Le chiese sparite

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » lunedì 28 maggio 2012, 14:21

A Trieste nel corso dei secoli ci furono numerose chiese, di cui la più aprte è sparita senza lasciare tracce, se non nei documenti e nei toponimi, altre invece, demolite più recentemente, hanno lasciato immagini, foto e reperti.
Una gran eliminazione risale alla legislazione di Giuseppe II, per cui non ne rimangono fotografie o documenti..
incomincio ad elencarne, un po', per ubicazione:
le più antiche ovviamente erano nella città vecchia murata:
la Cappella di san Michele Arcangelo, sparita nella seconda metà del Settecento, dava nome alla via san Michele
la Cappella di san Servolo o del Crocifisso in via della Cattedrale, costruita nel 1213, restaurata nel 1637, rifatta nel 1746, dismessa nel 1784, passò in proprietà ad una Francol e venne demolita nel 1842.
Di qualche cappella là si trovano alcuni bassorilievi sule case della via
Chiesetta di S Apollinare era presso l'attuale via S Apollinare, da là arrivò un sarcofago ora conservato a san Giusto
Chiesetta di san Lorenzo fatta costruire da un Bonomo ai primi del Cinquecento. Diventata oratorio privato nel 1775, abolita nel 1784, venne trasformata in magazzino merci, in via della Loggia. Un'altra chiesetta di san Lorenzo doveva esserci nel Trecento vicino al Castello
Chiesa di S Elena o di S Croce
sempre su via della Cattedrale, di fronte a quella di san Servolo, consacrata nel 1302, ricostruita nel 1428,soppressa nel 1750
Chiesa di S CHIARA e monastero delle Clarisse esisteva ancora nel 1451. Poi tende a confondersi con la chiesa delle Benedettine
Chiesa di san Martino vicina a san Cipriano del 1374, riconsacrata da papa Piccolomini, demolita nel 1649, riedificata nel 1697 e demolita definitivamente nel 1781

Fuori dalle mura:
Chiesa dei SS Filippo e Giacomo sopra porta Riborgo esistente sicuramente dopo il 1312, consacrata nel 1389, demolita assieme a Porta Riborgo nel 1784. Da là il nome delle vie, non puù esistenti di s Filippo e san Giacomo

Chiesa di s Nicolò dei marinai in piazza san Nicolò ( ora della Repubblica) esisteva già nel 1338, con una fontana lavatoio. Demolita nel 1772 perchè intralciava il nuovo borgo teresiano
Chiesa di san Lazzaro del 1424, demolita a nel 1778, ha dato nome a via san Lazzaro, era un chiesa di un primo lazzaretto per lebbrosi che si trovava più o meno vicino all'attuale piazza Goldoni, c'era un pozzo che poi diede luogo ad una fontana, forse la medesima conduttura da cui prende l'acqua l'attuale "fontana- lavamacchine" di Piazza Goldoni. Il Lazzaretto fu trasferito più lontano.
Chiesa di S Caterina ovviamente in corrispondenza dell'attuale via S Caterina costruita nel 1509 da un Marenzi proveniente da Brescia, eliminata nel 1770 perchè intralciava i nuovi edifici

E poi ci sono tutte le chiese e i conventi della zona fuori Porta Cavana.. tutti demoliti a seguito della legge del 1784, tranne la chiesa di S Antonio vecchio

La chiesa dei S Martiri e il convento dei Benedettini
l chiesa di san Bernardino e l'ospedale maschile dedicato a san Giusto, soppresso nel 1785
la chiesa dell'Annunziata ricostruito nel 13559 e l'ospedale femminile gestito dai crociferi, poi dai fatebenefratelli
C'era già l'ospedale civile costruito da Maria Teresa, ma nel medesimo anno Giuseppe II lo trasformò in caserma e l'ospedale venne trasferito nel vecchio vescovado sotto il castello, in attesa della costruzione ( nel 1834-41) del nuovo Ospedal Maggiore
la chiesa ei il convento dei Cappuccini


restano altre di cui ci sono tracce..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » lunedì 28 maggio 2012, 15:08

La prima chiesa di san Spiridione
Con al prima autorizzazione teresiana alla comunità ortodossa (allora detta spesso greca o anche illirica) del 1750 venne l'autorizzazione alla costruzione di una chiesa, iniziata nel 1751, realizzata dai fratelli Bon veneziani.La chiesa era dedicata alla SS Trinità e a san Spiridione ed alcuni arredi dell'attuale chiesa provengono da quella. Abbiamo diverse stampe della chiesa, i cui campanili furono aggiunti nel 1781 dopo la scissione dei Greci che andarono a fondare la loro chiesa di san Nicolò in riva
un stampa in un a cartolina
Immagine
l'immagine abbastanza degradata, ma di miglior qualità, dal catalogo della
Immagine
Le due targhe ai lati della porta commemoravano in latino e i n serbocroato, al visita di Francesco I del 1816
I campanili, i pochi del tipo " a cipolla" triestini,non durarono a lungo, perchè per la presenza di umidità nel terreno nel 1850 se ne dovette demolire quello di sinistra, per timore che crollasse e la chiesa venne demolita e sostituita dall'attuale del 1869, nel frattempo il gusto era cambiato e scelsero lo stile neobizantino. La via del rimanente era detta via del Campanile, immagino fosse l'attuale via Genova
Interessante nelle stampe la placca sulla porta ritrovata .. nel museo etnografico di Servola!
qua la foto l'ho fatta io, di sbieco per evitare riflessi, alla mostra
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » lunedì 28 maggio 2012, 15:10

da un dipinto presente presso la Comunità serboortodossa si può vedere l'interno, che a mio parere assomiglia di più all'attuale chiesa di san Nicolò. Foto dal catalogo della mostra sui Serbi. I dipinti sembra siano andati perduti
Immagine
I candelabri e la lampada dello zar sono visibili a S Spiridione


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Re: Le chiese sparite

Messaggio da sum culex » lunedì 28 maggio 2012, 23:43

Agiungeria anche la cesa de San Rocco in via San Sebastiano. A suo tempo, dopo sconsacrada sede de un negozio de casalinghi de Cesca, ogi da ormai tanti ani abndonà. Le evenuali notizie storico/culturali mi no son in grado de citarle, ma la nostra babaTS .....
Sicuramente SI'. L'unica roba che posso postar xè la foto del cartel che xè sul posto.

Immagine

La cesa come che la se presenta ogi

Immagine

La parte alta de una ex finestra e un particolare dela stessa un fià più in grande

Immagine

Immagine

ciao
sum culex



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » martedì 29 maggio 2012, 7:42

sum culex ha scritto:Agiungeria anche la cesa de San Rocco in via San Sebastiano.
grazie per el contributo, sì , no gavevo finido, soprattutto con quele che qualche traccia ga lassado.
perchè stago metendo insieme le foto dei resti dela cesa de san Pietro in Piazza, del primo s Antonio novo..
la conchiglia in alto xe appunto un simbolo de san Rocco, pellegrin e invocado contro la peste ( un riscio nele città de mar) e la ex cesa xe in mezzo a discussioni, perchè l'erede del edificio la ga lassada al Comun per scopi religiosi e inveze i volessi doprar per altro. Intanto serado tuto e anca prima iera un per de negozieti.. resta de saver se san Sebastiano xe un altro santo che xe dedicada la cesa come che i scrivi lori o iera una seconda cesa, che una casa in Cavana un poco più in là ga la faccia col fronton triangolar.. :?:
e po speteve un post sula Cappella Conti, che là xe foto de come che la iera e i tochi se li pol veder in giro


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » martedì 29 maggio 2012, 14:11

La Cappella Conti
questa è fra le più ricordate, perchè ne esistono foto , essendo stata demolita nel 1939
Era una cappelletta privata della famiglia Conti, costruita nel 1732 , alla base di via di Rena, non più esistente. Era dedicata alla Sacra Famiglia ( o alla Trinità) e come cappella venne soppressa con le solite norme giuseppine nel 1784, ma Giusto de Conti riuscì a salvarla come oratorio privato, mente nella sala attigua si era installata l'anticlericale Società Democratica.
Nel 1830, passata l'ondata anticlericale, passò alla Confraternita dei Calafati, che la resero celebre perchè vi portarono in processione la
Immagine
e che adesso si trova in una cappelletta nel palazzone INAIL più o meno dov'era la cappella.
Eccola in una foto, postata su Facebook da Pierpaolo Saccari nella sua serie di immagini raccolte di Trieste di una volta
Immagine
e l'interno dal libro di Zubini su Cittavecchia
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » martedì 29 maggio 2012, 14:13

le tre statue della facciata e il cartiglio con l'iscrizione ( ben ripuliti) sono all'orto Lapidario. dove le ho fotografate ( chiedendo il permesso..)
Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » martedì 29 maggio 2012, 14:16

Immagine
mentre la mensa marmorea dell'altare è andata alla chiesa del Rosario, per l'altare laterale dei caduti e dispersi in guerra
Immagine
non so se ne faceva parte anche il basamento a marmi intarsiati.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » giovedì 31 maggio 2012, 8:00

babatriestina ha scritto: Chiesa di S Elena o di S Croce
sempre su via della Cattedrale, di fronte a quella di san Servolo, consacrata nel 1302, ricostruita nel 1428,soppressa nel 1750
ecco le poche tracce:
Immagine
sulla porta la traccia dell'ultimo restauro,, facciamo i conti.
I+I+V+C+V+C+I+I+X+I+M+D+V+V =1735
e vicino una traccia di un ostensorio a bassorilievo, come se ne vedono in Carso, con una giaculatoria e.. il bassorilievo scalpellato via
Immagine
Rinnovata 1773
prima che su tutte si abbattesse il piccone demolitore ( 8) ) di Giuseppe II


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » venerdì 1 giugno 2012, 7:54

La prima chiesa di S Antonio Taumaturgo ( S Antonio Nuovo)
Il nuovo Borgo teresiano costruito sull'interramento delle saline venne dotato subito di una chiesa, di stile barocco-rococò, di cui si hanno immagini in stampe e disegni
Immagine

una cartolina che ne dà un'immagine della facciata
Immagine
con una statua di S Antonio in mezzo
ed un disegno dello spaccato ( da Zubini, Borgo teresiano)
Immagine

La chiesa risultò troppo piccola per le esigenze del culto e venne abbattuta per dar luogo all'attuale
Nel frattempo, una chiesetta provvisoria in Piazza delle legna ( P Goldoni) servì per i fedeli
Però buona parte degli altari venne recuperata e spostata in altre chiese della provincia


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Re: Le chiese sparite

Messaggio da AdlerTS » martedì 5 giugno 2012, 12:14

babatriestina ha scritto:Nel frattempo, una chiesetta provvisoria in Piazza delle legna ( P Goldoni) servì per i fedeli
Questa non la go mai vista, nessun disegno o quadro !


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » martedì 5 giugno 2012, 16:07

AdlerTS ha scritto:

Questa non la go mai vista, nessun disegno o quadro !
gnanche mi..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
spritz_bianco
naufrago
naufrago
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 14:34
Località: Trieste --- francesco.tolloi [at] gmail.com

Re: Le chiese sparite

Messaggio da spritz_bianco » martedì 12 giugno 2012, 17:05

babatriestina ha scritto:La Cappella Conti
questa è fra le più ricordate, perchè ne esistono foto , essendo stata demolita nel 1939
Era una cappelletta privata della famiglia Conti, costruita nel 1732 , alla base di via di Rena, non più esistente. Era dedicata alla Sacra Famiglia ( o alla Trinità) e come cappella venne soppressa con le solite norme giuseppine nel 1784, ma Giusto de Conti riuscì a salvarla come oratorio privato, mente nella sala attigua si era installata l'anticlericale Società Democratica.
Nel 1830, passata l'ondata anticlericale, passò alla Confraternita dei Calafati, che la resero celebre perchè vi portarono in processione la
Immagine
e che adesso si trova in una cappelletta nel palazzone INAIL più o meno dov'era la cappella.
Eccola in una foto, postata su Facebook da Pierpaolo Saccari nella sua serie di immagini raccolte di Trieste di una volta
Immagine
e l'interno dal libro di Zubini su Cittavecchia
Immagine
...ma se la cieseta Conti la jera del Setezento me pareria sai strana l'intitolazion alla "Sacra Famiglia" che xe una festa liturgica istituida pena all'epoca de papa Leone XIII, xe el Zubini che la ciama cussì? Pol esser un soranome che xe rivado dopo?


_________
Francesco Tolloi

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » martedì 12 giugno 2012, 21:57

spritz_bianco ha scritto:
...ma se la cieseta Conti la jera del Setezento me pareria sai strana l'intitolazion alla "Sacra Famiglia" che xe una festa liturgica istituida pena all'epoca de papa Leone XIII, xe el Zubini che la ciama cussì? Pol esser un soranome che xe rivado dopo?
mi no saveria come che i la ciamava nel Settecento, ma sicuramente el gruppo sula facciata iera la Sacra Famiglia, come che te li vedi ancora al Orto Lapidario.
No son esperta in questioni liturgiche sul intitolazion dele cese, ma pensa quanti quadri e quante cappelle intitolade all'Assunta e de che anno xe el dogma? 1950...
Zubini scrìvi Cappella Conti o della SS Trinità o della Sacra Famiglia. Rutteri la ciama solo Cappella Conti


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
spritz_bianco
naufrago
naufrago
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 14:34
Località: Trieste --- francesco.tolloi [at] gmail.com

Re: Le chiese sparite

Messaggio da spritz_bianco » martedì 12 giugno 2012, 22:23

Sì: difati pressochè tute le ciese importanti de matrice aquilejese le xe dedicade all'Assunta che xe sempre stada festegiada al 15 de agosto! In realtà el dogma definido da Pio XII metti in relazion la preservazion de Maria dala coruzion dela tomba con el suo concepimento imacolato definido da Pio IX ma qua ris'ciemo de andar offtopic :-) La mia domanda jera volta a capir l'intitolazion della cieseta per capir quando i festeggiava appunto el suo "titolo":-)


_________
Francesco Tolloi

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » lunedì 10 settembre 2012, 17:31

babatriestina ha scritto:La Cappella Conti
una stampa passata per le aste della Stadion che mostra la Cappelletta com'era
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
spritz_bianco
naufrago
naufrago
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 14:34
Località: Trieste --- francesco.tolloi [at] gmail.com

Re: Le chiese sparite

Messaggio da spritz_bianco » martedì 11 settembre 2012, 16:54

Magnifica!


_________
Francesco Tolloi

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » giovedì 29 novembre 2012, 21:04

babatriestina ha scritto: Fuori dalle mura:
Chiesa dei SS Filippo e Giacomo sopra porta Riborgo esistente sicuramente dopo il 1312, consacrata nel 1389, demolita assieme a Porta Riborgo nel 1784. Da là il nome delle vie, non puù esistenti di s Filippo e san Giacomo
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » venerdì 30 novembre 2012, 12:46

babatriestina ha scritto: la Cappella di san Michele Arcangelo, sparita nella seconda metà del Settecento, dava nome alla via san Michele


Chiesa di san Martino vicina a san Cipriano del 1374, riconsacrata da papa Piccolomini, demolita nel 1649, riedificata nel 1697 e demolita definitivamente nel 1781
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36489
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Le chiese sparite

Messaggio da babatriestina » lunedì 7 gennaio 2013, 17:25

babatriestina ha scritto: la Cappella di san Servolo o del Crocifisso in via della Cattedrale, costruita nel 1213, restaurata nel 1637, rifatta nel 1746, dismessa nel 1784, passò in proprietà ad una Francol e venne demolita nel 1842.
Di qualche cappella là si trovano alcuni bassorilievi sule case della via



Chiesa di S Elena o di S Croce
sempre su via della Cattedrale, di fronte a quella di san Servolo, consacrata nel 1302, ricostruita nel 1428,soppressa nel 1750
per ricordo di queste due, all'altezza dei Civici Musei c'è questa tabella dell'itinerario medievale
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Architetura triestina”