Hawk Owl

Bestiuze o bestione che i nostri amici in trasferta ga incontrà e che i ga pensà ben de mostrarne
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Hawk Owl

Messaggio da Nona Picia » domenica 8 febbraio 2009, 9:29

A voi la traduzion.... Dal Canada me xe rivade queste foto

Immagine
Immagine
Immagine


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » domenica 8 febbraio 2009, 9:36

Go visto che le xe sai grande.... scuseme!
Immagine
Immagine
Immagine


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » domenica 8 febbraio 2009, 9:42

Immagine
Immagine
Immagine


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo » domenica 8 febbraio 2009, 9:49

Stupenda! Xe un'Ulula (Surnia ulula), francese Chouette épervière (me par che anche in italian una volta se usava "civetta sparviere"), tedesco Sperbereule, sloveno Skobčevka.

Tipica delle foreste artiche, ma no solo nordamerica, anche Europa. Quindi no ocori andar fin là per vederla, "basta" andar in Lapponia.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3429
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Messaggio da Elisa » martedì 10 febbraio 2009, 14:19

Fotografie insuperabili della civetta! Che grinta da rapace!

Dall`estremo nord del continente americano verso l`estremo sud……per vedere una civetta diversa, familiare a noi, ma notturna. E` la ‘lechuza de campanario’, ‘lechuza común, ‘Tyto alba’.
Dall`aspetto tuttaltro che arcigno, sembra una monachella composta secondo le immagini su Google. Essendo un uccello notturno esce di sera e si lascia vedere perchè vola basso, ma non da fotografare a causa della scarsità di luce. Di giorno dorme nascosta.
Si nutre di topi ed altri piccoli animali che, nonostante il suo umile aspetto, certamente piglia con la medesima ferocia di quell’ Ulula!

Sul suolo sotto il suo nido si trovano le palline nere, impasto di ossa, peli ed altri elementi non digeribili, che la civetta rigurgita. Osservando, con le mani protette da guanti, dentro queste ‘egagropilas’ (non so in italiano, ed hanno la misura di una noce), si trova lo scheletrino di topi, uccelli ecc.
La precauzione dei guanti è consigliata perchè alcuni topi trasmettono per contagio una grave malattia infettiva, ‘la febbre emorragica’. Difatti la civetta risulta di utilità all`uomo specialmente in certe zone dove è utile il controllo della popolazione di roditori.


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo » martedì 10 febbraio 2009, 14:53

Elisa ha scritto:queste ‘egagropilas’ (non so in italiano, ed hanno la misura di una noce), si trova lo scheletrino di topi, uccelli ecc.
Si chiamano "borre" e sono tipiche dei rapaci notturni, ma non solo, che ingoiano tutta la preda (intera o a pezzi) e poi rigurgitano le parti non digeribili.

L'analisi delle borre è un'attività molto frequente degli zoologi, in quanto porta preziose notizie, non solo sul tipo di alimentazione dei predatori, ma in certi casi è fondamentale per rilevare la presenza di certe specie (di prede) in certe zone.

Se consideriamo poi che per determinare esattamente i micromammiferi spesso è indispensabile analizzare la dentatura, ecco che ne diventa evidente l'importanza.

Non ho sottomano testi sui rapaci notturni del sudamerica, ma se mi parli di Tyto alba, ti posso dire che è il nostro barbagianni. Stasera comunque guardo.



Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo » martedì 10 febbraio 2009, 17:51

Elisa ha scritto:‘lechuza común, ‘Tyto alba’
Sì, è lui: ho controllato e ho visto che il barbagianni (Tyto alba, appunto) ha una diffisione molto ampia ed è la stessa specie in Europa, America (N e S), Africa, Australia, etc, cambia solo la sottospecie.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3429
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Messaggio da Elisa » venerdì 13 febbraio 2009, 23:25

Grazie Zigolo.

Su Google Italia, sotto quel nome barbagianni (Tyto alba) trovo che il suo piumaggio possiede dei bei colori, mentre qui lo possiamo vedere grigio

Ed anche:
Legislazione
Il barbagianni è tutelato dalla legge, ma purtroppo, in alcune località, la sua comparsa sui tetti delle case è interpretata come indice di sventura e di morte, scatenando nella popolazione vere e proprie battute di caccia che coinvolgono anche molti altri rapaci notturni.


Qui ci sono due curiose e diverse credenze: Una è che si deva insultare la civetta quando passa emettendo il suo urlo;
l`altra è che la civetta è ispiratrice dei poeti!.......Meglio questa! :lol:


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36539
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 14 febbraio 2009, 7:09

Elisa ha scritto: l`altra è che la civetta è ispiratrice dei poeti!.......Meglio questa! :lol:
la civetta era l'animale sacro alla dea Atena. dea delle arti, e anche l'animale protettore della città di Atene: alcune antiche monete ateniesi rappresentavano una civetta


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo » sabato 14 febbraio 2009, 8:42

babatriestina ha scritto:la civetta era l'animale sacro alla dea Atena
Nome scientifico: Athene noctua :wink:



Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo » sabato 14 febbraio 2009, 8:47

Elisa ha scritto: il suo piumaggio possiede dei bei colori, mentre qui lo possiamo vedere grigio
Infatti come dicevo lì da voi c'è un'altra sottospecie e le variazioni sottospecifiche a volte possono essere anche molto rilevanti.

Il vostro dovrebbe essere il Tyto alba tuidara, mentre da noi c'è il T. a. alba.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3429
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Messaggio da Elisa » sabato 14 febbraio 2009, 12:35

Zigolo ha scritto:
Il vostro dovrebbe essere il Tyto alba tuidara,
Giusto, è Tyto alba tuidara , Barn Owl.
Ed è molto evidente, precisamente, l`attività degli zoologi nello studio delle 'borre'!


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3429
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Messaggio da Elisa » sabato 14 febbraio 2009, 17:16

Zigolo ha scritto:
babatriestina ha scritto:la civetta era l'animale sacro alla dea Atena
Nome scientifico: Athene noctua :wink:

Bello però! :shock:
Ci avevo creduto a quella credenza argentiina, ma senza mai cercarne l`origine.

E comunque, in riguardo all`altra abitudine di insultare la civetta (concretamente con...'figlia di p!'), io non ho mai aderito. Anzi provo simpatia verso quel grosso volatile.


"Todo lo bueno me ha sido dado"

VetRitter
distinto
distinto
Messaggi: 1165
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 16:25
Località: Piacenza (provincia)

Re: Hawk Owl

Messaggio da VetRitter » lunedì 6 maggio 2013, 8:26

mi attacco a questa discussione sulla civetta.
questo rapace notturno lo ha fotografato la mia fedele spiona.
non so chi sia, sospetto un piccolo assiolo, ma il problema è che su quel posatoio non c'è mai stato altro che pane e riso, e che poi la notte era già finita da un pezzo..
magari un giovane reduce dai bagordi del sabato notte, che vuole fare una colazione leggera?
saluti
Allegati
IMAG0045.JPG
IMAG0045.JPG (67.38 KiB) Visto 674 volte
IMAG0046.JPG
IMAG0046.JPG (66.42 KiB) Visto 674 volte



VetRitter
distinto
distinto
Messaggi: 1165
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 16:25
Località: Piacenza (provincia)

Re: Hawk Owl

Messaggio da VetRitter » lunedì 6 maggio 2013, 9:01

VetRitter ha scritto:piccolo assiolo
forse proprio una civetta? sono quasi nel post giusto.



Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Hawk Owl

Messaggio da Zigolo » lunedì 6 maggio 2013, 10:00

Questa è una civetta comune (Athene noctua), quindi Little Owl.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3429
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Hawk Owl

Messaggio da Elisa » lunedì 6 maggio 2013, 14:29

La civetta ha fatto "scalo" lì chissà perchè! Noi le vediamo padrone dello spazio e degli alberi più alti...
Curioso ed interessante quel posatoio, certamente collocato per passione o a scopo di studio. :-)


"Todo lo bueno me ha sido dado"

VetRitter
distinto
distinto
Messaggi: 1165
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 16:25
Località: Piacenza (provincia)

Re: Hawk Owl

Messaggio da VetRitter » martedì 7 maggio 2013, 8:22

Elisa ha scritto:Curioso ed interessante quel posatoio, certamente collocato per passione o a scopo di studio.
recuperato da una mensola portaspezie da cucina, e messo per rendere meno duro l'inverno a qualche bestiola, poi se ne approfittano tutto l'anno anche i meno bisognosi..



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7348
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Hawk Owl

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 7 maggio 2013, 10:07

VetRitter ha scritto:mi attacco a questa discussione sulla civetta.
questo rapace notturno lo ha fotografato la mia fedele spiona.
Mi spieghi, invece, come è fatta "la tua fedele spiona"?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Hawk Owl

Messaggio da Zigolo » martedì 7 maggio 2013, 10:29

sono piccolo ma crescero ha scritto:
VetRitter ha scritto:mi attacco a questa discussione sulla civetta.
questo rapace notturno lo ha fotografato la mia fedele spiona.
Mi spieghi, invece, come è fatta "la tua fedele spiona"?
Fototrappola?



Rispondi

Torna a “Fauna de fora”