Apparato eolico nell'Adriatico

argomenti de attualità  ( ciacole de salotin: Signora mia, la ga sentido che?)
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Apparato eolico nell'Adriatico

Messaggio da Nona Picia »

Qualchedun ga letto o sentì parlar ogi nei tg locali de sta roba?


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

no :roll:


Mal no far, paura no gaver.
Avatar utente
cenerentola82
ixolan
ixolan
Messaggi: 290
Iscritto il: mer 4 gen 2006, 13:14
Località: Quel che resta de TRieST(e)

Messaggio da cenerentola82 »

Qalcossa del genere, da Barcola a Lignan?

Immagine


[img]http://www.bandieredeipopoli.com/images/friuli_vg/animate/b_trieste120an.gif[/img][img]http://www.bandieredeipopoli.com/images/altripopoli/animate/b_austriaimp.120an.gif[/img]
Ormai la mia Patria comincia a Muja e finissi a Duin
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Mi gavevo sentì dir che i venti che xe qua no xe adati, perché ocoreria venti tesi e costanti per aver el masimo rendimento e no coi refoli.

Comunque una roba devo dirla: no podemo dir de no a tuto. Mi no digo che me piaseria aver de Barcola a Lignan una fila de ventilatori e no so gnanche se la soluzion "eolica" xe la migliore (a mi, sula carta no me dispiasi quela de Rubbia che i fa in Spagna e, me par, anche in Sicilia, col sol e i speci che scalda un liquido che vien doprà per far andar le turbine, ma no so se la funziona), però no pedemo dir de no sempre e a tuto. Un per de anni fa a paso Monte Croce Carnico, diese metri dopo el confin, go visto un de sti ventilatori che me girava sula testa; iera una roba de far paura, ma perché diese metri dopo el confin sì e diese metri prima no?

Altrimenti dovemo acetar che ffdt studi el server dale 8 de matina ale 8 de sera, che noi dopreremo el pc solo per un'ora al giorno e i linzioi li lavemo a man (go iutà mia mama a farlo, quindi saveria de che parte cominciar, però iera fadiga e man rovinade).

La vita xe sempre un compromeso e per no butar fora CO2 no podemo meterse un tapo in boca e due tapeti nei busi del naso (e un quarto... lasemo perder :wink: :-D ). Se trata de trovar le soluzioni meno pezo, e quindi senza dubio risparmiar corente, ma anche farla in modo diverso e forsi i ventilatori no xe una soluzion de butar via. A meno che no preferimo ver una centrale nucleare ale Noghere e che la grota gigante diventi un deposito de scorie (no stelo dir in giro, perché magari se i me legi, i comincia a pensarghe su).


Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia »

Anche mi, che no son sicuramente un'esperta, la penso cussì. No se pol dir de no a tuto, capisso quando xe robe sai inquinanti, ma quando "altera il paesaggio" me par un poco zucà per i cavei.....e un ragionamento poco inteligente, specie se se pensa a quante robe peggiori che i fa e che altera sul serio el paesaggio.


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lun 31 mar 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo »

L'eolico xe una de quele robe che più volte me son ripromesso de aprofondir, ma... no lo go mai fato :(

Dado per scontado el vantagio de poder sfrutar una fonte neta e rinovabile come el vento, de quel che so un dei più gravi inconvenienti che ghe pol esser xe quel che le pale diventi dele... afeta usèi (te pareva che'l tira fora questo, dirè voi).

In realtà xe più che un ris'cio, essendo stadi zà riscontradi efeti de sto tipo. De più no so, ma del resto xe anche bastanza comprensibile visto che spesso i impianti vien messi in valichi che xe strategici per l'eficacia del vento, ma che i xe altretanto per le linee de passagio dei migratori. In parole povere, i siti boni per sfrutar el vento e quei per le migrazioni dei usei molto spesso i coincidi.

Zonto anche che co se parla de alterazion del paesagio, no me par che sia un motivo pretestuoso, tanto meno zucà pei cavei. Ovio che che no se pol dir de no a tuto - a certe robe però se dovessi dir de no e no se lo disi - però qualsiasi opera andassi studiada ben, e sopratuto in maniera obietiva e imparziale, prima de risc'iar de far pezo el tacon che el buso.


Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

cussì le xe ai margini del autostrada de Vienna a Eisenstadt
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Nuovi sistemi per l'eolico, almeno se spera

http://www.corriere.it/cronache/09_lugl ... aabc.shtml

che doveria superar le perplessità dei grandi ventilatori.


Avatar utente
Coce
citadin
citadin
Messaggi: 689
Iscritto il: dom 5 feb 2006, 11:24
Località: Australia

POst subject

Messaggio da Coce »

Piccolo, interessante sto "TORNADO LIKE" Speremo che el xe tuto quel che i disi
el potenziale saria grandioso. Ogni casa in Australia podaria aver el suo sistema individuale, specialmente se abinado con panelli solari rendaria ogni casa "Self Sufficent". Ciao Coce :-) P.S. penso che i dovaria trovar un nome piu atto per el sistema


La vita
Piu' che la pendi
Piu' la rendi

Torna a “Atualità non triestine”