Strucolo de crauti

gavè ricette triestine de condivider? volè parlar de roba che se magna e se bevi a Trieste? zerchè una ricetta che gavè dimenticado? e se ve sbrissa una non triestina.. ve perdonemo, se la xe bona!
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Strucolo de crauti

Messaggio da babatriestina »

Mai magnado? ecolo qua de un libro de mia nona
«Strudel » di cavoli.
Si fa la pasta di « strudel » di 250 grammi di farina, 1 uovo, acqua
tiepida e un po' di sale, vi si mette dentro un cucchiaino d'olio, si lavora
bene e vi si sparge il ripieno seguente: Si fa bollire un cappuccetto di
cavoli o due (secondo la grandezza) nell'acqua salata di cavolo, si fa
sgocciolare, si trita e si frigge sul lardo tagliato a dadi con un pizzico
di sale e di pepe; se si vuole, vi si può aggiungere 1 ottavo di litro di
latte acido. Quando 1la massa del cavolo è raffreddata, si spalma sulla
pasta da « strudel », questa si arrotola e si fa bollire per mezz' ora nell'acqua
salata; oppure si fa cuocere nel forno. Poi si taglia a pezzi, su
cui si sparge pan grattato fritto nella margarina, e lo « strudel» si
serve caldo.

mi fra lardo e margarina me fa sconvolgimento de stomigo.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Elisa
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3635
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Strucolo de crauti

Messaggio da Elisa »

Non mi dispiace assaggiare questa ricetta come novità. Ma....lo "sconvolgimento de stomigo" prodotto da quei due ingredienti specifici.....mi appare piuttosto come esagerazione, scusa sai.


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2407
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: Strucolo de crauti

Messaggio da Piereto »

La prima volta che sono andato a Budapest nel fare la prima colazione in hotel, passando accanto ai tavoli con quello che di si trova e cioè colazione mediterranea e continentale, ho trovato anche un grande pentolone col gulash . Ho adocchiato anche uno strudel di pasta sfoglia di cui ho preso una fetta. Mentre sorseggiavo il caffè mi sono detto ,mangiamo questo bel strudel. Immaginate la mia sorpresa nello scoprire che non c'erano mele all'interno, bensì capuzi dolci. Così di primo mattino ,una prima esperienza imbarazzante. Lo strudel mi è piaciuto, ma mangiato in un altro momento, cioè a pranzo.


Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5349
Iscritto il: lun 18 feb 2008, 22:55
Località: prov Bologna

Re: Strucolo de crauti

Messaggio da nonna ivana »

Mi intriga, faccio strudel salati di fantasia, ora, che è tempo di cavoli cappucci, strologherò pure uno col cappuccio fresco, naturalmente con sapori del mio territorio!

Buona serata a tutti!!!


ivana

la curiosità è il colore della mente

Torna a “Ricete”