Leopoli

Austria-Ungheria, K&K, "vecchie province" e ...
You can also write in English, as a new 'lingua franca'
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lun 31 mar 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Leopoli

Messaggio da Zigolo »

babatriestina ha scritto: un uccello che faceva toelette, a me sembrava una merla, ma non se son più sicura. Certo è che non scappava
Immagine
E' una cesena, da noi le vedi solo d'inverno. Lì probabilmente nidificano anche nei parchi cittadini.


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

Zigolo ha scritto:
E' una cesena, da noi le vedi solo d'inverno. Lì probabilmente nidificano anche nei parchi cittadini.
quelli che io sentivo sempre chiamare gineproni


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lun 31 mar 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Re: Leopoli

Messaggio da Zigolo »

babatriestina ha scritto:
Zigolo ha scritto:
E' una cesena, da noi le vedi solo d'inverno. Lì probabilmente nidificano anche nei parchi cittadini.
quelli che io sentivo sempre chiamare gineproni
Esatto, propio quei


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

Maschio o femmina? dal modo in cui si faceva bella, avrei detto femmina, ma con gli uccelli non si sa mai, i maschi sono anche vanitosi per far colpo


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5349
Iscritto il: lun 18 feb 2008, 22:55
Località: prov Bologna

Re: Leopoli

Messaggio da nonna ivana »

Grazie BabaTS, ci hai messo davanti parecchio materiale, così possiamo avere un'idea di quella città! :-D :-D :-D

Importante è anche la guida, che vi ha dato le indicazioni appropriate, poi ci si arrangia ad approfondire.
Un viaggio interessante, per il profilo storico e per l'impatto con l'arte interpretata con soluzioni diverse, a volte ecclettiche, in fondo non si può essere molto distanti dalla cultura centroeuropea e mediterranea.
Mi incuriosisce l'arte armena, di cui non conosco niente, praticamente! Lì forse ci sono altri influssi, più predominanti!

Hai lavorato parecchio! Brava! :clapping_213:


ivana

la curiosità è il colore della mente
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

per memorizzare, son riuscita a trovare alcuni libretti illustrati, in inglese, guide della città, perchè se non non sarei più in grado di distinguere un edificio da un altro. Per l'arte armena, che è caratteristica, qua lo erano la forma della cupola ed alcuni bassorilievi con croci che non ho postato ( posso sempre aggiungere), invece la pittura di Rosen è del tipo simbolista.
La mia impressione comunque è che ogni città ed ogni regione aveva le sue caratteristiche abbastanza diverse l'una dall'altra.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2827
Iscritto il: sab 22 mag 2010, 18:47

Re: Leopoli

Messaggio da mandi_ »

Personalmente per me Leopoli è ovviamente legata alla Grande Guerra .
Ma voglio ricordare una delle tante badanti che ormai vivono qui, accudendo gli anziani. Quelle che conosco io sono proprio di Leopoli. Molto spesso hanno lasciato alle spalle un passato doloroso.

Riporto qui due righe di una poesia scritta da una poetessa - badante.

"Porta in Ucraina i pensieri, che hai filato all'estero / e lascia in Italia i ricordi, per i quali non dormi oggi"

Halyna Maoviychuk


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

mandi_ ha scritto:
"Porta in Ucraina i pensieri, che hai filato all'estero / e lascia in Italia i ricordi, per i quali non dormi oggi"

Halyna Maoviychuk
in questi giorni a Trieste c'è una triste polemica per un'ucraina Alina anch'essa, che, dopo aver scontato alcuni mesi di carcere per infrazioni, è stata trattenuta in questura e si è uccisa. :(


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5349
Iscritto il: lun 18 feb 2008, 22:55
Località: prov Bologna

Re: Leopoli

Messaggio da nonna ivana »

Stiamo passando un periodo molto agitato e delicato nello stesso tempo!

Da noi la settimana scorsa è avvenuto un fatto, a mio parere grave, che non è stato messo in risalto, per gli scrupoli che ci si fa per il politically correct!

Ma siamo un po' tutti inquieti, quello che a mente fredda si può pensare, è che a volte la correttezza gioca degli scherzi, e passa nel limbo dei "non protetti" colui che ha voluto opporsi a gesti provocatori e minatori di certi tipi, che piano piano la fanno da "padroni"
Non è pertinente all'argomento trattato...è un piccolo sfogo mio! :shock:


ivana

la curiosità è il colore della mente
Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5349
Iscritto il: lun 18 feb 2008, 22:55
Località: prov Bologna

Re: Leopoli

Messaggio da nonna ivana »

babatriestina ha scritto:per memorizzare, son riuscita a trovare alcuni libretti illustrati, in inglese, guide della città, perchè se non non sarei più in grado di distinguere un edificio da un altro. Per l'arte armena, che è caratteristica, qua lo erano la forma della cupola ed alcuni bassorilievi con croci che non ho postato ( posso sempre aggiungere), invece la pittura di Rosen è del tipo simbolista.
La mia impressione comunque è che ogni città ed ogni regione aveva le sue caratteristiche abbastanza diverse l'una dall'altra.
Il bello è appunto la diversità e l'identità regionale, se fosse tutto globalizzato, anche nell'arte...che noia!!!

Infatti le cupole armene sono particolari per la forma e la loro proporzione rispetto il corpo dell'edificio, anche!!!

Buona giornata!!! :-D


ivana

la curiosità è il colore della mente
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

babatriestina ha scritto:In un angolo della piazza c'è un'antica farmacia che ospita un piccolo museo
la decorazione sulla porta
Immagine
mi è venuta in mente vedendo questa in Vaticano ( la prospettiva è dal basso..)
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

Sto finendo di leggere l'ennesimo libro sull'impero asburgico ( dal 1815 al 1918) e ho trovato notizie che ignoravo relativamente alla Galizia: nel 1848 o poco prima vi fu dapprima una sorta di fronda da parte dei nobili e proprietari polacchi, a cui si contrappose una controrivoluzione contadina rutena. In parte appoggiata dal governo, ma non al punto da approvare quello che si diceva, che per l'occasione di uccidere i nobili polacchi .. erano stati sosperi i Dieci Comandamenti! si parla di massacri di migliaia di nobili!
poi col tempo anzi la monarchia si appoggiò ai polacchi al punto da considerare ufficiale la lingua polacca e le due università ( Cracovia e Leopoli) erano polacche. La distribuzione della popolazione era 46 % polacca e 42 % rutena. Con il suffragio universale aumetò il numero di rappresentanti dei ruteni, e la posizione nei confronti della Russia era opposte nelle due nazionalità: i polacchi diffidavano sia dai tedeschi che dai russi, mentre i ruteni giardavano alla Russia con interesse, anche se con una certa perplessità per la posizione oppressiva.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

Maximilian ha scritto: gio 19 apr 2007, 13:49 Dato che i prossimi Europei di Calcio si svolgeranno anche in una città dell'Austria-Ungheria (Leopoli, altrimenti detta Lviv, Lwow o Lemberg) ;) :), mi piacerebbe approfondire la situazione attuale di questa città. Immagino che non sia più a maggioranza polacca, ma... quanti dei "popoli dell'Imperatore" vi sono ancora stanziati?
Risponde a questa domanda il prof. Deak , di origine ungherese ma poi prof universitario in America:
Si prenda, ad esempio, la città ucraina di Lviv ( l'antica leopolis, poi divenuta Lemberg in tedesco, Lwow in polacco e L'vov in russo, a seconda di chi comandava sulla città)., dove fino alla prima guerra mondiale la cosa più conveniente per gli abitanti fu di dichiararsi leali sudditi di sua
maestà l'imperatore Franz Joseph e, fra il 1918 e il 1939, definirsi patrioti polacchi. Fra il 1939 e il 1941, l'istinto di sopravvivenza dettò loro di tributare un'entusiastica devozione all'Unione Sovietica e a Stalin. Fra il 1941 e il 1944, la loro vita dipese dal non contrariare gli occupatori nazisti, mentre dopo il 1944 manifestare una sconfinata ammirazione per Stalin divenne nuovamente questione di vita o di morte ( adesso Lviv è in Ucraina, ma alla fine della Seconda guerra mondiale gran parte dei suoi abitanti originale-polacchi, tedeschi etnici ed ebrei- erano già stati uccisi, deportati o espulsi, e il loro posto era stato preso da ucraini e da immigrati provenienti dalle regioni interne dell'Unione Sovietica
e mi sembra un esempio che calzerebbe anche ad altre realtà europee dove i confini si son mossi e hanno fatto muovere gli abitanti di conseguenza


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Leopoli

Messaggio da babatriestina »

Ennesimo libro sulla Monarchia austroungarica: prof Judson , ne descrive soprattutto la società. Galizia, Lodomiria e Bucovina: tre nomi ( latini) inventati al momento della spartizione della Polonia per definire i territori acquisiti nel settecento dall'Austria 8 e trovare qualche lontano addentellato storico per giustificarne l’occupazione) . Il libro si sofferma a lungo sui problemi della Galizia, lo consiglio agli interessati. In effetti mentre la Galizia spagnola ha un nome che risale ai tempi dell'impero romano, questo viene da un toponimo creato alla fine del Settecento. Brutta aria tirava in Galizia subito prima del 1848... https://it.topwar.ru/109493-galickaya-r ... nskoy.html la pagina sarà anche un ppo' caricata, ma ci furono davvero"orrori"


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2407
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: Leopoli

Messaggio da Piereto »

Gavevo un mio colega de lavor che el iera nato a Lvov. El iera polaco e el se sentiva polaco e el parlava in polaco, e po i sui genitori i ga dovesto andar via co xe vignudi i russi-ucraini. El iera diventà citadin italian, ma su la carta de identità no ghe andava zo (el iera veramente inca..ado) che i?Italia lo gaveva fato naser in Russia.


Torna a “Mitteleuropa Treffpunkt”