Tergesteo

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Tergesteo

Messaggio da AdlerTS »

Quando se parla de Caffé a Trieste, inteso come bar, subito se pensa al S. Marco, al Stella Polare, al Tommaseo o al Tergesteo. Vicin quest'ultimo, nell'omonimo palazzo, se trova anche el Caffè Urbanis, che risulta esser anche questo un local storico. Del local originale, inquadrado nell'ordine dei "pasticceri, confetturieri e liquoristi" resta ben poco.
El local ga subido diversi restauri e dell'ambiente verto nel 1842 da Giuseppe Urbanis, de origine svizzera, resta soprattutto la volta affrescada, della quale non se riva però più a capir el soggetto. All'entrata, tra l'altro, xe indicada la data 1832, ma in quell'anno l'intero edificio non esisteva ancora !
Un ambiente particolare che, seppur nella veste rinnovada del nostro secolo, merita una visita.

Tornando all'edificio (foto de Babatriestina)

Immagine

Immagine

questa xe un'immagine all'interno della galleria Tergesteo quando la gaveva ancora el soffitto originale.
Allegati
tergesteo2.jpg
Ultima modifica di AdlerTS il ven 3 lug 2009, 12:37, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Caffè Urbanis

Messaggio da AdlerTS »

AdlerTS ha scritto:A proposito dell'edificio, questa xe un'immagine della galleria Tergesteo quando la gaveva ancora el soffitto originale.
Questo xe ogi

Immagine



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Requiem per el caffè Tergesteo

Messaggio da AdlerTS »

E' venuto a mancare all'affetto dei propri cari il caffè Tergesteo: ne danno il triste annuncio gli schermi al plasma installati dalla nuova gestione, i banchetti da due lire installati al posto del più prezioso banco cassa ed il personale stile Dolce e Gabbana.

Niente in contrario ai disco bar per 20enni, ma perché voler portar elementi de questi in un caffè storico ? La sovraintedenza dormi ? :evil:
Mi conossevo molto ben un ex gestor del S. Marco che me diseva che non el podeva bater un ciodo la dentro.



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

Dal Programma pubblicato il 10 luglio 1833 dalla casa bancaria Arnstein & Eskeles, da Giuseppe Brambilla, Carlo Lodovico de Bruck, Carlo Antonio Fontana, Pompeo cav. de Panzera, Marco Pigazzi e Pasquale Revoltella per istituzion della Società anonima denominada „Tergesteo"

„Nel più bel punto della prosperosa, ognor più fiorente città di Trieste giace lo stabile Dogana vecchia, così denominato dalla sua primitiva destinazione. Fabbricato in situazione centrale, sopra una superficie pressoché quadrata di Klafter quadrati 863 2/3 , isolato da tutte le parti e circondato da spaziose contrade, ha il prospetto da un lato sul Corso, dall'altro sul gran Teatro, dal terzo sulla Borsa de' Negozianti, e dal quarto sulla strada che conduce al Molo principale del Porto, lunghesso la quale trovansi l'antica Chiesa di s. Pietro, il Casino tedesco, ed il Palazzo del Governo.
La riunione di tanti topografici vantaggi risvegliò in alcuni Negozianti di Trieste l'idea, che la ricostruzione e trasformazione di quel fabbricato in un grandioso edilizio, riuscirebbe di sommo ornamento e lustro alla Città, offrirebbe al Ceto Mercantile molte comodità da lungo tempo desiderate, non senza presentare un sicuro e vantaggioso impiego del danaro occorrente per portare ad effetto siffatta intrapresa.
La quale idea, siccome bella ed utile in sé medesima, venne assecondata eziandio dalla casa bancaria di Vienna Arnstein & Eskeles, che di buon grado vi concorse, prendendo parte nella esecuzione.
Dietro a ciò fu dai Sottoscritti concertato e stabilito di erigere una Società anonima per azioni, mediante il conferimento di un Capitale di f. 750,000 di Convenzione, diviso in azioni 1500 — ognuna di f. 500; capitale riconosciutosi indispensabile per fare l'acquisto dello Stabile, e per la sua ricostruzione in uno stile grandioso e magnifico dietro le norme dei piani, che verranno raccolti dai più accreditati architetti italiani e tedeschi sulle basi seguenti.
La parte esteriore del pianterreno verrà impiegata nella costruzione di un gran numero di eleganti botteghe e di una grandiosa caffetteria, al dissopra delle quali verrà eretto un piano di così detti mezzanini, inservienti ad uso di scrittorio e di deposito per trafficanti, sensali, ed altri individui addetti al commercio ed all'industria.
La parte interiore del pianterreno fino al primo piano presenterà un vasto spazio composto di porticali e gallerie. Potrà questa ampia sala essere destinata dalla Società a luogo di riunione dei Negozianti ed altri, li quali verso un conveniente annuo contributo potranno trattarvi i loro affari durante le ore di Borsa, e nelle altre ore del giorno offrire alle loro famiglie nel centro della Città un luogo di trattenimento, chiuso, bellamente decorato, illuminato, ed atto anche ad essere riscaldato.
Al dissopra del pian terreno verranno innalzati tre piani, ognuno dei quali conterrà parecchie, ma spaziose e belle abitazioni da pigionarsi a distinte famiglie, e Casini di società.
Con queste preliminari intelligenze assunsero li Sottoscritti, in proporzioni fra loro convenute, le fissate 1500 azioni verso l'esborso del corrispondente capitale, da versarsi nella Cassa sociale il di 24 Agosto 1838; e fatto acquisto dello Stabile, con contratto 11 Maggio 1838 per la somma di f. 404397 „ 58 moneta di convenzione, a nome e per conto dell'anonima Società, a di cui favore verrà anche registrato nei pubblici libri"


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

Altra immagine storica, metà dell'800.

Immagine


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS »

Cucando oltre le lastre go fotografado l'interno adesso, durante la ristrutturazion.
Allegati
29112009259.jpg


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37106
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina »

Sabato 30 gennaio, Sabati Minervali, ore 17.30 al Museo Sartorio, conferenza aperta a tutti: La Galleria del Tergesteo a Trieste, storia e restauro di Sanda Aulic, coordinamento di Diana Barillari e Pietro Piva.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Tergesteo

Messaggio da AdlerTS »

Qua se vedi ben el lampadario

Immagine


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Tergesteo

Messaggio da AdlerTS »

el Tergesteo come ufficio postale ? Ogi xe quel in Piazza Verdi, ma nel 800 chissà ??
Allegati
tergesteo timbro.jpg
tergesteo timbro.jpg (85.68 KiB) Visto 2211 volte


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: mar 27 dic 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Tergesteo

Messaggio da AdlerTS »

Oggi la nova inaugurazion ! Qualchidun riva ad andar ?


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37106
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Tergesteo

Messaggio da babatriestina »

No, son andada un giorno dopo, e... :(
el xe tuto serado. Insomma i ga fato el inaugurazion e po serà come prima, o quasi. Per cominciar no i ga gnanca netado, cussì xe tuto polveroso, po vedè che bel che xe i vetri dela porta su Capo di Piazza

Immagine


Tre dele quattro porte de ingresso xe serade, xe verta solo quella su via Einaudi, per dar accesso al solo negozio che in funzion, un parrucchier
Immagine

de là se pol cucar oltre la strica biancorossa che blocca el accesso
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37106
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Tergesteo

Messaggio da babatriestina »

se pol veder ben i vetri dela copertura, che prometti luminosità
Immagine

Immagine

el pavè ancora polveroso xe de piera bianca..
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37106
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Tergesteo

Messaggio da babatriestina »

el resto tuto serado, e el vecio orologio che ne ricorda el 1838
Immagine
Sula galleria se vedi anche le finestre dei mezzanini dela casa
Immagine
I negozi futuri, anche una banca.. tuto serado. serado anche, de fora, el negozio con le vece decorazioni del Lloyd.
Spetemo e vederemo.. ma no me par una roba de giorni.. :roll:


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4256
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Tergesteo

Messaggio da Ciancele »

Me par de gaver za dito che el Tergesteo gaveva un cafè che fazeva fantastici aperitivi. Iera tanta vita. Iera sempre pien. Noi (mia moglie e mi) pianzemo ancora dopo tanti ani che el cafè no esisti praticamente più e anca la galeria no xe più quela. E l’altro cafè, dove gavemo dovesto ‘ndar, no iera a l’alteza. Pecà.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37106
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Tergesteo

Messaggio da babatriestina »

Bon, xe otobre el el xe ancora serado :evil:
el esterno xe bel, piturado ben, qualche negozio se ga installado, ma se i speta de refarse le spese coi affitti alti dei negozi i pol ben sperar.. ma no i farà afari!
i mii ricordi del tergesteo iera nei anni 70, 80, ala sera ale 7 se trovavimo tuti in tergesteo, se iera bel caldo fora, se no dentro, a ciacolar, al asabato sera per deider se andar de qualche parte, magari al cinema in clapa.. no andavimo nè al bar nè al cafè. Fra l'altro se diseva che el cafè del tergesteo gaveva cessi assai trascuradi e questo no deponeva a favor dela serietà del local.
Nei primi anni 60 dopo scola cole amiche, finivimo a mezzogiorno e andavimo fin al Tergesteo a guardavimo l'edicola libreria de Parovel che allora fazeva solo el libraio-edicolante, no el politico-storico-editor, ma el gaveva avudo sta idea che iera allora nova dela edicola e libreria coi giornai e le riviste esposti che tanti andava a sfogliar e po magari non comprava gnente. Noi men che meno.. opur la domenica de inverno, dopo Messa al rosario ( iera alora parroco mons Tolentino) se fazeva un giretto al Tergesteo a cior i giornai e un in piazza a veder le Alpi innevade in fondo al mar.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10936
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Tergesteo

Messaggio da Nona Picia »

I gaveva dito che i lo verzeva in setembre.....ma no i ga dito de che anno...... :twisted:


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10936
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

El Tergesteo...

Messaggio da Nona Picia »

Giorni fa son andada a far un giro in cità e go visto verto el Tergesteo. Per curiosità son andada a veder...una delusion....
Dall'ingresso de piazza della Borsa
Immagine
laprima roba che vedo, tracuratezza...
Immagine
Immagine


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10936
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: El Tergesteo...

Messaggio da Nona Picia »

Andando avanti, l'ex Parovel
Immagine
de l'altra parte dove che iera l'agenzia imobiliare
Immagine
le gallerie laterali
Immagine
Immagine
Tuto svodo....


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10936
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: El Tergesteo...

Messaggio da Nona Picia »

L'ex agenzia
Immagine
de l'altra parte, l'ex bar
Immagine
le vetrine del negozio e de Parovel
Immagine
svodo anche qua


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10936
Iscritto il: ven 20 gen 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: El Tergesteo...

Messaggio da Nona Picia »

a sinistra entrando un negozio "apparentemente" aperto...ma xe solo due manichini o grandi poster
Immagine
a destra un altro, che no go capì se xe la vetrina del'unico negozio verto verso piazza della Borsa o se xe finto anche quel
Immagine

In conclusio...grandi spese per no aver niente.....Affitti troppo cari....


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Torna a “Architetura triestina”