Scuole a Trieste nell'Ottocento

De 'l porto franco a la prima guera mondial
Regole del forum e norme sulla privacy
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.

Messaggioda 1382-1918 » lunedì 3 agosto 2009, 19:01

babatriestina ha scritto:e per dirve come che xe trattadi i ricordi dele scole de una volta al Carli, oggi go trovado butai su de un tavolo dela biblioteca, sfrattai del armeretto dove che i stava prima, un pacco de volumi de riviste de fisica del primo Novecento, rilegade in pelle nera, con el timbro I R Accademia di Commercio e Nautica- Biblioteca dei professori inventario( de allora.. n X) Collocazione odierna n Y.. se no ghe segnalo riscia che i li butti in scovazzon! :'-( :'-( :'-( :'-( :'-( :'-(


Confidemo in ti! :wink:
Avatar utente
1382-1918
citadin
citadin
 
Messaggi: 829
Iscritto il: venerdì 18 aprile 2008, 5:24
Località: Trieste

Messaggioda babatriestina » giovedì 20 agosto 2009, 15:14

1382-1918 ha scritto:
babatriestina ha scritto:riviste de fisica del primo Novecento, rilegade in pelle nera, con el timbro I R Accademia di Commercio e Nautica- Biblioteca dei professori inventario( de allora.. n X) Collocazione odierna n Y.. se no ghe segnalo riscia che i li butti in scovazzon! :'-( :'-( :'-( :'-( :'-( :'-(


Confidemo in ti! :wink:
go parlado cola Preside, ghe go segnalado e per cominciar go messo tutto nei scaffai più vizini, po a settembre sarà remitur...
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda AdlerTS » giovedì 30 settembre 2010, 12:00

La scuola a Trieste e a Fiume nel 800 jera la stessa e allora.... dal 15. 9. 2010. al 6. 11. 2010 al Museo civico de Fiume (muzej-rijeka.hr) trovè U ŠKOLSKOJ KLUPI, mostra attraverso gli ultimi 400 anni di istruzione primaria e secondaria di Fiume. Go visto una presentazion e pareva interessante.
Mal no far, paura no gaver.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda Piereto » martedì 5 aprile 2011, 14:47

Legendo sto topic me interesava de più saver qualcosa circa la relazion tra el sistema de istruzion adotado dal governo centrale e quel locale , e i suoi costi.No son sta bon de trovar un topic che parli de tase. E nonostante che parlè de scole otocentesche dal 2006, me par tuto sai confuso. Ghe iera le popolari (5 ani) e le citadine (3 ani) a carigo del comun. Ma questo iera perchè Trieste iera un cita immediata,o valeva per tuti ?. Cioè a Gorizia,o a lubiana iera la stesa roba ? Po ghe iera un liceo feminile,italian comunale, e tedesco statale,e le scole reali (cioè scole tecniche) statali. In più ghe iera la scola de nautica che iera statale. E i ultimi ani a trieste ghe iera una università popolare che iera comunale.In campo musicale so che le scole iera aprovade da un organo de controlo statale ,ma le iera private e qualchiduna godeva de un contributo comunale.
Piereto
distinto
distinto
 
Messaggi: 1671
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:38

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda babatriestina » martedì 5 aprile 2011, 15:52

me par che te ga posto diversi problemi sul piatto, e a istinto mi diria che al risposta sia "dipendi".
Dipendi del periodo, del tipo de scola..
confesso che ghe ne so più dele superiori e molto meno dele inferiori del obbligo.
A Trieste le prime scole iera quasi sicuramente ecclesiastiche, la zona là intorno del convento de san Cipriano ga una Via dele scuole, ghe iera una scola in via Cavazzeni, parlo del Cinquecento, del Seicento e in genere el istruzion statal xe vegnuda dopo. I Gesuiti gaveva una scola fin del 1620.
Za no so se Maria Teresa e Giuseppe II co ga istituido l'obbligo de l'istruzion intendeva in scole statali fate de lori,o dei preti o de chi che gavessi verto una scola.. per quanti anni, per masci e femmine, come che vegniva controllado che tuti assolvi el obbligo e se el importante iera aver fatto toto anni, c he i gavessi imparado a leger e scriver o no, se ghe iera un esame final.

Mi so che la prima scola secondaria statal a Trieste xe stado el Nautico, Risoluzione sovrana 20 agosto 1753 e disi Giorgio Alberti nel catalogo de Maria teresa e el porto "retta dallo Stato con proprio finanziamento". El principal insegnante iera padre Francesco Saverio Orlando gesuita. Ma la dissoluzion dei Gesuiti 1773 ai tempi de Giuseppe II ga fato serar la scola. El stesso Giuseppe II però su richiesta del Governator Brigido la farà riaverzer nel 1783, senza gesuiti, immagino.
Po el periodo francese ga fato dei cambiamenti ( i francesi xe stadi di primi a far scole nele lingue locali, italiane e anche slovene, a Trieste ma anche a Lubiana, roba che ga influido sulla formazion cultural de Preseren e in genera ga lassado un'idea che se ga sviluppado col tempo.

No so ben la diferenza fra le popolari e le citadine, e no so quanto che le fussi statali ma gestide del comun o altro. So per certo che el Ginasio, la scola che preparava al università, e le Reali ( un mix diria fra Liceo scientifico e Politecnico) iera in Piazza dele scole, ma solo nella seconda metà del Ottocento, e le iera de base de lingua tedesca e le iera statali. El Ginasio comunal italian xe stado fatto d el Comun proprio perchè de Vienna no iera stado concesso un ginasio statle italian, che invece iera ( credo) a Capodistria ( te pol veder le pagelle che go postado..)
Co te citi nel tuo post le scole religiose, le Comunità gaveva le loro scole sicuro, attenzion che la locuzion "scuole israelitiche" pol benissimo riferirse alle singole Sinagoghe dei vari riti ( L a Scuola sefardita, la Scuola askhenazita) . La scola serba Jovan Miletic ga durado del 1782 al 1914, come una scola privata. Me piaseria saver se la lassava un titolo de studio e se el iera riconossudo..

Go qua per le man un annuario del Civico Liceo femminile 1904-05 ( quindi semo za nel Novecento) e in fondo legio
tasse scolastiche ( te risparmi la division per classi e semestri) totale 63610 corone

Stpiendi e sussidi:
Sussidio del Municipio 100 corone
Stpiendi dell'i.r Ministro di finanza 400+400
Sussidio della giunta prov istriana 220
Una serie de stipendi de fondazioni.. insomma el total xe assai meno, 2661. imagino che sia i contributi privati..
La diferenza chi la metteva? el Stato? el Comun?
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda sono piccolo ma crescero » martedì 5 aprile 2011, 17:49

Qua

http://www.itccarli.it/carlau05.php

trovè alcune informazioni sul finanziamento nel XIX secolo dell'Imperial Regia Accademia di Nautica e Commercio, oggi Nautico e Carli.
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 13:08
Località: Trieste

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda Piereto » mercoledì 6 aprile 2011, 7:15

Bravo Picio (SPMC - potenza dei acronimi),el link me par sai interessante,anche dove che se parla de benefit legadi al stipendio.
Piereto
distinto
distinto
 
Messaggi: 1671
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:38

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda Piereto » mercoledì 6 aprile 2011, 12:45

Purtropo iero picio ,e no go rivà a parlarghe de come funzionava le robe scolastiche soto la defonta a la sorela de mio nono,che mi ciamavo zia,e che la gaveva fato el liceo feminile,e poi la iera diventada soto l'italia maestra de scola. Anche una sorela de mia mama gaveva fato le popolari (le Folkschule) e la gaveva imparà el tedesco.Imagino che se anche l'insegnamento veniva dito in italian poi ghe fusi de le ore de tedesco,per impararlo.Iera sempre la lingua de l'aministrazion ,anche se la lingua de l'aministrazion comunale iera l'italian.Anche mio zio gaveva fato l'asilo soto l'austria e el se ricordava che prima de magnar i doveva cantar serbidiola. Comunque ogi me par che la lingua materna sia ancora una roba importante ,ma che senza la conoscenza de una lingua internazionale e insegnada come che se devi ,se resti taiai fora dale robe del mondo.
Piereto
distinto
distinto
 
Messaggi: 1671
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 18:38

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda babatriestina » lunedì 26 giugno 2017, 12:53

sono piccolo ma crescero ha scritto:Qua

http://www.itccarli.it/carlau05.php

qua adesso no trovè più gnente,c he de quando chei ga acorpado el Carli conDa Vinci e el Sandrinelli la nova gestion ga scancelado bona parte del bel lavor che gaveva fato ( a gratis ) i collaboratori de allora.
Ma zercavo el Carli per mostrarve questo, che i me ga segnalado stamattina

Immagine

xe el porton dela scola, la targa ovale col nome e el simbolo statal. Sgrafado ruzine e soto una sagoma del a vecia aquila bicipite.
Vandalismi? restauri? i se ga inacorto? ( sotovose: xe passado Adler in incognito?)
"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
 
Messaggi: 32689
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Scuole a Trieste nell'Ottocento

Messaggioda sono piccolo ma crescero » mercoledì 28 giugno 2017, 9:35

Cusì el iera 15 anni fa

image004.jpg
image004.jpg (61.23 KiB) Osservato 96 volte
Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 13:08
Località: Trieste

Precedente

Condividi

Torna a De 'l 1719 a 'l 1914

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron