Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Austria-Ungheria, K&K, "vecchie province" e ...
You can also write in English, as a new 'lingua franca'
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » martedì 18 febbraio 2014, 15:22

Nave Donau

Immagine
ma la foto sembra fatta a Pola
La data è 1900 e usano ancora velieri?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

VetRitter
distinto
distinto
Messaggi: 1165
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 16:25
Località: Piacenza (provincia)

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da VetRitter » mercoledì 26 febbraio 2014, 8:43

babatriestina ha scritto:La data è 1900 e usano ancora velieri?
magari è a propulsione mista, come la Vespucci?



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 26 febbraio 2014, 9:11

ne trovo una lunga e curiosa storia:
costruita nel 1888 a Pola come corvetta mista ad elica, entrò in servizio nel 1894 e col motore dello stabilimento tecnico triestino!
venne messa in disarmo dalla marina di guerra nel 1906 e passata alla scuola marina di Sebenico , aveva effettuato un lungo viaggio transoceanico in Atlantico.
Nel 1919 l'Italia la sequestrò, ma dovette restituirla perchè passò alla nuova Jugoslavia che la ribattezzò nel 1921 Sibenik e poi Krka
Affondata all'ancora nel 43 da un bombardamento inglese fu recuperata e demolita nel 1946.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 19 marzo 2014, 22:05

Dai dipinti di proprietà di Francesco Ferdinando, che si era interessato alla Marina da guerra, alcune immagini prese cercando di evitare riflessi:
credo sia la battaglia di Lissa
Immagine

questa è la Habsburg da guerra, da non confondere con la Habsburg mercantile del Lloyd, costruzione 1863

Immagine


mentre questa è la Habsburg sempre da guerra successiva del 1892 s e leggo bene
Immagine


e questo faceva parte pure della marina da guerra, indirettamente, è lo yacht Miramar

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » giovedì 20 marzo 2014, 9:21

babatriestina ha scritto: questa è la Habsburg da guerra, da non confondere con la Habsburg mercantile del Lloyd, costruzione 1863

Immagine
http://www.agenziabozzo.it/navi_da_guer ... o_1880.htm

Immagine

http://it.wikipedia.org/wiki/SMS_Habsburg
Costruita allo Stabilimento Tecnico Triestino
dal primo sito ricopio un po' di storia
Il 24 giugno 1865 durante il varo la nave si arrestò dopo 25 metri di percorso sullo scalo.
L'operazione venne completata il giorno dopo con l'ausilio di 300 persone.
Il 27 giugno fece le prove in mare nel Canale di Fasana.
Il 20 luglio partecipò alla Battaglia di Lissa al comando del Cap. Karl von Faber.
Durante la battaglia sparò 170 cannonate e ne ricevette 38 con danni alle fiancate, all'albero maestro ed al bompresso senza subire perdite tra l'equipaggio.
Nel 1867 vennero sostituite le artiglierie che furono dotate di scudi di protezione.
Rimessa in servizio di squadra il 23 ottobre 1869, dopo tre giorni ebbe l'onore di trasportare l'Imperatore Francesco Giuseppe I° a presenziare all'inaugurazione del Canale di Suez.
Seguirono compiti di squadra e viaggi in Mediterraneo sino al 15 novembre 1872 quando l'unità venne messa in cantiere per importanti lavori di ammodernamento.
Venne tolta la corazzatura, rifatte la prua e la plancia, sostituiti 8 pezzi in batteria con altrettanti Zoll-Krupp a retrocarica, fu revisionato il motore con sostituzione dell'elica e delle caldaie.
Notevolmente migliorata nelle prestazioni, nei sei anni seguenti l'unità riprese i compiti di squadra e di crociera nel Mediterraneo.
Dal 4 al 16 agosto 1878 scortò i piroscafi Pollux, Venus e Saturno del Lloyd Austriaco che trasportavano truppe in Albania.
Nel 1881 venne riportata in cantiere per revisione periodica; furono sostituite le caldaie, rinforzato lo scafo, ridotta l'alberatura, installata la luce elettrica e nuovi pezzi da 90 mm più alcune mitragliere.
Riprese il servizio di squadra sino al 19 maggio 1886, quando venne trasformata in nave alloggi e sede della Polizia Portuale di Pola.
Il 10 ottobre 1898 venne disarmata.
Il 22 ottobre seguente fu radiata dai Registri Navali della Marina.
Nel 1900 venne demolita.
Interessante questo modellino che la mostra ancora con le vele
Immagine
dal sito http://www2.arnes.si/~kppomm/frames/ital/marin_slo.htm della marineria slovena dal museo di Pirano


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » giovedì 20 marzo 2014, 9:33

babatriestina ha scritto:
mentre questa è la Habsburg sempre da guerra successiva del 1892 s e leggo bene
Immagine
anche questa costruita allo stabilimento tecnico triestino,
http://www.agenziabozzo.it/navi_da_guer ... a_1908.htm
Immagine

i dati
Con questa classe l'Austria-Ungheria per la prima volta dopo la Tegetthoff acquisì nuove unità per la sua Marina da Guerra.
Erano le più piccole navi da battaglia esistenti ma reggevano benissimo il confronto con le analoghe unità delle altre potenze.
Nel 1910/1911 la Árpád venne modificato insieme alla Habsburg.
La superstruttura venne abbassata per diminuire il bersaglio ed aumentarne ancora la stabilità.
Venne installata una nuova fotocellula ed i pezzi da 70 mm. vennero piazzati in posizione più adeguata.
La Babenberg non venne modificata.
]Durante la 1ª Guerra Mondiale le tre unità gemelle formarono la 4ª Divisione da Battaglia.
Loro unica missione fu il bombardamento di Ancona dove distrussero tre magazzini, la sede dell'Ufficio Marittimo, un deposito di gas ed un serbatoio d'acqua.
Dopo questa sortita restarono chiuse al sicuro in porto.
Nel 1918 vennero utilizzate come navi scuola per l'istruzione degli Allievi dell'Accademia Navale.
Dopo il termine del conflitto vennero cedute alla Gran Bretagna che nel 1920 le vendette ai demolitori italiani.
Nel 1921 vennero tutte demolite in Italia.
anche
http://www.kuk-kriegsmarine.it/navi/cor ... sburg.html

l'avevamo anche già messa qua
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da danilo43 » giovedì 20 marzo 2014, 10:34

Baba, hai pensato di inserire la marina da guerra nelle pagine wiki ?
Per ora non c'è ancora molto, però sparsa per il forum c'è una invidiabile collezione di quadri sulle navi: li riunirei. Ciao



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » giovedì 20 marzo 2014, 11:09

danilo43 ha scritto:Baba, hai pensato di inserire la marina da guerra nelle pagine wiki ?
Per ora non c'è ancora molto, però sparsa per il forum c'è una invidiabile collezione di quadri sulle navi: li riunirei. Ciao
una volta che ne abbiamo abbastanza, ovviamente. Anche se di siti al riguardo ce ne sono.
Ero in dubbio fra una pagina dedicata alla marina da guerra ed una dedicata ai cantieri che ne costruirono buona parte. Ma ci stanno entrambe..
finora mi ero dedicata sul wiki alla marina mercantile ed avevo messo il Lloyd. però come vedi ho aperto altri topic su altre società di navigazione.. ho avuto qualche contatto privato al riguardo per la Tripcovich ma finora no iscrizioni e no materiale.. speriamo! e continuerò a cercare..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Zuf
naufrago
naufrago
Messaggi: 34
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2014, 23:08

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da Zuf » giovedì 20 marzo 2014, 19:54

ARPAD, BABENBERG e HABSBURG le xe stade vendude ale Fonderie Vaccaro de Roma che le ga fate demolir a Pola dal Cantier Scoglio Ulivi. Demolizioni finide nel 1923.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » giovedì 20 marzo 2014, 22:15

Questa è la Kaiser Max del 1875, cannoniera corazzata costiera, costruita a Trieste allo Stabilimento tecnico.
Ho dovuto metter mano a photoshop per nascondere un poco i riflessi sul vetro.. oltreche tagliare i bordi del quadro..
Immagine

questa la Erzherzog Franz Ferdinand

quella da guerra

Immagine

perchè c'è l'omonima del Lloyd, mercantile:
Immagine
informazioniIl 1° gennaio 1911 l'unità venne messa in servizio come ammiraglia di Squadra ed inviata in crociere di addestramento nel Mediterraneo Orientale.
Allo scoppio della 1ª Guerra Mondiale venne assegnata alla Riserva Navale a protezione delle Bocche di Cattaro e di Pola.
Il 24 maggio 1915 in servizio nella Seconda Divisione Navale, insieme alla Zriniy bombardò la costa adriatica ed il porto di Ancona.
Il 10 novembre 1918, il giorno prima dell'Armistizio, ufficiali jugoslavi con equipaggio raccogliticcio portarono la Radetzky e la Zriniy fuori dal porto di Pola dirigendo su Spalato, occupata dagli Americani, nel tentativo di dotare il nuovo stato jugoslavo di una marina militare.
Tuttavia gli Alleati decisero diversamente la sorte della classe: la Zriniy e la Radetzky vennero messe in disarmo per un anno a Spalato. Il 24 marzo 1919 la Radetzky fu portata a Venezia senza bandiera ed ancorata alla Giudecca.
Consegnata agli USA il 22 novembre 1920, la Erzherzog Franz Ferdinand venne ceduta ai demolitori di Ancona per la demolizione, che avvenne nel 1926.
La Zriniy fu demolita nel 1921, la Radetzky nel 1926.
http://www.agenziabozzo.it/navi_da_guer ... e_1910.htm
e questa....
Immagine
beh, non lo so! non ho fotografato il cartellino.. ma son certa che ci sarà chi me la identificherà :-D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2751
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da mandi_ » giovedì 20 marzo 2014, 22:40

Fa uno strano effetto osservare il lato poetico delle navi da guerra nei dipinti e poi vederle nel loro aspetto reale, un pò minaccioso, in foto.Tra l'altro, dopo la guerra, le corazzate furono assegnate agli stati alleati, con vari passaggi, e tristemente rottamate quasi subito. Ma ogni corazzata ha la sua storia...


Tegetthoff Italia rottamazione 1924-1925
Prinz Eugen Francia affondato come al tiro al bersaglio 28 giugno 1922
Radetzky Italia rottamazione 1926
Zrinyi Italia rottamazione 1921
Erzherzog Franz Ferdinand Italia rottamazione 1921
Erzherzog Friedrich Regno Unito rottamazione 1921
Erzherzog Ferdinand Max Regno Unito rottamazione 1921
Erzherzog Karl Francia rottamazione 1921
Habsburg Regno Unito rottamato 1922/1923
Arpad Regno Unito rottamato 1922/1923
Babenberg Regno Unito rottamato 1922/1923
Monarch Regno Unito rottamazione 1921
Budapest Regno Unito rottamazione 1921


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da danilo43 » venerdì 21 marzo 2014, 2:17

babatriestina ha scritto: e questa....
Immagine
beh, non lo so! non ho fotografato il cartellino.. ma son certa che ci sarà chi me la identificherà :-D
Baba, la xe anche questa una Habsburg, l'ultima, quela varada nel 1900.

Immagine

Immagine

Soto la tua foto de la agenzia Bozzo te trovi la scheda http://www.agenziabozzo.it/navi_da_guer ... a_1908.htm
El xe de Alex Kircher anche l'altro quadro, quel de Artstetten ?



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » venerdì 21 marzo 2014, 7:32

Tranne le foto in bianconero,c he vengono dal vecchio catalogo, sto inserendo appunto le mie foto fatte ad Artstetten, prese appunto pensando al forum. Quello che mi confonde nella nave un po' ignota sono i due "oculi" a prua quasi uguali..
non ho guardato la firma su tutti i quadri, ma in molti c'è la mano di Kirchner.. che come dici le rende quasi romantiche .
Per la rottamazione,non sono esperta, ma penso al fatto che navi da guerra diventino spesso obsolete, e l'esperienza poi della prima guerra mondiale mi sembra che fu che tutte queste possenti flotte, preparate con grande dispiegamento di mezzi, in gara fra gli Stati, alla fin fine poco fecero durante la guerra. Ah sì, verso la fine più di una ebbe un ammutinamento: l'Aurora a Pietrogrado/Leningrado, Cattaro, Kiel...


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da danilo43 » venerdì 21 marzo 2014, 10:24

babatriestina ha scritto:.... Quello che mi confonde nella nave un po' ignota sono i due "oculi" a prua quasi uguali..
Noto anch'io un fattore insolito, che è determinante per l'identificazione della nave, o perlomeno della sua classe.
Il termine specifico per "oculi" è "occhi di cubìa" e ci sei andata vicina. Normalmente nelle corazzate, anche più moderne, a prua sono allogate due ancore da posta da un lato ed una dall'altro e conseguentemente è la stessa la disposizione e il numero delle cubìe. Normalmente però sono disposte diversamente:
due a dritta (destra) e una a sinistra; la seconda ancora sullo stesso lato è "l'ancora di speranza".
Nella classe Habsburg è l'opposto: due a sinistra, una a dritta.
Verifica in questo bel sito che probabilmente conoscerai; se così non fosse lo apri cliccando sulla foto della home page.
http://www.kriegsmarine.at/
Per la disposizione delle ancore sulle corazzate italiane puoi controllare quelle della classe "Littorio", Roma e consorelle.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » venerdì 21 marzo 2014, 10:45

scopro appena adesso questa curiosa asimmetria :shock:


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da danilo43 » venerdì 21 marzo 2014, 18:28

Una notizia che ha dell'incredibile: a Belgrado è ancora galleggiante e gode buone condizioni lo scafo della cannoniera Bodrog,
già appartenente alla K.u.K. Donau Flottille.
Puntualizo che tale longevità è da ascriversi sopratutto alle proprietà "benefiche" dell'acqua dolce ( ph quasi neutro), che non favorisce l'innesco delle correnti galvaniche. In acqua salata il fasciame sarebbe da tempo ridotto ad una ragnatela. Per la protezione catodica delle lamiere dello scafo in mare vengono impiegati gli anodi sacrificali, dei panetti di zinco saldati con regolarità all'esterno dello scafo, che vanno sostituiti circa ogni due anni.
Bell'articolo e belle le foto: 16 in tutto, di cui alcune d'epoca.
http://ilpiccolo.gelocal.it/foto-e-vide ... -1.8889719
http://ilpiccolo.gelocal.it/cronaca/201 ... -1.8889696



danilo43
ixolan
ixolan
Messaggi: 383
Iscritto il: martedì 4 giugno 2013, 23:30
Località: Venezia

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da danilo43 » venerdì 21 marzo 2014, 19:57

Altro che "acciaio zincato" come riferisce il Piccolo. Non so quanto sia attendibile, mi documenterò.
Ma qui http://www.agenziabozzo.it/navi_da_guer ... o_1916.htm si parla di "acciaio al nichel", praticamente inox !



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 26 marzo 2014, 7:55

Sempre dalla collezione di Francesco Ferdinando, la Kaiserin Elisabeth
Immagine

questa costruita a Pola

la Custoza
Immagine
Stabilimento tecnico triestino, anni 1870

e la Erzherzog Karl
Immagine
Stabilimento tecnico triestino 1902-3


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » mercoledì 26 marzo 2014, 22:07

Ancora l'Arciduca Carlo, ma in fotografia
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36550
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Marina da guerra austro-ungarica - K.u.K. Kriegsmarine

Messaggio da babatriestina » venerdì 4 aprile 2014, 17:16

Un'Arciduchessa Stefania
Immagine

e queste? bandiere giapponesi? cosa ci facevano nella collezione di Francesco Ferdinando?
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Mitteleuropa Treffpunkt”