terremoto

argomenti de attualità  ( ciacole de salotin: Signora mia, la ga sentido che?)
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: terremoto

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Terremoto in Friuli. Riporto il comunicato stampa.
COMUNICATO STAMPA
Sul Terremoto tra Resiutta, Moggio Udinese e Amaro del 30/01/2015 ore 01:45 locali

Un terremoto di magnitudo 4.1, localizzato nella zona tra Resiutta, Moggio Udinese e Amaro, in provincia di Udine, è stato rilevato questa notte (30 gennaio 2015), alle ore 01:45 locali dalla Rete Sismometrica Integrata dell’Italia Nord Orientale. La scossa principale è stata localizzata a una profondità di 13.5 km.
Alla scossa principale sono seguite 6 repliche di magnitudo compresa tra 0.6 e 1.5. Nessuna scossa invece era stata registrata in precedenza.

OGS - Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale tiene costantemente la situazione sotto controllo tramite la sua sezione CRS – Centro Ricerche Sismologiche che da oltre trent'anni gestisce la Rete Sismometrica dell'Italia nord-orientale per il monitoraggio e l'allarme sismico per conto della Protezione Civile di Friuli Venezia Giulia, Veneto e Provincia di Trento.

Il terremoto è avvenuto in un’area sismicamente molto attiva. In epoca strumentale (dal 1977) i terremoti più rilevanti sono stati quelli di Chiusaforte (18 aprile 1979, magnitudo 4.8 ); di Mena (1 febbraio 1988, magnitudo 4.1); del Monte Sernio (14 febbraio 2002, magnitudo 4.9).

Tutti i dati di localizzazione e magnitudo sono da considerare preliminari, soggetti a revisione da parte dei sismologi del CRS. Tutti gli aggiornamenti sulla sequenza sono pubblicati al sito http://rts.crs.inogs.it in tempo reale.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5348
Iscritto il: lun 18 feb 2008, 22:55
Località: prov Bologna

Re: terremoto

Messaggio da nonna ivana »

Vedo che 'sto mostro vaga sotto i nostri piedi, e dà le sue scosse un po' a casaccio...Resiutta era stata molto colpita nel 76!


Speriamo non si ripetano scosse forti!


ivana

la curiosità è il colore della mente
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: terremoto

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Terremoto in Cile. Giusto per dare un'idea 1.000 volte più forte di quello che ha colpito l'Emilia qualche anno fa e 100 volte più forte di quello del Friuli.

Ricordo che, nella scala Richter o delle magnitudo, un'unità in più significa 10 volte tanto di energia liberata.

Non è il più forte, che è stato registrato sempre in Cile nel 1960 e fu 10 volte più forte di quello di oggi (a onor del vero avevo sentito che era stato più di 100 volte più forte, ma, se ricordo bene, all'epoca non c'erano sismografi in grado di registrare queste magnitudo; all'epoca tutta la Terra tremò per alcuni giorni).


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: dom 10 giu 2012, 17:32

Re: terremoto

Messaggio da Nini Naridola »

Se non ricordo mal ogni 2 unità di magnitudo aumenta de 1000 volte. In pratica ogni 0,2 raddoppia (2.0=1024= ~1000)


Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: terremoto

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Sì, te ga ragion. Co cresi de uno la magnitudo, cresi de 32 volte l'energia. La roba sula quale me par importante rifleter xe che la scala xe logaritmica e no lineare.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Nini Naridola
distinto
distinto
Messaggi: 1496
Iscritto il: dom 10 giu 2012, 17:32

Re: terremoto

Messaggio da Nini Naridola »

Sì, certo! Xe importante ricordar che xe una scala logaritmica e anche dir che la Richter xe valida fino a sismi 5.0 (Magnit. Locale; Ml) dopo se usa la magnitudo momento Mw e anche altre che adesso no me ricordo. Generalmente le stazioni sismometriche specifica Ml, Mw, ecc.


Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: terremoto

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

2009 l'Aquila, 2012 Crevalcore, 2016 Rieti...

Ogni tanto la Terra si prende la premura di ricordarci che siamo niente e che la nostra tranquillità e solo apparente e dura poco.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5348
Iscritto il: lun 18 feb 2008, 22:55
Località: prov Bologna

Re: terremoto

Messaggio da nonna ivana »

Sì, siamo come fuscelli in balia del vento! Non della Bora, ma dello spirito degli abissi della terra"
Sono intontita stamattina, non mi addormentavo stanotte, se non dopo le due, un risveglio prima delle sei poi inusualmente mi son trovata alle otto con gli occhi svegli, e le notizie e le immagini mi hanno dato ansia e preoccupazione!

Non riesco però a contnuare ad ascoltare...la conta, le dietrologie, l'ndugiare irrispettoso, il carosello di interviste...lasciamo lavorare i soccorritori, non stare lì a intralciarli...tanto sappiamo come è questa tragedia, che si ripete da sempre e ovunque!

Speriamo che non si ripeta la scossa in queste ore di aiuto alla popolazione così colpita!


ivana

la curiosità è il colore della mente
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3532
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: terremoto

Messaggio da Elisa »

Morti, sfollati, macerie…e poi tendopoli un’ altra volta ed ancora profondo timore di essere dimenticati…
Povero popolo in situazione sconvolgente, vittima di un “nemico a vanvera” ma che colpisce tutta Italia!


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: terremoto

Messaggio da Nona Picia »

Ogni tanto, il Signore ci manda un avvertimento, per farci ricordare cosa conta nella vita...


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Avatar utente
Coce
citadin
citadin
Messaggi: 689
Iscritto il: dom 5 feb 2006, 11:24
Località: Australia

Re: terremoto

Messaggio da Coce »

Ciao Nona, a me piacerebbe sapere cosa conta veramente nella vita , certamente nessuno me lo ha spiegato , e specialmente il perche dobiamo essere sottoposti ad un sistema cosi' tragico e barbaro. Le guerre le capisco , sono dovute al nostro egoismo umano , ma questi disastri e tragedie naturali non capisco la ragione del cosi detto creato. Ciao Coce


La vita
Piu' che la pendi
Piu' la rendi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: terremoto

Messaggio da babatriestina »

secondo me contano la solidarietà, gli affetti e il prolungare quanto più possibile la vita. Anche se alla fine...
Però se è vero che le guerre ce le cerchiamo noi esseri umani, malattie e morte non sappiamo spiegare perchè ci siano.
Non sappiamo perchè prima o dopo tutti moriamo, perchè qualcuno prima e qualcuno dopo e nemmeno perchè prima nasciamo, se per quello. E nemmeno perchè c'è tanta cattiveria umana in giro.
Se non ti piace la parola creato ( visto il vocabolo cosiddetto che usi) puoi sostituire con mondo, esistenza: finora nessuno scienziato e anche pochi filosofi che io sappia hanno risposto alla domanda " perchè c'è qualcosa invece che niente?" che è la domanda fondamentale.
Qualcuno risponde con dei miti... ma mito non significa semplicemente favoletta o panzana..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10953
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: terremoto

Messaggio da Nona Picia »

Coce ha scritto:Ciao Nona, a me piacerebbe sapere cosa conta veramente nella vita , certamente nessuno me lo ha spiegato , e specialmente il perche dobiamo essere sottoposti ad un sistema cosi' tragico e barbaro. Le guerre le capisco , sono dovute al nostro egoismo umano , ma questi disastri e tragedie naturali non capisco la ragione del cosi detto creato. Ciao Coce
Per me contano la famglia la compresione la bontà, e perché no, anche la cattiveria, la solidarietà l'onestà. Non ti so spiegare il perché dei terremoti dei maremoti e di tutte le tragedie naturali, forse le cause sona umane e forse
No.....penso che sia meglio prendere la vita come vienr, con tutto il buono e cattivo chr c'è, anchr se spesso incomprensibile per noi


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2176
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: terremoto

Messaggio da Piereto »

Coce formula do domande : perchè terremoti e disastri, e cosa conta nella vita. No gaveremo mai una risposta sul perchè della vita . Un certo punto verzemo i oci , esploremo sto mondo, e quando gavemo comincià a capir qualcosa , zacchete, no semo più de sto mondo. Alora forsi xe meio no farse ste domande, ma tirar avanti e ricordarse e attenerse al motto : "paura no gaver, e mal no far".


Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7577
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: terremoto

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Piereto fa sua la frase più famosa del filosofo austriaco de nascita e inglese de adozion Ludwig Wittgenstein:
Su ciò di cui non si è in grado di parlare, si deve tacere.
Sto filosofo ga scrito in vita un solo libro el "tractatus logico-philosophicus", un libreto de 88 pagine https://professoredmarfilosofia.files.w ... derni1.pdf che xe considerado una dele opere filosofiche fondamentali del XX secolo (a dimostrazion che no xe el numero de pagine ma quel che ghe xe scrito che conta).

I dovesi meter sta frase soto el logo de facebook.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2176
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: terremoto

Messaggio da Piereto »

Alora facebook e tweter faliria per mancanza de argomenti e de pubblico. :cheezy_298: Un bel tacer non fu mai scritto.


Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4319
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: terremoto

Messaggio da Ciancele »

Piereto ha scritto: Coce formula do domande : perchè terremoti e disastri, e cosa conta nella vita. No gaveremo mai una risposta sul perchè della vita . Un certo punto verzemo i oci , esploremo sto mondo, e quando gavemo comincià a capir qualcosa , zacchete, no semo più de sto mondo. Alora forsi xe meio no farse ste domande, ma tirar avanti e ricordarse e attenerse al motto : "paura no gaver, e mal no far".
Per gaver una risposta bisogna domandar. E dipendi de chi che te domandi. El prete disi che xe Dio che ne meti ala prova. Bisognaria domandarghe se ocori che'l ne meti ala prova. Se te ghe domandi a un geologo, el te rispondi che el mondo, che el nostro pianeta, el xe sempre in movimento, e el te bamba dele piastre tetoniche. La risposta che te zerchi no te la dà nisun.
El fatalista disi che xe cusì la vita, meio cusì che pezo. Ciapila anca ti cusì. Pensieri filosofici no iuta.


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2176
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: terremoto

Messaggio da Piereto »

Ciapemose la vita come che la vien perchè "del doman non v'è certezza". Tra le tante brutture e robe poco comprensibili, ghe xe dei spiragli de luce e de felicità, e bisogne zercar de tinirsili stretti e ricordarse de lori nei momenti bui. Femose pur le domande, ma sicome che tante volte ne manca le risposte, tutto se riduci a un scorrer del tempo in attesa che una mente fina trovi finalmente le risposte. A le volte passa dei secoli e mi credo che a certe domande non ghe sia risposta, e se anche te la saveria el sistema va avanti l'istesso senza che el picio omo posi spostar una virgola.


Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2176
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: terremoto

Messaggio da Piereto »

No volevo parlar ancora dei terremoti perchè savemo come che andrà a finir, ma stemo a veder come che i farà la ricostruzion.
Si accettano scommesse. El massimo guadagno se pol farlo puntando su una ricostruzion in do anni e che se avvera per davvero. Inveze savemo come che andrà a finir. Xe do modi de agir: lo Stato se accolla per intiero le spese de la ricostruzion (mai avenudo) , opur lo Stato contribuisi con una percentuale. Lo Stato fa un progetto costruttivo unico, con cubature uguali e tipologie abitative diverse sempre con case a schiera caratteristiche dei borghi medievali italiani, assegnando le proprietà delle case in parti uguali ai ex propietari (mai avenudo), opur cento abitazioni nove sempre a schiera ma che ricalca quele vece con cento imprese costruttrici diverse. El primo modo xe un sistema per far presto e ben, mentre l' altro che dura ani anorum scontenta tuti , ma fa magnar le imprese e, soprattutto diluisi nel tempo el sostegno finanziario de lo Stato, e una volta tirade le somme se vedi che el secondo sistema gà costado più del doppio rispetto el primo.


Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37657
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: terremoto

Messaggio da babatriestina »

Le tue considerazioni xe sagge, ma mi me domando se mi fussi un de quei che ga perso la casa, no zercassi de ricostuirla come che la iera, magari a norma antisismica? saria contento de andar in una serie de case a schiera costruide del Stato?
no saria un poco come socialismo reale? de tipo: El Stato fa per tuti preciso, ciapa e no sta rugnar!


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “Atualità non triestine”