Robe de una volta

Logo indove meter i ricordi e le memorie
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7892
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Robe de una volta

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

I me contava, ma mi onestamente no ghe credevo, che una volta no esisteva el telefonin, che ognidun se porta in scarsela. Che no se podeva parlar co la morosa intanto che se traversava la strada ris'ciando de 'ndar soto l'auto. Che se se voleva parlar con qualchedun bisognava andar in certi posti dove che iera dei telefoni, te metevi dentro o un geton o moneda, e te podevi parlar, ma stando fermo là dove che te ieri.

Mi no ghe credevo propio ;-).

E invece ogi, me vardo in piazal Degasperi e vedo una roba che sarà stada là de tanto tempo, ma che no gavevo mai notado, forsi perché no savevo a cosa che la servisi ;-): un telefono pubblico.

Immagine

No'l xe più a geton. Se ghe buta dentro centesimi e se pol parlar. Se te ghe ne buti tropi ... te saludo Nina, li goderà chi che vien dopo de ti.

A parte i scherzi, me ga cusì meraviglià de trovar sto ordegno, che co lavoravo a Milan dopravo ogni giorno per ciamar la morosa, che go pensà de fotografarlo.

Ma la roba più strana xe che, go controlà, el funziona!


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7892
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Robe de una volta

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Iero convinto che fusi una rarità e invece go scoperto che a Trieste ghe ne xe 171.

https://www.tim.it/content/dam/flytoco- ... -05-24.pdf

Sarà vero?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2827
Iscritto il: sab 22 mag 2010, 18:47

Re: Robe de una volta

Messaggio da mandi_ »

incredibile


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2407
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: Robe de una volta

Messaggio da Piereto »

Me par de aver visto che te telefoni co una scheda.


Avatar utente
babatriestina
Capo postier
Capo postier
Messaggi: 38651
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Robe de una volta

Messaggio da babatriestina »

due anche quasi soto casa mia, piazza Goldoni.
ricordo un mio amici che una volta nele stazioni fracava el tasto del reso. a volte vegniva zo una caterva de getoni e monede, gente che se dimenticava de ciorle dopo una interurbana. E co i getoni valeva per monede, visto che la Zecca no rivava a coniarghene bastanza?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7892
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Robe de una volta

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

babatriestina ha scritto: sab 27 nov 2021, 19:33 due anche quasi soto casa mia, piazza Goldoni.
ricordo un mio amici che una volta nele stazioni fracava el tasto del reso. a volte vegniva zo una caterva de getoni e monede, gente che se dimenticava de ciorle dopo una interurbana. E co i getoni valeva per monede, visto che la Zecca no rivava a coniarghene bastanza?
Lavoravo a Milan e ogni sera me serviva un pochi de gettoni per ciamar a Trieste la morosa. Ghe iera quela volta un giornal che vigniva fora la sera, vendù per strada da "strilloni": La Notte. Una sera, se vedi che no i saveva cosa scriver, i xe vignui fora col titolo "Domani gettone telefonico a 100 lire" (fin a quel momento el costava 50). E quela sera no go ciamado a casa, no se trovava più un geton in tuta Milan.

Naturalmente el giorno dopo el getton iera ancora a 50 lire. Ma no xe stada la pezo che ga fato quel giornal, che no so se l'esisti ancora.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4501
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Robe de una volta

Messaggio da Ciancele »

babatriestina ha scritto: sab 27 nov 2021, 19:33 due anche quasi soto casa mia, piazza Goldoni.
ricordo un mio amici che una volta nele stazioni fracava el tasto del reso. a volte vegniva zo una caterva de getoni e monede, gente che se dimenticava de ciorle dopo una interurbana. E co i getoni valeva per monede, visto che la Zecca no rivava a coniarghene bastanza?
Tanti ani fa, mio fio iera ancora putelin, in vacanza el ga fracà un boton e xe vignude zo tante monede. El voleva 'ndar ogni giorno a veder se vien zo soldi.
Me par der gaver za contà che una volta a Trieste ciolevo el cafè ala Portiza e pagavo con mile lire. I me dava fora 900 lire (el cafè costava 100 lire come el geton del telefono) soto forma de 9 getoni. Dopo pagavo el cafè in getoni e no solo ala Portiza.
Anca qua se trova telefoni, ma no so con che cosa che se paga. Credo anca con la cartassegni.


Torna a “Mio nono me contava che ...”