi :roll:


Torna a “Atualità non triestine”